Top 10 personaggi famosi che sono morti il ​​10 agosto

0

Cenere alla cenere e polvere alla polvere. La morte non è un punto fermo, ma un coma che punteggia la vita fino alla glorificazione. Ebbene, il 222 ° giorno del calendario gregoriano, sembra aver punteggiato la vita di persone di spicco più care nella nostra società. La madre terra dall’altra parte ha sempre desiderato ardentemente la sostanza di questi grandi successi, alla fine ci ha derubato del nostro meglio. Devo ammettere che questo è il mio peggior giorno nel mio pacchetto di 365 giorni. È il giorno in cui ho perso la mia bella ragazza indiana. Un momento di silenzio. RIP Avnita.

Sebbene molti vedano il 10 agosto come un giorno buio, anche le persone fantastiche hanno letteralmente condiviso una torta in questo giorno. Artisti del calibro di Jimmy Dean, Antonio Banderas, Justin Theroux e Angie Harmon tra gli altri.

10 Eydie Gorme


Era una famosa cantante televisiva e di nightclub che si esibiva anche in un doppio atto con suo marito, Steve Lawrence. Il duo godette di carriere soliste di successo con Gorme che si classificò al numero 10 in Gran Bretagna nel 1962 con le famose jam "YES, MY DARLING DAUGHTER" e la top 10 degli Stati Uniti ha colpito l’anno successivo con "BLAME IT ON THE BOSSA NOVA". Successivamente le è valsa una nomination ai Grammy per la migliore performance vocale femminile ed è diventata una sorta di canzone di marchio.

È nata Edith Gormezano nel Bronx, New York City, da madre turca e padre siciliano, ma entrambi erano ebrei sefarditi. È cresciuta in un dialetto inglese e spagnolo che le ha fatto lavorare come interprete spagnola presso le Nazioni Unite dopo il diploma di scuola superiore. Tuttavia, Eydie Gorme aveva una passione per il mondo dell’intrattenimento. Nel 1959 cantava con la band di Tommy Tuckers, poi si trasferì nell’ensemble di Tex Beneke prima di iniziare una carriera da solista nel 1959. Morì il 10 agosto 2013.

9 Tony Wilson


Era un emittente popolare, magnate della musica, attivista sociale, un fiero nordista, appassionato di calcio, scrittore ed esibizionista. Era conosciuto come semplice Tony Wilson o ‘Mr. Manchester ‘, sia come presentatore televisivo di Granada estremamente supponente e populista, sia come idiosincratico impresario musicale di Manchester che ha deciso la sua vita per rendere la città famosa a livello internazionale per la sua musica, vita notturna e cultura pop. Dal momento in cui è apparso in televisione e soprattutto dopo aver combinato i suoi doveri quotidiani a Granada con le sue buffonate come il capobanda auto-nominato del business musicale di Manchester, era qualcuno che amavi, o odiavi, o amavi e odiavi allo stesso tempo.

Nato a Salford, nel Lancashire, il 20 febbraio 1950, dopo aver superato gli 11 anni, ha vinto un posto alla scuola di grammatica De La Salle dei Catholic Boys a Salford e si è subito innamorato della letteratura e della lingua dopo un’esibizione di Hamlet a Stratford. -upon-Avon. Morì il 10 agosto 2007 all’età di 57 anni per un attacco di cuore dopo che gli era stato diagnosticato un cancro all’inizio dell’anno.

8 Carmita Jimenez


Era una famosa cantante portoricana considerata una diva in Porto Rico. Durante gli anni ’60, Jimenez divenne una figura popolare nella televisione di Porto Rico e godette di grande fama. Si è poi trasferita in Perù per internazionalizzare la sua carriera in tutto il Sud America. Quando è tornata a Puerto Rico nel 1968, ha ottenuto la sua sezione nel popolare programma televisivo dell’ora di pranzo di WAPA, "El show Del Mediodfia". Più tardi negli anni ’70, le sue due canzoni, "La Generacion De Hoy (Today’s Generation) e" La Vida En Rosa "(Life in Pink) divennero le hit numero uno.

