4 modi testati per mangiare un terzo in meno al tuo prossimo pasto

10

Di seguito sono riportati quattro modi in cui puoi utilizzare il potere della concentrazione a tuo vantaggio per mangiare meglio e perdere peso.

1 Mangia consapevolmente

Quando mangi, probabilmente fai qualcos’altro allo stesso tempo, come guardare la TV, sederti davanti al computer, leggere o parlare con le persone. Il problema è che quando dividi la tua attenzione tra mangiare e altre cose, perdi il conto di quanto mangi.

Un’alimentazione consapevole "fa sapere al tuo cervello che presto ti sentirai pieno e soddisfatto" e "una volta che questa soddisfazione si registra al piano di sopra, il tuo bisogno di continuare a sgranocchiare diminuisce". 2 Un’alimentazione consapevole collega essenzialmente il tuo cervello con lo stomaco, il che fa sì che il tuo senso di pienezza si attivi più rapidamente.

2 Tieni un diario di ciò che mangi

Secondo il libro RAPT, che ha ispirato questo articolo, le persone che tengono un diario del cibo che consumano “di solito mangiano fino a un terzo in meno rispetto alle persone che non lo fanno". Quando ci pensi, è incredibile.

Quando tieni traccia di ciò che mangi, tu:

  • Sii consapevole se stai mangiando troppo
  • Pensa di più a mangiare cibi che ti fanno male
  • Nota le tendenze a mangiare in modo scorretto (come durante determinati periodi di tempo o in determinate parti della settimana)

Ci sono alcune fantastiche app per diari alimentari online e mobili, come MyNetDiary (che la mia ragazza adora) e The Daily Plate di LiveStrong, che ho usato per un paio d’anni e ho adorato. In questi giorni, preferisco una buona carta e penna vecchio stile.

3 Chiediti dove hai fame

Questo metodo si adatta bene alla mia idea di auto-onestà, in cui essere onesti con se stessi è una grande chiave per diventare più produttivi.

La prossima volta che hai fame, indica fisicamente dove hai fame sul tuo corpo. Secondo Posner: 4

  • Se indichi la testa, sei arrabbiato per qualcosa. In questo caso potrebbe essere una buona idea fare un passo indietro rispetto a ciò che stai per mangiare e trovare un altro sfogo per alleviare lo stress.
  • Se indichi la tua bocca, vuoi solo assaggiare qualcosa di eccitante. Chiediti: stai già mangiando abbastanza cibi eccitanti? Dovresti mescolare di più ciò che mangi per rendere il cibo più piacevole per te?
  • Se indichi il tuo stomaco, in realtà hai fame.

La parte migliore della scrittura di questo articolo è stata cercare delle fantastiche foto di cibo.

4 Prendi porzioni più piccole

In uno studio ampiamente citato, ai partecipanti sono stati somministrati popcorn stantii e stantii di due settimane, in un secchio di medie o grandi dimensioni. I partecipanti che hanno mangiato dal secchio più grande hanno mangiato il 33,6% in più di popcorn rispetto alle persone a cui è stato dato il secchio più piccolo, anche se quasi tutti hanno affermato che le dimensioni del secchio non avrebbero influenzato la quantità di cibo che hanno mangiato. 5

Mangiare in modo consapevole ti aiuterebbe naturalmente in una situazione come questa, ma cambierebbe anche le dimensioni del tuo proverbiale "secchio" a casa. Quando non carichi il piatto con così tanto cibo, ti prendi più tempo per pensare se vuoi davvero un’altra porzione.

Sommario

Mangiare meglio e mangiare di meno inizia con la concentrazione. Quando sei circondato da distrazioni quando mangi, dedicherai molta meno attenzione a ciò che stai mangiando e mangerai di più. Mangiare consapevolmente, tenere un diario alimentare, chiederti dove hai fame quando vuoi uno spuntino e prendere porzioni più piccole sono tutti ottimi modi per usare la concentrazione per mangiare di meno e perdere peso.

Fonte di registrazione: alifeofproductivity.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More