Persone con una storia bizzarra – TOP 10 Strange People in the World

15

Le persone bizzarre possono essere trovate ovunque. Alcuni ottengono più riconoscimento di altri, al punto da diventare celebrità di Internet, altri non così tanto. Ecco un elenco di dieci persone con una storia bizzarra da raccontare, di cui raramente senti o leggi.

Queste sono le 10 persone più strane con una storia bizzarra:

10 Roy Sullivan

Roy Sullivan era un ex ranger del parco nel Parco nazionale di Shenandoah in Virginia, morto all’età di 71 anni nel 1983 per ferita da arma da fuoco autoinflitta, secondo quanto riferito rifiutato in amore.

Fino a qui nulla è insolito, raro o bizzarro nella vita di Sullivan, ma ecco il punto: detiene il Guinness World Record come persona colpita da un fulmine più volte registrate di qualsiasi altro essere umano nella sua storia. Il primo di questi scioperi è avvenuto nel 1942, poi ripreso nel 1969, 1970, 1972, 1973, 1976 e l’ultimo nel 1977. Questo caso è più bizzarro se si considera che le probabilità di essere colpiti da un fulmine sono di 4,15 su 100.000.000.000.000.000.000.000.000.000 .

Lo stesso Sullivan ricordò che la prima volta che fu colpito da un fulmine non nel 1942 ma molto prima. Quando era bambino, aiutava suo padre a tagliare il grano in un campo, ma poiché non poteva provarlo in seguito, non lo rivendicò mai.

9 Norton I

Joshua Norton era un cittadino di San Francisco, CA. che nel 1859 si autoproclamò Imperatore degli Stati Uniti d’America e protettore del Messico.

Nel luglio 1860 sciolse gli Stati Uniti d’America e nel 1861 proibì al Congresso di riunirsi a Washington Norton era anche accompagnato da cani, uno di loro di nome Lazarus, morto nel 1863 e Bummer morì due anni dopo.

Nel gennaio 1867, si verificò un tumulto civico quando un ufficiale speciale della pattuglia arrestò Sua Maestà per trattamento involontario di un disturbo mentale. La polizia Chiefr ha liberato l’Imperatore e gli ha chiesto scusa.

Nel 1869 Norton abolì entrambi i partiti democratico e repubblicano. Nel 1872 ordinò che fosse costruito quanto prima un ponte sospeso tra Oakland e San Francisco. Può essere che fosse pazzo, ma ogni tanto aveva buone idee.

Il censimento statunitense del 1870 mostra che Norton aveva 50 anni e la sua occupazione era elencata come Imperatore. Oltre a tutto questo, riscuoteva anche le tasse, partecipava a sessioni di governo e vendeva la propria valuta.

8 Adam Rainer


Rainer è l’unica persona registrata nella storia ad essere stata sia un nano che un gigante. È nato in Austria. Nel 1917 fu testato per entrare nell’esercito, ma era troppo basso per entrare. Durante questi test la sua altezza è stata misurata a 4 piedi 6,3 pollici a 18 anni e 4 piedi e 8,3 pollici a 19 anni di età. Guarda anche; 10 atleti più bassi che il mondo abbia mai visto.

Poi, probabilmente a causa di un tumore ipofisario, ha avuto una crescita drammatica. Nel 1930 Adam Rainer fu operato e pochi mesi dopo l’operazione fu nuovamente misurato. La sua altezza in piedi era di 6 piedi e 9,1 pollici, ma la sua curvatura spinale era più grave, indicando che stava ancora crescendo e l’operazione per fermare la sua crescita era fallita.

Quando morì nel 1950 aveva raggiunto un’altezza di 7 piedi e 8 pollici. I suoi piedi misuravano 13,1 pollici, le sue mani 9,4 pollici e pesava 241 libbre. In effetti, era un piccolo gigante. Guarda anche; I 10 uomini più alti del mondo.

