Il marketing del passaparola nel 2022: strategie efficaci

9

Sapevi che le persone si fidano di un brand fino a 50 volte di più rispetto agli annunci quando amici o familiari lo consigliano, che il 70% delle persone crede nelle opinioni dei consumatori e che i clienti acquisiti tramite il passaparola spendono il 200% in più rispetto alla tua media clienti? Sapevi che l'impressione del passaparola porta 5 volte più vendite rispetto a un'impressione dei media a pagamento?

Sì, le persone si fidano delle persone reali piuttosto che della pubblicità, anche se sono estranei. E le prospettive che vengono introdotte sono già pronte per l'acquisto. Questo è il potere del marketing del passaparola. Fa parlare le persone del tuo marchio. E questo effetto si propaga nel mondo iperconnesso di oggi. Tuttavia, la stragrande maggioranza delle aziende oggi lo ignora. Questo blog ti consente di conoscere le strategie da utilizzare per un efficace marketing del passaparola.

Che cos'è il marketing del passaparola?

Il passaparola si riferisce ai casi naturali in cui i clienti felici diffondono la voce su un prodotto o un marchio nella loro cerchia. Nel marketing del passaparola, la diffusione del passaparola di un marchio è influenzata o incoraggiata da quel marchio.

Non è una novità. Esiste da secoli, anche prima che nascesse la parola scritta. Tuttavia, a differenza del metodo tradizionale utilizzato nel mondo reale, il moderno passaparola viene effettuato tramite i social media. E, grazie alla fulminea diffusione di notizie e informazioni nei social network, quello moderno riscuote un grande successo.

Statistiche importanti del marketing passaparola

Ecco alcune statistiche che trasmettono l'importanza del marketing del passaparola.

  • Gli studi hanno dimostrato che il 90% delle persone ripone il massimo livello di fiducia nelle raccomandazioni del passaparola di familiari e amici e il 70% crede nelle opinioni dei consumatori più che nelle pubblicità di qualsiasi tipo.
  • Prima di acquistare un prodotto, il 62% dei consumatori cerca online informazioni e recensioni.
  • I marchi che ispirano una maggiore intensità emotiva guadagnano il triplo della promozione del passaparola rispetto ai marchi che sono meno connessi emotivamente.
  • Secondo il 28% dei consumatori, il passaparola è il fattore più vitale per erodere o rafforzare l'affinità con il marchio.
  • Solo il 33% dei brand cerca e raccoglie attivamente recensioni.
  • Il 64% dei dirigenti di marketing in uno studio ha affermato che il passaparola è la forma di marketing di maggior successo.
  • L'82% dei marketer in uno studio ha affermato di utilizzare il marketing del passaparola per aumentare la consapevolezza del marchio e il 43% per aumentare le vendite dirette.

Tutte queste statistiche suggeriscono quanto i consumatori e gli operatori di marketing apprezzino il passaparola rispetto a qualsiasi altro marketing. Pertanto, le aziende che non hanno ancora utilizzato questa tattica dovrebbero iniziare a utilizzarla al più presto per stare al passo con la concorrenza. E anche quei marchi che utilizzano questa tecnica di marketing trarrebbero vantaggio dal sapere cosa funziona e cosa no. Quindi, continua a leggere per conoscerli.

Efficaci strategie di passaparola per il tuo business

1 Motivare i contenuti generati dagli utenti

I contenuti generati dagli utenti sono contenuti creati e condivisi dai consumatori su prodotti o marchi. Può assumere molte forme come video, immagini, recensioni, blog, testimonianze, commenti, ecc. A causa della sua natura autentica, le persone tendono a fidarsi di esso. L'86% dei millennial ritiene che i contenuti generati dagli utenti siano una misura accettabile della qualità di un marchio. I video generati dagli utenti possono aumentare l'efficacia delle vendite del 20%.

Il tuo marchio può indurre gli utenti a generare contenuti incentivando la creazione e la condivisione di GIF, blog, recensioni, immagini, video, ecc. sui social media. Il tuo incentivo può essere uno sconto, una funzionalità aggiuntiva o un regalo. Dovresti mostrare in modo visibile tali contenuti generati dagli utenti sul tuo sito web. Inoltre, disponi di un hashtag univoco per identificare il tuo UGC.

2 Usa la prova sociale

Gli studi affermano che il 79% dei consumatori si fida delle recensioni e delle testimonianze online proprio come si fiderebbero delle raccomandazioni personali del passaparola. Rassicurano la qualità, il valore e/o le prestazioni delle tue affermazioni e convincono le persone ad acquistare i tuoi prodotti/servizi. Uno studio dimostra che avere solo 5 recensioni può aumentare le possibilità di acquisto del 270%. Quindi, incoraggia i tuoi clienti a condividere testimonianze su come hanno beneficiato dei tuoi prodotti/servizi in formato testo o video.

