Perché l’ascolto attivo ti renderà più produttivo e come farlo

0

Perché dovresti ascoltare attivamente

Che ti piaccia o no, ci sarà sempre un divario tra ciò che senti e ciò che qualcuno sta cercando di dire. La lingua non è perfetta e, a meno che tu non inventi una macchina per leggere le menti, la lingua è uno dei migliori strumenti che hai per entrare nella testa di qualcuno e capire cosa sta pensando e da dove viene.

Esistono due tipi di ascolto: passivo e attivo. Con l’ascolto passivo, non mastichi troppo le parole di qualcuno; reagisci semplicemente a ciò che dicono e cerchi di ottenere i tuoi punti. L’ascolto attivo è diverso e, secondo me, molto più produttivo. Con l’ascolto attivo, porti tutta la tua attenzione e concentrazione sulla tua conversazione, il che significa che la conversazione ha molto più significato, profondità e ottieni un ritorno molto maggiore dal tuo tempo. Ci vuole più energia e impegno, ma penso che ne valga la pena.

  • Sentirai molto di più. Non solo ascolti e reagisci alle parole che qualcuno dice; senti il ​​significato e l’intenzione dietro ciò che qualcuno sta dicendo. Ciò ti consente di connetterti con la persona a un livello più profondo.
  • Pagherai alle persone il rispetto che meritano. Quando ascolti attivamente qualcuno, mostri un incredibile rispetto per lui e in cambio mostra maggiore rispetto per te.
  • Svilupperai relazioni più profonde. Quando ascolti e rispetti profondamente le persone con cui hai conversazioni, è molto più facile approfondire il tuo rapporto con loro.
  • Allenerai il tuo muscolo dell’attenzione. Ciò che amo così tanto della meditazione è il modo in cui allena il tuo muscolo dell’attenzione, perché ogni volta che perdi la traccia del respiro, riporti delicatamente la tua attenzione su di esso. Penso che l’ascolto attivo abbia lo stesso vantaggio quando riporti costantemente la tua attenzione sulla conversazione che stai avendo.
  • Eviterai malintesi. Sebbene alcuni conflitti siano sani e produttivi, il conflitto per incomprensioni è controproducente. Ascoltare attivamente ciò che qualcuno sta dicendo ti consente di masticare di più le sue parole, il che ti consente di evitare incomprensioni che ti faranno perdere tempo ed energia.
  • Diventerai un giudice migliore delle persone. Più ascolti, meglio riesci ad ascoltare e più puoi leggere tra le righe di ciò che qualcuno sta dicendo per vedere come sono veramente.
  • Cos’altro faresti? Se stai parlando con qualcuno, posso solo pensare ad alcune situazioni in cui non dovresti dedicare il 100% della tua attenzione alla conversazione che stai avendo.

Il 30% della tua attenzione è probabilmente tutto ciò di cui hai bisogno per portare avanti una buona conversazione, la maggior parte delle volte. Ma quando dirigi anche il resto della tua attenzione alla conversazione, accade qualcosa di magico: le tue conversazioni hanno più profondità, significato e raccoglierai tutti i vantaggi di cui sopra.

Penso che l’ascolto e la produttività siano intimamente connessi.

Quindi questo pone la domanda: come ascolti attivamente qualcuno?

Un paio di mesi fa Ellen Symons (una lettrice di lunga data, una commentatrice e una sostenitrice di AYOP) mi ha suggerito di esplorare la relazione tra produttività e ascolto, e da allora ho giocato (e ricercato) l’idea.

Come ascoltare attivamente

Ecco cosa ha funzionato meglio per me:

  • Pensa attivamente e considera ciò che l’altra persona sta dicendo.  Questo è enorme e ti consente di elaborare ciò che la persona sta dicendo a un livello molto più profondo.
  • Non pensare troppo a quello che dirai dopo. Quando penso a una risposta divertente e spiritosa a ciò che qualcuno sta dicendo, spesso mi disconnetto e aspetto il mio turno per dire qualcosa di impressionante. Ma ottengo sempre di più dalle conversazioni quando ascolto semplicemente e rispondo dopo aver sentito tutto ciò che qualcuno ha da dire.
  • Metti da parte le tue convinzioni e opinioni, soprattutto quando ritieni che la persona con cui stai parlando sia completamente sbagliata. Negli ultimi due mesi, questo trucco mi ha reso più paziente, comprensivo, aperto e rispettoso delle altre persone. Di solito le mie opinioni non cambiavano alla fine della conversazione, ma l’ho fatto, e di solito in meglio.
  • Essere pazientare. Soprattutto quando qualcuno divaga, continua a essere paziente e lavora per capire cosa sta cercando di dire.
  • Riporta costantemente la tua attenzione sulla conversazione di fronte a te. In molte conversazioni la mia mente vaga su cose che dovrei fare, cose che devo fare, cose che preferirei fare, pensieri casuali e altro ancora. Simile alla meditazione, ho costantemente riportato la mia attenzione sulla conversazione di fronte a me, e questo ha rafforzato il mio muscolo dell’attenzione.
  • Fai domande quando non capisci cosa sta dicendo la persona. Non cancellare le parole che qualcuno sta dicendo perché non le capisci. Quando fai delle domande, di solito impari qualcosa sulla persona o su ciò di cui sta parlando. E come ha sottolineato Rob Leonardo nei commenti, aiuta anche ripetere ciò che l’oratore ha detto con parole tue, per confermare di aver capito quello che stanno dicendo ed eliminare qualsiasi potenziale malinteso.

Giocare in difesa

Per quanto importante sia essere un ascoltatore attivo, penso che sia altrettanto importante evitare di entrare in conversazioni improduttive in primo luogo. Per me, una conversazione improduttiva è quella che non aggiunge significato o valore alla mia vita o alla vita della persona con cui sto parlando. Penso che sia giusto affrettare una conversazione che non è divertente, divertente o non aggiunge significato alla tua vita. Anche stabilire limiti ragionevoli per le conversazioni è molto produttivo (come un limite di tempo amichevole), specialmente se sei al lavoro e c’è un grande costo opportunità per avere una lunga conversazione con qualcuno.

Giocare in difesa e limitare le conversazioni improduttive (quelle che non aggiungono significato alla tua vita) ti offre più tempo per conversazioni e attività più significative e produttive in futuro.

Riassumendo

Le persone non parlano per dire parole; parlano per essere ascoltati. Quando ascolti intenzionalmente e ascolti attivamente ciò che qualcuno sta cercando di dire, le tue conversazioni diventano più preziose e più significative.

Penso che la produttività non consista solo nel fare di più in meno tempo, anche se l’ascolto attivo ti aiuterà a farlo. Per me essere produttivo significa anche vivere una vita felice e ricca di significato, e se passi la maggior parte della tua giornata a parlare con le persone come me, vale la pena trovare il modo di strappare più significato e valore alle tue conversazioni.

L’ascolto attivo ti consente di sviluppare relazioni più profonde, evitare incomprensioni, diventare un giudice migliore delle persone e molto altro ancora. Ci vuole energia, attenzione e forse anche un pizzico di fiducia per farlo bene, ma quando l’ascolto attivo aggiunge così tanto significato alla tua vita, quella è energia ben spesa.

Fonte di registrazione: alifeofproductivity.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More