10 cose pazze che accadono se non dormi abbastanza

0

Quasi tutti sono stati lì, per qualche motivo hai chiuso a malapena un occhio o forse non sei riuscito a dormire affatto. Altri si lamentano di aver dormito solo poche ore, forse anche solo una o due. La maggior parte delle persone sperimenta gli effetti negativi della mancanza di sonno già dopo una sola notte. Stanchezza, per esempio. Tuttavia, questo sintomo non è di gran lunga il peggiore che ti possa capitare perdendo le tue preziose ore di sonno. Quello che le persone spesso non si rendono conto è che non dormire può essere fatale e non ci vuole nemmeno così tanto tempo.

L’americano Randy Gardner non poteva credere che il sonno fosse necessario. Pertanto ha fatto un autoesperimento ed è rimasto sveglio per 11 giorni e 24 minuti senza l’uso di medicine, alcol, droghe o qualsiasi altra forma di stimolante. Alla fine ha dovuto arrendersi, ha sperimentato paranoia, allucinazioni e molti altri fenomeni medici.

Non sei ancora convinto che una buona notte di sonno sia d’obbligo? Quindi ti suggeriamo di dare un’occhiata alla lista qui sotto. Questo è ciò che le persone con una mancanza cronica di sonno possono aspettarsi di sperimentare.

10 Incidenti stradali


No, la mancanza di sonno non porta sempre direttamente a farti schiantare la macchina, soprattutto se la persona a cui manca il sonno non è alla guida dell’auto. Ma quello che succede è che troppo poco sonno può accumularsi in un periodo di tempo più lungo e può apparire nei momenti in cui meno te lo puoi permettere. Ad esempio, quando guidi la tua auto in autostrada.

La ricerca ha dimostrato che i conducenti che hanno una mancanza di sonno hanno una buona percezione dei rischi che corrono, ma in realtà è più pericoloso guidare con la mancanza di sonno rispetto a quando sei ubriaco! La differenza è nella percezione; le persone che hanno bevuto di più (almeno finché non sono troppo ubriache) sanno di essere sotto l’influenza. Una persona con privazione del sonno non noterà nulla di tutto ciò fino a quando non sarà troppo tardi e parcheggerà la propria auto tra le barriere di sicurezza.

9 Cervello inefficiente


C’è qualche possibilità che tu dorma di meno perché hai bisogno di più tempo per fare certe cose? Potresti essere deluso. La privazione del sonno può rendere il nostro cervello molto meno efficiente. In altre parole, i sonnellini regolari possono aiutare il tuo cervello a rimanere efficace ed efficiente. Proprio come un computer, devi smettere di tanto in tanto e dobbiamo anche consentire la notte di sonno occasionale al nostro cervello.

Gli studi hanno dimostrato che le persone con privazione del sonno pompano un’enorme quantità di sangue alla loro "corteccia prefrontale" (fronte – cervello utilizzato per il pensiero e il comportamento cosciente). C’è una ragione per questo, perché il tuo cervello sta lavorando molto duramente per superare gli effetti della privazione del sonno. E tutta quell’energia non viene utilizzata per nessun altro uso, solo per mantenere sveglia la tua coscienza. Quindi è molta energia persa, anche se pensavi di aver vinto un paio d’ore non dormendo!

8 Incasini la memoria a breve termine


La tua memoria attiva, con un arco di tempo che va da pochi secondi a pochi minuti, ha bisogno di dormire. Senza dormire, la tua memoria non può nemmeno ricordare alcuni numeri, per non parlare di imparare un numero di telefono a memoria. Le percezioni non sono sempre archiviate direttamente nella memoria a lungo termine, ma passano sempre prima attraverso la memoria a breve termine.

Se soffri di privazione del sonno, la tua memoria a breve termine è spesso compromessa come una delle prime. I sintomi iniziano lievi, sei un po ‘confuso e hai difficoltà a ricordare i numeri, ma può facilmente iniziare a perdere completamente il controllo. A Randy Gardner, il nostro auto-sperimentatore nell’introduzione, l’undicesimo giorno del suo esperimento è stato chiesto quali numeri si ottengono quando si sottrae ripetutamente 7 da 100. Ha dovuto fermarsi a 65, non aveva idea di cosa stesse facendo … Chiediamo noi stessi la stessa domanda.

7 Memoria a lungo termine, anche andato!


Nessuna memoria a breve termine, ma almeno avrai ricordi di prima dell’astinenza dal sonno. Giusto? No, forse lo vedi arrivare, ma alla fine anche la tua memoria a lungo termine sarà incasinata. Questo perché il nostro cervello ha bisogno di dormire per integrare, mettere in ordine ed elaborare tutto ciò che sperimentiamo e abbiamo vissuto in passato. Non solo, ma sembriamo consolidare il nostro apprendimento mentre dormiamo. La mancanza di sonno interrompe gravemente questo processo, il che significa che è difficile stabilire ricordi a lungo termine ed è più difficile apprendere nuove abilità.

