10 piccole cose che hanno cambiato il corso della storia

0

La storia può essere brutalmente noiosa e altrettanto interessante, tutto dipende dalle prospettive. Ma sapevi che alcuni degli eventi più importanti e disastrosi della storia umana sono stati il ​​risultato di piccoli errori inimmaginabili e talvolta incidenti?

Continua a leggere l’elenco per sapere chi e cosa era responsabile di quei piccoli errori e in che modo tali errori in seguito sono diventati responsabili di eventi distruttivi e costruttivi su larga scala.

10 Hiroshima e Nagasaki furono bombardate a causa di una parola fraintesa


Forse una parola giapponese male interpretata ha rafforzato la decisione del presidente Harry S. Truman di ordinare il bombardamento atomico su Hiroshima e Nagasaki.

Quando i giornalisti hanno chiesto al premier giapponese "Kantaro Suzuki" della dichiarazione di Potsdam di resa incondizionata durante la seconda guerra mondiale, ha risposto con una parola "Mokusatsu", che probabilmente significava "nessun commento". Ma la parola ha molteplici significati e alcune persone l’hanno tradotta in "stiamo ignorando la dichiarazione". È così che è stato segnalato all’America e circa 10 giorni dopo sono state sganciate bombe.

9 Una meteora è responsabile della diffusione del cristianesimo


Un imperatore romano di nome Costantino che governò dal 306 al 337 d.C., fu una figura significativa nella storia del cristianesimo, poiché fu la prima persona a rivendicare la conversione al cristianesimo nell’impero romano. Ha anche svolto un ruolo influente per consentire la tolleranza del cristianesimo in quell’impero, che è uno dei fattori più importanti nella diffusione di quella religione.

Tuttavia, divenne cristiano dopo aver osservato una croce nel cielo fatta di luce, mentre era in una battaglia.

Affermò di aver visto un messaggio di Dio che lo guidava nella battaglia. Ma i geologi di oggi credono che potrebbe effettivamente vedere una meteora, che ha creato l’illusione di una croce, e probabilmente il suo pio desiderio lo ha convinto che apparentemente era un messaggio di Dio.

8 Una chiave potrebbe salvare il Titanic


L’equipaggio del Titanic non stava usando un binocolo che potesse aiutarli a individuare l’iceberg e ad allontanarsi, abbastanza presto per evitare il disastro.

Apparentemente, a David Blair fu assegnato il lavoro di secondo ufficiale sulla nave, ma fu sostituito e quando se ne andò, tenne accidentalmente con sé le chiavi del suo armadietto, che si credeva contenesse binocolo destinato ad essere utilizzato dalla vedetta dell’equipaggio .

Come avrai già intuito, quella chiave è estremamente preziosa al giorno d’oggi, perché la chiave avrebbe potuto salvare il Titanic dall’affondamento e centinaia di persone dalla morte. La chiave è stata venduta all’asta e un cinese l’ha acquistata per 90.000 sterline.

7 Napoleone quasi non era francese


Napoleone era un leader militare e politico francese, che salì alla ribalta durante la rivoluzione francese e guidò diverse campagne di successo. A causa dei suoi notevoli successi, della sua personalità coraggiosa e dell’invincibile influenza sul mondo, rimane una delle figure più celebri e controverse della storia umana.

Ma tutto ciò non sarebbe successo se non fosse stato francese, e secondo gli storici quasi non lo era. L’isola a cui apparteneva, divenne un’isola francese solo 3 mesi prima della nascita di Napoleone.

6 Non c’era quasi nessuna compagnia delle Indie orientali


Robert Clive, un governatore generale del Bengala nella Compagnia delle Indie Orientali, era una delle poche persone responsabili della fondazione della Compagnia delle Indie Orientali. Ha condotto la battaglia contro le forze francesi ed è uscito con la vittoria, che in seguito si è rivelata la vittoria più importante per l’azienda.

