I difetti nel seguire ciecamente le linee guida di Yoast

6

Se usi WordPress da un po' di tempo e ti interessa la SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), allora quasi sicuramente avrai sentito parlare di Yoast. Questo è un plugin WordPress molto intuitivo e comodo da usare. È progettato per ottimizzare sia la "leggibilità" del tuo articolo, sia la sua SEO.

Yoast è un ottimo strumento che ha reso la vita più facile a tutti noi, a volte fornendo un'assistenza inestimabile a tutti gli autori di contenuti. Tuttavia, alla fine della giornata, Yoast è solo uno strumento che può indirizzarti nella giusta direzione.

Seguire ciecamente le linee guida di Yoast non è quasi mai una buona idea. Pensalo come un assistente che può (e ti aiuterà), ma commetterà anche errori nel processo.

Linee guida sulla leggibilità di Yoast

Come ho detto, Yoast offre sia un'analisi della leggibilità del tuo articolo, sia un'analisi SEO. Entrambi possono essere ugualmente importanti, ma inizierò concentrandomi sulla sua funzione di controllo della leggibilità. Naturalmente, questo articolo può esserti utile anche se stai utilizzando un altro plug-in simile. Anche se credo fermamente che WordPress sia la scelta migliore per la SEO, rispetto la scelta dei lettori di utilizzare un diverso sistema di gestione dei contenuti e posso informarli volentieri che i principi sono simili, quando si tratta dei difetti nel seguire ciecamente le linee guida di Yoast.

Sull'importanza di una buona leggibilità

Per quasi tutti coloro che scrivono un articolo, le informazioni dovrebbero venire prima di tutto. Escludendo gli articoli il cui scopo principale è quello di intrattenere, il valore della maggior parte degli articoli è determinato dalla qualità delle informazioni trasmesse e dall'esperienza dello scrittore nel campo specifico. Dopotutto, le persone leggono il tuo articolo perché sono interessate a fatti specifici. Vogliono imparare qualcosa e/o migliorare in qualunque cosa siano interessati.

Tuttavia, questo non significa che lo stile dell'autore e il “flusso" di un articolo non siano importanti. Al contrario, un buon articolo è di facile lettura e, se possibile, anche divertente.

Se i lettori hanno difficoltà a leggere le tue frasi, presto si arrenderanno e cercheranno un altro articolo sullo stesso argomento. Naturalmente, la maggior parte di noi non è laureata in lingua inglese o scrittori preparati/esperti. E una buona leggibilità deriva sia dall'esperienza (pratica) che dalla comprensione della sintassi e delle regole grammaticali della lingua inglese.

Come può Yoast aiutare

È allora che entra in gioco Yoast! Questo strumento analizza il tuo articolo mentre lo scrivi e cerca errori che riducono la leggibilità dell'articolo.

La lunghezza delle frasi

Per la maggior parte, Yoast lo fa in modo soddisfacente. Ad esempio, tiene traccia della lunghezza delle tue frasi. Se il 25 percento o più delle tue frasi contiene più di 20 parole, le linee guida di Yoast mostreranno una spia rossa e ti consiglieranno di abbreviare le tue frasi. Solo quando c'è meno del 20 percento di tali frasi Yoast sarà completamente soddisfatto e mostrerà una luce verde di approvazione.

Ovviamente, se sei uno scrittore inesperto, dovresti assolutamente ascoltare le linee guida di Yoast e cercare di mantenere le tue frasi brevi. Se non sei sicuro di quello che stai facendo, è meglio mantenerlo semplice.

Voce attiva contro voce passiva

Allo stesso modo, Yoast analizza anche il tuo uso della voce. Nella lingua inglese ci sono due voci: attiva e passiva. La differenza fondamentale è che quando si usa la voce attiva, il soggetto della frase compie un'azione sull'oggetto. Quando invece si usa la voce passiva, il soggetto è colui sul quale si compie un'azione.

Spesso, l'uso della voce attiva crea frasi migliori che sembrano più logiche nella mente di un lettore. Ad esempio: "La squadra ha vinto la partita sabato" suona molto meglio di "La partita è stata vinta dalla squadra sabato". Per dirla semplicemente, questo in realtà ha un senso logico, poiché è più importante che la squadra abbia vinto la partita, piuttosto che che la partita sia stata vinta da (qualche) squadra. La differenza è sottile, ma esiste.

Pertanto, Yoast ti informerà quando troppe (10 percento) delle tue frasi contengono la voce passiva. Ancora una volta, se sei uno scrittore inesperto, è una buona idea prestare attenzione ai suoi avvertimenti.