7 Lina Medina


Nel 1939 un povero contadino del Perù portò all’ospedale della città la figlia di 5 anni, da mesi le era cresciuto uno strano tumore. La superstizione del luogo suggeriva che il dio malvagio della regione avesse fatto crescere dentro di lei un lungo serpente; ecco perché i suoi genitori l’hanno trattata prima con gli sciamani. Ma poiché non sono riusciti a trovare una cura, hanno deciso di vedere un vero dottore.

Gonzalo Lozada era il medico che la assisteva e le eseguiva un taglio cesareo. Il medico l’ha esaminata con i raggi X e ha scoperto che la bambina era incinta. Il medico ha chiamato le autorità e suo padre è stato imprigionato con l’accusa di abusi sui minori ma rilasciato subito dopo per mancanza di prove. 75 anni dopo, il nome del padre rimane sconosciuto.

Quella bambina si chiama Lina Medina e il 14 maggio 1939, all’età di cinque anni, diversi mesi e 21 giorni, è diventata la madre più giovane della storia. Suo figlio ha preso il nome dal medico che l’ha assistita ed è morto all’età di 40 anni per una malattia del midollo osseo. Guarda anche; 10 crimini d’odio odiosi e storici.

Lina vive ancora in una piccola città del Perù chiamata Chicago Chico (Little Chicago).

6 Julia Pastrana


Il famoso naturalista Charles Darwin ha detto che era una "donna straordinariamente bella". Ha sofferto di una malattia genetica chiamata ipertrichosisterminalis, a causa del fatto che il suo viso e il suo corpo erano coperti di capelli neri e lisci. Le sue orecchie e il suo naso erano insolitamente grandi e i suoi denti erano irregolari. Quest’ultima condizione era causata da una rara malattia chiamata iperplasia gengivale.

Julia nacque nello stato di Sinaloa, in Messico, nel 1834. Successivamente, Theodore Lent, la scoprì negli Stati Uniti e la convinse a sposarlo. Lent l’ha portata in tournée nei freakshow negli Stati Uniti e in Europa. È stata soprannominata la "donna più brutta del mondo". Ma nonostante ciò, aveva una voce dolce, ha un buon gusto per la musica e la danza e parla tre lingue.

Julia è rimasta incinta della Quaresima a 25 anni. La bambina è nata pelosa come sua madre ma è morta poche ore dopo. A causa delle complicazioni del travaglio della gravidanza, Julia morì 5 giorni dopo.

L’avidità di suo marito non è finita qui. Ha fatto imbalsamare i corpi di Julia e di suo figlio e li ha vestiti elegantemente per mostrarli in un tour attraverso l’Europa. I corpi sono passati attraverso diversi proprietari fino al 2013, quando è stata finalmente sepolta a Sinaloa.

5 Carl Tanzler


Tanzler aveva circa cinquant’anni quando si trasferì negli Stati Uniti, iniziando a lavorare in Florida, al Marine Hospital. Nel 1930, una donna cubana di 22 anni venne in ospedale per farsi curare. Il suo nome era Helena Hoyos e lui si innamorò disperatamente di lei.

Carl le ha confessato il suo amore ma, per quanto ne sappiamo, non ha mai corrisposto al suo amore. Nel disperato tentativo di salvarla dalla morte (aveva la tubercolosi), ha tentato di curare e curare Hoyos con una varietà di medicinali e raggi X. Nonostante i migliori sforzi di Tanzler, Hoyos morì a casa dei suoi genitori nell’ottobre 1931.

Una sera dell’aprile 1933, Tanzler rimosse il suo corpo dal mausoleo e lo trasportò a casa sua. Ha attaccato le ossa del cadavere insieme con filo metallico e ha adattato il viso con occhi di vetro. Man mano che la pelle si decomponeva, la sostituì con un panno di seta imbevuto di cera. Mentre i capelli cadevano dal cuoio capelluto, Tanzler ha modellato una parrucca dai capelli di Hoyos e ha vestito le sue rimanenti con calze, gioielli e guanti. Tanzler ha utilizzato anche abbondanti quantità di profumo e agenti conservanti, per mascherare l’odore e gli effetti della decomposizione del cadavere. Leggi anche; 10 persone che hanno simulato la propria morte.

