Creare l’esperienza utente perfetta con 11 hack del sito web

0

Un buon sito Web è la combinazione perfetta di tutti gli aspetti e gli elementi necessari che invitano un utente a fare clic su di esso, navigare nelle sue pagine e rimanere su di esso abbastanza a lungo da consentire al proprietario del sito Web di riconoscerlo.

I siti Web sono prevalentemente impostati per la migliore funzionalità, la migliore piattaforma di e-commerce e le ultime estensioni aggiornate, che sono tutte molto significative se il sito Web deve durare. Tuttavia, un altro fattore che è stato sottovalutato e non celebrato negli studi di valutazione dei siti Web è l'UX o User Experience. Che tu ci creda o no, questo è uno dei fattori principali che determinano se il sito Web sarà il clicker di rango più alto o solo un pezzo di immondizia galleggiante su Internet.

Quanto conta la UX

L'esperienza utente o UX è semplicemente il modo in cui l'utente si sente quando interagisce con un'interfaccia digitale. La maggior parte dei fattori comporta un lavoro approfondito da parte di progettisti e sviluppatori, mentre altri includono le preferenze ambientali e dell'utente. Questi fattori comprendono l'accessibilità, l'usabilità dell'interfaccia, le prestazioni, il design/tema/estetica, l'ergonomia e l'utilità del marketing. Tutte le interazioni umane sulle piattaforme digitali dipendono profondamente da questi fattori e, quindi, un buon sito Web che deve attirare l'attenzione su Internet deve incorporarli nella sua UX.

Fattori che influenzano l'esperienza utente

Sebbene questi fattori siano i pilastri di una buona User Experience, gli aspetti umani che misurano l'efficacia di un sito web attraverso la User Experience non si limitano solo all'usabilità. Attraverso diversi ricercatori e studi su questo argomento molto particolare, abbiamo visto che anche le emozioni umane svolgono un ruolo cardinale nel collegare visivamente la persona all'aspetto del sito web. Tenendoli in considerazione, parliamo dei loro effetti nel business dei siti web.

Moduli del sito web

Prima di tutto ci sono le forme. Ricorda, nessuno vuole inserire le proprie informazioni se non riesci a farli sentire sicuri al riguardo. I moduli sono senza dubbio un meccanismo essenziale per acquisire informazioni dai clienti e utilizzarle per vari vantaggi in termini di marketing, prodotti personalizzati, stime dei prezzi e molti altri usi. I moduli sono anche parte integrante del processo di richiesta che aiuta l'amministratore a comprendere le esigenze del suo pubblico e a fissare obiettivi per la sua organizzazione.

Soluzione:

Per mantenere i moduli sul sito Web e rimanere in contatto con il cliente, è necessario mantenere le domande basse e consentire campi facoltativi e impostare commenti come istruzioni sotto gli attributi.

Testo segnaposto nei campi

Parlando di moduli, puoi anche utilizzare il testo segnaposto per esemplificare il tipo di risposta richiesta per il campo del modulo. Il testo segnaposto è l'esempio inserito all'interno del campo sotto forma di testo rimovibile. L'idea è assolutamente geniale e aiuta i clienti a capire meglio ciò che il modulo chiede loro. Il problema è che come ho sperimentato io stesso su molti siti Web, quando provi a inserire le informazioni nel campo; il testo segnaposto rimane lì mescolandosi con il tuo testo. L'unico modo per liberarlo è eliminarlo manualmente o il tuo modulo non andrà a buon fine. Ora immagina questo con altri 20 campi in cui devi inserire le tue informazioni.

Soluzione:

Per evitare che i clienti vengano infastiditi e farli comunque inserire le informazioni corrette, assicurati che il testo segnaposto scompaia non appena il cliente inserisce le informazioni.

Formattazione in Attributi

Questo problema può essere evitato utilizzando il tipo corretto di campo adatto alle informazioni. Tuttavia, se non è presente alcuna disposizione in quanto tale, è sempre necessario aggiungere l'istruzione a quale formato di informazioni l'utente deve inserire come cifre e testo. Se aspetti che il cliente inserisca le informazioni nel formato sbagliato, solo per ricevere un messaggio di errore, quell'utente è praticamente uscito dal tuo negozio.

