I 10 migliori misteri del mondo che probabilmente non risolveremo mai

13

Il suo indiscutibile elenco di meraviglie è uno dei siti più educativi nel mare profondo di Internet dove miserie, intrattenimento, tecnologia e cultura pop sono tutti suddivisi in una volta per i nostri lettori nei sette continenti. Nei nostri elenchi precedenti, abbiamo trattato argomenti interessanti come i dieci principali misteri irrisolti del mondo e le dieci persone misteriose sulla Terra, per citarne alcuni. Da un po ‘di tempo, ho pensato che fosse opportuno salire sul tavolo e avventurarmi nel regno del macabro per portare ai nostri lettori un’altra serie di Top 10 Mysteries of The World che probabilmente non risolveremo mai.

10 Il misterioso Mel Water Hole

La ricerca dell’uomo di conoscenza, petrolio e gemme preziose ha portato a scavare enormi buche con lo spostamento di milioni di tonnellate di terreno. Abbiamo tutti sentito parlare del buco di Kimberley in Sud Africa, del pozzo di Woodingdean nel Regno Unito e del buco super profondo del koala in Siberia. Anche se le profondità di questi buchi molto probabilmente instilleranno paura negli uomini con nervi d’acciaio, sono un gioco da ragazzi rispetto al raccapricciante, misterioso e fuori luogo "Mel Water hole". Situato da qualche parte nelle terre selvagge di Washington, si trova un gigantesco buco di 9 piedi di diametro che prende il suo posto come una delle fessure più misteriose del pianeta poiché la sua origine è sconosciuta e anche la sua profondità è avvolta nel mistero.

La leggenda dietro questa taverna raccapricciante risale al 1800 e oltre, quando i residenti locali la usavano come terreno di smorzamento ideale per immondizia e animali morti con la speranza di riempirla, ma nonostante secoli di utilizzo, il buco ha mantenuto la sua spaventosa reputazione di galoppo tutto le giunche gli pompavano nel ventre senza segno di riempirsi.

Il buco rimase una leggenda locale fino a quando un nuovo proprietario Mel Water si stabilì nella sua nuova proprietà e non ci volle molto per notare le proprietà peculiari della misteriosa taverna. Mel ha notato che nonostante avesse gettato pesanti tubi televisivi, carcasse e frigoriferi morti, nessuno li ha mai sentiti toccare il fondo e gli echi non sono mai tornati. Nessuno che si tirasse indietro, Mel ha intrapreso una ricerca per determinare la profondità della conca. Dopo aver abbassato diversi elementi tra cui un piombo da pesce standard da una libbra su 18 mulinelli da 5000 piedi, con suo sgomento è rimasto sospeso. Spaventato, Mel ha teorizzato la sua profondità a circa 80.000 piedi, ma tratti più peculiari erano in serbo. Pochi giorni dopo, notò che gli uccelli evitavano il vuoto e persino i suoi cani erano pieni di paura e terrore mentre li avvicinava al buco. Allarmato da queste strane proprietà, ha contattato un rinomato conduttore radiofonico Art Bell nel suo programma paranormale "Coast to Coast" e poche settimane dopo essere diventato pubblico, agenti governativi sconosciuti si sono avventati, lo hanno sfrattato dalla sua proprietà e successivamente hanno isolato l’area. Il suo nome, insieme ai registri catastali, è svanito poco dopo. Nonostante la negazione da parte del governo di un simile buco, nel 2008, un vecchio stregone tribale affermò di aver visitato il buco da ragazzo nel 1961.

9 I soldati britannici scomparsi

Abbiamo tutti sentito storie di uomini, donne e bambini che sono scomparsi senza lasciare traccia; alcuni per sfuggire ai debiti accumulati, agli ordini del tribunale o semplicemente per ricominciare da capo in una nuova posizione sotto uno pseudonimo. Con queste esenzioni, ci sono sparizioni che sconcertano, intrigano e decisamente bizzarre sin dall’inizio. Sono quelli raccapriccianti che catturano la nostra attenzione e suscitano la paura più profonda. Sebbene sia abbastanza normale che uno scompaia, un intero battaglione di soldati pesantemente armati che svaniscono nel nulla nel mezzo di una battaglia furiosa è destinato a sollevare domande.

