10 semplici modi per sbarazzarsi di forfora in modo permanente

2

Ami il colore nero ma temi di indossare qualcosa del colore? Se sì, probabilmente soffri di forfora. La forfora è essenzialmente pelle secca, ma poiché è la pelle della tua testa, il minimo prurito può far sì che la pelle morta arrivi a valanga fino alle spalle e che tutti possano vederla. La situazione peggiore in cui puoi trovarti è quando sei a una festa o anche a un appuntamento e la persona con cui stai parlando non riesce a staccarti gli occhi dalle spalle. Sai esattamente cosa stanno guardando ma non puoi farci niente. Molti shampoo affermano di essere antiforfora ma non sono all’altezza del nome. Quindi, se vuoi davvero un cuoio capelluto pulito e privo di forfora, prova questi ingredienti facili da trovare e rimarrai stupito di quanto siano efficaci.

Come sbarazzarsi della forfora? – Top 10 soluzioni naturali.

10 Indian Lilac Brew

Indian Lilac o meglio conosciuto come Neem è uno dei migliori rimedi per una lunga lista di disturbi. Che si tratti di mal di denti o indigestione, il neem può fare miracoli. Quindi, non sorprende che questa pianta funzioni anche per la forfora. Tutto quello che devi fare è raccogliere una manciata di foglie di neem e portarle a ebollizione in circa 4 tazze d’acqua. Fate bollire le foglie per circa 15 minuti e poi lasciate raffreddare. Filtrare le foglie e utilizzare l’acqua per sciacquare accuratamente i capelli. Se desideri ottenere buoni risultati, utilizza questo metodo tre o quattro volte a settimana.

9 Mix di olio di cocco

La noce di cocco viene spesso definita il re dei frutti ed è all’altezza del suo nome. Il frutto viene utilizzato per una serie di motivi e uno dei motivi principali è il suo olio. L’olio di cocco è usato per cucinare, idratare, pulire e per molte altre cose. L’olio viene applicato sui capelli per aiutare a trattenere l’umidità che è estremamente efficace in quanto l’olio di cocco è ricco di proprietà antifungine. Un buon modo per combattere la forfora è usare un po ‘di olio di cocco e mescolare metà della quantità di succo di limone con esso. Applicate questa miscela sul cuoio capelluto e lasciate agire per circa 20 minuti. Quindi risciacquare bene. Usa lo shampoo se necessario. Pratica questo due o tre volte a settimana e la tua forfora sarà un ricordo del passato.

8 aceto di sidro di mele


Questo è un ingrediente che può essere trovato in quasi tutte le cucine moderne e può essere acquistato da qualsiasi supermercato. L’aceto di mele è un ingrediente di cucina straordinario, ma è stato utilizzato per le sue proprietà di ripristino del pH. Questo è esattamente ciò che fa al cuoio capelluto e impedisce qualsiasi forma di lievito che cresce sulla testa. Aiuta a liberare i pori ostruiti e rilascia lo sporco che consente alla pelle di respirare che a sua volta diminuisce il tasso di morte delle cellule della pelle. Per usare l’aceto di mele per combattere la forfora, usane due cucchiai e mescolalo con la stessa quantità di acqua e quindici gocce di olio di melaleuca. Applicalo sul cuoio capelluto e lascialo agire per dieci minuti. Lavare accuratamente e continuare a utilizzare questa miscela almeno due o tre volte a settimana per ottenere i migliori risultati.

7 bicarbonato di sodio


Quando pensiamo al bicarbonato di sodio, di solito lo associamo a torte e pane. Che ne dici del bicarbonato di sodio per la cura dei capelli? Impossibile? Pensa di nuovo. È un esfoliante brillante e assorbe tutti gli oli indesiderati presenti sul cuoio capelluto. Aiuta a ripulire la pelle morta e ripristina i livelli di pH che bloccano la crescita di funghi dannosi. Tutto quello che devi fare è passare una manciata di bicarbonato di sodio sui capelli leggermente bagnati e massaggiare leggermente il cuoio capelluto. Risciacquare con acqua tiepida dopo circa 5 minuti ma non usare lo shampoo. Ripeti questa operazione una o due volte a settimana e vedrai risultati immediati.