Soluzione:

Ciò accade principalmente nelle pagine di pagamento quando i clienti si sentono frustrati e decidono di abbandonare il sito web. È possibile utilizzare esempi sotto i campi per chiarire l'utente.

Prevenire i messaggi di errore

Nessuno può negare che i messaggi di errore siano una parte essenziale del sistema di correzione automatica in un sito web professionale. Come usarli, è comunque un argomento più grande. Per capire come questi messaggi influenzano la UX di un cliente, mettiamoci nei panni di un acquirente online che tenta di acquistare un prodotto inserendo il proprio ID utente e password per registrarsi. Entro 6-7 tentativi, semplicemente non puoi registrarti, perché il messaggio di errore dice solo "Reinserisci ID utente" dove dovrebbe dire "Quell'utente è già stato preso"!

Soluzione:

Tali messaggi di errore non trovati frustrano i clienti e provocano un abbandono immediato. Chiedi sempre ai tuoi sviluppatori di produrre un messaggio di errore autoesplicativo che indichi correttamente all'utente cosa deve fare per evitare che appaia di nuovo.

Intestazioni grandi

Non riesco a capire come questa cosa si sia sviluppata e, meglio ancora, sia diventata di tendenza su Internet con un numero crescente di siti Web che utilizzano grandi intestazioni di navigazione fisse sulle loro pagine. Ora il problema è che ogni volta, quando l'utente scorre la pagina, ha difficoltà a visualizzare il contenuto che conta davvero. Queste grandi intestazioni ed elementi simili bloccano il contenuto e impediscono all'utente di leggere o vedere il contenuto importante sottostante. Sui siti web più grandi dove ci sono categorie e caratteri più grandi, questo problema diventa addirittura cruciale perché il contenuto viene completamente nascosto.

Soluzione:

Per risolvere questo problema, l'amministratore può chiedere allo sviluppatore di NON utilizzare queste grandi intestazioni di navigazione fisse e utilizzare invece quelle semplici che consentono all'utente di leggere correttamente il testo.

Adotta un design reattivo

In questa era moderna di tecnologia e gadget esponenziali, una percentuale schiacciante di utenti online visualizza e utilizza siti Web dai propri tablet e altri dispositivi portatili che hanno schermi proporzionalmente più piccoli rispetto a un laptop o un computer desktop. Il problema sorge quando il sito Web non riesce a adattarsi allo schermo più piccolo, mentre funziona perfettamente sullo schermo più grande. Questo è un vero "NO" per il cliente. Senza la possibilità di estendere il sito Web sul proprio dispositivo, il sito Web non raggiungerà mai l'utente perché la maggior parte delle volte l'utente naviga sul proprio dispositivo portatile.

Soluzione:

I siti Web responsive sono un approccio alla progettazione Web per la creazione di siti in grado di fornire una visualizzazione ottimale e un'esperienza interattiva attraverso il minimo di panning, ridimensionamento e scorrimento su ogni dispositivo.

Usa tonalità più chiare per il contrasto

Cosa succede quando devi vedere qualcosa che è scuro, contro un contrasto che è anche ufficialmente nero. Capisci il mio punto? Lasciatemi spiegare. Quando usi un carattere scuro per il tuo testo e lo imposti su uno sfondo più scuro, il risultato sarebbe assolutamente cecità per l'utente. Non scegliere mai il carattere e il contrasto dello spettro parallelo in quanto non solo provoca disabilità nella lettura, ma riflette anche il tuo senso di scelta sbagliata per i clienti.

Soluzione:

Puoi usare tonalità più chiare come contrasto. Ho visto io stesso su molti siti Web di alto livello. Hanno usato abilmente sfumature più chiare come il giallo, il bianco pallido, il bianco nuvola e persino l'arancione chiaro come sfondo.