È nata il 3 agosto 1939 a San Lorenzo, Porto Rico, dove ha iniziato la sua carriera di cantante alla giovane età di sei anni, nel programma radiofonico "El Abuelito Welch". Le è stato diagnosticato un cancro nel 1985, ma è stato fino al 2002 che ha dato pubblicamente la notizia al mondo. Aveva combattuto coraggiosamente per diciassette anni. È morta in modo pacifico il 10 agosto 2003 nella sua casa di Caguas, Porto Rico.

7 Kristen Nygaard


Era un informatico, politico e inventore norvegese del linguaggio di programmazione orientato agli oggetti "Simula". È stato il primo individuo a ricevere un dottorato onorario dall’Università di Aalborg, Danimarca nel 1991. È stato anche il primo a ricevere il Rosing Prize, assegnato dalla Norwegian Data Association per eccezionali risultati professionali, insieme a Ole-Johan Dahl.

È stato anche attivamente coinvolto nella politica norvegese negli anni ’60 ed è stato membro del Comitato esecutivo nazionale del Partito liberale norvegese e presidente del comitato strategico del partito. È stato il coordinatore di molte organizzazioni giovanili che hanno lavorato contro l’inclusione della Norvegia nell’Unione europea nel referendum del 1972. Nel 2000, è stato nominato comandante dell’ordine reale norvegese di Sant’Olav dal re di Norvegia. La sua eredità è sopravvissuta dopo che l’Università di Oslo e l’Università di Aarhus hanno entrambi intitolato un edificio a lui.

Kristen Nygaard è nata il 27 agosto 1926 a Oslo, in Norvegia. Si è sposato con Johanna Nygaard nel 1951 e ha avuto tre figli. Morì il 10 agosto 2002, all’età di 75 anni per un attacco di cuore.

6 Isaac Hayes


Era un cantante, compositore e attore americano. Il suo album, "Hot buttered soul" è stato in cima alla classifica R&B di Billboard per dieci settimane. La sua canzone di successo "soul man" e la sua colonna sonora per il film del 1971 "shaft" sono contributi leggendari alla musica moderna. Il tema dall’albero ha ricevuto gli Academy Awards per la migliore canzone originale nel 1972, rendendolo uno dei primi afroamericani a vincere un Oscar, tre Grammy Awards e un Golden Globe. Ha anche doppiato il personaggio di "chef", il cuoco della mensa e il signore che si è autoproclamato che è diventato un mentore per gli studenti, di South Park nella serie comica "South Park".

Isaac Lee Hayes è nato il 20 agosto 1942 in una baracca di latta a Covington, nel Tennessee, a circa 40 miglia a nord di Memphis. È stato cresciuto dai suoi nonni materni dopo la morte di sua madre e la partenza di suo padre. È stato sposato quattro volte e ha avuto 12 figli. Morì di ictus il 10 agosto 2008, dopo essere stato trovato privo di sensi nella sua casa di Memphis dai suoi familiari.

5 Robert H. Goddard


Il dottor Robert Hutchings Goddard era un ingegnere, professore, fisico e inventore americano considerato il padre della moderna propulsione a razzo. Nel 1926, Goddard aveva costruito e testato con successo il primo razzo utilizzando carburante liquido ad Auburn, nel Massachusetts. Fu il primo scienziato che non solo realizzò le potenzialità dei missili e del volo spaziale, ma contribuì anche direttamente a portarle alla realizzazione pratica. I suoi altri contributi e risultati hanno coinvolto l’uso di pale nell’esplosione del motore a razzo per la guida e hanno sviluppato un apparato di controllo del giroscopio per il volo del razzo nel 1932, ha sparato un carico utile scientifico in un volo con un razzo nel 1929, ha dimostrato che un razzo funzionerà nel vuoto e che non ha bisogno di aria contro cui spingere. Ha anche ricevuto il brevetto statunitense per un razzo multistadio nel 1914.

Era nato il 5 ottobre 1882 a Worcester, nel Massachusetts. Il 21 giugno 1924 sposò Ester Christine Kisk, una segretaria dell’ufficio del presidente della Clark University. La coppia non aveva figli. Il dottor Goddard, in seguito, morì il 10 agosto 1945, dopo che gli fu diagnosticato un cancro alla gola.

