I 10 migliori architetti di animali e le loro costruzioni

1

La maggior parte degli animali trova una casa per se stessa rifugiandosi in caverne, alberi, sotterranei o cavità. Alcuni optano per accordi parassitari. Ma sappiamo anche di alcuni animali come gli uccelli, le formiche, le api ecc. Che si creano luoghi privati ​​come nidi, alveari o colonie per riposare, accoppiarsi e nutrire la prole. Ci sono anche alcuni animali che si costruiscono da soli luoghi di vita elaborati e sono, infatti, alcuni dei migliori architetti. Quindi diamo un’occhiata ad alcuni dei migliori architetti di animali e alle loro costruzioni.

10 Tessitore sociale

Questo uccello si trova in Sud Africa, Namibia e Botswana. Costruiscono nidi comuni permanenti su alberi ad alto fusto o altri oggetti eretti come pali del telefono con bastoni ed erba. I nidi sono i più grandi costruiti da qualsiasi uccello e sono in grado di ospitare diverse generazioni ciascuna di un massimo di cento paia di uccelli. Ci sono molte stanze separate. Le camere centrali possono trattenere il calore e sono per l’appannamento notturno, mentre quelle esterne sono per l’ombra diurna, poiché la temperatura mantenuta può essere di circa 7-8 ° C, quando all’esterno è di circa 16-33 ° C. Questi sky-condomini sembrano mucchi di fieno, con cannucce appuntite per il sistema di sicurezza agli ingressi che sono in fondo.

9 Formica tessitrice / Ragno arricciacapelli

In generale, è noto che le formiche costruiscono colonie all’interno di formicai e uno dei formicai più notevoli è costituito dalle formiche rosse europee che costruiscono tumuli interconnessi per passare da uno all’altro. Ma la formica tessitrice dell’Africa centrale e del sud-est asiatico ha ottenuto un successo ecologico costruendo nidi capienti con foglie vive che sono tenute insieme dalla loro seta larvale. Hanno messo insieme sforzi concertati mentre costruiscono grandi colonie. I nidi sono impermeabili all’acqua. Qualcosa di simile è fatto dal ragno che arriccia le foglie dell’Australia, tranne che usa una foglia morta e la arriccia per formare un accogliente rifugio appeso al centro della ragnatela. In coppia fin dalla tenera età qui, e in seguito lo usano come asilo nido.

8 Bird’s Head Bowerbird


L’uccello giardiniere vive nella penisola di Vogelkop in Indonesia. Usando erba e bastoni, i maschi di uccelli giardinieri costruiscono sul terreno dei pergolati, che sembrano piccole capanne pigmee. Questi bowers sono il loro modo per attirare le compagne. Costruire i bowers non è tutto: progettano anche gli interni disponendo artisticamente bacche, fiori, scarafaggi e altri oggetti ornamentali accattivanti, poiché ogni uccello fa il massimo sforzo per superare il suo vicino. Le femmine visitano i nidi e, se gli piace quello che vedono, si accoppiano con l’ospite. Le femmine probabilmente lo fanno solo per verificare la capacità e il senso di responsabilità del maschio, dal momento che questi pergolati non giocano alcun ruolo nella nidificazione e nell’allevamento dei piccoli.

7 Termite della cattedrale


Le termiti che vivono nelle nostre case sono i piccoli parassiti pigri, ma, nelle terre selvagge del Northwest Territory australiano, vivono le termiti autosufficienti della Cattedrale. Usando fango, legno masticato, la loro stessa saliva e feci, costruiscono tumuli autosufficienti che torreggiano fino a 30 piedi, che sono centralmente climatizzati, migliorati dalla costruzione da nord a sud e dai tunnel che corrono attraverso il tumulo per la temperatura e regolazione dell’aria. L’acqua si raccoglie anche come condensa. Sotto la gigantesca megalopoli dei grattacieli, la colonia sotterranea si estende per acri ed è completa di giardini di funghi dove viene coltivata la materia vegetale. Ci sono anche piccole stanze di motel, per l’accoppiamento.

