I 10 incidenti più costosi nella storia del mondo

2

Nel corso della storia, gli esseri umani sono sempre stati inclini agli incidenti. Di seguito elenchiamo i 10 incidenti più costosi nella storia umana. Il costo maggiore degli incidenti è rappresentato da lesioni e morte. La vita umana è al di là del valore monetario. Ma le perdite di proprietà possono anche essere devastanti e paralizzanti per un’azienda. Quali sono i 10 incidenti più costosi nella storia del mondo, in termini di perdita di proprietà e misurati in dollari? Guarda.

10 Affondamento del Titanic, 1912 ($ 150 milioni).

Il Titanic è probabilmente l’incidente più famoso della storia. Il Titanic affondò nel suo viaggio inaugurale da Southampton, Regno Unito a New York, negli Stati Uniti, dopo essere entrato in collisione con un iceberg, il 15 aprile 1912. L’affondamento del Titanic causò la morte di oltre 1.500 persone in uno dei più mortali disastri marittimi in tempo di pace nella storia moderna. È considerato uno dei vettori oceanici più lussuosi mai realizzati. La costruzione del Titanic è costata 7 milioni di dollari. Sono 150 milioni di dollari di oggi.

9 Un’autocisterna esplode sul ponte Wiehltal, 2004 (358 milioni di dollari).

Il 26 agosto 2004, un’autocisterna che trasporta 32.000 litri di carburante si scontra con un’auto sul ponte Wiehltal in Germania. Il camion si schianta contro il guardrail e cade a 90 piedi dall’autostrada A4. L’esplosione risultante distrugge il ponte. Le riparazioni temporanee costano $ 40 milioni e il costo per sostituire il ponte è stimato a $ 318 milioni. Questo è stato di gran lunga l’incidente più costoso nella storia della Repubblica federale di Germania.

8 Chatsworth Train Collision, 2008 ($ 500 milioni).


La collisione del treno di Chatsworth si è verificata il 12 settembre 2008, quando un treno merci della Union Pacific e un treno per pendolari Metrolink si sono scontrati frontalmente nel distretto di Chatsworth a Los Angeles, in California. È stato uno dei peggiori incidenti ferroviari nella storia della California, 25 persone sono state uccise. Questo incidente si è verificato perché il treno Metrolink ha ignorato un segnale rosso mentre il conducente era impegnato a ricevere messaggi. Questo errore fatale ha fatto perdere a Mitrolink circa $ 500 milioni.

7 B-2 Bomber Crash, 2008 ($ 1,4 miliardi).


Uno degli incidenti aerei più costosi di sempre. Il 23 febbraio 2008, il bombardiere B-2 Stealth si è schiantato sulla pista poco dopo il decollo dalla base aeronautica di Andersen a Guam. Gli investigatori hanno concluso che c’è un errore nel controllo del sistema di dati del computer. All’improvviso l’aereo esce di pista, quindi scivola e colpisce il B-2. Miracolosamente il pilota è sopravvissuto. Questo è stato uno dei soli 21 mai costruiti ed è stato l’incidente aereo più costoso della storia.

6 Exxon Valdez oil spill, 1989 ($ 2,5 miliardi).


La fuoriuscita di petrolio della Exxon Valdez è avvenuta a Prince William Sound, Alaska, il 24 marzo 1989. Una delle navi cisterna giganti, la Exxon Valdez, affondò e versò 11 milioni di galloni di petrolio e inquinò le acque e si diffuse fino al Golfo dell’Alaska. È considerato uno dei più devastanti disastri ambientali causati dall’uomo. Le perdite sono state davvero fantastiche. La pulizia è costata alla Exxon 2,5 miliardi di dollari.

5 Piper Alpha Oil Rig, 1988 ($ 3,4 miliardi).


Il disastro del Piper Alpha al largo della costa di Aberdeen è l’incidente più mortale al mondo su una piattaforma petrolifera. A quel tempo Piper Alpha Oil è il più grande produttore di petrolio al mondo perché può produrre 317.000 barili di petrolio al giorno. Il 6 luglio 1988, nell’ambito della manutenzione ordinaria, i tecnici rimossero e controllarono le valvole di sicurezza che erano essenziali per prevenire pericolosi accumuli di gas liquido. C’erano 100 valvole di sicurezza identiche che sono state controllate. Sfortunatamente, il tecnico ha commesso un errore e si è dimenticato di sostituirne uno. Alle 22 dello stesso giorno, un tecnico ha iniziato a premere il pulsante per spostare le pompe di benzina liquide e più costose del mondo, dando inizio a quel terribile incidente. Entro 2 ore, la piattaforma di 300 piedi fu avvolta dalle fiamme. Alla fine è crollato, uccidendo 167 lavoratori e provocando danni per 3,4 miliardi di dollari.

