Top 10 controverse curiosità sui personaggi dei cartoni animati

27

Parliamo degli anni ’80 e ’90, un’era carica di Super Mario, Yoyo, pile di cassette e telefoni fissi. Quelli di noi che erano bambini in quel periodo sono cresciuti con Tom & Jerry, Mickey and Friends o Donald. Conosciamo il valore dell’unico intrattenimento che era disponibile per i bambini allora, diverso dai giochi al coperto o all’aperto e dalle attività generali. La maggior parte di noi veniva sempre da scuola da piccola e aspettava che Aladdin arrivasse sul suo tappeto magico su quella scatola bianca e nera. A quel tempo, molti paesi trasmettevano i famosi cartoni animati come Topolino e Club House, He-Man e molti programmi di cartoni animati di torta calda nelle loro lingue locali. La straordinaria Nana Patekar dietro a Sher Khan per la trasmissione televisiva di Mowgli su Doordarshan in India fa ancora scalpore su YouTube. Ma, quando siamo cresciuti tutti indulgendo di più in questo mondo dei cartoni animati e siamo saltati nel profondo dei cartoni animati per ricordare i nostri attaccamenti d’infanzia nelle loro versioni originali, molti di noi devono aver trovato qualcosa di divertente. Non tutto in quell’universo è sempre così innocente come dovrebbe essere ed ecco l’elenco delle 10 principali curiosità controverse dei personaggi dei cartoni animati.

10 Monster House

Questa famosa produzione di Image Movers e Amblin Entertainment è un film d’animazione uscito nel 2006, diretto da Gil Kenan, che è stato distribuito dalla Columbia Pictures. Per la prima volta da "Ritorno al futuro parte III", Robert Zemeckis e Steven Spielberg hanno lavorato insieme come produttori esecutivi in ​​questo film. A partire dal 2012, questo è l’unico film d’animazione a presentare una storia completamente originale e non basata su materiale originale esistente. In una scena, con qualche attenzione in più, possiamo sentire qualcosa di ridicolo in cui il nostro cast di personaggi Dj, Skull, Chowder and Bones, usati come DJ, Punk, Freak e Ketchup nella versione tedesca del film, sono tutti bambini, che stanno discutendo dell ‘"anatomia" della Casa dei Mostri. Un bambino indica i denti, poi la lingua e poi, di nuovo, grida: "Deve essere l’ugola!" mentre indica un lampadario. Un altro bambino risponde prontamente: "Oh, quindi questa deve essere una casa femminile". L’ugola, ovviamente, un personaggio femminile, in questo film, in qualche modo si confonde con la vulva.

9 Lo spettacolare Spider-Man

The Spectacular Spider-Man è stato sviluppato per la televisione da Greg Weisman e Victor Cook, che viene spesso definito il più grande cartone animato di Spider-Man mai realizzato. Dopo aver pubblicato “The Night Gwen Stacy Died" nel 1973, la serie animata di Spider-Man ha adottato la storia nell’episodio “Turning Point” in cui Gwen è stata sostituita da Mary Jane. The Spectacular Spider-Man è stato acclamato per i suoi dialoghi nitidi e la reintroduzione di innumerevoli personaggi famosi dell’universo di Spider-Man pur rimanendo fedele ai fumetti originali. Ha introdotto alcuni personaggi che normalmente sarebbero stati squalificati dalla programmazione per bambini, come Black Cat nascosto in un’uniforme attillata e rivelatrice. La cosa diventa un po ‘complicata per il suo pubblico di destinazione di 10 anni in un episodio, in cui Peter Parker va al liceo. Eravamo tutti curiosi di vedere i fazzoletti nella sua stanza, e poi accade qualcosa di splendido mentre insegue Black Cat in un magazzino. Mentre si spruzza la sua ragnatela dappertutto, sente Catwoman che dice: "È meglio che non mi metta la tua sostanza appiccicosa tra i capelli". E lui risponde “Non preoccuparti; viene via con ghiaccio o burro di arachidi. " Lasciamo il resto all’immaginazione.

