10 storie di origine alimentare follemente bizzarre

0

Quando vediamo nuove versioni del cibo, ci aspettiamo che siano create da chef geniali. Ma si scopre che alcuni dei cibi più famosi che mangiamo sono nati da complotti di vendetta, pigrizia nell’usare utensili e mancanza di ingredienti. Fortunatamente per alcune persone, il loro desiderio di improvvisare ha portato ad alcune delle più grandi scoperte della storia culinaria. Dai nachos alle patatine, preparati a scoprire le storie di creazione follemente bizzarre su come gli ingredienti mescolati casualmente hanno portato ai pasti popolari che conosciamo oggi. Dai un’occhiata alle 10 storie di origine alimentare follemente bizzarre:

10 biscotti con gocce di cioccolato

A volte un po ‘di creatività può fare molto. Questo è esattamente quello che è successo a Ruth Wakefield quando ha creato il nostro biscotto con gocce di cioccolato preferito. Un giorno, mentre preparava un dessert, finì il cioccolato del fornaio. Invece di tornare in un negozio di alimentari e lamentarsi, ha deciso di improvvisare. Ha tagliato una barretta di cioccolato semidolce della Nestlé come sostituto. Così, le nostre gocce di cioccolato sono nate con una delle storie di origine alimentare più bizzarre!

9 Ghiaccioli

 

La storia inizia nel 1905 a casa dell’undicenne Frank Epperson. Una sera preparò la sua solita bevanda zuccherina: una soda in polvere combinata con l’acqua e la mescolò con un bastoncino per mescolare. Ha accidentalmente lasciato il suo drink (con il bastoncino per mescolare) fuori in pieno inverno. Il giorno successivo è stato preparato un ghiacciolo! Ha dato alcune delle sue prime creazioni di Popsicle ad altri bambini che l’hanno assolutamente amato. Questo fece capire a Frank che il Popsicle sarebbe stato un successo. Ha tenuto segreta questa scoperta per 18 anni fino a quando non ha avuto le risorse per distribuirli commercialmente.

8 Sandwich

 

Una delle più grandi innovazioni dell’umanità nella storia del cibo è il panino. Apparentemente include anche una delle storie di origine alimentare più bizzarre. Si scopre che la storia dell’origine di come questo piatto è ora OVUNQUE sia nata dalla pigrizia di un uomo di usare gli utensili adeguati. La storia è che nel 1700 il 4 ° conte di Sandwich – John Montagu lo richiese ai suoi servi. Come è successo? Beh, è ​​qualcosa su cui le persone non sono d’accordo. Alcuni dicono che fosse nel bel mezzo di un feroce gioco d’azzardo, quindi ordinò che gli venisse portata subito la carne tra due pezzi di pane. Un’altra storia dice che il conte è stato estremamente impegnato per lunghi periodi di tempo, quindi ha richiesto un pasto senza utensili. In ogni caso, siamo tutti d’accordo sul fatto che il panino ha reso i pasti molto più facili.

Ora, nel mondo moderno di oggi, il panino del conte viene consumato da dipendenti frenetici, studenti universitari stressati, consumatori affamati di fast food e praticamente TUTTI. Un grande grazie a te Conte di Sandwich!

7 Limonata Rosa

 

Bere limonata appena spremuta mescolata con fragole tritate, succo di lampone e succo di mirtillo rosso per renderlo rosa pastello è perfetto per una calda giornata estiva. Siamo fortunati che la limonata rosa sia fantastica ora perché le sue prime versioni erano solo grossolani errori epici che non avrebbero mai approvato le norme sulla sicurezza alimentare.

Secondo il libro "How the Hot Dog Found its Bun", ci sono due storie di origine dietro questa bevanda ed entrambe creano alcune bizzarre storie sull’origine del cibo. La prima storia racconta la storia di Pete Conklin, un concessionario del circo. Un giorno rimase senza acqua per preparare la sua limonata. Invece di chiamarlo un giorno, ha cercato di trovare più acqua che ha trovato nel camerino. Il problema è che qualcuno l’ha appena usato per pulire le calze rosa dando al secchio d’acqua una tonalità rosa pastello. Ignorando tutti i problemi di salute, Pete ha usato quell’acqua rosa per creare la sua presunta "limonata rosa fragola". I suoi affari salirono alle stelle a causa della sua nuova svolta alla bevanda giallo brillante di solito. Peccato, non è rinfrescante come sembra. Il secondo racconto racconta una scoperta accidentale da parte di Henry Allot di un altro circo-lavoratore. Ha lasciato cadere caramelle rosse alla cannella in un bicchiere di limonata, ottenendo la limonata rosa che conosciamo oggi.

