Il prossimo aggiornamento di iOS aggiunge una cronologia dettagliata delle riparazioni alle Impostazioni

10

È stato risolto giusto? Apple ha gradualmente aperto il suo giardino recintato sotto la pressione del movimento Right to Repair. Il prossimo aggiornamento di iOS 15 introduce una nuova funzione di trasparenza che mostra ai proprietari se i loro telefoni sono stati riparati correttamente e se il fornitore di servizi ha utilizzato parti originali Apple. Sfortunatamente, è limitato ai modelli di iPhone più recenti.

Apple ha aggiornato silenziosamente le sue pagine di supporto, dichiarando che gli utenti potranno controllare le parti e la cronologia dei servizi dei loro iPhone a partire dal prossimo aggiornamento di iOS (15.2). La funzione può dire agli utenti se componenti specifici sono stati sostituiti, se il tecnico ha utilizzato parti di terze parti e quando è avvenuta la riparazione.

Gli utenti troveranno la cronologia delle parti e dell’assistenza in Impostazioni>Generale>Informazioni. Lì ti mostrerà se il telefono ha sostituito i componenti elencati come "Parte Apple originale" o "Parte sconosciuta". Finché il telefono dispone di una connessione Internet, toccando un elemento vengono visualizzati ulteriori dettagli, inclusa la data di pubblicazione.

Coloro che hanno acquistato il telefono nuovo e sanno già quando hanno avuto una riparazione potrebbero comunque trovare utile assicurarsi che la sostituzione provenga da Apple. La funzione sarà ancora più pratica per coloro che hanno acquistato il telefono usato o ricondizionato, un po’ come un Carfax per il proprio telefono. Tuttavia, la funzionalità è alquanto limitata.

Innanzitutto, la funzione rileva solo le riparazioni della batteria, del display o della fotocamera. Questa limitazione dovrebbe essere accettabile poiché quelle sono le parti più sostituite e Apple può sempre aggiungere più componenti se necessario negli aggiornamenti futuri. Tuttavia, i modelli specifici sono ulteriormente limitati.

Solo iPhone 12 e successivi possono rilevare tutte e tre le parti. I modelli della linea iPhone 11 possono registrare solo le riparazioni dello schermo e della batteria. L’iPhone SE di seconda generazione e tutte le varianti dell’iPhone X possono vedere solo se la batteria è stata sostituita. I telefoni più vecchi dell’iPhone X con iOS 15.2 non avranno la funzione.

Apple osserva che la designazione "Sconosciuto" è un avvertimento generale che potrebbe significare una delle quattro cose.

  • La parte menzionata non è stata installata correttamente
  • Il fornitore di servizi ha utilizzato una sostituzione non Apple
  • Il componente non funziona come previsto
  • La parte è stata precedentemente utilizzata o installata in un altro iPhone

Gli utenti devono inoltre notare che iOS non visualizzerà la cronologia delle parti e delle riparazioni nella schermata Informazioni se l’iPhone non è mai stato riparato.

Apple ha recentemente aggiornato alcune delle sue regole di manutenzione relative alle riparazioni dei prodotti. Ha iniziato ad allentare la sua posizione sulla manutenzione di terze parti nel 2017, ma il gioco è stato molto lento fino alla scorsa estate, quando ha terminato di implementare i suoi programmi di riparazione di iPhone e Mac di terze parti. Il mese scorso è stata ripristinata una "funzione" in iOS che disabilitava Face ID sui telefoni che avevano ricevuto sostituzioni dello schermo di terze parti. Una settimana dopo ha iniziato a consentire ai proprietari con il know-how tecnico di riparare i propri telefoni.

Fonte di registrazione: www.techspot.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More