Sfatare 10 miti sul design del logo!

6

Il design del logo è una parte importante di qualsiasi strategia di marketing. È, in fondo, ciò che rappresenta un marchio sul mercato e lo rende riconoscibile agli occhi dei clienti. Molte volte, il nome stesso del marchio non ha lo stesso impatto del logo.

Tuttavia, molte aziende in erba potrebbero incontrare problemi durante la decisione e lo sviluppo di un design del logo per se stesse. Questo non perché il compito effettivo sia così difficile, ma perché ci sono diversi miti che circondano l'idea di un logo. Ciò può portare i team di marketing e i grafici a prendere decisioni problematiche che potrebbero ridurre l'efficacia dei loro loghi. Quindi, se stai pensando di cambiare il logo di un'azienda o di crearne uno per un nuovo prodotto/servizio, continua a leggere qui sotto.

Abbiamo sfatato alcuni miti del design del logo e chiarito alcune idee sbagliate. Queste informazioni possono aiutarti ad andare avanti nel processo di progettazione del tuo logo e avere il logo più efficace per il tuo marchio:

1 Un logo deve rappresentare ciò che un'azienda produce/vende

Molte aziende e i loro team di marketing/design tendono a rimanere bloccati sull'idea che un logo debba essere rappresentativo di ciò che fanno. Questo è un concetto interessante e molti marchi famosi hanno tali loghi. Tuttavia, proprio come molti marchi famosi hanno loghi che sono poco più di un'immagine interessante e iconica.

Prendi, ad esempio, il famoso logo di Starbucks. È fondamentalmente una sirena che indossa una corona. Potrebbe esserci qualche connessione tra sirene e caffè, ma non è immediatamente evidente a tutti. Se Starbucks volesse lanciare una linea di abbigliamento nel prossimo futuro, potrebbe utilizzare lo stesso logo senza alcun rimorso.

Quindi, se hai problemi a decidere su un logo adeguatamente rappresentativo, potresti rilassarti un po'. Tutto quello che devi veramente fare è rendere il tuo logo unico e abbastanza semplice da essere riconosciuto a colpo d'occhio. Questo di solito è sufficiente per costruire l'identità di un marchio. Per illustrare ulteriormente questo concetto, dai un'occhiata ai loghi qui sotto. Sono riconosciuti per l'azienda che rappresentano, ma non si può davvero valutare ciò che l'azienda fornisce effettivamente ai propri clienti.

2 L'importanza di un simbolo

Apple potrebbe avere un simbolo per rappresentarlo, ma Google no. Quest'ultimo è popolare quanto il primo, anche se ha il proprio nome come logo. I colori distintivi di Google sono abbastanza buoni per ora e lo sono stati per molti anni. Sony è un altro esempio di fornitore di tecnologia di fascia alta in cui il nome è esso stesso il logo e vende come dovrebbe fare un marchio consolidato.

Quindi, il punto di vista sul fatto che i loghi siano simboli per essere efficaci è un grande malinteso. Si possono facilmente vendere i propri prodotti e servizi e persino crescere fino a diventare una gigantesca società senza un logo simbolico.

3 Seguire l'industria

Troppo spesso le aziende di un determinato settore cercano di affiliarsi utilizzando un determinato simbolo. Questa potrebbe essere l'immagine di un libro per l'industria dell'istruzione o una casa per simboleggiare il settore immobiliare.

La necessità di connettersi al settore nel suo complesso è un mito che non funziona davvero per il design del logo nella vita reale.

Prima di tutto, avere un'affiliazione industriale potrebbe rendere i loghi di molte iniziative molto più simili di quanto vorremmo. Anche se si guarda un libro da più angolazioni, è pur sempre un libro. Quindi, la progettazione di un logo dovrebbe tenere presente il fattore monotonia e cercare di minimizzarlo il più possibile. Ad esempio, una società immobiliare potrebbe avere un camino o anche dei fiori invece di mostrare una semplice casa. Se l'azienda ha qualche fatto unico al riguardo, potrebbe utilizzarlo nel suo logo invece di seguire ciò che è il settore. Ciò potrebbe significare avere una staccionata per simboleggiare un giardino se sono specializzati nel fornire alle case prati, ecc.