Ebbene, una di queste sparizioni avvenne il 12 agosto 1915, ma la loro storia assurda inizia nel 1908 quando il re Edoardo VII d’Inghilterra incaricò il suo agente immobiliare Frank Beck di formare un battaglione di volontari della forza lavoro di Sandringham Palace. Lieto di questa opportunità, arruolò centinaia di volontari desiderosi di combattere nell’esercito privato con parenti stretti che assumevano ruoli nobili e Sir Horace Proctor-Beauchamp come ufficiale comandante. Dopo l’addestramento, la neonata "E Company" ha intrapreso la sua prima ma ultima campagna che era stata un disastro in divenire sin dall’inizio. Dopo l’atterraggio a Suvla Bay, il reggimento stanco, assetato e poco addestrato fu immediatamente schierato e la guerra iniziò sul serio. La loro controparte; Turchi temprati dalla battaglia, ben riforniti e familiari al terreno. Nel corso del caos, i primi 16 ufficiali e 250 galanteria erano svaniti nel nulla. Dopo l’aspra guerra, la Gran Bretagna ha chiesto al governo turco di consegnare il prigioniero di guerra, la Turchia ha prontamente risposto che non stavano tenendo prigionieri. Il destino del battaglione scomparso è venuto alla luce solo dopo che tre soldati hanno confessato di aver visto il battaglione marciare verso una nuvola bassa prima che si sollevasse lentamente e si unisse al resto del cielo. Il loro destino è sconosciuto.

8 La misteriosa morte di Lord Rossmore


Questo elenco sarebbe stato incompleto senza la strana e orribile storia di Robert Cuninghame, il primo barone Rossmore, il 6 agosto 1801. Essendo originario della Scozia, si trasferì in Irlanda da adolescente ed essendo un uomo determinato, si sollevò rapidamente attraverso il ranghi della sua brigata e quindi non sorprende che sia stato nominato Comandante in capo dell’Irlanda, una posizione prestigiosa che ha ricoperto per tre anni prima di ritirarsi.

In qualità di generale in pensione e cittadino altamente venerato nei circoli più alti d’Irlanda, trascorreva la maggior parte del suo tempo in visita agli amici, ricevendo visitatori insieme a feste, ma il peggio doveva ancora venire. Nelle ore di chiusura del 5 agosto 1801, lady Barrington; La moglie del suo amico, inciampato in lui lungo il Castello di Dublino ed essendo un’amica di famiglia di lunga data dal buon umore, invitò i Barrinton per una festa il giorno successivo che non doveva essere.

Alle due del mattino, Sir Barrington si svegliò con un suono sommesso e orribile che lo riempì di terrore. Il suono da qualche parte tra una voce e la musica divenne sempre più forte e sembrava provenire da ogni parte contemporaneamente. Inorridito, ha svegliato sua moglie che ha anche sentito il suono. Allarmato, il duo scioccato si è diretto alla finestra per verificarne l’origine. Dopo aver guardato senza successo nell’oscurità nebbiosa, hanno finalmente individuato la fonte, una macchia d’erba vuota proprio sotto la finestra. I Barringtons in preda al panico chiamarono rapidamente una cameriera che era più terrorizzata dei padroni di casa. Dopo aver pianto quasi mezz’ora, si udì un profondo sospiro con un richiamo distintivo: "Rossmore! Rossmore! Rossmore! ” Totalmente paralizzata dalla paura, la cameriera terrorizzata fuggì dalla stanza e poi, silenzio. Al mattino, sono stati informati della sua morte. Esattamente alle 2:30 del mattino, Il servitore di Rossmore era andato a controllare il suo padrone dopo aver sentito del trambusto nella sua stanza e lo aveva trovato morente. Sebbene l’origine del suono inquietante sia stata plausibilmente attribuita a una Banshee, non è mai stata spiegata ed è ancora in discussione.