Puoi guardarlo come se il nostro cervello stesse mettendo a posto tutte le nostre esperienze quando dormiamo. Se non otteniamo le ore di sonno necessarie, questo non può essere fatto. Quindi non pensare nemmeno di provare a imparare qualcosa se hai un po ‘di privazione del sonno. Soprattutto quando si tratta di abilità, dimenticalo.

6 Nessuna attenzione


Non sottovalutare una persona normale. Gli esseri umani in uno stato di veglia sono molto bravi a prestare attenzione ed essere attenti a ciò che lo circonda. Possiamo percepire, sentire o sentire i più piccoli movimenti quando vogliamo. Una discreta mancanza di sonno, tuttavia, può rovinare tutti quei "super" poteri.

La mancanza di sonno ci rende più o meno sordi, stupidi e ciechi per le cose che accadono intorno a noi. Non letteralmente, ovviamente, vedi ancora quelle cose, ma le noti a malapena. Sei letteralmente incapace di concentrarti o di focalizzare la tua attenzione. Sei in grado di rispondere istintivamente solo a determinati segnali, e anche questo sta andando piuttosto male per te. Ecco perché le persone con privazione del sonno spesso si sentono distanti e distratte da ciò che li circonda.

5 Non pensare nemmeno alla pianificazione


Dopo circa 36 ore di non sonno, la tua capacità di pianificare e coordinare il tuo tempo e le tue azioni sarà completamente fuori strada. I test hanno dimostrato che una parte importante del tuo cervello, la parte che si occupa della pianificazione delle operazioni per l’avvio e l’arresto, smette semplicemente di funzionare, già dopo alcuni giorni di privazione del sonno. Ecco perché le persone con privazione del sonno rimangono facilmente in una cerchia di determinati comportamenti e continuano a ripetere lo stesso atto, o continuano a camminare in una nuvola di dubbi, piuttosto che prendere decisioni.

Ad esempio, il riso che vuoi comprare al supermercato. La maggior parte di noi non dedicherà molto tempo a questo. Alcune persone potrebbero informarsi sul contenuto calorico o cercare il logo della sostenibilità, ma un individuo con problemi di sonno può richiedere minuti per decidere di acquistare il riso. E puoi immaginare che la spesa per la spesa richiederà molto tempo poiché avrai bisogno di almeno 10 minuti per decidere ogni prodotto.

Regola delle 4 abitudini


Esatto, se non sei più in grado di prendere decisioni, ricadrai sulle tue abitudini. Questi sono integrati nei tuoi schemi di pensiero automatici e quindi richiedono meno interventi da parte della corteccia prefrontale (vedi numero 9). Quindi le tue abitudini sono l’unica cosa che ti resta.

Tuttavia, potrebbe andare bene se le tue abitudini sono generalmente positive, ma la maggior parte delle volte non è così. Le persone con privazione del sonno mangiano molto più fast food, ricadono su vecchie abitudini (fumo) e generalmente sono meno in grado di pensare alle conseguenze di queste azioni.

3 Rischioso


Gli studi hanno esaminato se la mancanza di sonno ha un effetto sul tuo senso di rischio e sì, c’è una connessione. Con troppo poco sonno le persone sono meno in grado di calcolare correttamente determinati rischi. In altre parole, il tuo senso di rischio è ridotto. Uno dei motivi per cui pensi di poter guidare, dopo aver perso due notti di sonno.

Questo è stato studiato con giocatori di carte che vanno avanti fino a tarda notte e non dormono abbastanza. Questi giocatori sembrano essere rapidamente fissati in un unico piano strategico o modo di giocare e non possono adattare il loro gioco. Quando normalmente avresti rinunciato, ora continui a puntare e a rilanciare. Non così intelligente …

2 cellule cerebrali morenti


Vale la pena preoccuparsi di tutte le cose di cui sopra in un contesto quotidiano, ma anche se sei al sicuro nella tua stanza, circondato da cibo sano, mancanza di attività ad alto rischio e materiale sufficiente per mantenerti nella vita? Allora non sei ancora arrivato.

Studi sui topi hanno dimostrato che dopo un lungo periodo di assenza di sonno, circa il 25% delle cellule cerebrali smette di funzionare. E alla fine muoiono. Altri studi hanno dimostrato che la privazione del sonno riduce l’integrità della parte bianca del cervello. Non sarà subito fatale, ma di certo non è per niente salutare!

1 Mania


Infine, se pensi di aver visto tutto, c’è la mania. All’inizio può sembrare che tu abbia appena sconfitto il bisogno di dormire e non ti senti più così stanco. Ma quello di cui non ti rendi conto è che la maggior parte dei fatti sopra elencati potrebbero anche accaderti. All’improvviso potresti provare un’enorme quantità di energia e il bisogno di parlare molto e continuare a parlare. Per quanto possa sembrare positivo in "alcune" situazioni, la mania è più o meno un nome collettivo qui per molti sintomi, come psicosi, paranoia, allucinazioni, aggressività e così via. In altre parole, vieni mentalmente distrutto. Non è una bella cosa da provare.

Autore: Jacob van Heusden

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More