10 navi navali tecnologicamente avanzate che hanno cambiato il mondo

0

La tecnologia navale è progredita nella storia dalle più semplici zattere alle complesse navi di dimensioni urbane utilizzate oggi. Man mano che ogni nuova innovazione colpisce le acque, la guerra navale è stata costretta ad adattarsi. Questo elenco comprende dieci esempi di navi militari così innovative ed efficaci, che hanno cambiato il volto del design navale e della guerra navale.

10 Kobukson – 1592

La Kobukson, o "nave delle tartarughe", è stata la prima nave corazzata al mondo. La nave prende il nome dal caratteristico "guscio" di armatura che ne costituisce il tetto. Il tetto era costituito da assi di legno sormontate da punte di ferro che lo rendevano una formidabile piattaforma difensiva per gli attacchi di speronamento. Le navi tartaruga furono fondamentali per sconfiggere la marina giapponese che attaccava la Corea durante il XVI secolo. Sebbene le navi tartaruga non fossero la principale nave da guerra utilizzata nei combattimenti, erano altamente innovative per il loro tempo e hanno cambiato il modo in cui le navi erano blindate nella regione. Ci vorrebbero quasi tre secoli prima che una nave completamente corazzata venisse utilizzata durante la guerra civile americana, rendendo il Kobukson un sistema d’ arma davvero innovativo e influente.

9 HMS Victory – 1765

La HMS Victory è una delle navi da guerra più famose ancora a galla. La Victory fu messa in servizio nel 1765 come nave di linea di prim’ordine per la Royal Navy. Era equipaggiata con 104 pistole che la rendevano estremamente formidabile contro tutto ciò che incontrava sull’acqua. La Victory era l’ammiraglia della Royal Navy sotto numerosi comandanti e vide molte battaglie, la più famosa delle quali fu la Battaglia di Trafalgar nel 1805 dove una forza di 27 navi britanniche guidate dalla Vittoria sotto il comando dell’ammiraglio Lord Nelson sconfisse un superiore forza di 33 navi spagnole e francesi. La battaglia era così irregolare a causa della potenza di fuoco e delle tattiche navali superiori, la flotta francese e spagnola perse 22 delle loro navi senza che una sola nave britannica venisse distrutta o affondata.

8 Costituzione USS – 1797


La costituzione della USSè la più antica nave da guerra galleggiante della flotta degli Stati Uniti e può essere visitata come un museo come la HMS Victory. La Costituzione, chiamata anche "Old Ironsides", fu una delle prime navi capitali della Marina degli Stati Uniti, che si guadagnò il suo posto in questa lista per l’efficacia impiegata durante la guerra del 1812. I suoi successi nella guerra includevano la cattura di numerose navi mercantili e la sconfitta di cinque navi da guerra britanniche. La vittoria più notevole è arrivata quando è stata ingaggiata dall’HMS Guerriere. Le due navi rimasero bloccate in combattimento fino a quando la Costituzione distrusse definitivamente gli alberi di prua e di poppa lasciando il Guerriere morto in acqua. Dopo aver trasferito il suo equipaggio alla Costituzione, la Guerriere è stata data alle fiamme.

7 Napoleone – 1852


Il Napoleon era una nave di linea di 2a classe per la marina francese. È arrivata con 90 cannoni e un’innovazione mai vista prima in una corazzata: un sistema di propulsione a vite. L’introduzione di una corazzata a vapore con propulsione a elica ha cambiato per sempre la guerra navale. Entro 10 anni dalla sua introduzione, le flotte francese e britannica avevano più di 100 navi guidate in modo simile. L’introduzione del Napoleon pose fine essenzialmente all’era della vela poiché la corazzata era l’ultima classe di navi equipaggiate con un motore a propulsione a vapore nel 19 ° secolo. Le nazioni iniziarono ad attrezzare le loro navi esistenti con la forza del vapore sacrificando lo spazio disponibile sul ponte utilizzato per le armi. Anche se le navi future avrebbero portato meno potenza di fuoco, sono diventate più manovrabili e più veloci rendendo la potenza di fuoco ridotta meno preoccupante.

6 CSS HL Hunley – 1863


La Confederazione non è stata affatto la prima marina a utilizzare i sottomarini, ma è stata la prima a usarne uno in modo efficace in combattimento. Lo sviluppo del sottomarino aveva fatto pochi progressi negli anni successivi, ma il CSS Hunley appena posato fu l’eccezione quando fu introdotto nel 1863. Fu costruito da una caldaia a vapore in ferro lunga 40 ‘convertito e fissato con un siluro a longherone, un’asta da 16’ con un siluro / esplosivo attaccato. Con un equipaggio di 8 uomini, l’Hunley entrò in combattimento contro la USS Housatonic, uno sloop da 12 cannoni, e caricò la nave. L’equipaggio della Housatonic sparò invano contro la nave sommersa solo per vedere l’acqua e l’armatura deviare i proiettili. L’Hunley colpì e affondò con successo la nave dell’Unione rendendola il primo attacco del genere nella storia navale. L’Hunley non è mai riemerso ed è stato probabilmente danneggiato dal suo stesso attacco.