8 Rugrats


Louis Kalhern "Grandpa Lou" Pickles è il membro più anziano della famiglia Pickles della serie di cartoni animati del 1991, Rugrats, che coinvolge le esperienze di vita quotidiana che diventano avventure nell’immaginazione dei bambini. È stato creato da Arlene Klasky, Gábor Csupó e Paul Germain per Nickelodeon. Rugrats è stato premiato con oltre 20 premi durante 13 anni di trasmissione continua che include 4 Daytime Emmy Awards, 7 Kids ‘Choice Awards e anche la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame. Nonno Lou è uno dei personaggi dei cartoni animati più controversi di Nick. Diventa controverso quando in un episodio, il nonno Lou affitta alcuni film per i piccoli Tommy, Dil e Angelica da guardare. Prende due cassette di film intitolate "Reptar Come Home" e "Reptar Redux", con protagonista il dinosauro atomico preferito dai bambini, Reptar. Insieme a questi,

7 I Flintstones


Questa famosa serie di cartoni animati creata da William Hanna e Joseph Barbera è stata una delle vignette più antiche trasmesse in televisione. Andato in onda dal 30 settembre 1960 al 1 aprile 1966, il lavoro originale fu trasmesso per la prima volta sul canale ABC, America. I Flintstones raramente sono diventati più sofisticati dello sciovinismo dell’età della pietra e dell’uso dei picchi come macchine da scrivere. Cioè, tranne per il momento in cui hanno tranquillamente inserito una battuta esilarante in un episodio proprio nella sua sceneggiatura strettamente unita. In quell’episodio, Fred e Barney vanno al negozio con lo scopo di riempire i loro guardaroba di pietra. Fred chiede a Barney della sua preferenza per i vestiti che vuole comprare. Barney risponde che andrà bene se ottiene qualcosa che lo faccia sembrare un po ‘più alto. Fred suggerisce, con una risata, di comprare un’altra testa per quell’incremento di altezza che desidera. Barney risponde prontamente, "A cosa mi servono tre di loro?" Ed è ovvio capire della seconda testa, e scoppierete anche in una risata come il modo in cui hanno riso dopo.

6 Madagascar


Madagascar, un famoso film d’animazione, diretto da Eric Darnell e Tom McGrath, è uscito nelle sale cinematografiche il 27 maggio 2005. Questo è il film in cui gli ananas crescono sugli alberi nella giungla, mentre, in realtà, gli ananas crescono sul terreno. Se osservi attentamente la scena in cui Skipper, la scimmia parlante legge un giornale, noterai che il giornale è il fumetto stesso. Non esiste un vero modo per farlo se si desidera utilizzare un certo sinonimo offensivo di "cacca" in qualsiasi film d’animazione per bambini. Ma, per rendere omaggio all’incredibile cattiveria della voce di Ben Stiller, Chris Rock e David Schwimmer dietro a quegli animali fantastici, lo sceneggiatore, Mark Burton, Billy Frolick, Eric Darnell e Tom McGrath ha avuto una grande idea. In una scena particolare in cui Alex, il famoso personaggio del leone, doppiato da Ben, e Marty la zebra, doppiato da Chris, corrono l’uno verso l’altro sulla spiaggia mentre la musica a tema di Chariots of Fire suona nell’aria, Marty riesce in qualche modo a capire la corsa poco amorevole di Alex verso di lui e cambia improvvisamente direzione mentre urla Sugar Honey Iced Tea. Allora, perché il tè freddo al miele e zucchero è stato usato lì come risultato espressivo? Cerca di capire la parola originale leggendo solo i primi alfabeti.

