Modi migliori per utilizzare contenuti interattivi per attirare il pubblico necessario

3

Quali contenuti utilizzi per aumentare il coinvolgimento del pubblico? È un articolo di blog accattivante su un argomento che entusiasma i tuoi lettori? O forse un post Instagram visivamente accattivante? O preferisci fare un video?

Non c'è dubbio che tutti questi tipi di contenuti funzionino ancora bene, ma non c'è quasi nulla di nuovo in loro. Il consumatore medio di oggi ha già visto tutto e talvolta i marchi devono fare uno sforzo in più per attirare l'attenzione del consumatore.

Tuttavia, non devi fare di tutto e stressarti se disponi di contenuti interattivi nel tuo arsenale di marketing.

Questo tipo di contenuto si è dimostrato piuttosto efficace in termini di generazione di lead e coinvolgimento. Secondo le statistiche di HubSpot:

  • Il 45% degli acquirenti B2B afferma che i contenuti interattivi sono tra i primi tre tipi di contenuto preferiti
  • Il 51% di loro afferma inoltre che i contenuti interattivi li aiutano ad affrontare le sfide aziendali
  • i contenuti interattivi hanno dimostrato di ottenere un coinvolgimento due volte superiore rispetto ai contenuti statici
  • Il 62% dei marketer utilizza già contenuti interattivi

Puoi capire perché marchi e consumatori amano così tanto questo tipo di contenuto. I consumatori amano interagire con i marchi, ma i contenuti statici spesso non forniscono quel livello di coinvolgimento che i consumatori si aspettano di ottenere da queste interazioni. D'altra parte, porta più dinamiche nella relazione cliente-marca, aumentando così il coinvolgimento e i tassi di conversione.

Quindi, oggi daremo un'occhiata a come puoi utilizzare i contenuti interattivi a tuo vantaggio e non solo diversificare la tua strategia di marketing dei contenuti, ma anche attirare il pubblico necessario. Useremo esempi di marchi noti che hanno mirato con successo al loro pubblico con l'aiuto di contenuti interattivi.

1 Deloitte e la strategia di reclutamento interattiva

Qualsiasi responsabile delle risorse umane ti direbbe che il processo di reclutamento è piuttosto costoso. Ecco perché i brand investono in diverse strategie per assumere subito i migliori talenti, e il content marketing è tra queste.

Lo sviluppo di contenuti specifici per la campagna di reclutamento aiuta le aziende a scegliere i migliori candidati di alto livello. Inoltre, i contenuti aiutano le aziende a differenziare il proprio Employer Brand dagli altri.

I contenuti interattivi si sono dimostrati efficaci in questo senso, aiutando aziende e società famose a diversificare le loro strategie di reclutamento e attirare il pubblico necessario. Deloitte è una di queste aziende.

L'azienda ha sviluppato un video interattivo chiamato "Ti adatterai a Deloitte?" in cui i potenziali candidati al lavoro devono completare una serie di compiti e scoprire se hanno i valori che Deloitte sta cercando in un candidato perfetto:

Se tutte le attività vengono completate con successo, un candidato va a un colloquio di lavoro virtuale con un rappresentante del dipartimento Deloitte in cui desidera lavorare.

Durante questo colloquio, imparano anche di più sull'azienda, vengono introdotti alla routine lavorativa di questa azienda e alla sua cultura aziendale. Tutte queste informazioni possono aiutare i potenziali candidati a capire se Deloitte è un buon posto di lavoro per loro.

Con questo video, Deloitte è riuscita ad attirare il pubblico a cui era interessata: candidati che possiedono determinate qualità che l'azienda sta cercando quando assume un nuovo dipendente. Inoltre, questo video rappresenta bene anche i valori dell'azienda, consentendo ai potenziali candidati di conoscere la cultura aziendale prima di essere assunti.

2 Banqer porta avanti l'istruzione con l'interattività

Uno dei vantaggi dei contenuti interattivi che attrae molti marchi è la loro capacità di apportare valore. E a causa di questa caratteristica, il contenuto interattivo viene spesso utilizzato per scopi didattici.