6 Ragno a botola


I ragni sono noti per creare le loro ragnatele, e alcuni di loro fanno sicuramente un miglio in più, come il ragno arriccia le foglie, oi casi isolati nelle aree umide del Texas o del Canada dove le comunità di ragni costruiscono ragnatele insieme su molti ettari di terra. Ma i ragni botola sono diversi. Vivono sottoterra, in tane che scavano. Usando terra, vegetazione e seta, costruiscono porte per le loro case. Queste porte possono aprirsi e chiudersi ai cardini che fanno dalla seta di ragno. Pertanto, la porta è completamente nascosta quando è sigillata, rendendola la botola perfetta. Con la loro ragnatela realizzano un sistema complesso che aggancia, per attaccare e intrappolare vittime ignare.

5 Baya weaver / Montezuma Oropendola


L’uccello tessitore baya si trova nel subcontinente indiano e nel sud-est asiatico. È noto per il suo elegante nido sospeso a forma di storta, costruito dalle foglie nelle colonie. Ma i nidi isolati non sono insoliti. Lontano nelle pianure costiere caraibiche, il Montezuma Oropendola, un uccello itteride tropicale del Nuovo Mondo, costruisce un tipo simile di nido di erba e piccole viti, appeso agli alberi in colonie di circa 30 uccelli. Costruiscono il loro nido su alberi ad alto fusto nella volta della foresta, bordi o piantagioni, a differenza degli uccelli tessitori di baya i cui nidi sono costruiti su alberi spinosi, vicino o sopra l’acqua.

4 Vespa di carta


Mentre la maggior parte delle vespe non costruisce nidi o opta per accordi parassitari, le vespe di carta costruiscono nidi eleganti. Le diverse specie utilizzano materiali come fibre di piante masticate, legno morto o steli, per costruire i loro nidi. I materiali sono legati insieme con la resina e la loro stessa saliva o seta. Alcune specie usano anche il fango. I nidi hanno favi aperti con cellule, come negli alveari. I livelli interni a nido d’ape hanno un involucro di carta che li circonda. I nidi hanno anche un picciolo o gambo ristretto, per ancorare il nido. Le vespe diffondono una sostanza chimica che secernono intorno alla base dell’ancora per respingere le formiche e prevenire la perdita di uova. I nidi sono generalmente costruiti in aree riparate.

3 Red Ovenbird / Swallows


Il Rufous hornero o rosso da forno usa il fango o lo sterco come materiale principale per costruire ciotole di terracotta, costruite sopra rami di alberi alti, pali, pali, ecc., Dove questi vengono cotti dal sole, creando un rifugio indurito dove giacciono gli uccelli uova. I nidi sono rivolti lontano dai venti dominanti. Quindi, questi sono perfetti per l’incubazione delle uova e sono una casa per i nidiacei ei loro genitori in tutti i tipi di tempo. Anche molte specie di rondini costruiscono nidi di fango. I nidi di rondine possono anche essere ricavati dalla saliva degli uccelli. Questi nidi, costruiti in colonie, sono considerati prelibatezze da alcune persone. Si ritiene che l’evoluzione della costruzione del nido sia associata alle dimensioni della nidiata di una specie di rondine.

2 Mud Dauber


Gli imbrattatori di fango si costruiscono eleganti nidi dal fango e, a volte, dal proprio vomito. Il nido del fango a canne d’organo ha la forma di un tubo cilindrico, come una canna d’organo o un flauto di pan, e questi sono costruiti sulle facce orizzontali o verticali di ponti, pareti, scogliere, scogliere di riparo o altre strutture simili, mentre il il nido di fango nero e giallo può essere semplice, unicellulare ea forma di urna, che vengono poi raggruppati e intonacati di fango. La tana del fango contiene molte celle, non solo per ospitare le uova ma anche per servire da asilo per mantenere i prigionieri, cioè i ragni, in uno stato paralizzato in modo che non possano scappare e possano essere divorati dalle vespe e dalle loro larve.