Ma pur non sapendo a quale versione credere almeno abbiamo imparato due cose: La limonata rosa è stata invitata dai lavoratori del circo. Non bere o mangiare in base al colore del cibo. Sicuramente la bevanda ha una delle storie di origine alimentare più bizzarre.

6 patatine

 

C’era una volta, un cliente cenato al Moon Lakehouse di Saratoga’s Springs. Come la maggior parte delle persone, ha ordinato la specialità della casa: le patate fritte della luna. Lo chef George Crum gli ha dato esattamente quello che aveva ordinato, ma la partita di patate fritte continuava a tornare in cucina perché il cliente continuava a lamentarsi che erano troppo spesse.

Chi non sarebbe arrabbiato con un cliente fastidioso che insulta la tua cucina? Ciò ha portato lo chef George Crum a tagliare l’ultimo lotto di patate il più sottile possibile, friggerle fino a renderle croccanti e aggiungere tonnellate di sale. Crum pensava che ora le patatine fossero sicuramente immangiabili. Sorprendentemente, c’è una svolta. Una volta che il suo piatto di vendetta è stato servito, il cliente ha preso il suo primo boccone e lo ha adorato. Sono nate le nostre patatine! Ora sai che ogni amante delle patatine sarà per sempre grato al fastidioso cliente e all’inaspettata trama di vendetta di Chef Crum.

5 pollo piccante piccante

 

Ami la sensazione di mangiare cibi piccanti? Allora puoi sicuramente ricordare di aver preso il primo morso di pollo bollente: la spezia aggressiva prende il sopravvento lasciando una puntura persistente nelle tue papille gustative. Da quello che sappiamo, il pollo caldo è assolutamente da provare per coloro a cui piace il piccante! E il ristorante Prince’s Hot Chicken di Nashville è dove tutto è iniziato, il luogo di una delle più bizzarre storie sull’origine del cibo.

La storia risale a 70 anni fa nella casa di Thornton Prince, un famigerato donnaiolo. Dopo una notte passata a giocare con altre ragazze, scoprì che la sua ragazza non era così contenta degli altri suoi affari. Per vendicarsi, gli ha servito del pollo piccante per la sua colazione della domenica mattina. Sfortunatamente per lei, Prince adorava il suo pollo piccante. Ha creato la sua ricetta e ha iniziato a cucinarla nel suo ristorante. Il resto è storia. Il pollo caldo è diventato una ricetta piccante. Per quanto riguarda gli uomini Prince, beh, è ​​capitato che possedessero i ristoranti più alla moda di Nashville. Immagino che ci possa essere un po ‘di piacere nel dolore.

4 nachos

 

Quando vediamo i nachos davanti ai nostri schermi LCD ricordiamo il formaggio fuso da leccarsi i baffi, la crema all’aglio deliziosamente appiccicosa, il coriandolo verde brillante e tutti i chili di bontà muscolosa! Non c’è dubbio che i nachos siano una delle più grandi invenzioni dell’universo. La storia di come questo piatto sia arrivato a soddisfare i nostri piaceri gastronomici è iniziata decenni fa nel mezzo della seconda guerra mondiale.

Nel 1943, un gruppo di mogli militari americane viveva insieme a Eagle Pass, in Texas. Per evitare l’isolamento nella base militare, spesso si recavano nelle città vicine, una delle quali era PiedrasNegras in Messico. Un giorno queste donne si avventurarono al ristorante Victory Club. Il maître d ‘Ignacio “Nacho" Anaya era felice di incontrarli ma purtroppo lo chef era assente. Non voleva che se ne andassero così ha deciso di improvvisare con alcuni jalapenos, formaggio grattugiato e tortilla chips. Per farla breve, una volta che le donne lo adoravano, il business dei nachos salì alle stelle! Morale della favola: il desiderio di accontentare le donne può portare a imprese straordinarie.

3 Crepes Suzette

 

Quando una persona famosa si aspetta qualcosa da noi, i nostri livelli di stress vanno in tilt. Siamo troppo spaventati per muoverci e troppo nervosi per pensare, il che pone le basi per un potenziale fallimento. Questo è esattamente quello che è successo a Henri Charpentier. Era un cameriere di 14 anni che lavorava al Café de Paris di Monte Carlo accompagnato da suo zio, il famoso chef Escoffier. Il suo compito era servire le crepes al Principe di Galles.

