I 10 migliori serial killer mostruosi di tutti i tempi

0

Nel corso della storia, i serial killer hanno prodotto reazioni durature non solo per il numero di persone che vittimizzano, ma anche per i modi paurosi con cui operano. Gli assassini diabolici lasciano ciascuno il proprio nome univoco sui crimini che commettono. Quando molte vittime vengono a galla, la loro reputazione cresce. La nostra inestinguibile sete di dettagli su mostruosi criminali tiene i media in lotta per trovare modi per mostrare crimini spettacolari, generando film e documentari fatti per la TV sui famigerati assassini del mondo. Di conseguenza, i serial killer vivono nell’infamia, come nomi familiari collegati ad alcuni dei tempi più bui dell’umanità. Questi casi si distinguono tra i serial killer più degenerati della storia, posizionandoli tra i nostri primi dieci. Ecco i 10 migliori serial killer mostruosi per te:

10 Dean Corll

Conosciuto come Candy Man nella sua comunità natale, a causa del negozio di caramelle della sua famiglia, Corll era, in effetti, un crudele serial killer. All’inizio degli anni settanta, Dean Corll violentò e uccise almeno due dozzine di giovani uomini e ragazzi e si guadagnò la reputazione di uno dei serial killer più mostruosi di sempre. Gli "omicidi di massa di Houston", come vennero chiamati i suoi crimini, furono eseguiti con la collaborazione di complici nella zona di Houston. In effetti, il coinvolgimento di Corll nei crimini non è venuto alla luce fino a quando non è stato ucciso da uno dei suoi co-cospiratori.

Corll, un ex soldato dell’esercito, prediligeva il sesso con ragazzi giovani, che violentò e uccise con l’aiuto di soci. Un flusso costante di sacrifici veniva fornito dai compagni di Corll, che a volte si univano anche agli attacchi. Durante un litigio, Corll è stato ucciso a colpi di arma da fuoco da uno di questi partner. Dopo la sua morte, l’importanza dei crimini di Corll iniziò ad aprirsi. Aveva sadicamente rapito, violentato, torturato e ucciso dozzine di ragazzi di età inferiore ai 18 anni. Mentre i suoi soci identificavano le vittime e portavano la polizia ai corpi, furono mostrate le caratteristiche atroci di questo serial killer.

9 Charles Manson

Manson era un musicista fallito con abbastanza fascino e intelletto da indurre i seguaci a pensare che fosse il prossimo a venire. Due grandi scene del crimine presentano gli sfondi di Hollywood per mostruosi atti di violenza commessilì che gli ha portato la reputazione di uno dei serial killer più mostruosi di tutti i tempi. I seguaci di Manson, sia uomini che donne, si sono uniti in spaventosi omicidi a casa di Sharon Tate, attrice e marito del regista Roman Polanski. Era incinta al momento della sua morte, dovuta a molte coltellate. Alcune persone morirono lì, ea casa di Leno e Rosemary LaBianca, anch’essi vittime della follia omicida della “famiglia" Manson. Indizi segreti scarabocchiati nel sangue delle vittime sono stati dimenticati dietro le scene del crimine, che erano orribili. Manson è stato finalmente associato ai crimini. Durante il suo processo seguaci hanno accompagnato proteste organizzate ei suoi coimputati si sono sfigurati in dimostrazioni di sostegno a Manson.

8 Henry Lee Lucas


Lucas e un socio, oggi considerato uno dei serial killer più mostruosi, hanno commesso crimini indicibili, che vanno a centinaia da diversi resoconti. La loro motivazione sembra essere stata originariamente giustificata come " uccisioni da brivido " condotte solo per la scarica di adrenalina. Alla fine condannato per 10 omicidi, Lucas ha evitato la pena di morte quando la sua pena è stata ridotta. La decisione di salvargli la vita è legata alle incertezze sulla convinzione che avrebbe dovuto porvi fine. L’assassino è stato condannato nel 1984 per lo stupro e l’uccisione di una vittima vestita solo di calzini arancioni.

Il verdetto "Orange Socks" è stato messo in discussione da prove che dimostrano che Lucas potrebbe essere stato in un altro luogo quando sono stati commessi i crimini. Il prolifico criminale ha iniziato vicino a casa, rivendicando sua madre come la sua prima vittima di omicidio. I suoi diritti di autodifesa furono respinti e fu condannato a 20-40 anni di carcere. Dopo aver completato dieci anni di condanna, Lucas è stato rilasciato. Non esiste un vero modo per sapere quante persone Lucas abbia veramente ucciso, era noto per aver mentito sulle sue affermazioni e molte volte ha confessato di aver contato migliaia di omicidi. Le vittime credibili sono centinaia, ma la morte di Lucas nel 2001 ha portato i suoi intrighi nella tomba.