5 Superchicche


Questa famosa serie di cartoni animati è stata creata dall’animatore Craig McCracken e prodotta da Cartoon Network Studios per Cartoon Network. Craig ha originariamente sviluppato lo spettacolo nel 1992 come un breve titolo di cartone animato chiamato "Whoopass Stew!", Mentre era al suo secondo anno al California Institute of the Arts. Una trasmissione continua di 7 anni con un enorme successo è iniziata dal 18 novembre 1998, fino a quando è andato in onda l’episodio finale il 25 marzo 2005, che è stato nominato per sei Emmy Awards, nove Annie Awards e un Kids ‘Choice Award. Il 16 giugno 2014, In Comic-con Cartoon Network ha annunciato con orgoglio l’intenzione di riavviare la serie nel 2016. I suoi primi episodi originali sono pieni di divertimento e risate. Ma è estremamente divertente in uno degli episodi in cui Blossom, Bubbles e Buttercup portano uno dei loro amici, Robin, a casa e la presentano al loro padre, il professor Utonium, e dicono che sia lui il ragazzo che li ha fatti accidentalmente in laboratorio. Robin, essendo un bambino nato normalmente, risponde: "Va tutto bene, Professore, anche io sono stato un incidente", il che ha fatto cadere la mascella del professore.

4 Laboratorio di Dexter


Questo piccolo prodigio scientifico dagli accenti spessi è un meraviglioso regalo per i bambini di Genndy Tartakovsky per Cartoon Network. Lo stesso tizio che il creatore di Star Wars George Lucas ha assunto per dirigere Star Wars: Clone Wars. Dopo essere stato presentato per la prima volta il 28 aprile 1996 nel 1999, ha trasmesso 52 episodi tra cui un film per la televisione. Questa miscela di tecnologia e scienza per i bambini non è sempre stata così decente come sembra. Il fatto è che "Dexter’s Rude Removal" è il nome dell’episodio che Cartoon Network ha rifiutato di mandare in onda a causa delle imprecazioni dei personaggi. Successivamente, il programma a tarda notte di Cartoon Network, Adult Swim, alla fine lo ha caricato su YouTube e ha ottenuto 500.000 visualizzazioni in 24 ore. Successivamente, l’episodio "Dial M for Monkey: Barbequor" presentava Silver Spooner, una parodia di Silver Surfer dell’Universo Marvel, che è stato percepito da Cartoon Network come uno stereotipo di uomini gay. Nell’episodio "Nuclear Confusion", mentre Dexter cercava il terzo indizio di Dee Dee e andava a casa di Neighbor Lady, quella signora si chinò per raccogliere un biscotto che aveva lasciato cadere sul pavimento e vide "Dad’s Trophy" scritto sulle sue natiche quei pantaloni viola.

3 Toy Story


L’indimenticabile film d’avventura animato del 1995, prodotto dalla Pixar e diretto da John Lasseter, è ancora un must per ogni bambino. è stato distribuito esclusivamente da Walt Disney Pictures. Tom Hanks ha dato la voce a Woody, il cowboy di plastica, mentre Tim Allen ci ha divertito come il ranger spaziale Buzz Lightyear. Ma ha anche un carattere per adulti in un modo contorto. Ricordi quel giocattolo con le gambe nude e una prostituta che le sostituiva la parte superiore del corpo? Si, hai capito bene; c’è una prostituta nei film per bambini per l’intrattenimento degli adulti per quei giocattoli. Come fatto interessante, possiamo vedere che mentre Woody è un normale giocattolo, la sua bocca alterna tra chiusa e sorridente per aprirsi parzialmente. Inoltre, c’è una parte dello splendido sequel Pixar Toy Story 2 in cui il ranger spaziale di Star Command Buzz Lightyear ottiene l’equivalente giocattolo di un’erezione. Durante la scena in cui Buzz viene presentato alla cowgirl Jessie mentre sta saltando per la stanza di Andy, Buzz la fissa mentre i suoi occhi si aprono a causa dell’eccitazione. E all’improvviso, le sue ali si alzano e iniziano a lampeggiare. Non c’è modo migliore per mostrare i giocattoli di plastica che si "accendono" di questo.