Difetti nel seguire ciecamente le linee guida sulla leggibilità

Tuttavia, anche se non sei uno scrittore abile, è sempre sbagliato seguire ciecamente le linee guida di Yoast. Usa invece la tua testa e prova a decidere se i suoi suggerimenti sono applicabili.

Problemi con Yoast e la voce passiva

A volte sarà evidente a chiunque che, per esempio, cambiare la frase in modo da usare la voce attiva invece di quella passiva è semplicemente sbagliato. L'uso della voce passiva non dovrebbe essere sempre disapprovato. Dopo tutto, esiste per una ragione.

Tra l'altro, a volte, non è importante chi sia la persona che sta compiendo l'azione. Ad esempio (come mi ha gentilmente informato Yoast), ho appena scritto una frase con la voce passiva: "L'uso della voce passiva non dovrebbe essere sempre disapprovato". Questa frase è vera indipendentemente da chi disapprova l'uso della voce passiva. E suona e scorre meglio (il che significa che è più facile da leggere) di "Le persone non dovrebbero sempre disapprovare l'uso della voce passiva".

Mentre scrivevo articoli, nel tentativo di accontentare le linee guida di Yoast e dei miei editori, a volte dovevo cambiare voce e, con le lacrime agli occhi, accontentarmi di una frase più difficile da leggere. Inoltre, di tanto in tanto, Yoast riconoscerà erroneamente la frase come scritta usando la voce passiva, quando in realtà è scritta usando la voce attiva.

Problemi con Yoast e frasi consecutive

Un'altra caratteristica a cui dovresti prestare attenzione, in termini di linee guida sulla leggibilità di Yoast, ha a che fare con un avviso che apparirà quando inizi tre frasi consecutive con la stessa parola. Naturalmente, farlo è quasi sempre sbagliato. Tuttavia, a volte può essere semplicemente una scelta stilistica che renderà il tuo articolo più interessante da leggere.

Cosa l'analisi di leggibilità di Yoast (quasi) ha sempre ragione

Fortunatamente, alcuni aspetti dell'analisi della leggibilità di Yoast sono regolarmente azzeccati. Vale a dire, Yoast ti avviserà quando i tuoi paragrafi sono troppo lunghi e quando non usi abbastanza parole di transizione. Paragrafi giganteschi rendono l'articolo più difficile da leggere. Inoltre, rendono anche più difficile per il lettore "scansionare" l'articolo per il succo. Prima di leggere effettivamente l'articolo, la maggior parte delle persone ama scansionarlo, vedere quanto è lungo e, mentre lo fa, leggere una frase qua e là. Ed è difficile da fare se i tuoi paragrafi sono lunghi.

D'altra parte, le parole di transizione (come "quindi", "tuttavia", "vale a dire" e così via) migliorano notevolmente il flusso del tuo articolo e lo rendono più "melodico". Generalmente, le parole di transizione di solito non contribuiscono molto al significato di una frase. Tuttavia, hanno uno scopo "decorativo" che renderà sicuramente il tuo articolo più facile da leggere. Allo stesso tempo, la stragrande maggioranza delle persone non si accorgerà nemmeno (né se ne cura) che il significato di una frase o l'informazione che essa veicola non cambierebbe se queste parole venissero escluse. Quindi, se Yoast suggerisce di introdurre più parole di transizione e di accorciare i paragrafi, molto probabilmente va bene seguire "ciecamente" queste linee guida.

Linee guida Yoast SEO

Ora è il momento di parlare dell'aspetto SEO di Yoast. In generale, Yoast fa un ottimo lavoro nell'aiutarti a ottimizzare la visibilità del tuo motore di ricerca. Naturalmente, questo non significa che dovresti seguire tutte le sue linee guida senza pensare se sarebbero effettivamente utili. Spetta ancora a te sviluppare una strategia di contenuto adeguata. Dovrai comunque fare tutto il link building, le parole chiave e le ricerche di marketing da solo. Yoast avrà sicuramente qualche consiglio utile per te, ma dovresti implementarlo solo se capisci perché Yoast lo suggerisce.

I vantaggi dell'utilizzo di Yoast in termini di SEO

Yoast può aiutarti con la SEO in molti modi importanti. Ti consente di inserire una frase chiave, quindi esegue la scansione dell'articolo per determinare se hai utilizzato correttamente la frase chiave fornita. Ti ricorderà di usare la frase chiave nel primo paragrafo. Determina se hai già utilizzato la frase chiave specifica e se la frase chiave è di lunghezza sufficiente. Controllerà anche se la frase chiave è presente nello slug e se l'hai usata abbastanza volte nell'articolo.