Quando coloro che progettano loghi pensano a ciò che stanno cercando, possono avere una visione di un'immagine che dura per decenni. Potrebbero guardare loghi come gli archi dorati di McDonald's, che hanno sicuramente superato la prova del tempo. Tuttavia, se questo concetto viene preso troppo sul serio, può limitare notevolmente le opzioni disponibili in questo momento.

Si dovrebbe notare che mentre la M in McDonald's è rimasta più o meno la stessa, altri simboli sono cambiati nel corso degli anni. Ciò include Ronald McDonald e il suo gruppo insieme a molti altri. Con il passare del tempo, è naturale che i loghi cambino forma, design e persino colori. Anche qualcosa di semplice come la O arancione in Google è soggetto a diverse sfumature e revisioni.

Si può scegliere di farlo durante il rebranding o il rilancio di un determinato prodotto o servizio. Un logo modificato può anche aiutare a distinguere un determinato marchio dalla sua crescente concorrenza. Quando i mercati e le basi di consumatori non rimangono gli stessi, perché dovrebbe farlo un logo? Insomma, nessun logo è assolutamente senza tempo. Cambierebbe sicuramente per stare al passo con i progressi della tecnologia e le richieste del mercato.

Alcuni potrebbero pensare che quando un logo viene abbozzato per la prima volta, l'approvazione di clienti e fornitori sia indispensabile. Quindi spenderebbero molto per testare il logo e preoccuparsi di cambiarlo quando non tutti lo approvano. Questo è ancora una volta un mito che potrebbe davvero rallentare il processo di progettazione del logo e renderlo effettivamente controproducente.

La realtà della pubblicità e del marketing è più incline all'unicità e alla familiarità di un logo, piuttosto che alla sua simpatia. Non è necessario essere davvero fan del colore rosso, ma le vendite di Coca Cola e Kit-Kat non sono influenzate dalle preferenze di colore. Questo perché i consumatori ora collegano il loro nome e logo alla qualità e al gusto del prodotto che stanno ricevendo e prendono le loro decisioni di acquisto di conseguenza.

Il vero obiettivo qui è rendere il prodotto o il servizio degno di guidare il mercato. Le definizioni di bellezza, arte ed estetica possono variare da paese a paese, da cultura a cultura e persino da un individuo all'altro. Il logo dovrebbe essere presente come simbolo di come l'output di un'azienda offre ai consumatori ciò che vogliono.

Alcuni esempi di questo fenomeno sono Google, Starbucks e forse anche Facebook. Se i loro rispettivi loghi siano effettivamente brutti è una questione di opinione personale. Tuttavia, molti potrebbero concordare sul fatto che non sono opere d'arte, né forniscono una piacevole esperienza visiva.

Tuttavia, nessuno può dire che queste grandi e famose aziende abbiano meno successo a causa dei loro loghi. Al contrario, gli eccellenti servizi, i prodotti e le efficaci strategie di marketing hanno reso queste iniziative un successo strepitoso. La loro popolarità non sembra morire presto.

6 Confondere il talento coinvolto

Quando assumi i servizi di un professionista, devi apprezzare i loro sforzi per arrivare dove sono. Non importa se lavorano con le mani o usando lo schermo di un computer. Il duro lavoro e il talento sono ciò che ti offre un prodotto o un servizio di buona qualità e il design del logo non fa eccezione.

Quando cerchi qualcuno che progetti il ​​tuo logo, assicurati di concedergli abbastanza tempo e spazio per svolgere il proprio compito.

In poche parole, un buon design del logo può richiedere diversi giorni o settimane per essere perfezionato. Il designer è anche colui che può guidarti al meglio su ciò che starebbe bene su diversi tipi di packaging così come su schermi e cartelloni pubblicitari. Quindi, non bisogna sottovalutare un grafico freelance e lasciare che facciano la loro magia da soli il più possibile. Certo, potresti avere le tue idee, ma insisti su di esse solo se sei esperto in materia.

