La lista delle preoccupazioni

17

Che ci crediate o no, è possibile preoccuparsi in modo più produttivo. Nel podcast di questa settimana, io e Ardyn scaviamo in una delle mie tattiche di produttività preferite per momenti folli come questi: la lista delle preoccupazioni.

Il nome dice praticamente tutto: un elenco di preoccupazioni è solo un elenco di ciò di cui ti preoccupi; problemi nella tua vita o nel mondo che ti stanno causando ansia.

Fare l’elenco è semplice:

1 Cattura tutte le cose che ti preoccupano nell’arco di una giornata. Basta metterlo tutto in testa e su un foglio di carta (o in qualche documento digitale, se è la tua preferenza).

2 Classifica tutte le tue preoccupazioni in due gruppi: su cosa hai il controllo e cosa no.

Dopo aver catturato tutto, prepara un piano per affrontare ciò su cui hai il controllo. Se puoi, puoi anche delegare elementi nell’elenco: questo libera istantaneamente la larghezza di banda mentale per cose più importanti. Puoi anche eliminare le preoccupazioni, eliminando gli impegni o le abitudini sottostanti che le causano. (Un esempio: se molte delle tue preoccupazioni sono alimentate dal controllo costante delle notizie, iscriviti invece a un giornale fisico, per ricevere un aggiornamento giornaliero, invece che orario.) Comunque puoi, basta fare un piano per affrontare ogni preoccupati che sia controllabile.

Con ciò che è al di fuori del tuo controllo, tieni presente che la tua mente è predisposta a prestare attenzione e a preoccuparti di tutto ciò che percepisci come una minaccia: durante il giorno, riconosci quando ti preoccupi di qualcosa, mentre comprendi che alcune preoccupazioni accadono inconsciamente. Pianifica il tempo per preoccuparti di queste cose se ne senti il ​​bisogno, in modo che non sanguinino nel resto della giornata.

In questo momento, abbiamo molte cose di cui preoccuparsi. Se sei come me, creare una lista di preoccupazioni ti aiuterà. Soprattutto in tempi eccessivamente ansiosi come questi, i modelli di pensiero di preoccupazione oscurano sempre e solo ciò che è importante.

Fonte di registrazione: alifeofproductivity.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More