10 castelli più infestati in Irlanda – Avventura infestata

0

L’Irlanda è una terra strana, avvolta da storie di fantasmi, leggende e miti. È una terra misteriosa e spaventosa allo stesso tempo, una terra in cui il mito si fonde con la realtà e i confini tra vita reale e finzione sono spesso sfumati. Gran parte di esso è costellato di antichi castelli e rovine, e quindi è lo sfondo perfetto per una spaventosa storia di fantasmi.

I 10 castelli più infestati d’Irlanda

10 Castello di Charleville


Il castello di Charleville si trova vicino alla città di Tullamore, nella contea di Offaly. È un bell’esempio di castello gotico ed è circondato da una foresta di querce che un tempo era un sito rituale dei druidi. Il castello fu costruito nel 1798 dal principale architetto irlandese dell’epoca, Francis Johnston, su richiesta di Charles William Bury, conte di Charleville.

Si dice che il castello sia infestato da una giovane ragazza di nome Harriet, la figlia del terzo conte di Charleville. Secondo la leggenda, una sera del 1861, Harriet, che all’epoca aveva otto anni, fu mandata di sopra a lavarsi le mani prima di cena. Mentre scendeva le scale, Harriet pensò che sarebbe stato divertente scivolare giù dalla balaustra. Sfortunatamente, è caduta a terra ed è morta. Si dice che il canto, le urla e le risate di Harriet possano essere ascoltate nel castello fino ad oggi. E in effetti, molti ospiti del castello affermano di aver visto Harriet, o di aver sentito la sua presenza sulle scale o nelle stanze del castello. Secondo questi ospiti, Harriet indossa un abito bianco e blu e ha dei nastri blu tra i capelli dorati.

Il castello di Charleville è stato a lungo un luogo attraente per i cacciatori di fantasmi e gli investigatori del paranormale, ed è stato presentato su Ghost Hunters International, Scariest Places on Earth e Most Haunted.

9 Leap Castle


Il castello di Leap è considerato uno dei castelli più infestati d’Irlanda. Si dice che sia stato costruito dal clan O’Carroll nel 1250 d.C.

Nel 1532, dopo la morte del capo del clan O’Carroll, Mulrooney O’Carroll, sorsero rivalità e controversie tra due fratelli O’Carroll. Entrambi desideravano diventare il capo del clan e nessuno dei due voleva cedere all’altro. Thaddeus, il fratello maggiore, era anche un prete e stava tenendo una messa in una stanza che oggi è conosciuta come la ‘Cappella Insanguinata’, quando suo fratello, Teige O’Carroll, fece irruzione dalla porta e affondò la sua spada in Thaddeus, sanguinandolo a morte. Si dice che lo spirito del sacerdote sia il primo fantasma a infestare il castello di Leap.

Tuttavia, gli orrori del castello non finiscono qui. A volte nel 1900, gli operai furono assunti per ripulire le segrete del castello. Fu lì che fecero una scoperta orribile: scheletri umani ammucchiati uno sopra l’altro. Ci sono voluti tre carichi di carrelli per rimuoverli. È ormai noto che gli sfortunati visitatori del castello furono spinti nelle segrete otto piedi più in basso, dove caddero su punte di legno affilate e furono perforati a morte.

Tuttavia, il fantasma più intrigante del castello deve essere "L’Elementale". Non è esattamente chiaro quando o come "The Elemental" sia apparso per la prima volta, ed esistono varie teorie e miti per spiegare la sua presenza.

Secondo le prime credenze, "L’Elementale" fu messo lì dai druidi per proteggere il loro luogo sacro, molto prima che il castello fosse effettivamente costruito.

Un’altra teoria suggerisce che "The Elemental" è lo spirito di un membro di O’Carroll morto di lebbra.