Nell’ottobre 1940, il corpo di Elena fu finalmente scoperto. Tanzler è stato arrestato e detenuto. È stato esaminato psichiatricamente e trovato mentalmente competente ma rilasciato. Separato dalla sua ossessione, Tanzler ha usato una maschera mortuaria per creare un’effigie di Hoyos a grandezza naturale e ha vissuto con essa fino alla sua morte. Guarda anche; 10 persone transgender più feroci.

4 Gottfried Knoche


Era un tedesco che studiò all’Università di Friburgo laureandosi in medicina nel 1837. Nel 1840 emigrò in Venezuela, stabilendosi a La Guaira e lavorò assistendo i poveri a volte gratuitamente e nel 1854 fondò l’ospedale pediatrico di Caracas.

Ciò che rese famoso Knoche fu un affascinante ma segreto contributo scientifico che potremmo considerare perduto per sempre: sviluppò una pozione che iniettata nei corpi provocava la mummificazione istantanea senza bisogno di sottrarre gli organi.

Nel 1869 un soldato di nome Jose Pérez morì di polmonite e il suo corpo non fu mai reclamato così il dottor Knoche mummificò e lo mise alla porta del suo ufficio e più tardi all’ingresso del mausoleo di famiglia, situato nel suo ranch, per essere il guardiano e proteggere da profanatori.

Tomas Lander, un famoso uomo politico del suo tempo, è stato mummificato su richiesta della sua famiglia. Hanno vestito la mummia e l’hanno fatto sedere all’ingresso della loro casa. La sua mostra terminò nel 1884 quando il governo nazionale ordinò alla famiglia Lander di seppellire la mummia. Leggi anche; Top 10 famigerati errori del mondo.

Knoch si è anche divertito a mummificare cani e gatti e li ha collocati in punti strategici del ranch facendoli sembrare spaventosi e arrabbiati per fungere da sentinelle del luogo.

Prima di morire, Knoche lasciò delle pozioni preparate della formula da somministrare a lui e ai suoi parenti e una volta morto nel 1901 fu mummificato ma i suoi resti andarono perduti. Tuttavia non ci sono prove della mummia di Knoche.

3 Gloria Ramirez


Gloria aveva due figli ed era una casalinga. È nata nel 1963 ed è morta nel 1994. A causa delle strane circostanze della sua morte, è stata soprannominata la donna tossica.

Una sera del 1994 entrò nel pronto soccorso del Riverside General Hospital soffrendo degli effetti del cancro avanzato e della tachicardia. Un’infermiera ha cercato di prelevarle il sangue dal braccio, ma un odore simile all’ammoniaca che esce dal tubo le ha fatto girare la testa e in seguito è svenuta. L’infermiera che l’ha sostituita ha notato che il sangue di Gloria conteneva particelle color manila. Anche la seconda infermiera svenne e in seguito un terapista della respirazione fu il terzo a svenire. A tutti i pazienti del pronto soccorso è stato ordinato di spostarsi nel parcheggio. Verso le 10 per le 21, Ramirez è stato dichiarato morto per insufficienza renale correlata al cancro.

Due mesi dopo la morte di Ramirez, il suo corpo è stato rilasciato per l’autopsia e la sepoltura. Era impossibile determinare una causa della sua morte poiché le mancava il cuore e la maggior parte dei suoi organi erano contaminati da materia fecale. Era gravemente decomposta.

2 Li Ching Yuen


Meraviglioso, bello, misterioso e bizzarro, tutti e quattro gli aggettivi validi che possono descrivere la Cina. La prossima persona sulla nostra lista viene da lì, un uomo che sembra uscito da un antico libro di fantasia, il suo nome era Li Ching Yuen ed è presumibilmente l’uomo che ha vissuto di più, il numero incredibile è di 197 o 256 anni … Vedi anche ;10 personaggi famosi con una strana fobia.

Tuttavia non c’è una prova definitiva della longevità di Yuen e il record non gli viene accreditato. Lo stesso Yuen affermò di essere nato nel 1736 mentre i documenti controversi suggeriscono il 1677. Non è stato possibile determinare la sua reale data di nascita.