6 aceto bianco


Come tutti sappiamo, l’aceto ha una certa quantità di acido acetico che lo rende acido. L’aceto bianco è lo stesso e usato per il cuoio capelluto previene la crescita di funghi sulla testa. Puoi usare mezzo bicchiere di aceto e mescolarlo in due tazze d’acqua e sciacquare i capelli dopo lo shampoo. Risciacquare la miscela di aceto dopo 5 minuti con acqua pulita. Un altro modo per utilizzare l’aceto bianco per i problemi di forfora è mescolare due parti di aceto con una parte di olio d’oliva e tre parti di acqua. Applicare sul cuoio capelluto e lasciare agire per dieci minuti. Risciacquare e utilizzare uno shampoo delicato per lavarlo. Fallo due volte a settimana e il tuo cuoio capelluto sarà libero dal prurito.

Potrebbe piacerti anche:
Come sbarazzarsi di peli sul viso indesiderati?
10 modi naturali per abbellire il tuo viso.
I 10 migliori super alimenti per capelli sani.
10 benefici per la salute del digiuno.
I 10 migliori consigli per denti sani e luminosi.
10 semplici modi per alleviare lo stress.

5 Olio d’oliva


Sappiamo che l’olio viene utilizzato per cambiare qualcosa da secco a umido. Allo stesso modo, quando il cuoio capelluto si secca, l’olio d’oliva è uno dei modi più efficaci per inumidirlo di nuovo. Il modo migliore per utilizzare questo ingrediente meraviglioso è scaldare un po ‘di olio extravergine di oliva e applicare sul cuoio capelluto e massaggiare delicatamente la testa. Quindi avvolgere un asciugamano caldo e morbido intorno alla testa e lasciarlo per un minimo di 45 minuti. Se puoi lasciarlo durante la notte, sarà meglio. Shampoo e balsamo i capelli e segui questo metodo almeno tre volte a settimana per assicurarti che l’olio faccia la sua magia.

4 Tea Tree Oil


Questo è un altro brillante olio essenziale che ha eccezionali qualità riparatrici. L’olio dell’albero del tè è davvero qualcosa che si è lentamente intrufolato in ogni casa e gli utenti non si lamentano affatto. Le sue proprietà antifungine lo rendono un candidato perfetto per un cuoio capelluto pieno di forfora. Basta aggiungere alcune gocce di olio di melaleuca a un po ‘di shampoo (circa una goccia di olio in un’oncia di shampoo) e utilizzare la miscela. Un altro buon modo per utilizzare questo olio è diluirlo con qualche goccia di cocco o olio d’oliva. Applicare la miscela di olio e lasciare agire per 30 minuti minimo o durante la notte, quindi lavare accuratamente. Una o due volte alla settimana sarebbe più che sufficiente per un cuoio capelluto sano.

3 succo di limone


Come descritto in precedenza, gli acidi fanno bene al cuoio capelluto e combattono la crescita dei funghi. Aiuta con il prurito alla testa e pulisce la pelle morta. Per prevenire la forfora con l’uso del succo di limone, basta aggiungere il succo di mezzo limone a un quarto di tazza di yogurt. Mescola bene e poi applicalo su cuoio capelluto e capelli e lascialo in posa per venti minuti. Risciacquare e fare lo shampoo bene. Un altro modo è aggiungere qualche cucchiaino di succo di limone all’acqua e sciacquare la testa con la miscela. Lasciar agire per cinque minuti e poi risciacquare e fare lo shampoo. Usa il succo di limone non più di quattro volte a settimana per essere libero dalla forfora.

2 Aspirina


Sì, lo stai leggendo bene. L’aspirina, un comune farmaco per il mal di testa, è anche un modo meraviglioso per sbarazzarsi della forfora. La ragione di ciò è la proprietà dell’acido salicilico che si trova nell’aspirina. Aiuta a esfoliare il cuoio capelluto e a ripulire la pelle morta. Basta prendere due compresse di aspirina e ridurle in polvere. Mescolalo con una goccia di shampoo e applicalo sul cuoio capelluto. Massaggiare bene e lasciare agire qualche minuto. Lavare bene con lo shampoo fino a rimuovere tutta la polvere. Oppure puoi mescolare tre aspirine con un cucchiaio di aceto. Massaggia questa miscela sul cuoio capelluto e lasciala agire per mezz’ora. Lavare accuratamente per rimuovere la polvere di aspirina.

1 semi di fieno greco


Questi semi comunemente trovati sono estremamente buoni per la digestione ma hanno proprietà antifungine che fanno miracoli per il cuoio capelluto secco. Basta immergere un paio di cucchiai di questi semi in un po ‘d’acqua e lasciarli per una notte. Quindi il mattino successivo macinare i semi in una pasta e mescolarli bene con una tazza di yogurt. Applicalo sui capelli e sul cuoio capelluto e lascialo in posa per un paio d’ore. Shampoo e lavare correttamente e ripetere questo metodo due volte a settimana per risultati efficaci.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More