Tuttavia, il mito più popolare che spiega l’apparizione di "L’Elementale" riguarda il dilettarsi nell’occulto. Nel 1649, il castello di Leap fu passato alla famiglia Darby, ed è opinione diffusa che lo spirito spaventoso sia stato provocato da uno dei Darby. All’inizio del Novecento, l’occulto era un passatempo popolare e Mildred Darby si dedicava spesso a sedute spiritiche e scritture automatiche. Fu anche in questo periodo che i corpi nella prigione furono scoperti dagli operai. L’energia emotiva legata agli spiriti del dungeon e alle sedute spiritiche di Mildred Darby avrebbe potuto essere sufficiente a provocare "L’Elementale".

Secondo la descrizione che Mildred Darby diede a "The Occult Review" nel 1909, "The Elemental" aveva una faccia disumana con due buchi neri per gli occhi, mascella gocciolante di saliva e nessun naso. L’intera faccia era di una malaticcio tonalità di grigio. Per fortuna, "The Elemental" sembra apparire solo quando viene provocato.

8 Castello di Ross


Il castello di Ross si trova nella contea di Meath e si trova sul lago Sheelin. Fu nel 1536 che il dodicesimo barone di Delvin, Richard Nugent, fece costruire il castello. Richard Nugent era un Lord inglese che era anche conosciuto come il barone nero, a causa del suo malumore e della sua vena cattiva. Aveva una figlia di nome Sabina che era di cattiva salute ma tuttavia estremamente bella. Faceva spesso passeggiate in riva al lago ed era molto apprezzata dalla gente del villaggio. A volte Sabina era accompagnata da una governante ma riusciva anche a scappare di soppiatto da sola.

In una di queste passeggiate solitarie, Sabina incontrò un giovane di nome Orwin, figlio di un capo O’Reilly. Parlarono per un po ‘e, rendendosi conto di quanto si godesse la reciproca compagnia, decisero di rivedersi. Dovevano incontrarsi in segreto perché non era appropriato che la figlia di un lord inglese fosse vista in compagnia di un capo irlandese. Inutile dire che presto si innamorarono.

Man mano che l’amore che Sabina e Orwin sentivano l’uno per l’altro cresceva, cresceva anche la loro disperazione. Le loro famiglie erano nemiche e sapevano che non avrebbero mai potuto avere una vita matrimoniale felice. Così, hanno deciso di scappare insieme e cercare la felicità altrove. Una notte, salirono a bordo di una barca e iniziarono a remare attraverso il lago. Tuttavia, mentre stavano remando, una tempesta improvvisa è arrivata e li ha buttati fuori dalla loro pista. Sabina e Orwin hanno lottato per tornare indietro, ma la tempesta ha ribaltato la barca. Orwin è annegato mentre Sabina è stata salvata. Tuttavia, non si svegliò per tre giorni e quando lo fece cadde in una profonda disperazione alla consapevolezza che il suo amante era morto. Si è rifiutata di mangiare o bere e si è chiusa nella torre. Alla fine cadde in un sonno profondo e non si svegliò mai. Fino ad oggi i visitatori affermano di aver incontrato il fantasma di Sabina,

7 Castello di Leamaneh


Il castello di Leamaneh si trova vicino a Kilinaboy, nella contea di Clare. Alla fine del 1400, la casa torre fu costruita lì prima da Turlogh O’Brien e centocinquanta anni dopo, una casa a quattro piani fu aggiunta alla casa torre da Conor O’Brien e sua moglie, Mary McMahon.

Mary McMahon, o Red Mary, sposò Conor dopo la morte del suo primo marito. Tuttavia, non passò molto tempo prima che anche Conor morì: nel 1651 fu ucciso dalle forze di Cromwell. Poco dopo la morte di Conor, Mary indossò i suoi vestiti migliori e partì per Limerick. Desiderava disperatamente conservare la sua terra e le sue proprietà e così si offrì in matrimonio a qualsiasi ufficiale di Cromwell in cambio. Ben presto sposò il capitano Cooper, tuttavia, si dice che il loro matrimonio sia stato di breve durata – durante uno dei loro litigi, Mary ha spinto il capitano Cooper fuori da una finestra del terzo piano. Secondo la leggenda, Mary aveva venticinque mariti in totale, tutti uccisi.