7 Chi sono questi uomini in nero?


Abbiamo tutti sentito storie di uomini e donne che sarebbero stati contattati, molestati o addirittura minacciati dal proverbiale "Men In Black" [MIB]. Per i fortunati, questi uomini raccapriccianti e fuori luogo vengono vestiti con abiti da uomo d’affari; abiti neri, camicie bianche e cravatte nere che di tanto in tanto rivestono "cappelli fedora" che risuonano in un’aura di paura e pericolo riempita con un viso privo di senso e sguardi intimidatori.

Secondo i testimoni, questi misteriosi stalker si sono presentati alle loro porte, uffici o persino feste senza preavviso dopo aver affermato di aver visto un oggetto volante sospetto [UFO]. Una volta individuato il loro bersaglio, si avvicinano, si identificano come agenti del governo ” e mettono in guardia rigorosamente le loro vittime spaventate dal parlare apertamente prima di svanire misteriosamente come sono venute. Gli spettatori appassionati li hanno spesso descritti come uomini con un aspetto spaventosamente simile, altezze identiche, pelle estremamente pallida e senza peli sul viso. Ancora più bizzarro, non battono mai le palpebre accanto alla paura inspiegabile che avvolge uno immediatamente quando si avvicina.

A causa della loro natura segreta e sfuggente, non si sa nulla di questi visitatori d’élite poiché anche le più intelligenti di tutte le agenzie segrete sono state ridotte a dilettanti. Sebbene uno dei primi contatti registrati sia stato nel 1947 da un uomo di nome Harold Dahl, Albert K. Bender entusiasta degli UFO e un rispettabile dottor Herbert degli Stati Uniti sono caduti tutti in conflitto con questi misteriosi agenti. Nonostante le approfondite indagini da parte di diverse agenzie di polizia, l’identità di queste figure oscure non è mai stata scoperta.

6 Il segnale Wow


L’universo è grande. È così vasto che è più o meno impossibile determinarne le dimensioni con la relativa semplicità della nostra rudimentale tecnologia del 21 ° secolo "appena migliore dello stato dell’arte della carta igienica". Per mettere questo in prospettiva, The Supervoid; il più grande vuoto del suo genere mai scoperto a sud della costellazione dell’Eridano è largo appena 1,8 miliardi di anni luce e il gigantesco anello GRB si estende per 5 miliardi di anni luce. Gli amanti dell’aritmetica sanno che un singolo anno luce equivale a 5,88 trilioni di miglia (9,5 trilioni di chilometri). Da questa semplice logica, è possibile visualizzare le dimensioni di queste due strutture, ma se confrontate con le dimensioni dell’intero cosmo, il Supervoid e il gigantesco anello GRB sono semplici spilli nelle pile di fieno. A causa di questa immensità, un certo numero di scienziati ipotizza un sistema solare parallelo con una razza avanzata di alieni completa di tecnologia straniera in attesa di essere scoperta. Tuttavia, per coloro che probabilmente rideranno di questo concetto ridicolo, il "segnale Wow" molto probabilmente ti darà un altro pensiero.

Nell’agosto 1977, Jerry Ehman, un astronomo americano, fece una scoperta sorprendente che avrebbe alterato per sempre il corso del pensiero umano e rimandò gli scienziati di tutto il mondo al tavolo da disegno. Come membro del SETI (Search For Extraterrestrial Intelligence) presso la Ohio State University, Jerry sarebbe diventato il primo uomo ad aver intercettato un segnale alieno. Nel corso dell’analisi di una stampa del computer generata dal Big Ear Telescope, ha notato una serie di lettere misteriose che indicavano un segnale di origine sconosciuta. Non sapendo cosa pensare della sua nuova scoperta, ha cerchiato le lettere misteriose e ha scritto "wow", la leggenda è nata.

Un’analisi più attenta del segnale intercettato ha ulteriormente avvolto il mistero già approfondito. Il segnale extraterrestre, lungo 72 secondi, è stato determinato provenire dalla costellazione del Sagittario, a 17.600 anni luce di distanza. Immediatamente dopo essere diventati pubblici, astronomi entusiasti hanno rapidamente spostato i loro satelliti verso la direzione del segnale inquietante con la speranza di captare la misteriosa fonte. Sebbene fossero speculazioni che i segnali provenissero da un satellite militare classificato o addirittura il riflesso di un segnale radio terrestre che rimbalzava sulla superficie dei detriti spaziali, sono stati successivamente scartati e nonostante la ricerca esauriente dell’area, non è stato trovato nulla e la fonte rimane una mistero.