4 Space Shuttle Challenger Explosion, 1986 ($ 5,5 miliardi).


L’esplosione dello Space Shuttle Challenger avvenne il 28 gennaio 1986, quando lo Space Shuttle Challenger (missione STS-51-L) si interruppe per 73 secondi durante il suo volo, causando la morte dei suoi sette membri dell’equipaggio. L’esplosione è avvenuta a causa di un difetto nell’O-ring. Non è riuscita a chiudere uno dei giunti, che consente la pressione dell’aria esterna nel gas provoca il serbatoio esterno per la fuoriuscita di idrogeno liquido che ha causato un grande disastro. Il costo per la sostituzione dello Space Shuttle è stato di 2 miliardi di dollari (4,5 miliardi di dollari di oggi). Il costo delle indagini, la correzione dei problemi e la sostituzione delle apparecchiature hanno perso $ 450 milioni dal 1986 al 1987 ($ 1 miliardo oggi).

3 Prestige Oil Spill, 2002 ($ 12 miliardi).


La fuoriuscita di petrolio della Prestige è stata una fuoriuscita di petrolio al largo delle coste della Galizia causata dall’affondamento di una petroliera. Il 13 novembre 2002, la nave Prestige Oil Tanker trasportava 77.000 tonnellate di olio combustibile. Una delle dodici petroliere è affondata durante una tempesta in Galizia, in Spagna. I governi spagnolo, portoghese e francese rifiutano tutti di lasciare che la nave danneggiata possa approdare. La petroliera alla fine si divide a metà e scarica 20 milioni di galloni di petrolio in mare. Secondo un rapporto dell’Economist del Council of Pontevedra, il costo totale della pulizia è di circa 12 miliardi di dollari.

2 Space Shuttle Columbia Explosion, 2003 ($ 13 miliardi).


Lo Space Shuttle Columbia è stato il primo shuttle degno dello spazio nella flotta orbitale della NASA. La Columbia fu distrutta durante il rientro sul Texas il 1 ° febbraio 2003, da un’esplosione provocata da un buco nella sua ala avvenuto durante il lancio 16 giorni prima. Tutti a bordo sono persi. Costo totale degli incidenti (non include la sostituzione di un trasporto di andata e ritorno) stimato in 13 miliardi di dollari secondo l’American Institute of Aeronautics and Astronotika Sciences.

1 Chernobyl, 1986 ($ 200 miliardi).


Il 26 aprile 1986, il mondo ha assistito all’incidente più costoso della storia. Il disastro di Chernobyl, ampiamente considerato come il peggior incidente di una centrale nucleare della storia, è uno degli eventi di livello 7 (la classificazione massima) sulla scala internazionale degli eventi nucleari. L’incidente è stato ufficialmente attribuito ai gestori delle centrali elettriche che hanno violato le procedure dell’impianto e ignoravano i requisiti di sicurezza necessari.

L’incidente di Chernobyl è stato considerato la più grande catastrofe socio-economica registrata nella storia. Il 50% dell’Ucraina è influenzato e contaminato. 200.000 persone dovrebbero essere evacuate e trasferite, mentre 1,7 milioni di persone direttamente colpite dal disastro. Le vittime di morte attribuite a Chernobyl, comprese quelle morte di cancro dopo anni e anni, circa 125.000. Nessuno sa esattamente quanto sia costato il peggior incidente nucleare del mondo. 200 miliardi di dollari sono considerati una cifra abbastanza prudente, comprese le pulizie, la trasmigrazione e il risarcimento delle vittime. Il costo di un nuovo rifugio in acciaio per la centrale nucleare di Chernobyl costerà solo $ 2 miliardi.

Azioni deliberate come la guerra o il terrorismo e le catastrofi naturali non si qualificano come incidenti e quindi non sono incluse in questo elenco.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More