7 Donald Harvey


I serial killer più mostruosi soddisfano diverse perversioni mentre uccidono. Per alcuni, è un piacere sessuale legato a sentimenti di passione e desiderio fuori luogo. Altri sono ossessionati dal corpo umano, uccidendo per esaminarlo in modo crudele. E gli assassini hanno i loro metodi individuali per la loro follia: alcuni usano le pistole per uccidere le vittime mentre altri implicano metodi di uccisione più personali. Donald Harvey è un famoso assassino degli anni ’70 che ha rivendicato le vittime dal punto di vista della fiducia, come aiuto di un’infermiera. Utilizzando il suo accesso ai pazienti per soddisfare la sua malattia, Harvey ha avvelenato i pazienti ospedaliericon cianuro e arsenico. Alla fine ha confessato più di 70 omicidi, avvenuti prima del 1978. Una soffiata sconosciuta e una perquisizione della polizia nella sua casa hanno portato all’arresto e alla condanna. Si dice che anche il signor Harvey abbia infettato i pazienti, prima di riportarli in salute.

6 Gary Ridgway


Gary Ridgway era ben collegato ai suoi crimini dei primi anni ’80 da quando era stato definitivamente legato a loro con la conferma del DNA nel 2001. Ridgway stava uccidendo dal 1982 quando ha asfissiato a morte una vittima di sedici anni. Il bilancio delle vittime di Ridway è dibattuto, ma si è dichiarato colpevole di 48 capi di omicidio. Si ritiene generalmente che abbia ucciso fino a 60 donne nello Stato di Washington. La sua follia omicida è stata così produttiva che non riesce a memorizzare tutte le sue vittime. La maggior parte erano giovani, molte puttane che sono state catturate lungo la Route 99. Per evitare la pena di morte, Ridgway ha portato la polizia a quattro tombe delle sue vittime e ha ammesso molti altri omicidi. È stato condannato a vivere in prigione nel 2003. Nella sua mente confusa, Ridgway pensava di fare un servizio prezioso, liberando le strade di vili puttane. Le sue vittime erano generalmente adolescenti e poco più che ventenni. È conosciuto colloquialmente come The Green River Killer, per il dumping persiste vicino al sito. Ridgway è al sesto posto nella nostra lista di mostruosi serial killer.

5 Aileen Wuornos


Wuornos ha avuto inizio da un’infanzia travagliata con cicatrici emotive e una giovane storia di non discriminazione. A 14 anni è stata trasferita in una casa per dare alla luce un bambino, che è stato adottato. All’inizio era una piccola criminale, coinvolta in furti, imbrogli e prostituzione mentre si muoveva attraverso una serie di relazioni abbandonate. Nel 1989, quando i corpi iniziarono ad arrivare in circostanze dubbie, implicava la storia di una donna assassina in una baldoria. Wuornos ha ucciso minimo 7 uomini, usando pistole per portare a termine i suoi crimini. Alla fine è stata messa a morte ed è stata interpretata da Charlize Theron in un film di Hollywood sulla sua baldoria criminale.

4 Edward Gein


Ed Gein, che è annoverato tra i serial killer più mostruosi, ha commesso i suoi atti perversi negli anni ’50, ma continua a essere oggetto di fascino oggi. In parte, la natura paurosa dei suoi crimini ha contribuito a mantenerli sotto gli occhi del pubblico. Come il suo malato equivalente del Wisconsin Dahmer, Gein era cannibale e necrofilo perseguitato da strane ossessioni. Alla fine, rivelare i suoi sette anni di follia omicida avrebbe portato alla luce alcuni degli atti più depravati della storia.

Le attrazioni di Gein includevano l’anatomia femminile, i test nazisti sulle persone e un incredibile desiderio di cambiare il suo sesso da maschio a femmina. Inizialmente ha derubato le tombe per mantenere i suoi desideri bizzarri, ma i suoi crimini alla fine si sono intensificati nell’omicidio di donne e ragazze. Ritagli sulle sparizioni sono stati scoperti nella sua fattoria al momento del suo arresto, insieme a un corpo parzialmente smembrato. Mentre l’indagine continuava, a casa di Gein furono rivelati oggetti indicibili. Parti del corpo umano erano usate come articoli per la casa, comprese ciotole con teschi e cuscini fatti di pelle umana. Un cuore umano è stato scoperto in una pentola sul fornello. Gein è stato istituzionalizzato per il resto della sua vita, dove i medici hanno cercato di scoprire spiegazioni per il suo comportamento psicotico e criminale.

