10 persone che hanno vissuto con i morti – Scheletro nell’armadio

0

La città di Calcutta, in India, è stata recentemente presa da una tempesta. La ragione? La notizia che un uomo di 44 anni di nome Partha De ha trascorso sei mesi vivendo in un elegante appartamento nel cuore della città con lo scheletro della sorella morta. Prese particolare cura nella pulizia della stanza in cui giaceva lo scheletro di sua sorella e le offrì del cibo. Ha anche conservato gli scheletri dei cani da compagnia della famiglia. Ha detto alla polizia in un inglese frizzante che sua sorella tornava ogni sera per il cibo. Mentre la città rimane incollata al caso che viene risolto, diamo un’occhiata ad alcune delle altre persone che hanno vissuto con i morti.

10 persone che hanno vissuto con i morti

10 La donna che si è presa cura del figlio morto per 18 anni


Quando Joni Bakaradze del villaggio di Bashi, in Georgia, è morto quasi due decenni fa, aveva 22 anni e un figlio di soli 2 anni. Invece di seppellirlo, la sua famiglia ha deciso di preservare il suo corpo in modo che il suo piccolo figlio conoscesse suo padre. La madre di Joni si è presa cura del cadavere, spalmando il liquido per imbalsamare e poi una formula di impiastro a base di vodka. Ha persino cambiato i suoi vestiti per i suoi compleanni, finché non è diventata troppo vecchia per prendersi cura di Joni. La famiglia conserva il corpo in una bara di legno dotata di una finestra di visualizzazione nel coperchio.

9 L’uomo che ha dissotterrato sua moglie


Nel 2009 Le Van, 57 anni, vietnamita, dormiva con la statua di gesso a forma umana ben vestita contenente il corpo della moglie morta. Quando è morta nel 2003, ha iniziato a dormire sulla sua tomba. Si è scavato un tunnel fino alla bara per salvarsi dalle intemperie fino a quando nel novembre 2004, l’ha scavata, l’ha portata a casa e ha modellato la sua pelle con argilla e gesso. Quando è stato ricontrollato nel 2011, è stato ancora trovato a dormire con il cadavere. Anche i suoi figli stavano bene con questo.

8 Donna che ha guardato la NASCAR con il fidanzato morto


Charles Zigler amava guardare la NASCAR e la fidanzata di 72 anni Linda Chase. Quando è morto nel 2010, Linda non era pronta a lasciare andare il suo amico NASCAR. Quindi, ha mummificato il suo cadavere e lo ha messo su una sedia in soggiorno. Mentre le auto giravano in tondo alla massima velocità sullo schermo televisivo, gli occhi vitrei di Charles si soffermavano sullo schermo. Una delle persone più scivolose che vivevano con i morti, Linda ha continuato a incassare i suoi assegni sociali, fino a quando non è stata scoperta dalla polizia nel 2012.

7 Donna che aspettava la risurrezione di suo marito


Quando il 61enne Lucio Chacue era sul letto di morte, ha espresso il suo ultimo desiderio e ha chiesto alla moglie di nascondere il suo corpo nella loro casa di campagna colombiana. Ha detto che " sarebbe tornato in vita ". Sua moglie ha avvolto il suo corpo in un lenzuolo e lo ha tenuto nella sua camera da letto. Mentre il corpo continuava a decomporsi, c’era un fetore insopportabile, ma questo non la scoraggiava. Ha continuato ad aspettare la risurrezione, ma quando non è avvenuta per 30 giorni, ha finalmente chiesto il permesso di seppellire il corpo imbalsamato nel suo patio.

6 90 anni che vivono con fratelli morti


La storia di Margaret, Anita, Frank ed Elaine Bernstoff è uno dei casi più estremi di persone che hanno vissuto con i morti. Quando Elaine è morta, i suoi fratelli hanno tenuto il suo corpo nella loro casa privata e disordinata a Evanston, Illinois. Nel 2003, Frank è morto a 83 anni e il suo cadavere ha incontrato la stessa sorte, e così ha fatto Anita nel 2008. Margaret è rimasta sola e ha continuato a essere dolce con i vicini. Come molti cittadini americani anziani, probabilmente hanno portato l’idea dell’indipendenza troppo lontano per evitare di essere collocati in una casa di cura.