Ad esempio, puoi dare un'occhiata a come Banqer, una piattaforma di educazione finanziaria, utilizza un video interattivo per aiutare gli studenti a distruggere il debito. Simile al video di Deloitte, gli spettatori devono completare una serie di attività, ma questa volta stanno esercitando le loro capacità di gestione finanziaria:

L'obiettivo principale di Banquer è utilizzare questo video per raggiungere e coinvolgere il proprio pubblico di destinazione: persone che desiderano imparare a pianificare il budget e in generale diventare più intelligenti dal punto di vista finanziario. Inoltre, con un video interattivo, gli studenti possono migliorare le proprie abilità più velocemente perché le stanno applicando a situazioni di vita reale.

Puoi utilizzare anche video interattivi se il tuo obiettivo è educare il tuo pubblico. Ad esempio, se sei un insegnante di spagnolo, puoi realizzare un video interattivo con situazioni in cui i tuoi studenti devono usare parole e frasi spagnole di base, come andare all'ufficio postale, fare la spesa o pagare le bollette. L'interattività consentirà loro di memorizzare meglio ciò che hanno appreso e applicare le loro conoscenze in modo più indipendente.

3 La funzione della bellezza offre la personalizzazione attraverso un quiz

I consumatori vogliono sempre più personalizzazione dai marchi. Secondo le statistiche, molto probabilmente il 91% dei consumatori acquisterà con un marchio che offre consigli pertinenti.

I contenuti interattivi possono aiutarti a fornire esperienze più personalizzate perché consentono l'interazione diretta tra il tuo marchio e i consumatori.

Inoltre, puoi persino rendere i contenuti interattivi parte della tua canalizzazione di vendita per apportare maggiore personalizzazione e alimentare i tuoi lead. Function of Beauty lo sta facendo con successo, chiedendo ai propri clienti di completare un quiz interattivo prima di effettuare ordini:

In questo modo, l'azienda cerca di ottimizzare il prodotto finale per adattarlo alle preferenze personali e agli obiettivi dei propri clienti. È anche un buon modo per loro di raccogliere indirizzi e-mail anche se il visitatore non ordina subito il prodotto.

I quiz sono abbastanza universali e puoi applicarli per soddisfare le tue esigenze, ma funzionano meglio per migliorare la personalizzazione. È possibile utilizzare i risultati del quiz per selezionare i prodotti che soddisferanno le esigenze dei consumatori, il che contribuisce immensamente alla fidelizzazione e alla fidelizzazione dei clienti.

4 Hello Fresh e porta la diversità nella cucina casalinga

Quando i servizi di catering e consegna di cibo online hanno iniziato a diventare popolari, Hello Fresh, un'azienda di kit per pasti, ha iniziato ad affrontare una dura concorrenza. Avevano bisogno di qualcosa che li differenziasse dagli altri ma che portasse anche un valore unico ai loro clienti. È così che hanno inventato Flavour Generator.

L'idea è semplice: scegli il tipo di cibo etnico che ti piace e il profilo aromatico che vorresti provare. Di conseguenza, ottieni un'idea creativa per la cena:

Questo è un ottimo esempio di come un marchio può sfruttare i contenuti interattivi per promuovere il proprio prodotto senza spingerlo troppo. Se una persona si interessa a uno di questi piatti, seguirà il link per leggere una ricetta, che Hello Fresh fornisce gratuitamente. E, per evitare di andare a fare la spesa, preferiscono ordinare subito i prodotti da Hello Fresh.

Con questo generatore interattivo, Hello Fresh si rivolge anche a un pubblico specifico: persone che non vogliono perdere tempo a fare la spesa ma vogliono comunque preparare pasti deliziosi a casa. Inoltre, varie ricette che l'azienda fornisce ai suoi clienti apportano anche diversità alla cucina casalinga e aiutano i loro clienti a mangiare cibi sani e nutrienti senza spendere troppi soldi.

5 NHS promuove il peso corporeo sano con una calcolatrice interattiva

Un altro esempio di contenuto interattivo che si rivolge alle esigenze di un pubblico specifico è il calcolatore dell'indice di massa corporea del NHS.