3 Ted Bundy


Come John Wayne Gacy, Bundy era un pervertito sessuale che alla fine morì per i suoi desideri perversi, rapendo e uccidendo una serie di donne e ragazze negli anni ’70. Era un individuo affascinante e carismatico che si è presentato con un cast o delle stampelle per sedurre le donne in suo aiuto. Li ha uccisi con tagli alla testa e ha confessato di tenere parti dei loro corpi e di fare sesso con i loro corpi.

Si è trasferito a Washington, Utah e Oregon concentrandosi sui campus universitari come fonti per le giovani donne. Le sue affermazioni erano strane e Bundy è riuscito a scappare durante uno, agendo come il suo avvocato e scappando dalla biblioteca legale non protetta. Ted Bundy, annoverato tra i serial killer più mostruosi, si è guadagnato molte condanne a morte per la sua follia di omicidi seriali, venendo infine messo a morte per iniezione letale, senza assumersi la responsabilità di molti omicidi ritenuti essere opera sua. C’è un grande supporto per i risultati che indicano che Bundy ha ucciso più di 100 persone.

2 John Wayne Gacy


Gacy era un ovvio personaggio pubblico, che indossava anche il costume di "Pogo the Clown" per partecipare ad atti di magia per bambini. Gestiva una serie di ristoranti Kentucky Fried Chicken e ha avuto abbastanza successo da considerare una candidatura a sindaco nella sua città natale. Ma Gacy aveva desideri perversi che lentamente sono venuti alla luce. Era un pervertito sessuale, che persegue lo scambio di mogli e la prostituzione, così come il sesso con i giovani.Per alimentare la sua depravazione, Gacy alla fine rapì e uccise più di 30 uomini e ragazzi, torturandoli e uccidendoli dopo il sesso. Nel corso di diversi anni, ha seppellito i corpi intorno alla sua casa, lasciando una scia di prove per i pubblici ministeri. Gacy è stato giudicato tra i serial killer più mostruosi e messo a morte per la sua mostruosa follia omicidae exploit psicosessuali. I nastri recentemente rivelati contengono spiegazioni mai ascoltate prima di Gacy.

1 Jeffrey Dahmer


La fine di Dahmer si è solo aggiunta alle strane circostanze che circondano il suo caso. Alla fine è stato picchiato a morte in prigione, esaudendo il desiderio di morte che aveva espresso molte volte durante la detenzione. Ma la storia delle sue spaventose imprese è iniziata anni prima, quando è stato esposto a una lunga serie di crimini. Il caso di Dahmer aveva tutti i segni di un contorto complotto di omicidio seriale, pieno di cannibalismo e necrofilia. La differenza tra la vita pubblica apparentemente normale vissuta da Dahmer e gli orribili atti che si verificano a porte chiuse ha reso il caso ancora più scioccante.

Alla fine, essere picchiato a morte nel bagno di una prigione è stato un destino in cui molti credevano che Dahmer fosse arrivato. I dettagli dei crimini di Dahmer hanno continuato ad apparire per mesidopo essere inizialmente venuta alla luce nei primi anni ’90. Dahmer, a quanto pare, stava trollando per le vittime nei locali notturni gay, seducendole con successo nel suo piccolo appartamento urbano con promesse di sesso e droga. Una volta lì, Dahmer fu coinvolto in varie perversioni tra cui omicidio, smembramento e talvolta mangiando parti delle sue vittime. Drogando le sue vittime e uccidendole, Dahmer ha cercato di possederle in qualche modo, congelando persino parti del corpo da visitare in seguito. I tamburi di acido e altri mostruosi strumenti dell’orrore furono rimossi dal suo appartamento nei giorni successivi all’arresto di Dahmer, consolidando il suo posto come uno dei bruti più malvagi della storia. Jeffrey Dahmer Files indaga sulla vita dell’assassino in un formato quasi documentario.

Top 10 mostruosi serial killer di tutti i tempi

  1. Jeffrey Dahmer
  2. John Wayne Gacy
  3. Ted Bundy
  4. Edward Gein
  5. Aileen Wuornos
  6. Gary Ridgway
  7. Donald Harvey
  8. Henry Lee Lucas
  9. Charles Manson
  10. Dean Corll

Scritto da: AC Claudia

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More