5 La spaventosa scomparsa del 727


Nonostante viviamo in un mondo tecnicamente avanzato in cui strade, giungle e montagne possono essere esplorate, viviamo a migliaia di chilometri di distanza dalla sicurezza delle nostre stanze, siamo stati ridotti a misura da incidenti ben intenzionati che spazzano via la nostra conoscenza e sporcano la nostra tecnologia in modo peculiare. La moda "dead-beat" che lascia dietro di sé la civiltà sconcertata. Abbiamo tutti sentito storie epiche e strazianti di banche e rapine di diamanti. È probabile che tu non abbia mai sentito parlare della squadra di tre uomini collusa per rubare un Boeing 727 da 92.500 libbre (41.900 kg). Per cominciare, un congegno volante così gigantesco richiede una pista abbastanza lunga. A causa delle dimensioni sbalorditive, il rombo che spezza le orecchie per rabboccare i potenti motori,

Tuttavia, l’umanità è dotata di diavoli astuti che affronteranno il destino, salteranno su un aereo, sfuggiranno ai radar sia civili che militari prima di svanire all’orizzonte con il bottino, per non essere mai più visti o sentiti. Questo era esattamente quello che accadde a un Boeing 727 nelle ore serali del 25 maggio 2003. L’aereo a terra, sebbene idoneo al volo, aveva avuto il suo giusto problema.

Dopo essere stato ritirato dal servizio attivo da parte dell’American Airlines, l’aereo cambiò di mano separatamente fino a quando non atterrò sulla scrivania di una società di vendite e leasing aerospaziali con sede a Miami che non perse tempo a tirare fuori i sedili dei passeggeri e la trasformò in una petroliera prima di essere volato in Angola. Per alcune ragioni sconosciute, l’accordo è fallito ed è rimasto fermo nell’aeroporto internazionale Quatro de Fevereiro con tariffe di parcheggio in costante aumento. Con i debiti che si accumulavano e l’aereo che cadeva lentamente in rovina, Ben Charles Padilla, un ingegnere americano, fu inviato per riportarla in condizione di volo e le cose andarono male.

Dopo una serie di test, l’aereo è sceso in pista senza autorizzazione e dopo aver eseguito una serie di manovre irregolarmente pericolose con luci e transponder spenti; l’aereo prese il volo e scomparve. Nel corso delle indagini, si è pensato che Padilla fosse ai controlli poiché i restanti due erano letteralmente inesperti nel pilotare un simile aereo. Per aggiungere al puzzle altrimenti sconcertante, sono emerse notizie di aerei non identificati in piste di atterraggio non asfaltate del Congo, ma non ne è venuto fuori nulla. Ad oggi, il suo destino è sconosciuto.

4 La misteriosa origine del cielo trema


La natura è ostinata. È così problematico che con tutte le nostre capacità e tecnologia, dobbiamo ancora comprenderlo appieno e ci sono molte possibilità che altri misteri si sveleranno e staranno al passo con gli scienziati dalla faccia a uovo per disapprovare la natura che spesso sembra avere più assi nella manica. Secoli prima che la NASA si formasse e computer inauditi, gli uomini erano sempre affascinati dai misteriosi elementi del tempo come vento, pioggia e temporali per citarne alcuni. A causa dell’oscurità tecnologica del tempo, sono state messe in atto teorie bizzarre e strane per aiutare a risolvere fenomeni sconcertanti e quindi perdonare il fatto che Dio e gli esseri celesti abbiano avuto un ruolo nell’influenzare il clima del giorno.