Puoi ospitarli sul tuo sito e fornire collegamenti a quelli su siti di recensioni popolari. Puoi anche chiedere ai tuoi clienti di darti valutazioni positive sui siti di recensioni. Usa anche le tue recensioni e testimonianze nei contenuti di lead generation, nella pagina del sito dedicata e nella pagina del prodotto/servizio pertinente.

3 Facilita le valutazioni dei prodotti sul tuo sito

Consenti ai tuoi clienti di valutare o recensire particolari prodotti/servizi direttamente sul tuo sito. I siti di e-commerce in particolare lo troverebbero utile. I feedback dei clienti forniscono preziose informazioni sui tuoi prodotti o servizi. Avere recensioni sul tuo sito può anche migliorare la SEO poiché i revisori tendono a utilizzare le tue parole chiave più e più volte. Anche le recensioni negative possono essere positive poiché le persone percepiscono tali siti come credibili rispetto a quelli che hanno solo elogiato le recensioni.

Gli studi dicono che il 63% dei visitatori tende ad acquistare quando un sito web ha valutazioni/recensioni. Inoltre, le recensioni dei clienti sono attendibili 12 volte di più rispetto alle descrizioni del marchio. Quindi, avere recensioni può aumentare le vendite del 18%. Puoi convincere i tuoi clienti a valutare o recensire il tuo marchio chiedendo loro quelli tramite e-mail. Assicurati che il processo sia assolutamente rapido e semplice per i tuoi clienti.

4 Impiegare influencer marketing

I marchi di e-commerce possono indurre la consapevolezza e promuovere il proprio marchio facendo in modo che influencer di nicchia su Facebook e YouTube ne parlino. Dovrai pagare l'influencer per presentare il tuo prodotto sui social network. E poiché li stai pagando, avrai un certo grado di controllo sul posto che creano.

Molte persone riferiscono di fare affidamento sui consigli degli influencer dei social media. Quindi, questo può aiutarti ad aumentare la consapevolezza del marchio e le vendite. Tuttavia, non è organico e può anche essere costoso a lungo termine. Puoi provare alcuni modi per tagliare le spese. Forse puoi regalare loro i tuoi prodotti o collegarli a una valida causa per parlare del tuo marchio nei loro post sui social media.

5 Offri un incentivo

Offri ai tuoi clienti un motivo per condividere il tuo marchio con gli altri. Questo può aumentare il tuo marketing del passaparola. Il tuo incentivo non deve essere necessariamente grande, ma dovrebbe offrire una sorta di valore ai tuoi clienti. Questi possono assumere forme come sconti sui loro prossimi acquisti, cash back, un regalo, crediti del negozio, buoni regalo, un periodo di abbonamento gratuito, ecc.

Puoi considerare di incentivare sia il cliente che fa riferimento sia il rinvio. Questo tipo di gratificazione a doppia faccia o a doppia faccia può portarti molti rinvii di successo. I clienti saranno felici di condividere il tuo marchio in quanto guadagneranno qualcosa per i loro sforzi e i referral sarebbero felici di unirsi a causa dell'incentivo che otterrebbero dal farlo. Inoltre, i tuoi sostenitori saranno in grado di attirare nuovi clienti senza sembrare egoisti.

6 Creare un programma di riferimento ufficiale

A volte le persone sono contente del tuo marchio, dei suoi prodotti e servizi. Tuttavia, hanno bisogno di una piccola spinta per spargere la voce nella loro cerchia.

Quindi, devi solo creare un programma di riferimento e implementarlo sulla tua pagina di destinazione. Assicurati che includa le seguenti funzionalità:

  • Facilita la rapida e facile diffusione della parola sul tuo marchio (magari puoi includere un link o averlo nella navigazione principale).
  • Vantaggi sia per i clienti che per il referral (attraverso l'incentivazione di entrambe le parti).
  • Misura i risultati della tua campagna.

L'utilizzo di un'app di riferimento o di un programma fedeltà può aiutarti in questo senso. ReferralCandy e LoyaltyLion sono due di questi.

7 Dividi il processo di segnalazione in fasi

Alcuni marchi e aziende hanno un lungo processo di acquisto. Possono avere una fase di consultazione iniziale, una fase dimostrativa e un periodo di prova prima della vendita effettiva. Tuttavia, periodi di attesa così lunghi prima che il cliente possa ottenere la ricompensa possono fargli perdere interesse a fare rinvii.