2 Aladdin


Aladdin è un racconto popolare mediorientale tratto da The Arabian Nights adattato con successo da Walt Disney Pictures in un cartone animato nel 1992. Questa straordinaria serie di tre film e serie tv diretta da John Musker e Ron Clements mostrava Scott Weinger nei panni di Aladdin e Robin Williamscome Il genio. La Disney ha sostenuto con successo l’omosessualità 20 anni fa in modo contorto con una scena del film in cui Aladdin quasi annega dopo essere stato rapito e lasciato cadere in mare dagli scagnozzi di Jafar. Genie salva il suo padrone e dice con sincero affetto per Aladdin: "Mi sto affezionando a te, ragazzo," e in seguito aggiunge: "Non che io voglia scegliere tende o altro". Più tardi, nel film "Aladdin e il re dei ladri", Aladdin si afferma come un personaggio paterno. Quel film contiene un’esilarante reazione di Genie durante la sequenza del matrimonio di Aladdin e Jasmine. C’è un terremoto, al quale Genie reagisce mormorando "Pensavo che la Terra non si sarebbe dovuta muovere fino alla luna di miele".

1 Paperino


"Der Fuehrer’s Face" aka "Paperino in Nutzi Land" ha vinto l’Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione ai 15 ° Academy Awards Diretto da Jack Kinney per la Walt Disney Productions e distribuito nel 1943 da RKO Radio Pictures, è l’unico film di Paperino per ricevere un Academy Award fino ad ora. Il film contiene la canzone originale di Wallace, "Der Fuehrer’s Face", che è stata effettivamente pubblicata in precedenza da Spike Jones. Anche le nuvole e gli alberi hanno la forma di svastiche nel film per rappresentare l’intensità di Hitler sulla Germania in quel momento. In una scena di quel film, Donald affronta e "saluta" i ritratti del "Fuehrer" Adolf Hitler prima di arrivare alla baionetta della fabbrica, per iniziare il suo turno giornaliero di 48 ore avvitando i cappucci sui proiettili di artiglieria in una catena di montaggio. Lo stesso film vedeva anche Donald motivarsi mentre leggeva Mein Kampf e indossava una band nazista in mano. In un’altra scena, nell’incubo di Paperino, vede l’ombra di una figura che alza la mano destra sotto forma di un saluto nazista. Comincia a farlo da solo fino a quando non si rende conto che è l’ombra di una miniatura della Statua della Libertà. Pur essendo orgoglioso della sua cittadinanza degli Stati Uniti, abbraccia la statua. Il film diventa più controverso quando finisce con due serie di "Hails" e un pomodoro viene lanciato contro una caricatura della faccia arrabbiata di Hitler e forma le parole "The End". Pur essendo orgoglioso della sua cittadinanza degli Stati Uniti, abbraccia la statua. Il film diventa più controverso quando finisce con due serie di "Hails" e un pomodoro viene lanciato contro una caricatura della faccia arrabbiata di Hitler e forma le parole "The End". Pur essendo orgoglioso della sua cittadinanza degli Stati Uniti, abbraccia la statua. Il film diventa più controverso quando finisce con due serie di "Hails" e un pomodoro viene lanciato contro una caricatura della faccia arrabbiata di Hitler e forma le parole "The End".

Finiamo anche qui con Paperino mentre ci aspettavamo un colorato sogno animato stasera, dopo esserci concessi tutti quei personaggi dei cartoni animati sopra. A partire dai cartoni animati bidimensionali in bianco e nero in cui i personaggi sono sospesi in aria prima di cadere dalla scogliera, fino ai film di animazione 3D all’avanguardia di oggi, le controversie ei messaggi nascosti sono tutti lì, ma ciò che attrae di più è molto al di là di queste controversie. È la sensazione che forniscono durante la visualizzazione di quelle animazioni che lasciano sempre un segno nei nostri ricordi. Indipendentemente dalla nostra età, tutti noi abbiamo goduto e continueremo a goderci quei cartoni animati della nostra infanzia, finché Braccio di Ferro è felice con Olive e ci sono abbastanza soldi nella banca di Zio Paperone per tuffarci.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More