1 Caddisfly


Il Caddisfly è un architetto subacqueo nel suo genere. Nello stato di larva, i caddisflies immaturi lavorano duramente in ruscelli, stagni e altri corpi di acqua dolce che abitano e si coprono di pezzi di sabbia, piante o qualsiasi cosa trovino, per costruire una serie di casi e rifugi. Secerne una seta appiccicosa dalle sue ghiandole salivari modificate, che usa per tessere insieme ciottoli, sabbie e altri detriti. La larva cresce in una casa di fortuna ornata e unica, in un ambiente protetto che offre mimetismo e stabilità nelle correnti e garantisce anche efficienza nell’alimentazione e nella respirazione. Alcuni costruiscono camere simili a reti di fronte al ritiro, diffondono labirinti di seta, ecc. Per prendere il cibo.

Ci sono pochi altri animaliche meritano di essere citati per le loro capacità architettoniche. I castori, ad esempio, sono eccellenti falegnami e resistenti alle intemperie e costruiscono enormi dighe per creare stagni tranquilli e inondare aree boschive fino a una profondità desiderata, e le dighe sono complete di ingressi sommersi ai rifugi invernali interni, tenuti al caldo e al sicuro con cappotti di fango. Anche le formiche sono alcuni dei migliori architetti di animali, in grado di costruire colonie di formiche elaborate sottoterra, senza un progetto o alcuna luce, e mostrano una straordinaria abilità nel misurare la profondità dalla superficie. Gopher e cani della prateria costruiscono tane che in realtà sono chiamate città, poiché si estendono su centinaia di acri, ospitando migliaia di roditori. Le api da miele hanno tutta la loro vita che ruota attorno ai loro alveari fatti di cera, dove sono presenti cellule perfettamente esagonali che insieme formano i favi per conservare il miele e allevare i giovani. Il ragno botola, che vive sottoterra, riesce a costruire una porta per la sua casa che si apre e si chiude in corrispondenza del cardine fatto di seta di ragno, e hanno anche un complesso sistema di tripwires per balzare su prede ignare. Ci sono molte menti simili al lavoro tutto il tempo nella natura, e sebbene noi umani avremmo potuto padroneggiare l’arte dell’architettura con la scienza, è sicuro dire che gli animali hanno imparato a frequentare complessi residenziali sicuri e accoglienti e hanno coltivato i propri. risorse nelle colonie, dando così un grande contributo all’ambiente e all’ecologia nel processo, quando gli umani erano ancora nelle prime fasi di capire tutto da soli. riesce a costruire una porta per la sua casa che si apre e si chiude al cardine in seta di ragno, e hanno anche un complesso sistema di tripwires per balzare su prede ignare. Ci sono molte menti simili al lavoro tutto il tempo nella natura, e sebbene noi umani avremmo potuto padroneggiare l’arte dell’architettura con la scienza, è sicuro dire che gli animali hanno imparato a frequentare complessi residenziali sicuri e accoglienti e hanno coltivato i propri. risorse nelle colonie, dando così un grande contributo all’ambiente e all’ecologia nel processo, quando gli umani erano ancora nelle prime fasi di capire tutto da soli. riesce a costruire una porta per la sua casa che si apre e si chiude al cardine in seta di ragno, e hanno anche un complesso sistema di tripwires per balzare su prede ignare. Ci sono molte menti simili al lavoro tutto il tempo nella natura, e anche se noi umani avremmo potuto padroneggiare l’arte dell’architettura con la scienza, è sicuro dire che gli animali hanno imparato a frequentare complessi residenziali sicuri e accoglienti e hanno coltivato i propri. risorse nelle colonie, dando così un grande contributo all’ambiente e all’ecologia nel processo, quando gli umani erano ancora nelle prime fasi di capire tutto da soli.

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More