Mastercard e Nexo rilasciano carte di credito “crypto-backed”.

10

In breve: Mastercard e Nexo hanno collaborato per creare un nuovo tipo di carta di credito: una che non si basa su punteggi di credito e limiti di credito per funzionare. Invece, la carta è unica in quanto ti consente di prendere in prestito contro il valore dei tuoi beni. Ciò elimina gran parte del rischio per il prestatore, consentendo a Mastercard e Nexo di fornire condizioni più favorevoli ai propri utenti.

Ad esempio, la carta non richiede un rimborso mensile minimo, né verranno addebitati costi di utilizzo o inattività. Inoltre, non esiste un limite di credito prestabilito, invece puoi spendere fino al 90 percento del valore fiat delle tue criptovalute, senza dover effettivamente vendere detta valuta. A meno che tu non sia inadempiente sui tuoi pagamenti, nel qual caso il valore crittografico del tuo prestito verrebbe detratto dalle tue casse.

Non ci sono interessi sul credito utilizzato fino o al di sotto del "rapporto prestito-valore" del 20 percento, riporta Reuters, e non ci sono limiti di spesa (a parte la cifra del 90 percento sopra menzionata). Questa carta potrebbe essere utile per coloro che cercano di mantenere le proprie risorse crittografiche mentre gestiscono una temporanea perdita di reddito o un’improvvisa spesa di emergenza. Chiunque si aggrappi alle criptovalute a lungo termine sa quanto può essere brutto essere costretto a svenderle in situazioni difficili; soprattutto perché il valore di una data moneta può fluttuare enormemente su base giornaliera.

Nexo osserva che l’utilizzo della loro carta ti aiuta a evitare "eventi tassabili" che potrebbero altrimenti verificarsi se spendi tramite una tradizionale carta crittografica di debito (che converte le tue criptovalute in contanti quando effettui un acquisto).

Come con la maggior parte delle carte di credito moderne, la carta Nexo offre un sistema di premi. Puoi guadagnare lo 0,5 percento in Bitcoin sui tuoi acquisti o il 2 percento indietro se cambi la valuta del premio in "NEXO". Infine, la carta può essere utilizzata sia virtualmente che fisicamente, a seconda delle tue preferenze.

Fonte di registrazione: www.techspot.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More