Testo e immagini

Un sito Web dovrebbe essere tanto incentrato sul testo quanto multimediale. L'utente semplicemente non può immaginare un prodotto basandosi sulla sua descrizione testuale. L'occhio si fida dei dettagli visivi di un'immagine molto più della documentazione scritta, tuttavia, senza i dettagli scritti l'immagine non può parlare come previsto. Oltre alla UX, anche i testi hanno molta importanza per quanto riguarda il marketing attraverso le tecniche SEO.

Soluzione:

Devi assicurarti che la tipografia, il colore e le dimensioni siano ottimizzati in modo che si adattino al fascino psicologico della maggioranza. Allo stesso modo, le immagini utilizzate dovrebbero essere HD con funzioni di zoom per un'esperienza visiva ideale.

Scelta del colore

L'occhio umano può rilevare circa 10 milioni di colori diversi, ma ciò non significa che puoi scegliere qualsiasi colore per il tuo sito Web e aggiungerlo al tuo font. I colori dovrebbero essere scelti con cura poiché molti colori non possono semplicemente coesistere. Non puoi spammare il verde neon su uno sfondo arancione come il blu scuro non può essere distinto su uno sfondo nero.

Soluzione:

Non so davvero quali colori siano di tendenza al momento, ma l'uso appropriato del verde per i pulsanti di invito all'azione, del bianco per la spaziatura negativa e del nero per la maggior parte dei caratteri è una pratica sicura che ogni sito Web incorpora. Puoi dare un tocco artistico in qualsiasi momento, ma rispettando le regole di base sopra menzionate.

Invito all'azione

Lasciatemelo spiegare con un esempio tratto dalla nostra vita quotidiana. Quando sei in una giornata informale per acquistare della merce dai venditori ambulanti, cosa ti attira vicino alla bancarella senza guardare la merce? Sono i canti che la maggior parte dei venditori usa per attirare l'acquirente incorporando punti di interesse. Allo stesso modo, il tuo negozio sarà abbastanza buono da attrarre l'acquirente solo se fai un uso corretto di "Call to Actions".

Soluzioni:

Le "chiamate all'azione" sono trigger che inducono immediatamente il pubblico a eseguire una determinata azione. Usando una frase o un'affermazione attraente con un pulsante ben modellato, puoi fare un invito all'azione eccezionalmente valido.

Funzione touch per dispositivi mobili

Questo è uno degli elementi più fastidiosi con cui contrattare e la parte peggiore è che è tutto su Internet poiché i proprietari dei siti lo fanno indiscriminatamente. Se le tue impostazioni sono un touch target per l'utente mobile, per amore di Dio ti preghiamo di lasciare uno spazio affinché l'utente possa interagire con esso. Ricordo quando ho provato a comprare un cappellino da baseball da un negozio online, ma non potevo fare a meno di premere il pulsante "Valutazione" ogni volta che provavo con il pollice a raggiungere il pulsante "Acquista". Questo non solo frustra l'utente, ma lo manda via imprecando dal sito web.

Soluzione:

Gli altri utenti non saranno pazienti come me, quindi prima di rimanere intrappolato nel tuo sito Web, chiedi al tuo designer di posizionare il pulsante con la spaziatura appropriata accanto ad altri touch target sul tuo sito Web, altrimenti potresti non ottenere mai abbonati o acquirenti e potresti nemmeno essere in grado di capire il problema.

Conclusione

Tutti questi famigerati problemi sono la ragione principale per cui molti siti Web che lavorano duramente hanno problemi di UX che alla fine paralizzano il sito Web in una nave fantasma che galleggia su Internet. Solo aggiungendo un po' di sforzo e adottando alcune misure precauzionali, puoi evitare che questi problemi si trasformino in una costosa catastrofe. Se presti attenzione alle soluzioni a ciascuno di questi problemi, ti assicuro che non solo offrirai con successo un'esperienza promettente ai tuoi utenti e clienti, ma aumenterai anche il tuo sito web in un clicker di alto livello sui motori di ricerca. Quando si tratta di UX, "devi iniziare con l'esperienza del cliente e tornare alla tecnologia" – Steve Jobs.

Fonte di registrazione: instantshift.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More