Si scopre che aveva ragione a farsi prendere dal panico. Ha accidentalmente (ha versato del brandy sulle fiamme e ha fatto flambare le crepes. Henri non poteva esattamente far aspettare il Principe di Galles. Ha assaggiato la sua creazione e gli è piaciuto davvero. Servire un piatto accidentale a un principe è stata sicuramente una scommessa terrificante. il principe lo adorava! Ha chiamato il piatto Crepes Suzette in onore di una donna che era una degli ospiti del principe. Il giorno successivo, Henri ha ricevuto un anello ingioiellato, un cappello di panama e un bastone per il suo eccellente servizio. Per quanto riguarda le crepes Suzette, è diventato un piatto famoso in tutto il mondo! E vissero tutti felici e contenti. E quella gente è tra le più bizzarre storie sull’origine del cibo.

2 cono gelato

 

Il cono gelato è una delle innovazioni più importanti nella storia del gelato e si colloca anche tra le bizzarre storie sull’origine del cibo. Infatti, prima che fosse inventato, il gelato veniva leccato da contenitori di vetro o avvolto nella carta. In breve, mangiare il gelato era disgustoso. Chi vorrebbe mangiare in un bicchiere leccato da così tante persone? Ma anche se non era igienico, la domanda era alta. I venditori di gelato di solito non avevano il tempo di lavare adeguatamente i piatti quando le persone continuavano a chiederlo nei giorni caldi.

Fortunatamente nel 1904, l’invenzione del cono gelato salvò tutti gli amanti del gelato dalla bava di tutti gli altri. Sebbene Marchiony sia accreditato come l’inventore, una versione simile fu introdotta nel 1904 alla Fiera Mondiale di St. Louis. Un concessionario siriano di nome Ernest A. Hamwi ha arrotolato i suoi pasticcini simili a cialde conosciuti come "Zalabis" in un cono. Lo diede al suo vicino venditore di gelati che rimase a corto di piatti per servire il suo gelato. Per farla breve, i clienti erano felici, i venditori di gelati avevano meno problemi e mangiare il gelato era molto più sicuro. Chi sapeva che una buona azione poteva fare molto?

1 salsa Worcestershire

 

Come tutti sappiamo dai nostri libri di storia, gli inglesi colonizzarono l’India per avere accesso alle spezie. Le spezie erano così rare e così "esotiche" che questi condimenti sono stati combattuti da altri paesi. Se fossero così popolari non sarebbe sorprendente se qualcuno cercasse di ricrearli localmente. Un nobile ha tentato di fare proprio questo incaricando due chimici di nome John Lea e William Perrins di ricreare una salsa che amava in Bengala. Ma come farebbero due chimici a replicare qualcosa che non hanno mai nemmeno assaggiato prima?

Come previsto, il tentativo di replicare la salsa è stato pessimo. Il condimento si è rivelato orribile e immangiabile. Era così brutto che si sono dimenticati di buttarlo via! Quindi la salsa è stata lasciata nel mezzo di una cantina per due anni. Quando i due chimici hanno riscoperto la salsa due anni dopo, ci aspettiamo che la salsa con tutti i ricordi orribili ad essa collegati – venga gettata via. Ma invece questi curiosi chimici hanno sfidato tutte queste possibilità assaggiandolo! Che tipo di curiosità li ha spinti a fare proprio questo? È come bere latte scaduto da due anni. Peggio ancora, avrebbe potuto essere veleno. Potrebbero essere stati uccisi!

Ma fortunatamente per questi chimici e tutti gli amanti delle marinate di carne, delle insalate sanguinose Mary’s e Caesar, la magia del tempo ha permesso all’orribile salsa di diventare la deliziosa e saporita salsa Worcestershire che oggi conosciamo. Che fine hanno fatto i due chimici? Lea & Perrins ha iniziato a vendere la famosa salsa Worcestershire nel 1838.

10 storie di origine alimentare follemente bizzarre

  1. Salsa Worcestershire
  2. Cono gelato
  3. Crepes Suzette
  4. nachos
  5. Pollo Piccante Caldo
  6. Patatine
  7. Limonata rosa
  8. Sandwich
  9. Ghiacciolo
  10. Biscotto con gocce di cioccolato

Autore: Monique Danao

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More