10 migliori consigli per una buona notte di sonno – Suggerimenti per un sonno salutare

0

Dimmi cosa preferiresti, una buona notte di sonno o semplicemente niente sonno o poche ore di sonno impoverito? La scelta è ovvia e tutti noi bramiamo un sonno profondo. Ma molti di noi semplicemente lottano per ottenere la giusta quota di sonno e così durante il giorno si sentono stanchi e assonnati. Il ritmo sano della nostra vita va fuori strada se non dormiamo regolarmente e adeguatamente. Il sonno è più che una necessità, è un prerequisito per rimanere vivi nel corpo e nella mente sani.

Ma se hai già sofferto di una terribile privazione del sonno, come puoi tornare al tuo sonno normale? Esiste un trattamento affidabile o una formula magica per questo? Mentre la tua mente continua a gioire, offriamo qui 10 consigli testati nel tempo per dormire bene la notte.

1 Regolarizza le abitudini del sonno

fonte immagine: wikihow.com

La maggior parte delle persone semplicemente non si sente assonnata solo perché è molto irregolare al riguardo. Hai bisogno di dormire e, tranne una leggera deviazione a causa di qualsiasi emergenza, dovresti rispettarlo. Abbiamo un orologio biologico all’interno che ti fa sentire assonnato durante la notte e quando rispondi a questo orologio interno e vai a letto a un orario fisso della notte ogni giorno, sei destinato a sentirti assonnato quando vai a letto in quell’ora.

2 Scegli letti e materassi confortevoli


Per una buona notte di sonno è estremamente importante dormire su un comodo materasso e letto. I letti sono qualcosa di direttamente correlato al tuo comfort e alla postura del sonno e naturalmente non puoi scendere a compromessi su questo. Lo spazio per il letto è estremamente importante per garantire comfort e spazio per il tuo corpo per muoversi e rigirarsi. Se dormi su un letto singolo, assicurati che sia abbastanza spazioso da consentire alle posture del tuo corpo di adattarsi correttamente.

3 Mangia sano e leggero


La cena ha molto a che fare non solo con il metabolismo notturno, ma anche con il sonno. Una cena pesante con più portate di menu a rotazione è rigorosamente evitabile se si soffre di disturbi del sonno. Ci sono alcune verdure sane che aggravano il sonno come broccoli o foglie di cavolo nero o asparagi che puoi includere nel tuo cibo durante il giorno. Una farina d’avena e un bicchiere di latte caldo possono essere una combinazione notturna ideale di cibo e bevande.

4 Evita i sonnellini diurni


Molti di noi pensano che fare un pisolino dopo pranzo possa aiutarci a rimanere riposati ed energici e che ci siano anche alcune verità. Ma se quel piccolo pisolino dura più di un’ora o due, può effettivamente interferire con il tuo sonno notturno. È particolarmente vero con le persone che soffrono di insonnia o di scarsa qualità del sonno durante la notte. Se ti senti troppo stanco e hai voglia di riposarti, fai un pisolino per un massimo di 10-30 minuti. Ovviamente le persone impegnate nei turni notturni devono dormire a ore alterne.

5 L’esercizio fisico è un must


Cosa si esercita regolarmente? Ti aiuta a scaricare lo stress e lascia che i tuoi muscoli rimangano affaticati e rilassati. Questo aiuta a sentirsi assonnati non appena ti alzi a letto. Fai alcune attività fisiche ed esercitati regolarmente per dormire a sufficienza.

6 Gestisci lo stress


Lo stress, in particolare quello che conosciamo nei nostri luoghi di lavoro, è il principale responsabile di strappare il nostro sonno. Quando sei sotto pressione lavorativa, il meccanismo di lotta o fuga del tuo corpo e del tuo sistema nervoso si attiva e questa condizione nervosa agitata impiega troppo tempo per raffreddarsi. Come puoi gestire lo stress in modo efficace? Bene, ci sono troppi approcci a questo riguardo, ma il più efficace è una tecnica di respirazione profonda che può fornire ossigeno fresco al tuo cervello di tanto in tanto. Fai un respiro profondo e completo a ritmo lento ed espira lentamente. Continua lo stesso esercizio più volte durante la giornata. Anche fare yoga e meditazione può essere estremamente utile a questo riguardo.

7 Limita l’assunzione di caffeina e nicotina


Sai che la caffeina può interferire con il tuo sonno anche dopo dodici ore di assunzione? Anche la nicotina può fare lo stesso. Anche se non stai affrontando il problema, non può accadere in qualsiasi momento con l’abitudine prolungata di bere bevande contenenti caffeina come caffè o tè e fumare sigarette.

8 Segui queste abitudini prima di andare a dormire


Alcune abitudini della buonanotte inducono il sonno e quando le fai tue possono contribuire in modo significativo alla qualità del sonno. Leggere qualcosa di rilassante oltre a una morbida luce sul comodino o ascoltare musica rilassante a basso volume o allungarsi un po ‘con qualche semplice esercizio di yoga, tutto questo e molti altri possono indurre il sonno rapidamente.

9 Migliora l’ambiente della tua camera da letto per dormire


Sebbene non siano sempre le nostre mani, possiamo comunque indurre alcuni elementi rilassanti nella nostra camera da letto per farci sentire assonnati. La camera da letto dovrebbe essere nella parte tranquilla della casa con sufficiente esposizione all’aria fresca. Di notte dovrebbe offrire un’atmosfera più buia e fresca.

10 Limita la tua esposizione alle attività digitali e ai media stimolanti


Di ‘no ai tuoi messaggi di Facebook o ai video di YouTube che creano dipendenza o ai giochi per cellulare almeno un’ora prima di andare a letto. Evita di guardare suspense o thriller d’azione in TV che ti faranno sentire tutto agitato e ti faranno dormire.

Scritto da: Jenna Thorne

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More