In questi casi, puoi mantenere i tuoi clienti motivati ​​suddividendo l'intero processo di referral in fasi e premiandoli per ogni fase raggiunta. Ad esempio, puoi dare a un cliente $ 5 quando il suo referral ti contatta per una consulenza iniziale, altri $ 5 se il referral utilizza il periodo di prova e poi $ 10 se alla fine effettua un acquisto.

8 Regala loro un'esperienza memorabile

Ricorda che le basi di un buon programma di riferimento sono ottimi prodotti, un'eccezionale esperienza di acquisto e un ottimo servizio clienti. Perché i clienti felici diventano felici sostenitori del marketing del passaparola per il tuo marchio. Quindi, oltre ad avere prodotti di alta qualità, il tuo marchio dovrebbe incorporare un fattore wow.

Puoi farlo automatizzando l'intero processo, fornendo un servizio e un supporto straordinari, avendo immagini uniche e una navigazione fluida sul tuo sito, un'esperienza di packaging e unboxing sorprendente, una nota di ringraziamento personalizzata, ecc. che non possono fare a meno di ricordare loro di. Questo li spingerà a condividerlo con i loro amici, persone e colleghi. Inoltre, cerca di chiedere recensioni e valutazioni quando le cose vanno bene. Non aspettare.

9 Crea un hashtag memorabile e pulito

Abbiamo accennato in precedenza all'importanza di avere un hashtag sui social media per il tuo UGC. Durante la creazione di un hashtag assicurati che sia creativo, memorabile e semplice. Questo lo aiuterà a rimanere nella mente delle persone e quindi a diventare virale. Ecco alcuni suggerimenti per creare un hashtag virale:

  • Avere poche parole semplici con poche lettere. In questo modo sarà facile da condividere e ricordare.
  • Includi parole chiave di marca in modo che le persone associno i tuoi prodotti al tuo marchio e il tuo marchio ai tuoi prodotti.
  • Metti in maiuscolo la prima lettera di ogni parola nel tuo hashtag per evitare confusione.
  • Controlla tutte le versioni del tuo hashtag su diverse reti di social media per garantire unicità e distinzione.
  • Motiva i tuoi follower a utilizzare il tuo hashtag condividendo omaggi di prodotti, quiz o premi.
10 Utilizza contenuti video accattivanti

Molte persone vorrebbero condividere contenuti video che amano guardare. Quindi crea contenuti video commoventi o divertenti che le persone guarderanno e condivideranno. Puoi catturare l'attenzione degli acquirenti con contenuti video visivamente piacevoli, veloci e unici.

Puoi utilizzare i video per fornire una descrizione chiara e i vantaggi dei tuoi prodotti, o promozioni di prodotti immediati o esperienze di acquisto in negozio che mettono in evidenza nuovi prodotti, offerte e affari. Qualunque cosa tu faccia, assicurati che il contenuto sia coinvolgente e divertente per il tuo pubblico. Sii simpatico e autentico in modo che le persone si connettano con il tuo marchio e lo promuovano tramite il passaparola.

11 Avere una connessione umana

Nel mondo odierno, ampiamente automatizzato e guidato dai dati, a volte un tocco umano è la migliore strategia di marketing basata sul passaparola per entrare in contatto con i tuoi clienti. I marchi che tendono ad essere più reali con il loro pubblico di persona o tramite social media o e-mail o di persona generano un'effettiva fiducia nel prodotto.

Quindi, invia note di ringraziamento personali ai tuoi clienti sui loro recenti acquisti da te. Quindi monitora le parole chiave e le conversazioni in cui il tuo marchio è stato taggato nei social media e rispondi a quelle in modo appropriato. Una connessione di marketing così autentica è tutto ciò che le persone cercano in un marchio. Uno studio ha rilevato che è probabile che i marchi che si concentrano sulla fornitura di esperienza umana realizzino il doppio della crescita dei ricavi rispetto alle loro controparti che non lo fanno in tre anni.

Arrotondare

Le persone credono nei consigli sul marchio di amici, persone e consumatori. Il marketing del passaparola è un potente consiglio di marketing che le aziende non possono permettersi di trascurare. Se non hai ancora iniziato a lavorare su una solida campagna di marketing basata sul passaparola, è ora che tu lo faccia. Anche se ne hai uno, trarrai vantaggio dall'implementazione delle strategie che abbiamo discusso in questo blog. Perché, questi ti aiuteranno a portare il tuo marketing del passaparola al livello successivo nei prossimi giorni.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More