Il problema del peso corporeo sano è sempre stato preoccupante sia per i medici che per i pazienti poiché può portare a numerose malattie croniche e mortali, ma mancava uno strumento adeguato per misurare l'indice corporeo. Questo è ciò che ha spinto il NHS a inventare il loro calcolatore interattivo di BMI:

Ora, per calcolare il peso, sia i pazienti che i medici possono selezionare la loro categoria di età, altezza, peso, età, sesso, gruppo etnico e livello di attività. Di conseguenza, riceveranno un grafico con il BMI e alcuni commenti che i medici possono utilizzare per ulteriori diagnosi:

Questo è un buon esempio di come i contenuti interattivi possono essere utilizzati per soddisfare le esatte esigenze del tuo pubblico di destinazione. È veloce da usare e il tuo pubblico può trarne vantaggio immediatamente. Tuttavia, questo tipo di contenuto interattivo non è così versatile come quelli che abbiamo condiviso in precedenza. Quindi, assicurati prima che si adatti agli obiettivi della tua campagna di marketing.

6 Semplicemente business e infografiche interattive

Un altro esempio di contenuto interattivo eccezionale che può aiutarti ad attirare il pubblico necessario è un'infografica. Questo tipo di contenuto di solito raccoglie i dati su un determinato argomento e li visualizza per renderlo più comprensibile e di facile lettura.

In termini di coinvolgimento, anche le infografiche mostrano ottimi risultati. Secondo le statistiche di Venngage:

  • gli articoli contenenti infografiche ricevono il 72% di visualizzazioni in più
  • le infografiche ottengono 3 volte più condivisioni rispetto ad altri tipi di contenuti sui social media
  • le persone hanno una probabilità 30 volte maggiore di leggere l'intera infografica dall'alto verso il basso rispetto a un normale articolo di blog

In effetti, dover passare attraverso un'infografica rispetto a un articolo di lunga lettura richiederebbe molto meno tempo e ti fornirebbe comunque tutti i dati che stai cercando. Un buon esempio di ciò è l'infografica di Simply Business sui giganti della tecnologia affamati e su quante aziende hanno acquisito nel corso degli anni:

Se invece questo fosse un articolo, ci vorrebbero sicuramente più di 2.000 parole per raccontare ogni azienda gigante della tecnologia, quali attività ha acquisito e quanti soldi hanno guadagnato da questi affari. Invece, un'infografica mostra tutte queste informazioni in modo conciso. Inoltre, è più facile navigare tra tutti i dati senza dover scorrere l'intero articolo.

Ancora più importante, questo è un ottimo esempio di come utilizzare un'infografica per raggiungere il pubblico necessario. Ha lo scopo di raggiungere gli esperti del mercato azionario e le società B2B interessate ad acquisire altre attività, ma che attualmente stanno effettuando ricerche sul successo che altri hanno già fatto.

Tuttavia, ciò non significa che questo tipo di contenuto esista esclusivamente per il B2B. Le infografiche interattive possono essere utilizzate per qualsiasi settore e argomento, purché vengano utilizzate per visualizzare e strutturare i dati. Detto questo, sarebbe un'ottima aggiunta alla tua campagna di content marketing, aiutandoti a coinvolgere il pubblico di cui hai bisogno e aumentando le condivisioni sui social.

A voi

La creazione di contenuti accattivanti può essere più difficile di quanto sembri. Il pubblico di Internet è piuttosto esigente nelle preferenze relative ai contenuti e le aziende spesso trovano difficile creare qualcosa che attiri davvero l'attenzione.

Tuttavia, se includi contenuti interattivi nella tua strategia di marketing, non dovrai preoccuparti del coinvolgimento. Poiché sono piuttosto rari, i contenuti interattivi attirano facilmente i consumatori e, a causa del loro valore unico, saranno più inclini a rimanere con il tuo marchio più a lungo.

Gli esempi delle aziende che abbiamo citato qui oggi mostrano anche quanto possano essere versatili i contenuti interattivi. Può soddisfare le esigenze di quasi tutte le campagne di marketing, aiutandoti a guidare più lead e a coltivarli.

Tuttavia, prima di iniziare a produrre contenuti interattivi, assicurati che soddisfino le esigenze del tuo pubblico di destinazione. Dopotutto, è la loro opinione che conta, quindi prendila in considerazione se vuoi creare contenuti interattivi che siano davvero coinvolgenti.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More