(A proposito, ricordi cosa ho detto su Yoast e le frasi consecutive? Yoast non è assolutamente soddisfatto del modo in cui ho scritto il paragrafo precedente, ma non importa, come lo sono io.)

Difetti nel seguire ciecamente le linee guida SEO

Tutto ciò di solito è molto utile. Tuttavia, è importante ricordare che queste sono solo linee guida. Prendersi il tempo per imparare i metodi della SEO renderà queste linee guida molto più utili. E nel frattempo, ecco alcuni errori commessi comunemente dai principianti.

Comprendere l'intento

Il primo errore comune si verifica quando ti fidi troppo dei suggerimenti per le parole chiave di Yoast. Nel corso del tempo, Google ha imparato a riconoscere l'intento dietro la query. Quando utilizzi Google, è irrilevante se hai scritto qualcosa come "ricetta per torta di fragole" o "ricetta per torta di fragole".

Sfortunatamente, Yoast non comprende l'intento allo stesso modo di Google. Potresti aver inserito con cura le varianti delle parole chiave, ma può succedere che Yoast ti dia punti solo per l'esatta corrispondenza della parola chiave focus. Fortunatamente, Yoast e WordPress in generale ricevono spesso nuovi aggiornamenti e migliorano costantemente. Se aggiornerai il tuo sito web con un po' di assistenza o lo farai da solo, assicurati sempre di avere l'ultima versione installata. Ovviamente, anche se aggiorni regolarmente WordPress e Yoast, dovresti comunque fare una ricerca adeguata sulla tua parola chiave e sulle sue varianti. Non fare troppo affidamento su Yoast in questo aspetto, poiché farlo potrebbe portare più danni che benefici.

Parole chiave e attributi alternativi

Una caratteristica utile di Yoast in termini di SEO è che analizza gli attributi alt dell'immagine e controlla se hai utilizzato la tua parola chiave durante la scrittura del testo alternativo. Tuttavia, sicuramente non dovresti sempre fidarti delle linee guida di Yoast su questo punto. Se non sei sicuro di come incorporare correttamente la parola chiave negli attributi alt, potresti sovraccaricare l'articolo nel suo insieme con la parola chiave data. E questo danneggerà solo il tuo SEO.

Yoast e collegamenti

Inoltre, Yoast richiede anche una quantità sufficiente di collegamenti interni o in uscita. Questo potrebbe indurti a inserire semplicemente quanti più link puoi. Certo, farlo è sbagliato. Tutti i collegamenti dovrebbero essere pertinenti e contribuire effettivamente al contenuto dell'articolo. Al giorno d'oggi, i robot di Google sono piuttosto intelligenti. Sanno come individuare i link che sono stati inseriti in un (molto probabilmente futile) tentativo di migliorare il proprio SEO.

Concludere

Come ho detto, le linee guida di Yoast sono proprio questo: linee guida. Yoast non sa chi è il tuo pubblico e qual è la tua strategia di contenuto. Naturalmente, Yoast può essere (ed è) molto utile sia per i principianti che per gli esperti. Quando ho iniziato, Yoast spesso mi lasciava perplesso con alcuni dei suoi suggerimenti in termini di SEO. Poiché non capivo quale fosse lo scopo di questi suggerimenti, mi ha fatto leggere di più e acquisire maggiore familiarità con la SEO. E solo quando avrai più familiarità con la SEO sarai in grado di prendere le giuste decisioni se ascoltare Yoast o ignorare i suoi consigli.

Fortunatamente per me, sapevo già molto sulla scrittura prima di essere coinvolto in questo business. Ecco perché i suggerimenti sulla leggibilità di Yoast mi sono stati utili solo. Anche se non hai molta fiducia nelle tue capacità di scrittura, se ciò che Yoast ti sta suggerendo ti sembra sbagliato, allora probabilmente lo è. Non c'è bisogno di macellare le tue frasi perfettamente buone solo per soddisfare gli standard di un programma per computer.

E questo vale anche quando si tratta di utilizzare le linee guida di Yoast in generale. Ricorda: stai ottimizzando i tuoi contenuti per i tuoi lettori, non per Yoast. Continua a migliorare e, alla fine, sarai in grado di ottenere il massimo da questo plugin, indubbiamente molto utile. Buona fortuna!

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More