Come fare una pausa di riflessione

9

Prima di approfondire come condurre una tua pausa di riflessione, voglio fare un grande ringraziamento al mio amico, Mike Schmitz. Ho chiesto l’aiuto di Mike per scrivere questo articolo, in parte perché è un sostenitore delle interruzioni del pensiero e in parte perché ne discute spesso nel suo fantastico podcast, Focused. Oltre a co-condurre Focused, Mike e sua moglie, Rachel, hanno cinque figli. È stato fantastico ascoltare la sua prospettiva su come mantiene il suo tempo equilibrato e vede il valore delle pause di pensiero, anche quando ha così tanto da fare al lavoro ea casa.

"La chiarezza che offre la pausa rende tutto il resto della tua vita più facile", mi ha detto Mike. “Pensa all’ultima volta che hai volato su un aereo. Prima ancora di decollare, ti dicono di indossare la tua maschera di ossigeno prima di assistere chiunque altro. Considero la pausa del pensiero come la mia maschera per l’ossigeno". 

Le pause di riflessione di Mike di solito durano un giorno. Si disconnette completamente durante quel periodo, è come se fosse in viaggio d’affari. Si compensa portando fuori i bambini ogni pochi mesi in modo che sua moglie Rachel possa avere la casa tutta per sé o prendersi un fine settimana da sola. Proprio come la mia settimana di riflessione, le intuizioni che Mike ha acquisito dalle sue pause di riflessione sono illuminanti. 

Ho raccolto alcune cose da fare e da non fare se vuoi pianificare una tua pausa di riflessione. Molti di questi sono stati appresi durante la mia settimana di riflessione e alcuni li ho ricevuti da Mike prima di prendere il mio.

Buon pensiero!

Fare:

  • Conduci pause di riflessione più brevi. Anche poche ore possono essere straordinariamente utili. Questo può essere semplice come lasciare l’ufficio a pranzo per avere un periodo di riflessione senza telefono in un bar vicino.
  • Fai un passo indietro dall’indispensabile.  Ciò include social media, dispositivi digitali e qualsiasi altra cosa che ti impedisca di provare i benefici della solitudine. 
  • Disconnettiti completamente da Internet.  Vale la pena fare un passo indietro dalla tua vita digitale il più possibile.  
  • Mangia bene e investi nelle tue energie. Ho mangiato pasti sani e deliziosi durante la mia settimana di riflessione e ho bevuto solo qualche drink, più facile a dirsi che a farsi in un resort all-inclusive. Mi sono anche assicurato di allenarmi spesso. L’energia che guadagni facendo queste scelte vale l’investimento di tempo e aumenterà la tua capacità di riflettere. 
  • Consuma informazioni che ti aiutino a elaborare le idee e le sfide che stai incubando. Ho letto libri come Thinking in Systems per aiutarmi a fare un passo indietro dai sistemi della mia vita e Joyful perché una delle mie intenzioni per l’anno è di riconnettermi con le mie stranezze.
  • Trova un posto piacevole dove trascorrere il tuo tempo. Questo è importante sia che tu stia prendendo un’intera settimana di riflessione o una pausa di riflessione più breve. In quest’ultimo caso, visita un bel caffè e concediti un caffellatte troppo caro o qualunque cosa ti renda felice. Per una pausa di riflessione di medie dimensioni, procurati un Airbnb da qualche parte fuori città, che possa supportare il tuo pensiero e ridurre le distrazioni. Pensa a rendere la tua esperienza il più piacevole possibile: più ti diverti durante la pausa di riflessione, più idee ti verranno. 
  • Trascorri un po’ di tempo al sole (o sulla neve, se questo è il tuo genere). Perfetto per quelle pause di pensiero più lunghe o per settimane di pensiero! Ho lasciato il Canada per la Giamaica un giorno in cui 35 centimetri di neve (14 pollici) sono caduti sulla mia città. La cosa più importante è uscire dall’ambiente domestico: luoghi sconosciuti fanno pensare in modo diverso il nostro cervello. 

Non:

  • Sovrastruttura la tua settimana.  Vale la pena pianificare alcune cose: è bene decidere quali sfide vuoi incubare e per quali periodi di tempo vuoi pianificare (trimestrale o annuale, o obiettivi per ciascuno dei tuoihotspot ). Puoi anche pianificare di riflettere su cosa sta andando bene nella tua vita e su cosa vuoi fare diversamente. Ma non avere troppa struttura: quando lavori su uno "spazio bianco" nella tua pausa di pensiero, dai alla tua mente la possibilità di vagare, il che le consente  di risolvere automaticamente i problemi.
  • Conduci la tua pausa di riflessione in un resort affollato. I resort sono il luogo ideale per rilassarsi, trascorrere del tempo con la famiglia e gli amici e prendere il sole. Ma ho imparato a mie spese che non sono il posto migliore per condurre una settimana di riflessione. Questo perché è difficile trovare la solitudine. Se pianifichi la tua vacanza in un resort, scegli un resort per soli adulti e prova a visitarlo durante la bassa stagione, quando è più tranquillo.
  • Fai un passo indietro da tutto. Entrando in questo esperimento avevo programmato di non parlare affatto con mia moglie. Ma con il passare della settimana, ho scoperto che volevo semplicemente farlo. Va bene cambiare i tuoi piani o decidere di mantenere contatti importanti. Apporta modifiche intenzionali nel corso della settimana.

Poche ore per riflettere sul tuo lavoro e sulla tua vita possono fare molto. Una pausa di riflessione è un investimento nella tua produttività futura e guadagnerai più che il tempo che dedichi a riflettere sul tuo lavoro e sulla tua vita.

Fonte di registrazione: alifeofproductivity.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More