Avanzando rapidamente nel 21 ° secolo, il globo è disseminato di tutti i tipi di apparecchiature scientifiche e tecnologiche che monitorano lo spazio, scatta foto per scienziati annoiati e occasionalmente atterra su una cometa dopo dieci anni di inseguimento ad alta velocità adrenalinico. Con tali risultati strabilianti sotto le nostre cinture, non siamo in grado di spiegare il cielo trema …

Per chi è al buio, i terremoti del cielo sono una serie di suoni inspiegabili simili a tuoni, colpi di cannone o boom sonici che di solito si verificano nel cielo. I misteriosi terremoti sono sempre stati descritti come un forte tuono che occasionalmente produce onde d’urto che fanno tremare vetri e finestre, il tutto in un cielo senza nuvole. Questo strano fenomeno è stato segnalato in diverse parti del mondo; Carolina del Nord e del Sud, Oklahoma e persino nel Regno Unito. Con gli scienziati sul recinto, i teorici della cospirazione stanno vivendo una giornata campale sostenendo che il suono è di natura extraterrestre, la sua origine è ancora sconosciuta.

3 The Leaked Dulce Papers


Questo elenco sarebbe stato incompleto a parte la raccapricciante e decisamente bizzarra storia dell’origine misteriosa dei famigerati "Dulce Papers". Secondo quanto riferito, questi documenti trapelati da un lavoratore segreto descrivono in dettaglio un Mega Laboratorio sotterraneo gestito congiuntamente dal governo degli Stati Uniti e una razza aliena dei Grigi. Il laboratorio, la cui costruzione si pensa sia iniziata nel 1930 ed estesa agli anni ’60, vanta sette livelli di complessi altamente sviluppati presidiati da telecamere di sicurezza e zone fuori limite per il personale umano. Tuttavia, ciò che rende misterioso questo complesso sono gli esperimenti umani snervanti e grotteschi di controllo mentale, clonazione grigio / umana, vasche piene di uomini, donne e bambini sedati e manipolazione atomica per citarne alcuni che secondo quanto riferito vengono effettuati nei complessi più profondi.

Situato a un chilometro sotto Dulce, nel New Mexico, il Laboratorio è collegato ad altre basi sotterranee minori tramite una rete di tunnel presumibilmente perforati da complesse macchine nucleari con un incredibile potenziale di fusione delle rocce e di pareti lisce che eliminano le esigenze degli escavatori pesanti. L’esistenza del complesso rimase sotto vespe fino a quando una misteriosa esplosione nucleare sotterranea scosse la città all’inizio degli anni ’60 in cui il governo decise rapidamente di interpretare l’incidente citando un normale test, il pubblico scettico pensava diversamente; l’esplosione aveva lo scopo di creare un vuoto per il complesso ronzio.

Nel corso degli anni, la tensione si è accumulata tra gli alieni orientati agli affari e gli esseri umani lassisti apparentemente stanchi di essere vittime di bullismo per riempire la costante minaccia di ripercussioni mortali nel caso in cui il rigoroso codice del silenzio fosse infranto. Non si sa come sia stato il colpo finale, fatta eccezione per i pesanti colpi di arma da fuoco e il contrattacco dei rettiliani nel 1979 che ha visto decine di membri del personale uccisi [alcuni hanno indicato il numero come 66] e molti altri cospiratori che sono stati presto arrestati. I documenti apparentemente portati fuori dalla struttura segreta da uno sconosciuto agente della CIA furono ristampati e distribuiti a cinque persone che successivamente li fecero trapelare. A meno che il governo degli Stati Uniti non venga pulito, non lo sapremo mai con certezza.

2 L’inspiegabile incursione di LA


Abbiamo tutti sentito parlare dell’attacco di Pearl Harbore come la Marina degli Stati Uniti ha subito un enorme annientamento nelle mani degli intransigenti bombardieri giapponesi. Gli appassionati sanno che gli Stati Uniti erano seduti anatre quando è scattato l’allarme, seguito da una serie di flotte imperiali senza fronzoli che hanno fatto piovere proiettili, siluri e bombe sulla nave attraccata e in pochi secondi l’atmosfera serena della spiaggia è punteggiata da spensieratezza. uomini fortunati, donne nude e soldati rannicchiati si trasformarono in una foschia di attività mentre le popolazioni sorprese insieme a uomini galanteria altrettanto scioccati correvano per la salvezza con le mani implacabili dei morti in un inseguimento senza compromessi. Quando finalmente il fumo si è diradato, 2500 americani sono stati uccisi. L’attacco inorridì il mondo e presto, "Zio Sam", entrò in guerra equipaggiato con due; Bombe all’avanguardia che hanno segnato il destino della nazione attaccante e inaugurato l’era atomica.