All’età di dieci anni aveva viaggiato in tutta la Cina raccogliendo erbe. Ha continuato a farlo per il resto dei suoi primi 100 anni. Quando gli è stato chiesto il suo segreto, Li Ching-yuen ha risposto: "Mantieni il cuore calmo, siediti come una tartaruga, cammina vivace come un piccione e dormi come un cane".

Alcuni hanno detto che aveva seppellito 23 mogli, quando è morto viveva con la sua 24esima, una donna di 60 anni, aveva discendenti di undici generazioni. Le unghie della sua venerabile mano destra erano lunghe sei pollici. Nel 1930 il professor Wu Chung, dell’Università di Chengtu, trovò documenti che il governo imperiale cinese si era congratulato con Li Ching nel 1827 per il suo 150 ° compleanno, rendendolo un 256 anni.

1 Dorangel Vargas


San Cristóbal, Venezuela. Il giorno è il 12 febbraio 1999. Un ufficiale della Guardia Civile ha partecipato a una chiamata di emergenza. Era un rapporto macabro: due ragazzi hanno trovato ossa umane in un parco vicino a un fiume. La polizia è arrivata e ha trovato anche i resti di altre sei persone: mani, piedi e teste.

Le indagini intorno al luogo hanno portato a una povera casetta abitata da un uomo che è vicino anche se era un pazzo. Portarono l’uomo alla stazione di polizia dove le sue prime parole furono semplicemente travolgenti: “La carne degli uomini ha un sapore migliore delle donne, le femmine hanno un sapore dolce, gli uomini hanno un sapore migliore: hanno un sapore di barbecue, di prosciutto. Donne nah, mangiarle è come mangiare fiori ". Guarda anche; 10 serial killer da brivido.

Quell’uomo era Dorangel Vargas, nato nel 1957 e attualmente detenuto in una prigione venezuelana, non scontando la pena ma come prevenzione. Soffre di schizofrenia paranoica.

Quell’anno in un’intervista televisiva nazionale ha fornito i dettagli dei suoi omicidi. Era uno chef molto delicato e severo, preoccupato soprattutto per i contenuti nutrizionali degli esseri umani che mangiava. Ha detto: "Non ho mai ucciso uomini grassi, hanno troppo grasso, troppo colesterolo" e mentre cucina: "devi lavare e aromatizzare la carne davvero bene, così eviti di prendere malattie, faccio uno stufato davvero buono con le lingue e usa gli occhi per fare la zuppa. "

E gli ha chiesto se si è pentito di quello che ha fatto, ha detto solo: “Non mi pento di niente di quello che ho fatto perché mi piace la carne umana e non sono l’unico. Lo scorso dicembre (1998) ho ucciso il mio vicino Manuel, tutti dicevano che era una brava persona e io pensavo: “beh, se è una persona così buona, anche lui deve avere un buon sapore” così l’ho ucciso. Dopo averlo fatto ho preparato le "empanadas" (piatto venezuelano) e le ho riempite con la sua carne e le ho condivise con persone che conosco e tutti hanno lusingato il sapore del ripieno. Forse adesso pensano il peggio di me, ma l’ho fatto con le migliori intenzioni come i mandati della chiesa: ho condiviso il mio pane “.

Di recente, quando un giornalista gli ha chiesto i suoi piani quando è uscito di prigione, ha risposto: “Voglio solo uscire e mangiare la gente, questo è il mio genere. Guarda anche; 10 bambini orribili che erano assassini.

Si stima che dal 1995 al 1999 abbia ucciso e mangiato 40 persone. Ha cacciato in giro per il fiume, li ha colpiti con un tubo e dato che non aveva un frigorifero per mantenere la carne fresca. Ha ucciso 2 persone a settimana.

In prigione quando altri prigionieri hanno problemi di condotta vengono minacciati di essere rinchiusi nella gabbia di Dorangel, si comportano immediatamente.

Scritto da: Alex Ulacio

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More