Ora, questo non è confermato, ma alcuni storici ritengono che Robert Clive abbia tentato il suicidio quando aveva 19 anni, ma non ci è riuscito e ha continuato a diventare una delle figure più importanti dell’azienda.

5 Osama Bin Laden era quasi morto prima dell’11 settembre


Bill Clinton, l’ex presidente degli Stati Uniti, una volta aveva un’opzione per uccidere Osama bin laden nel 1998. Ma ha deciso di non ucciderlo, per salvare 300 civili innocenti, che sarebbero morti anche loro durante l’attacco.

Circa 3 anni dopo Osama bin Ladin complottò l’11 settembre e uccise circa 2.996 persone, ne ferì più di 6.000 e causò danni alla proprietà e alle infrastrutture per almeno 10 miliardi di dollari.

Tuttavia, non possiamo incolpare Bill Clinton per questo perché ha preso una decisione perfetta ai suoi tempi, salvare 300 persone innocenti invece di uccidere un jihadista deve essersi sentito più giusto. Osama bin ladin è morto effettivamente nel 2011.

4 Il vetro di sicurezza è stato inventato da un incidente


Se sei così sfortunato da subire un incidente d’auto mentre guidi, ne avrai sicuramente uno strano che lavora a tuo favore, il tuo parabrezza.

Il parabrezza è realizzato in vetro di sicurezza che ha meno probabilità di rompersi e frantumarsi in pezzi per rappresentare una minaccia per i tuoi occhi.

Il vetro di sicurezza è stato effettivamente scoperto nel 1903 a causa di un incidente. Quando uno scienziato francese Édouard Bénédictus fece cadere una fiaschetta di vetro contenuta con cellulosa e nitrato di plastica, e non si frantumò. Successivamente, diversi ritocchi ci hanno dato un vetro perfetto per i nostri parabrezza.

3 Il più grande incendio nella storia della California è stato un errore dell’uomo perduto


Nel 2003, il più grande incendio nella storia della California noto come Cedar fire ha bruciato una vasta area di terreno nella contea di San Diego, si stima che abbia bruciato 3.200 chilometri quadrati, causato 27 milioni di dollari di danni alla proprietà e ucciso circa 15 persone.

L’incendio è stato effettivamente causato da un cacciatore di nome Sergio Martinez, che si è perso durante la caccia. Ha acceso il fuoco per segnalare i soccorritori, ma condizioni ambientali insolite hanno portato il fuoco a un disastro su larga scala.

2 La penicillina è stata scoperta da un incidente


Gli antibiotici penicillinici sono stati tra i primi e più importanti antibiotici ad essere efficaci contro le infezioni batteriche. Tuttavia, anche la storia della sua scoperta è piuttosto affascinante. Apparentemente uno scienziato scozzese di nome Alexander Fleming stava sperimentando lo stafilococco, ma è andato in vacanza per due settimane. È interessante notare che ha lasciato lo stafilococco in una capsula di Petri. Quando è tornato, ha assistito a uno degli eventi più sorprendenti della storia della medicina.

Ha visto che lo stafilococco era contaminato da muffa verde blu da una finestra aperta, cosa più importante, i batteri non erano in grado di crescere da nessuna parte vicino alla muffa.

1 Hitler stava per diventare un pittore


Adolf Hitler il leader del partito nazista, uomo solo responsabile della seconda guerra mondiale (la guerra più mortale nella storia umana ), dell’Olocausto su scala incredibilmente massiccia e anche di molte altre distruzioni causate dalla guerra mondiale. È difficile da credere, ma Hitler voleva essere un pittore alla sua giovane età.

Ha fatto domanda all’Accademia di Belle Arti di Vienna per i corsi di disegno, quando aveva 18 anni ma è stato rifiutato, ma non si è arreso e ha fatto domanda di nuovo un anno dopo. Ancora una volta è stato rifiutato e non è diventato un artista. Quello che è diventato alla fine è una brutta storia.

Scritto da: Khizar Hasan

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More