Tuttavia, mentre il mondo era sotto shock e gli americani erano impegnati a scrivere necrologi dei compagni caduti oltre a salvare ciò che era rimasto della loro potente marina, qualcosa di inquietante stava accadendo a 2550 miglia di distanza a Los Angeles; anche loro erano sotto attacco.

Nelle ultime ore del 24 febbraio 1942, tre mesi dopo l’attacco, l’esercito di Los Angeles raccolse misteriosi oggetti volanti nei loro radar. Con la notizia dell’attacco ancora fresca nella loro mente, ai militari è stato ordinato di fare rapporto alle loro stazioni e le luci di ricerca si sono attivate. Gli oggetti, ritenuti aerei da guerra giapponesi, svanirono dal radar verso mezzanotte solo per riapparire improvvisamente 120 miglia a ovest di Los Angeles. Il blackout è stato diffuso in tutta la città e mentre gli oggetti si avvicinavano, la città è improvvisamente esplosa in sporadici colpi di arma da fuoco, cannoni antiaerei e artiglieria pesante che vomitavano centinaia di proiettili verso oggetti apparentemente indistruttibili ” che continuavano a penzolare nel cielo. Nel bel mezzo della zuffa amara ma sciocca per abbattere gli oggetti, accadde l’improbabile. Con grande disprezzo di tutti, gli oggetti volarono via dopo aver scattato quasi 1400 colpi. Sebbene le autorità abbiano affermato che si trattava di un "pallone meteorologico", il buon senso dice che sarebbe stato a lungo fatto a pezzi. Hanno ritrattato. Cosa fosse esattamente lassù è ancora sconosciuto.

1 L’inafferrabile SS Baychimo


La storia dietro questa nave leggendaria è inquietante. Lanciate nel 1914, le SS fecero la spola tra l’Alaska e la Columbia Britannica trasportando passeggeri e merci facendo diverse soste lungo il Mare di Beautfort per commerciare in pellicce con gli Inuit. Tuttavia, non tutto andò secondo i piani il 1 ° ottobre 1931, quando le bufere di neve invernali arrivarono prima del previsto. Con una velocità massima di 10 nodi (19 km / h), la nave carica non avrebbe superato la violenta tempesta gelida di acqua gelata. E presto, è rimasta bloccata nella banchisa. Con il peggioramento del tempo, il capitano John Cornwell e l’equipaggio hanno deciso di raggiungere una città vicina, a mezzo miglio di distanza per ripararsi.

Ma come voleva il destino, il ghiaccio si spostava periodicamente, liberando la nave prima di cambiare il suo "cervello acquoso congelato" e intrappolarla di nuovo. Con il ghiaccio inesorabile che non mostrava ancora segni di arrendersi, la frustrata Compagnia della Baia di Hudson ha inviato un aereo per salvare l’equipaggio intrappolato, ma il capitano ha deciso di rimanere dietro insieme a quattordici dei ventidue uomini dell’equipaggio della nave. Dopo aver affrontato una notte di forte bufera di neve e vento gelido, il ghiaccio ha avuto un brutto scherzo nelle maniche. All’alba del 25, la nave era completamente scomparsa.

Nei giorni successivi, arrivarono rapporti di una misteriosa nave alla deriva in mare aperto. Sebbene il capitano e la compagnia navale abbiano cercato di cercarla, tutti i loro sforzi sono finiti in un vicolo cieco. Si presumeva che avesse incontrato una violenta bufera di neve che la mandò prontamente alla sua tomba acquosa; si sbagliavano. È stata avvistata nel 1969, trentotto anni dopo la sua scomparsa da cui è scomparsa per non essere mai più vista o sentita. Il suo destino è sconosciuto.

Elenco compilato da Moses Onyango. Non esitate a contattarlo qui …

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More