Si dice che se Mary McMaho n fosse insoddisfatta dei suoi servi, li avrebbe appesi per i capelli alle mensole del castello. Secondo altri, era solita tagliare i seni delle sue cameriere.

Infine, il mito termina dicendo che dopo che Maria ha ucciso il suo ultimo marito, è stata catturata dai suoi nemici e sigillata all’interno di un albero cavo. Il fantasma dai capelli rossi infesta ancora il castello fino ad oggi.

6 Castello di Dunluce


Il castello di Dunluce si trova nella contea di Antrim e fu costruito per la prima volta nel XIII secolo. Nel XVI secolo, il castello fu rilevato dal clan MacQuillan. Lord MacQuillan aveva una figlia di nome Maeve Roe (pensata per essere la sua unica figlia), che voleva far sposare a suo cugino, Rory Og MacQuillan. Tuttavia, Maeve era innamorata di un altro uomo, Reginald O’Cahan, figlio di un capo clan in guerra con i MacQuillan. In quanto tale, Maeve era assolutamente contraria all’idea di sposare sua cugina Rory Og, e Lord MacQuillan era assolutamente contrario all’idea che Maeve sposasse Reginald O’Cahan. Così, Lord MacQuillan rinchiuse Maeve in una delle torrette del castello, con l’intenzione di liberarla una volta che accetterà di sposare Rory Og.

Ovviamente, l’amore di Maeve, Reginald O’Cahan, alla fine è venuto in suo soccorso. Salì sulla torre e insieme se ne andarono su una barca. Tuttavia, quella notte fu tempestosa e la loro barca fu sballottata selvaggiamente dal mare impetuoso. Alla fine, la loro piccola barca ha colpito gli scogli e sono affondati sul fondo del mare. Secondo la leggenda, né i corpi di Maeve né quelli di Reginald furono mai ritrovati. Fino ad oggi, i visitatori del castello affermano di sentire grida e lamenti provenire dalla torre dove era rinchiusa Maeve. Oggi, la torre è conosciuta come la "torre MacQuillan" e Maeve è conosciuta come "la Banshee del castello di Dunluce", che aspetta sempre di essere salvata dal suo unico vero amore.

Un’altra leggenda vuole che durante una notte di tempesta del 1600, la cucina del castello cadde in mare. A quel tempo, Katherine Manners, che era una signora inglese, e suo marito, Lord Antrim, vivevano a Dunluce Castle. Lady Katherine decise di organizzare una festa sontuosa una notte di dicembre e invitò le famiglie nobili per una serata piena di cibo e intrattenimento stravaganti. Tuttavia, la loro piacevole serata fu interrotta da un enorme rombo che sembrava provenire dal lato nord del castello. Si precipitarono verso il rumore e rimasero scioccati nello scoprire che la cucina era caduta a 100 piedi più in basso, portando con sé la vita di nove domestici e alcuni oggetti di valore. Secondo il mito, una zingara che Lady Katherine aveva rifiutato prima quel giorno si trovava nell’unico punto sicuro della cucina. Si credeva che avesse lanciato una maledizione sul castello. Poco dopo, Lady Katherine e suo marito partirono per Waterford. Tuttavia, i dipinti del castello di Dunluce del XVIII secolo ritraggono una cucina intatta.

Recentemente, il castello di Dunluce è stato interpretato nella famosa serie della HBO " Game of Thrones ". Si ritiene inoltre che anche il castello, Cair Paravel, nelle cronache di Narnia di CS Lewis fosse basato sul castello di Dunluce.

5 Castello di Ballygally


Il castello di Ballygally, oggi chiamato "Ballygally Castle Hotel", si trova nella contea di Antrim. Fu costruito nel 1625 da James Shaw, uno scozzese, che arrivò in Irlanda per cercare fortuna nella piantagione dell’Ulster. Shaw ha affittato un po ‘di terra da Lord Antrim e poi ha costruito un castello in cima a questa terra.