4 Adela Rogers St. Johns


Era una giornalista, scrittrice e sceneggiatrice americana. È stata la prima donna a coprire un pestaggio della polizia e la prima ammessa alla sala stampa in occasione di eventi sportivi. Era conosciuta come di tutto, da "la più grande giornalista ragazza del mondo" a "madre confessore di Hollywood".

Come la più grande reporter del mondo per il quotidiano Hearst, ha coperto il processo per rapimento di un bambino Lindbergh a Bruno Hauptmann, l’abdicazione di re Edoardo VIII, l’assassinio del senatore Huey Long, l’incontro di boxe Dempsey-Tunney e la politica di Washington durante l’amministrazione Roosevelt.

In qualità di "Madre Depositaria di Hollywood", ha scritto interviste, profili e articoli a celebrità per i fotoplay. Ha inventato la prima rivista cinematografica dedicata a placare la curiosità apparentemente inestinguibile di una nazione recentemente colpita dalle star.
È nata il 20 maggio 1894 a Los Angeles. Suo padre era uno dei principali avvocati di prova della California. Il suo "tramonto" arrivò il 10 agosto 1988 al Convalescent Hospital di Arroyo Grande, vicino a San Luis Obispo. Aveva 94 anni!

3 Michael Houser


È stato il membro fondatore e chitarrista solista della jam band georgiana "panico diffuso" insieme a John Bell. Ha perseguito un suggestivo stile di chitarra solista di 11 anni che indugiava dietro le melodie primarie con la band che ha pubblicato sette album in studio con i Capricorno e tre set dal vivo. È anche accreditato per aver scritto molte delle canzoni più popolari della band, tra cui; "Porch Song", "aeroplane", "Ain’t life great", "blue Indian" e "vacation".

Michael Houser è nato il 6 gennaio 1962 a Boone, nel North Carolina. Gli fu diagnosticato un cancro al pancreas nella primavera del 2002. Morì il 10 agosto 2002 in Georgia, negli Stati Uniti. Gli sopravvissero sua moglie, Barbette e i loro due figli.

2 Jakob F. Fries


Jakob Friedrich Fries era un filosofo tedesco post-kantiano. Era noto per il suo contributo alla tradizione kantiana nella sua teoria della giustificazione e per il modo in cui affrontava i paradossi della "Deduzione Trascendentale" di Immanuel Kant nella "critica della ragione pura". Nelle sue opere, ha introdotto "Ahndung" (presentimento) come la capacità della nostra mente di percepire la presenza del divino nella natura e nello spirito umano, al di là della capacità della nostra ragione finita. In seguito, concluse che questa facoltà speciale costituiva il legame essenziale tra conoscenza e fede e aveva un ruolo importante nello sviluppo della moderna filosofia della religione, cercando di trascendere i limiti del razionalismo senza sostituirlo con spiegazioni soprannaturali.

È nato il 23 agosto 1773 a Barby, in Germania. Studiò teologia presso i confratelli della Moravia a Niesky e filosofia presso le università di Lipsia e Jena dove, in seguito, divenne professore di filosofia all’Università di Heidelberg. Morì il 10 agosto 1843, all’età di 70 anni.

1 Salvatore Vigano


Salvatore Vigano è stato un coreografo, ballerino e compositore italiano. È considerato il padre di un nuovo tipo di performance in balletti altamente drammatici basati su temi storici e mitologici e opere shakespeariane chiamate coreodramma ”. In questo tipo di performance, la pantomima serviva la danza e gli ensemble erano molto significativi. Era un maestro di danza classica, avendo eseguito più di 40 balletti a Vienna e collaborato con Beethoven al balletto "Le creature di Prometeo". Altri balletti che ha eseguito inclusi; ‘Gli strelizzi’ basato su un’insurrezione alla fine del XVII secolo tra le guardie dello zar russo Pietro il Grande, ‘Otello’ che eseguì nel 1818 e ‘I titani’ che esplorò l’avidità dell’uomo per l’oro, nel 1819.

Nacque il 25 marzo 1769 a Napoli, in Italia, nella famiglia di ballerini ed era il nipote del compositore, Luigi Boccherini, che lo aiutò nella sua composizione musicale. Salvatore Vigano muore il 10 agosto 1821 a Milano.

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More