5 HMS Dreadnought – 1906


La HMS Dreadnought era una corazzata talmente potente da diventare la sua classe nella Royal Navy britannica. Quasi 30 navi simili furono costruite prima della fine della guerra, tutte utilizzate con grande efficacia. Il Dreadnought ha introdotto un’efficace pistola da 12 ″ con una cadenza di fuoco maggiore rispetto ai sistemi d’arma progettati in precedenza. Nessuna corazzata di classe Dreadnought è stata persa durante la guerra a causa del fuoco nemico, sebbene una sia stata affondata dopo aver colpito una mina. Queste navi erano così temute dal nemico, il loro uso in combattimento era principalmente limitato alla guerra psicologica. Ciò era dovuto anche alla paura di perderli a causa del siluro di nuova concezione, dato l’alto costo per schierare una nave del genere.

4 HMS Ark Royal II – 1937


Quando furono introdotte per la prima volta le portaerei, furono costruite da navi progettate in precedenza che furono pesantemente modificate. Il suo predecessore, la HMS Ark Royal, era una nave di questo tipo utilizzata durante la prima guerra mondiale. L’HMS Ark Royal II è stata la prima nave progettata fin dall’inizio per essere una portaerei. A causa del suo design da zero, è stato un notevole miglioramento rispetto ai tentativi precedenti. È stata in grado di supportare due hangar di 60-72 aerei comprendenti 6 squadroni separati. L’HMS Ark Royal è stato spesso descritto nei media e nella propaganda durante la seconda guerra mondiale, ma purtroppo è stata affondata al largo della costa di Gibilterra da un siluro sparato dalla nave tedesca U81.

3 USS Iowa – 1942


La USS Iowa è stata la prima di una classe di nuove corazzate sviluppate dalla Marina degli Stati Uniti per accompagnare e proteggere le loro nuove portaerei di classe Essex. Era armata con nove cannoni da 16 ", venticinque cannoni da 5" e diversi cannoni antiaerei con un equipaggio di 1.921 persone. L’Iowa è stata un’arma davvero devastante e detiene il record di essere la corazzata più grande, veloce e potente mai impiegata in combattimento. Si è guadagnata il soprannome di " The Big Stick " grazie alle sue pistole da 16 "nella seconda guerra mondiale e" The Grey Ghost "per le sue azioni in Corea. La USS Iowa ha guadagnato 11 Battle Stars durante il suo servizio ed è stata trasformata in un museo nel 2012.

2 USS Nautilus – 1954


L’USS Nautilus detiene la particolarità di essere il primo sottomarino a propulsione nucleare ad entrare in servizio. Il Nautilus è stato un pioniere dell’ingegneria navale, anche se non è mai stato utilizzato in combattimento. I suoi test di successo e l’uso di una centrale nucleare le hanno permesso di battere numerosi record. È diventata la prima nave a fare 200.000 miglia durante la navigazione e poi ha battuto quel record raggiungendo 300.000 miglia. È stata utilizzata nella missione Top Secret Operazione SUNSHINE dove ha fatto strada al Polo Nord ed è diventata la prima nave a raggiungere il nord geografico di 90 gradi. Il Nautilus ha servito bene la Marina ed è stato dismesso e trasformato in un museo aperto al pubblico nell’aprile 1986.

1 USS Zumwalt – 2008


La USS Zumwalt è stata la prima di una nuova linea di classi di cacciatorpediniere per la Marina degli Stati Uniti. La Zumwalt è stata progettata per sostituire le corazzate della classe Iowa ritirate negli anni ’90 ed è in grado di operazioni furtive e ospita un "caricatore infinito", che consente il fuoco continuo mentre le munizioni vengono portate a bordo. Il suo avanzato sistema di armi è in grado di colpire obiettivi a 72 miglia di distanza, rendendolo un formidabile sistema d’arma. Il suo strano design è ciò che rende lo Zumwalt unico tra le marine del mondo. La sua forma trapezoidale confonde i sistemi radar nemici facendole pensare che sia una barca molto più piccola. Il costo dello Zumwalt superava i 3 miliardi di dollari e al suo posto poteva essere utilizzato il cacciatorpediniere di classe DDG-51 meno costoso a causa delle preoccupazioni sui costi. Anche con la Marina che schiera solo due di queste navi,

BONUS – USS Gerald R. Ford – 2016


La USS Gerald R. Ford rappresenta una nuova classe di portaerei (supercarrier) sviluppata dalla Marina degli Stati Uniti. Quando sarà finalmente lanciata alla fine del 2016, la Ford sarà la nave tecnologicamente più avanzata mai schierata in acqua. Sono stati inclusi progressi nella tecnologia di lancio degli aerei e innovazioni nei sistemi di recupero degli aerei, che consentono alla Ford di lanciare il 25% in più di velivoli al giorno rispetto alle precedenti portaerei di classe Nimitz che sta sostituendo. Molte delle sue capacità e miglioramenti sono classificati, ma la USS Ford opererà con meno equipaggio (500-900 in meno rispetto alle navi di classe Nimitz) e avrà un aumento di circa il 150% nella generazione e distribuzione di energia elettrica rispetto ai modelli precedenti.

Autore – Jonathan Halperin Kantor

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More