Si ritiene che il castello di Ballygally abbia ben tre fantasmi, ma quello di cui sappiamo di più è senza dubbio quello di Isabella Shaw, la moglie di James Shaw, che infesta il castello da oltre 400 anni. La leggenda narra che James Shaw abbia ucciso sua moglie dopo aver dato alla luce il suo erede (qualcosa che lui voleva davvero) rinchiudendola in una delle torri del castello. Lady Isabella ha cercato di scappare dalla finestra della torre per cercare suo figlio, ma si è uccisa nel processo. Un’altra teoria dice che sia stata spinta fuori dalla finestra dallo stesso Lord Shaw o da uno dei suoi scagnozzi.

Lady Isabella è considerata un fantasma "amichevole" che non fa del male. Apparentemente le piace bussare alle porte e alcuni ospiti affermano di aver sentito la sua presenza durante il loro soggiorno. Sono stati segnalati anche strani rumori e una nebbia verde innaturale sul castello.

4 Castello di Kilkea


Il castello di Kilkea si trova nella contea di Kildare ed è ora un hotel con un campo da golf, ma la sua storia risale a secoli fa. Nel 1181, Sir Walter de Riddlesford costruì il tumulo originale con una roccaforte e il cortile chiuso. Il castello fu presto ereditato dalla famiglia Fitzgerald per matrimonio e rimase nelle loro mani per oltre 700 anni.

Il residente più affascinante che abbia mai vissuto nel castello doveva essere Gerald l’undicesimo conte di Kildare che visse lì nel XVI secolo. Fu mandato in Europa per studiare e quando lì si interessò all’alchimia. Quando tornò in Irlanda, i suoi vicini credevano che possedesse poteri magici e così lo chiamarono "Conte mago".

Secondo il mito, la moglie del "Conte Mago" gli chiedeva costantemente di mostrarle i suoi poteri magici, visto che aveva sentito tanto parlare di loro. Così, un giorno, il conte acconsentì, ma disse che se si fosse spaventata non lo avrebbe mai più rivisto. Sua moglie lo ha rassicurato che non l’avrebbe fatto e, quindi, ha deciso di metterla alla prova.

Per prima cosa fece salire il ruscello fino alla sua bocca, ma lei non era affatto spaventata. Quindi fece apparire nella loro casa un uomo che era morto anni prima e gli strinse la mano. Tuttavia, non era spaventata. Alla fine, evocò un serpente che si avvolse intorno al corpo di sua moglie e le sibilò in faccia, ma lei non sussultò nemmeno e così superò la prova. Il conte poi le disse di chiudere gli occhi e di tenerli chiusi finché non avesse battuto il piede tre volte. Quando sua moglie ha sentito i colpi, ha aperto gli occhi solo per scoprire che il conte è scomparso. Invece, un uccellino era seduto sulla sua spalla, fischiettando una bellissima canzone. Ma presto apparve un nero e la moglie del conte svenne dal terrore. Quando si è svegliata, il conte se n’era andato e non lo aveva più visto.

3 Castello di Clonony


Il castello di Clonony si trova nella contea di Offaly ed è stato costruito dal clan MacCoughlan all’inizio del 1500. Nel XVII secolo il castello fu ceduto al re Enrico VIII che poi lo diede a Thomas Boleyn per assicurarsi la mano di sua figlia, Anna. Dopo che il re Enrico si era stufato di Anna e l’aveva decapitata, non era più sicuro essere un Bolena in Inghilterra. Così, i cugini di Anne, Mary ed Elizabeth Boleyn, furono esiliati nel castello di Clonony in Irlanda. Dopo la morte delle due sorelle, furono sepolte sotto un albero di biancospino nel parco del castello.

Il fantasma principale associato al castello è quello di un uomo che può essere visto in piedi in cima alla torre, avvolto nella nebbia. La sua figura è alta e scheletrica e indossa abiti antiquati. Gli automobilisti di passaggio lo vedono spesso di notte, così come un bagliore inquietante che sembra circondarlo. I visitatori del castello hanno anche affermato di aver visto la figura di un uomo in cima alla torre. Forse è la sua misteriosa identità che lo rende così attraente. Quindi la prossima volta che sarai in zona, tieni gli occhi aperti per vedere uno strano, misterioso uomo avvolto nella nebbia!

