Le 10 bugie più grandi della storia che ci hanno ingannato

0

C’è un vecchio detto: la verità ti renderà libero. Ma sappiamo che ci sono orde di mascalzoni bugiardi in tutto il mondo. Mentire ha alcune ricompense come fama, denaro e potere. A volte, può anche essere usato per esigere vendetta. La storia è piena di falsificazioni, spergiuri, bufale e vere e proprie bugie che hanno influenzato la vita di migliaia di persone. Il seguente articolo ti farà conoscere le bugie più significative della storia. Naturalmente, l’elenco non è completo, ma include bugie su ogni ambito della vita, inclusa la politica, l’arte e persino la scienza. Dai un’occhiata alle 10 bugie più grandi della storia:

10 Il cavallo di Troia

La guerra tra Troia e la Grecia era in corso da dieci anni. La storia racconta che i troiani erano fiduciosi di aver infranto la volontà dei greci che presto torneranno sulla loro isola per leccarsi le ferite. Non avevano idea che quest’ultimo avesse un trucco in attesa degli ignari Trojan, che oggi è considerata una delle più grandi bugie della storia.

I greci avevano costruito un gigantesco cavallo di legno con un ventre cavo per nascondere i soldati. Riuscirono a convincere i Troiani che si trattava di un’offerta di pace, fu accolta volentieri dai nemici. Il cavallo è stato quindi portato all’interno della città fortificata. La stessa notte, mentre i Troiani sonnecchiavano, i soldati greci nascosti all’interno del cavallo uscirono dal nascondiglio e massacrarono la popolazione. I troiani furono decisamente sconfitti.

9 I falsi Vermeer di Han van Meegeren

Han van Meegeren era un artista che pensava di non essere abbastanza apprezzato per il suo mestiere e decise di ingannare gli esperti d’arte in modo che ammettessero il suo genio. Van Meegeren ha forgiato "I discepoli di Emmaus" con grande attenzione ai dettagli, fingendo le crepe e la durezza di un dipinto antico. Gli esperti pensavano che il dipinto fosse autentico. In una piega ironica degli eventi, ha dovuto forgiare un altro quadro davanti alle autorità per ottenere la sua libertà. È stato trattenuto e processato per aver venduto il tesoro nazionale ai nazisti. Il tesoro nazionale in questione era uno dei suoi dipinti contraffatti.

8 Schema Ponzi di Madoff


Nel 2008, Bernie Madoff ha confessato che la sua società di investimento era una grande bugia. Lo schema Ponzi è una delle più grandi bugie della storia. L’azienda valeva 50 miliardi di dollari. Madoff aveva utilizzato la semplice idea di uno schema Ponzi che gli ha permesso di andare avanti per più di dieci anni. Il grande risultato di Madoff è stato quello di essere stato in grado di gestire questo programma per così tanto tempo. La cosa più scioccante è che Madoff è stato il capo del NASDAQ.

7 La falsa principessa


L’esistenza di una famiglia reale era inaccettabile per i bolscevichi che avanzavano durante la rivoluzione russa. Hanno ucciso tutti i membri della famiglia Romanov. L’intera traccia dello zar Nicola fu eliminata in modo che nessun legittimo erede al trono sarebbe rimasto a reclamarla in seguito. Nel 1920, Anna Anderson affermò di essere la principessa Anastasia. Era credibile perché aveva la sorprendente somiglianza con la principessa e conosceva la corte russa. Rimase fedele alla sua richiesta fino alla sua morte nel 1986. In seguito fu dimostrato che in realtà era un falso e l’intera famiglia reale fu assassinata nel 1918.

6 Il complotto per uccidere Carlo II


Titus Oates era un impostore e ha contribuito a scrivere quella che oggi è tra le più grandi bugie della storia. Fingeva di aver scoperto un complotto dei gesuiti per uccidere Carlo II poiché stavano cercando di sostituirlo con suo fratello cattolico James. Il panico è rimasto per tre anni fino alla morte di Carlo e suo fratello salì al trono d’Inghilterra. James ha processato Oates per falsa testimonianza. Alla fine ottenne la grazia.

5 Piltdown Man


Nel 1910, Charles Dawson trovò l’anello mancante alla teoria dell’evoluzione di Darwin. In realtà era una bufala, una delle più grandi bugie della storia. La scoperta era un uomo a pezzi: mascelle, molari e cranio, ed è stata portata a un importante paleontologo che ha dichiarato che era autentica. Diventò una notizia sensazionale fino ad anni dopo, quando gradualmente furono fatte altre scoperte, e si scoprì che l’uomo di Piltdown non rientrava nel modello dell’evoluzione. I fossili avevano solo 600 anni.

4 Lo scandalo Dreyfus


Nell’esercito francese, Alfred Dreyfus era un ufficiale ebreo. È stato incriminato per tradimento a causa della vendita di documenti segreti militari alla Germania. Fu mandato in prigione sull’isola del diavolo. Successivamente è stato rivelato che la lettera che aveva incriminato Dreyfus era un falso. Il maggiore Hubert Joseph Henry alla fine ammise di aver falsificato documenti chiave e si suicidò, Dreyfus ricevette la grazia. Lo scandalo ha cambiato per sempre il volto della politica in Francia.

3 Affare Clinton / Lewinsky


Nel gennaio 1998, Matt Drudge riferì che il presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton, aveva una relazione con Monica Lewinsky, una stagista alla Casa Bianca. Clinton ha negato pubblicamente le accuse. Venne anche alla luce che Clinton aveva mentito sotto giuramento sulla vicenda anche Clinton alla fine ammise alla relazione. La vicenda è oggi annoverata tra le più grandi bugie della storia.

2 Watergate


Durante l’estate prima della rielezione di Nixon per un secondo mandato, cinque uomini hanno fatto irruzione nel quartier generale del Comitato nazionale democratico situato nel Watergate Hotel. È emerso che quei funzionari vicini a Nixon hanno dato il via libera ai ladri. Davanti a centinaia di redattori della stampa, Nixon ha negato le accuse di essere a conoscenza della situazione. Era una bugia, una delle più grandi bugie della storia, che alla fine gli costò la presidenza.

1 Propaganda nazista


Gli ebrei avevano sempre subito persecuzioni e pregiudizi in Germania prima dell’ascesa del nazismo. Tuttavia, per attuare la soluzione finale, il ministro della propaganda nazista lanciò una campagna per convincere i tedeschi che gli ebrei erano il nemico. La grande bugia è stata orchestrata. Incolpavano gli ebrei per tutti i problemi che la Germania stava affrontando. Hanno anche fatto credere ai tedeschi che gli ebrei avessero ucciso bambini cristiani nei rituali.

Le 10 bugie più grandi nella storia

  1. Propaganda nazista
  2. Watergate
  3. Affare Clinton / Lewinsky
  4. Lo scandalo Dreyfus
  5. Piltdown Man
  6. Il complotto per uccidere Carlo II
  7. La falsa principessa
  8. Schema Ponzi di Madoff
  9. I falsi Vermeer di Han van Meegeren
  10. Il cavallo di Troia

Scritto da: Steve Lawrence

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More