5 Vecchia signora che vive con marito e sorella, entrambi morti


Jean Stevens della Pennsylvania divenne dipendente dal suo gemello June per la compagnia quando suo marito James morì nel 2000. Ma, quando June morì nel 2009, il solitario 91enne Jean riuscì a riesumare le tombe di entrambi e riportò i cadaveri a casa. parlare con loro. Ha fatto sedere James in garage e ha appoggiato June in una stanza. Quando più tardi le è stato chiesto, ha detto: “Penso che quando li metti nel (terreno), è un addio, un arrivederci. In questo modo, potevo toccarli e guardarli e parlare con loro ".

4 Uomo che visse con la madre morta e morì


Nel 2014 Claudio Alferi, 58 anni, è stato trovato morto su una sedia nel suo appartamento di Buenos Aires, e accanto a lui c’era il corpo inaridito di una donna. Indossava le sue pantofole ed era avvolta in sacchetti di plastica, ed era seduta nella sua cucina. Successivamente è stata identificata dai vicini e dagli esperti forensi come la madre di Claudio, Margarita Aimer de Alferi. I vicini hanno detto di averla vista l’ultima volta una decina di anni prima, quando aveva 90 anni. Ma, dopo la sua scomparsa, Claudio aveva sostenuto che era viva e in salute, fino alla scoperta.

3 Un uomo che ha nascosto le parti del corpo della sua ragazza assassinata nel pavimento della sua camera da letto


Erik Grumpelt ha preso a pugni la sua fidanzata di 39 anni Melinda Raya più volte quando ha scoperto che lo stava tradendo. Così, l’ha uccisa per punirla. Quindi, ha trovato un modo unico per sbarazzarsi del corpo – o non proprio così. Ha messo il suo corpo sul pavimento della camera da letto e l’ha coperto di lenzuola. Quindi, ha diffuso deodoranti per cabine di taxi per combattere il fetore della decomposizione. Tuttavia, non riuscì a nascondere il corpo, poiché la polizia lo trovò presto nel luglio 2011, due mesi dopo che Erik aveva commesso il crimine.

2 Necrofilia adolescente che coccola con sua madre

Nel 1980, una donna fu trovata morta nella sua casa di Parigi. Il figlio adolescente dormiva soddisfatto al suo fianco. Ulteriori indagini hanno rivelato uno dei casi più inquietanti di persone che hanno vissuto con i morti. Il corpo era stato sventrato e suo figlio, che lo aveva eseguito a mani nude, le aveva appoggiato le interiora sulla spalla prima di addormentarsi casualmente. Il giovane ha anche violentato il suo cadavere svuotato. I rapporti dell’autopsia hanno confermato in seguito che tutti questi atti sono stati eseguiti su di lei dopo la sua morte.

1 Scienziato che era fissato con l’altra donna nella sua vita


Nel 1930, il radiologo Carl Tanzler, alias Georg Karl Tänzler e il conte Carl Von Cosel, era sposato con due figli quando si innamorò di una malata di tubercolosi Elena de Hoyos che era convinto di aver sognato. Nonostante i suoi sforzi, morì nel 1931. Le costruì una cripta e si sedette vicino alla sua bara, finché non decise di riesumare il suo corpo. Le legò le parti del corpo con filo per pianoforte, le diede occhi di vetro e una parrucca fatta con i suoi stessi capelli e la coprì di cera. Le suonava musica e dormiva accanto a lei. Sebbene arrestato dopo 7 anni, è stato dichiarato sano di mente. Un tubo è stato trovato nella vagina di Elena, con dello sperma al suo interno.

Ci sono molti altri esempi sordidi e raccapriccianti di persone che hanno vissuto con i morti. Sono state trovate diverse ragioni per indurre le persone a fare cose così bizzarre. Per alcuni si tratta di soldi e benefici, mentre per altri si tratta di pratiche come la necrofilia. Si è scoperto che molte persone che vivono con i morti sono così profondamente attaccate ai morti che non potevano lasciarsi andare. Mentre molti vivono nella negazione, alcuni vogliono dedicare un po ‘di tempo ad accettare la verità. A seguito di indagini cliniche, è stato riscontrato che molte di queste persone che vivono con scheletri e cadaveri hanno disturbi psicologici. Alcuni sono tristi e soli. Alcuni sono solo assassini presi dal panico. Questi non sono Stephen Kingpersonaggi. Sono persone vere che appaiono nelle notizie di tanto in tanto e ci scioccano. Si comportano come se tutto fosse normale. Tuttavia, hanno uno scheletro nell’armadio – letteralmente!

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More