7 loghi di qualsiasi tipo potrebbero funzionare per qualsiasi azienda

Questo modo di pensare è l'opposto del mito che si concentra troppo su un logo che rappresenta le attività di un'azienda. È vero che essere troppo esigenti non ti porterebbe da nessuna parte, ma non pensare affatto non è la strada da percorrere. Certo, optare per qualsiasi logo ti farebbe risparmiare denaro. Tuttavia, presenterebbe anche alcuni rischi.

È vero che le attività di un'azienda non possono essere racchiuse tutte in un semplice logo. Tuttavia, dovrebbe esserci una sorta di connessione per creare un'associazione. Non è necessario mostrare solo quello che fai, ma un po' di storia è carino. Ad esempio, il logo di Baskin Robbin ha il numero di gusti che offre. Apple non ha un computer nel proprio logo, ma una semplice forma di mela con un morso. Questi simboli sono abbastanza unici e simbolici da far pensare ai marchi ad essi associati.

8 È richiesto un alto livello di complessità

Mentre i migliori design del logo possono richiedere molto tempo e impegno, non devono essere opere d'arte complesse. Come accennato in precedenza, il fatto che si possa avere anche un brutto logo e avere comunque successo è piuttosto istruttivo. Lo stesso caso si applica quando parliamo della complessità dei design dei loghi.

Non ci vuole molto per vedere che la semplicità dei loghi famosi. Basta guardare il taglio netto e pulito del logo Mercedes, da decenni simbolo di questo particolare marchio. Lo stesso vale per l'onnipresente Apple, così come per Google, Microsoft e Amazon.

Infatti, quando i brand iniziano ad espandersi e reinventarsi, di solito optano per una semplificazione del loro logo attuale piuttosto che renderlo più complesso. Dopotutto, si cerca di attirare l'attenzione e non avere clienti che cercano di dare un senso a un certo logo. Design puliti, colori o contrasti chiari e audaci e un carattere ordinato sono la strada da percorrere per il design del logo. Le lettere vorticose e una moltitudine di colori sono più difficili da decifrare e possono anche essere fraintese.

9 design del logo sono molto costosi

Se assumi un designer di loghi professionista, potrebbe costarti un bel soldo. Questo è prevedibile poiché un logo di alta qualità richiede un grande sforzo. È anche un compito piuttosto dispendioso in termini di tempo quando tutto è stato detto e fatto.

Tuttavia, esiste sicuramente un modo più economico per ottenere un logo adatto al tuo marchio. Invece di un designer professionista, si può sempre scegliere di assumere i servizi di una società di progettazione di loghi. Questi darebbero a qualsiasi azienda il logo richiesto a un prezzo ragionevole. Il risultato potrebbe non essere così artistico come con un individuo, ma andrebbe bene per molte startup. Inoltre, chi può dire che non si può cambiare il proprio logo man mano che il proprio marchio si espande e si sviluppa? Di seguito è riportato un esempio di come il logo di Pepsi sia cambiato non una, ma diverse volte dal suo lancio iniziale.

10 design del logo sono una spesa inutile

Questo mito è piuttosto sfortunato, soprattutto quando si tratta di marketing moderno. Sebbene un logo non abbia il ruolo nella fidelizzazione dei clienti che avrebbe un output di alta qualità, è certamente uno strumento molto utile.

Un logo adeguato con un design aggiornato è degno di investimento tanto quanto un profilo sui social media. I due in realtà hanno diversi parallelismi. Potresti creare un profilo e una pagina online molto attraenti, ma sono i contenuti e il servizio clienti che ti porteranno clienti. Allo stesso tempo, l'importanza di investire tempo, impegno e denaro nella tua pagina online non diminuisce. Forse è meglio se pensiamo ai loghi come a un modo per stabilire una presenza nel mondo reale proprio come stabiliamo una presenza sui social media. questo aiuterebbe sicuramente ad affrontare la maggior parte delle idee sbagliate e dei miti che circondano il design del logo oggi.

Incartare…

L'aspetto più importante del design del logo è forse il fatto che deve essere originale. Questo perché sarà connesso con la tua azienda per molto, molto tempo. Quindi, vale la pena investire in esso. Forse è meglio optare per il design più professionale e unico che ci si possa permettere. La spesa verrebbe presto coperta dalle vendite aumentate grazie alla riconoscibilità del logo!

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More