I 10 migliori chitarristi e i loro migliori assoli

0

I chitarristi hanno sempre giocato un ruolo cruciale nella storia del rock. È difficile immaginare una rock band senza un buon chitarrista. Alcuni chitarristi camminano semplicemente con altri membri della band, ma alcuni si fanno la propria identità ei loro fan ascoltano la musica solo per i loro assoli. Queste persone straordinarie non hanno bisogno di testi per esprimere i loro sentimenti perché possono fare lo stesso con le loro corde di chitarra. Questo elenco serve per classificare i più grandi chitarristi insieme ai brani in cui hanno interpretato le loro migliori capacità.

10 Eric Johnson

Miglior assolo: scogliere di Dover

È così versatile che oltre ad essere un eccellente chitarrista elettrico, può anche suonare la chitarra acustica, la chitarra con corde d’acciaio e il basso, ma a parte questo è un pianista e cantante. Senza dubbio, alcune riviste lo hanno definito "uno dei chitarristi più rispettati del pianeta", ma la verità è che Johnson è uno dei più grandi chitarristi mai esistiti. Se vuoi sapere quanto siano perfette le sue capacità chitarristiche, ascolta il brano "Cliffs of Dover".

9 Joe Satriani

Miglior solista – L’estremista

 

Satriani è considerato un chitarrista altamente tecnico ed è stato definito il miglior virtuoso della chitarra. Ha imparato molte tecniche di esecuzione tra cui legato, tapping a due mani, aumenti di volume, armoniche ed effetti di battuta estremi. È il 15 volte candidato ai Grammy Award e ha venduto più di 10 milioni di album che lo rendono il chitarrista rock strumentale più venduto di tutti i tempi. Tutte le sue composizioni sono uniche e sbalorditive, ma preferiamo andare con la title track del suo album più acclamato The Extremist.

8 Randy Rhoades

Miglior solista – Mr. Crowley

 

Nonostante abbia avuto una carriera musicale molto breve poiché è morto all’età di 25 anni durante un incidente aereo, è riconosciuto come uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi che ha influenzato molti artisti successivi. Ha avuto una grande influenza sul metallo neoclassico. Il suo brano Mr Crowley ha rappresentato vividamente le sue incredibili abilità chitarristiche. Mr Crowley non ha uno, non due ma tre momenti di chitarra mozzafiato, ma il culmine del capolavoro è l’ultra assolo.

7 Eric Clapton

Miglior assolo – Layla

 

È l’unico chitarrista che è apparso tre volte nella hall of fame del Rock and roll, una volta come artista solista e separatamente come membro degli Yellowbirds e dei Cream. Ha ricevuto 18 Grammy Awards ed è stato considerato tra i più influenti e più grandi chitarristi di tutti i tempi. I suoi due brani più famosi sono Leyla e Crossroads. Puoi sceglierne uno qualsiasi per avere un’idea delle sue abilità con la chitarra.

6 David Gilmour

Miglior solista – Comodamente intorpidito

 

L’artista ha più di 50 anni di carriera e ha lavorato come chitarrista e co-cantante nella band rock progressiva Pink Floyd. La band ha venduto più di 250 milioni di album in tutto il mondo e non sarebbe possibile se Gilmour non fosse presente. Comodamente insensibile è riconosciuto come uno dei migliori assoli di chitarra di tutti i tempi.

5 Brian May

Miglior assolo – Bohemian Rhapsody

 

È meglio conosciuto come il chitarrista solista della rock band Queen. Come membro dei queen, Brian è considerato un musicista virtuoso e identificato con il suono distintivo creato attraverso il suo lavoro di chitarra a strati. Brian May esplora un’ampia varietà di stili di chitarra tra cui sweep picking, tremolo, tapping, slide guitar, sound licks Hendrix, tape delay e melodic. Ha anche eseguito notevoli lavori acustici, ma è principalmente riconosciuto per i suoi riff melodiosi in rapsodia boema. Brian è arrivato quinto nella nostra lista dei più grandi chitarristi e dei loro assoli.

4 Jeff Beck

Miglior solista – Perché siamo finiti come amanti

 

La maggior parte delle uscite registrate di Jeff Back sono state strumentali con focus su un suono innovativo e unico. Le sue uscite hanno abbracciato generi che vanno dal blues rock, hard rock e jazz fusion. Essendo uno dei chitarristi più influenti e innovativi di tutti i tempi, ha vinto sei volte il Grammy Award come miglior strumentale rock e una volta per la migliore performance strumentale pop.

È apparso due volte nella hall of fame del Rock and Roll, una volta come artista solista e come membro degli Yardbirds. Ha realizzato molti capolavori, ma puoi scegliere "perché siamo finiti come amanti" in cui ha usato la distorsione del suono per creare un suono indimenticabile e melodioso.

3 Slash

Miglior solista – Sweet Child o ‘Mine

 

Questo artista ha creato alcuni dei più grandi riff di chitarra di tutti i tempi e si è guadagnato il titolo di "signore dei riff", il treno notturno e la pioggia di novembre sono solo il nome di pochi. È meglio conosciuto come il chitarrista solista dei Guns N ‘Roses, con i quali ha ottenuto il successo mondiale e il plauso della critica tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90. In sweet child o ‘mine slash ha creato il miglior suono di chitarra e lo ha reso il più grande assolo di chitarra di sempre. Rimane un dubbio sul perché Slash sia considerato uno dei più grandi chitarristi mai esistiti?

 2. Jimmy Page

Miglior assolo – Stairway to Heaven

 

I Led Zeppelin hanno raggiunto il successo internazionale con il loro singolo numero uno, Stairway to Heaven e Jimmy Page ci ha dato una chitarra eccezionale. È stato anche un membro degli Yardbirds prima di fondare una delle band di maggior successo nella storia del rock, i Led Zeppelin. È descritto come il chitarrista geniale e molti chitarristi acclamati sono influenzati da lui, inclusi Joe Satriani e Slash.

1 Jimi Hendrix

Miglior solista – Voodoo Child

 

La leggenda ha avuto solo quattro anni di carriera ed è stata riconosciuta come la pioniera dell’uso della chitarra elettrica come strumento nella musica rock. Probabilmente molti chitarristi sanno suonare la chitarra meglio di lui, ma non sarebbe possibile se non avesse iniziato questo. È noto per essere il più grande chitarrista di tutti i tempi e uno dei più grandi artisti mai vissuti.

Durante l’apertura di Voodoo Child, Hendrix creò uno dei riff wah-wah più conosciuti dell’era rock classica. Hendrix ha aperto la gamma della chitarra elettrica in aree che nessun musicista si era mai avventurato prima e ha cambiato per sempre la musica rock.

  1. Jimi Hendrix (bambino Voodoo)
  2. Jimmy Page (Stairway to Heaven)
  3. Slash (Sweet Child o ‘Mine)
  4. Jeff Beck (perché siamo finiti come amanti)
  5. Brian May (Bohemian Rhapsody)
  6. David Gilmour (Comfortably Numb)
  7. Eric Clapton (Layla)
  8. Randy Rhoades (signor Crowley)
  9. Joe Satriani (The Extremist)
  10. Eric Johnson (Scogliere di Dover)

Scritto da: Khizar Hasan

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More