10 luoghi inquietanti nel mondo che possono solo farti venire i brividi

16

Alcuni luoghi hanno storie storiche e gli echi del passato sembrano riverberare tutt’intorno a loro. Alcuni luoghi hanno storie inquietanti di fantasmi e soprannaturale, per spaventare le persone. Poi ci sono alcuni posti che sono inquietanti, proprio così. Forse ci sono morti coinvolte nelle loro storie, o forse il loro aspetto fa venire i brividi, o forse fanno alzare i capelli, proprio così. Facci leggere alcuni luoghi così inquietanti che possono darti i brividi.

10 fortezze marittime britanniche

I forti di Maunsell I gli estuari del Tamigi e del Mersey sono torri fortificate che furono costruite durante la seconda guerra mondiale, per difendere il Regno Unito in un momento in cui la regione stava affrontando gravi attacchi dal cielo. A metà degli anni ’60 furono rioccupati per la radio pirata. Molti dei forti originali sono stati distrutti nel corso degli anni. Oggi, i rimanenti mostri marini di cemento si stagliano ancora in mare, defunti, arrugginiti e marcescenti. I forti abbandonati possono essere un sito piuttosto inquietante.

9 Laboratorio abbandonato, Russia

L’esercito sovietico gestiva questo laboratorio di neuroscienze a Mosca e dovettero lasciarlo in fretta. Ma quello che hanno lasciato sono esemplari in salamoia. Si possono trovare diapositive di sezioni trasversali del cervello, teste di animali sbucciate e molti cervelli reali. I neuroscienziati una volta hanno condotto studi su questi cervelli umani e animali dietro le porte di questo laboratorio segreto di biochimica. Oggi, questo laboratorio del cervello delle foche ha cervelli solitari e abbandonati che siedono in mezzo a tutto il macabro.

8 cupole dell’Arizona


Le cupole di cemento nel deserto dell’Arizona sono strane. Costruite nel 1982 da una società produttrice di circuiti stampati, queste costruzioni incomplete non hanno una storia da raccontare e nemmeno un futuro. Sono usati dalle persone come discarica illegale e dagli adolescenti per disegnare graffiti o bere birra. Hanno forme strane, alcune sono piatte e assomigliano ai "dischi volanti", mentre altre hanno forme lunghe simili a bruco. C’è qualcosa di veramente inquietante in queste strutture silenziose e in decomposizione.

7 Parco dei divertimenti di Chernobyl, Ucraina


Il parco divertimenti Pripyat è il simbolo del disastro di Chernobyl, uno degli incidenti nucleari più catastrofici al mondo. Inaugurato brevemente il 27 aprile 1986, per intrattenere le persone prima di annunciare la necessaria evacuazione della città a causa del disastro avvenuto a pochi chilometri di distanza, il parco si trova oggi abbandonato, con la sua ruota panoramica, a rappresentare la tristezza dell’incidente. Per aggiungere tristezza e inquietudine, i fotografi posizionano giocattoli di peluche per gli scatti.

Guarda anche; I 10 castelli infestati più spaventosi d’Europa.

6 Ospedale militare di Beelitz, Germania


L’ospedale di Beelitz-Heilstatten dove furono curati Adolf Hitler ed Eric Hockener dopo aver subito disturbi e ferite durante la prima guerra mondiale. Il sanatorio rimase intatto fino alla seconda guerra mondiale. Oggi, l’enorme complesso ospedaliero militare è un luogo deserto, infestato dai fantasmi del passato. I tavoli operatori e i letti stanno arrugginendo. Gli edifici ricoperti di rampicanti sono corridoi vuoti, con la vernice scrostata sui muri ricoperti di graffiti che ricordano la caduta del dominio nazista.

5 The Overtoun Bridge, Scozia


L’Overtoun Bridge in Scozia ha una struttura gotica con la sua accattivante magnificenza. Ma c’è qualcosa di inquietante in questo vecchio ponte. Ha una storia di oltre 600 suicidi dalla costruzione di questo ponte all’inizio del XIX secolo per collegare le parti orientale e occidentale della tenuta di Overtoun. Ciò che è ancora più inquietante è che più di 50 cani sono balzati verso la morte da questo ponte per un certo numero di decenni, sollevando interrogativi sulle possibilità di suicidio degli animali.

Guarda anche; 10 luoghi più infestati del New England.

4 Jatinga, India


Jatinga si sta riscattando come località turistica, lasciandosi alle spalle la storia degli attacchi terroristici. Ma una delle cose più misteriose del luogo è il terreno del suicidio degli uccelli, dove ogni anno, nei mesi di settembre e ottobre, centinaia di uccelli si riversano verso la morte, in particolare tra le 19:00 e le 22:00. Il disorientamento dovuto all’altitudine, alla velocità dei venti, alla nebbia, alle condizioni meteorologiche, ecc. Potrebbe influenzare gli uccelli a comportarsi in modo anomalo alle fonti di luce, spesso fornite dalla gente del posto per intrappolare questi uccelli.

Guarda anche; I 10 luoghi veramente infestati dell’India.

3 Mo’ynoq, Uzbekistan


Il lago d’Aral una volta era il quarto lago più grande del mondo. Ma oggi è rimpicciolito e prosciugato, a causa delle piantagioni di cotone avviate dall’Unione Sovietica già negli anni ’40. Di conseguenza, l’acqua di mare è evaporata, lasciando strati di sabbia altamente salata. Qui si trovano carcasse di navi arenate, che trasformano il luogo in un cimitero di navi. I bambini giocano e i cammelli passano davanti a questo cimitero di navi, ma le navi arrugginite senza sbocco sul mare, alienate in questo deserto, sono davvero agghiaccianti.

Guarda anche; I 10 castelli più infestati in Irlanda.

2 Xochimilco, Messico


Quest’isola delle bambole deve essere il posto più inquietante del Messico. Santana Barrera, una solitaria, raccoglieva bambole rotte e le loro parti da canali e discariche e, come tributo a una ragazza papà che una volta trovò, le appese ai rami o le legò a tronchi per prevenire gli spiriti maligni, e credeva che camminassero in giro l’isola di notte. Le bambole appese con gli occhi vuoti, i capelli arruffati e la pelle ricoperta di croste, e le loro teste decapitate e parti del corpo amputate ovunque possono dare ai jeepers.

1 Candido Godoi, Brasile


Questo posto è strano, ma per una ragione completamente diversa. Ha il tasso di natalità dei gemelli che è del 18% più alto rispetto al resto del mondo. La credenza locale è che ciò sia iniziato dopo che Joseph Mengele, il medico nazista, iniziò a condurre esperimenti qui negli anni ’60. Un’altra bizzarra teoria è che l’acqua minerale in questa regione sia responsabile. Molte di queste assurde teorie sono state confutate dagli scienziati. Secondo nuovi studi, gli immigrati a Sao Pedro avrebbero potuto portare qui il gene variante.

Guarda anche; I 10 migliori hotel abbandonati da brividi.

Ci sono molti altri luoghi inquietanti che hanno effetti da far rizzare i capelli sui visitatori. Il surrealismo di questi luoghi è un mistero irrisolto e indefinito che li rende inquietanti, eppure magnetici.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More