2 Castello di Killua


Il castello di Killua si trova nella contea di Westmeath. L’edificio che vediamo oggi in piedi fu costruito nel 1780 e fu poi convertito in un castello gotico nel 1830. Il castello apparteneva alla famiglia Chapman che arrivò in molte terre in Irlanda dal legame con il cugino Sir Walter Raleigh. Benjamin Chapman ha ricevuto il castello di Killua dopo essere diventato capitano dell’esercito di Cromwell durante le guerre di Cromwell. L’ultimo della famiglia Chapman, Thomas Chapman, sposò un membro della famiglia Rochford ma il matrimonio finì presto. Poi si innamorò di nuovo in Inghilterra e sposò una giovane donna di nome Sarah Dunner. Thomas Chapman ha poi cambiato il suo nome in Thomas Lawrence. Insieme a Sarah Dunner ha avuto sei figli, uno dei quali in seguito divenne noto come il famoso Lawrence d’Arabia.

Si dice che il castello sia infestato dallo stewart della terra di Sir Benjamin Chapman della fine del diciottesimo secolo che lo ha truffato per una grossa somma di denaro. Si dice che fosse un uomo piccolo e furbo con gli occhi da donnola che era solito sedersi ai piedi del tavolo da pranzo a suonare la cornamusa per gli ospiti. Secondo la leggenda, ha speso i soldi che ha truffato dal suo padrone per bere e subito dopo si è annegato nel lago. Si dice che perseguiti ancora le rovine del castello e che spesso possa essere visto vagare senza meta per i terreni.

1 Castello di Ardgillan


Il castello di Ardgillan si trova nella contea di Dublino ed è stato costruito nel 1738 dal reverendo Robert Taylor, un uomo famoso per aver pagato i suoi lavoratori in alloggio gratuito e whisky! Il castello rimase di proprietà della famiglia Taylor fino al 1962. Vent’anni dopo fu acquistato dallo Stato irlandese e altri dieci anni dopo fu ufficialmente aperto al pubblico dall’attuale presidente dell’Irlanda, Mary Robinson.

La famiglia Taylor era molto amichevole con Louisa Connolly, la moglie del barone Langford. Un giorno, il barone era in Scozia e Louisa fu invitata a soggiornare al castello di Ardgillan. Ora, Lady Louisa adorava nuotare e il fatto che fosse una fredda giornata di novembre non le importava affatto: decise di fare un’ultima nuotata, visto che era il suo ultimo giorno al castello. Così ordinò alla sua domestica di portarle i suoi costumi da bagno e insieme si avviarono verso il ponte di pietra. Il suo servitore era un po ‘preoccupato anche se il mare sembrava più agitato che mai, ma Lady Louisa rise e entrò comunque. Tuttavia, quel giorno il mare era davvero agitato e prima che se ne rendesse conto Lady Louisa stava annegando. Il suo servo ha cercato di salvarla, come hanno fatto un paio di operai nelle vicinanze, ma senza successo. Un’ora dopo, il corpo di Lady Louisa fu tirato fuori dal mare, senza vita. Morì a soli 31 anni e lasciò una giovane famiglia.

La morte di Lady Louisa fu testimoniata da sua cugina, Maria, che assistette impotente allo sfortunato evento svolgersi dalle scogliere sovrastanti. In seguito ha affermato di aver avuto strane allucinazioni per cui non poteva guardare nessun viso senza che la semi-faccia di Lady Louisa apparisse di fronte a lei.

Oggi, le scale di pietra in cui si verificò questa tragedia oltre 150 anni fa sono ancora in piedi. Sono conosciuti come "Le scale della signora" e fungono da ponte ferroviario. Molti dicono che nelle notti buie, una bianca figura di donna possa essere vista emergere su per i gradini di pietra dalla spiaggia e vagare verso il castello di Ardgillan.

Elenco creato da: Laura Martisiute

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More