Basta svilupparlo: il processo di progettazione dell’app in dettaglio

0

Le app mobili popolari e utili che utilizziamo ogni giorno sembrano per lo più molto semplici e intuitive. Secondo la ricerca di Statista, è anche il regno più richiesto dello sviluppo software con oltre 280 miliardi di download nel 2018.

Newzoo afferma che è pari a oltre $ 92 miliardi. L'avvio di un'applicazione mobile richiede conoscenza, precisione, tempo e denaro. Tuttavia, nessuno di questi potrebbe funzionare senza un forte approccio sistematizzato.

Preparati per un lungo allenamento digitale con questa guida completa al processo di progettazione di app per dispositivi mobili. Meno mal di testa hai, più obiettivi raggiungi!

La definizione del processo di progettazione delle app

Questo è abbastanza ovvio ma comunque molto importante da sapere. C'è un'enorme differenza tra la fase preparatoria del design che riguarda la strategia e il processo di progettazione stesso. La seconda fase comprende fasi che richiedono come base i risultati della pianificazione strategica. Fai del tuo meglio per impostare gli obiettivi corretti. Per un buon processo, inizia a fare domande al tuo prossimo prodotto. È abbastanza simile a quello che facciamo per scoprire il valore di un'applicazione.

Qual è il tuo target di riferimento? Per vederlo bene, immagina un messaggero. È uno dei tipi più comuni di app. Ogni fascia d'età lo usa tutti i giorni, ma perché Snapchat è associato di più ai giovani mentre Facebook è popolare tra tutti? Questo è il risultato di un corretto targeting. È giusto dire che Zuckerberg ha aperto la strada al mercato, ma gli sviluppatori di Snapchat hanno avuto un'idea che è più attraente per un pubblico specifico. È chiaro che gli adolescenti non hanno bisogno di funzionalità per la comunicazione aziendale.

Con quali compiti può far fronte la tua applicazione? La risposta a questa domanda dovrebbe essere semplice e sicura. Le funzionalità devono corrispondere alle potenziali esigenze del pubblico di destinazione ed essere visualizzate in un wireframe grezzo ma chiaro. Qualsiasi progettista di app non sarebbe in grado di iniziare a lavorare senza questo caso. L'ultimo e più importante punto della fase strategica è il budget. Se hai tutto questo, continua a leggere.

Le carte per favore!

Il principale canale di percezione dell'utente medio di smartphone è il visivo. Puoi essere molto creativo e inventare qualcosa di straordinario, ma devi attenerti alle regole per infrangerle. Le piattaforme Android e iOS hanno una loro natura che non puoi trascurare. Gli utenti sono principalmente abituati a progetti forzati dalle applicazioni native dei proprietari di piattaforme. Studiali per capire l'essenziale. Qualsiasi app nativa richiede uno sforzo enorme, tonnellate di denaro e ricerca per offrire una UX (esperienza utente) della migliore qualità. Ecco perché puoi usarli per risparmiare risorse.

Inizia con un modello di UI (interfaccia utente) cartaceo. Prova a disegnare l'aspetto della tua app nel modo più minimalista. Non importa quanto siano complicati i suoi compiti. La conoscenza del tuo pubblico di destinazione sarà spesso sufficiente per scoprire cosa fare, ma non si preoccuperanno se trovano un software meno impegnativo. Immagina un martello. Un paio di settimane fa, ho esaminato le app per il salvataggio dei dati mobili. C'erano tre fantastiche applicazioni, ma considero Datally di Google come quella di maggior successo nonostante abbia opzioni minori. La sua interfaccia utente è simile a qualsiasi app Android nativa e gestisce il salvataggio dei dati quasi allo stesso livello dei suoi enormi rivali. Vincerà per il numero di download perché gli utenti letterari non hanno bisogno di pensare a come usarlo.

Significa che sei in grado di pre-ottimizzare l'esperienza utente dell'app eliminando tutto ciò che potrebbe essere identificato come disordine. Un tale approccio faciliterebbe tutte le ulteriori operazioni. In questa fase, sei anche obbligato a scegliere il colore principale che probabilmente sarà l'unico. Successivamente, disegna tutte le schede e i pulsanti del menu per definire la profondità e i risultati di qualsiasi azione.

Prototipo

Il prototipo è un'applicazione che ti fornisce molti vantaggi. Non spenderai molti soldi per questo, quindi elabora la fase precedente per farlo incarnare più velocemente. Il prototipo pronto può avere molteplici bug e imperfezioni, ma è molto più comodo da mostrare a investitori, tester e produttori.

Un web designer mi ha gentilmente presentato Adobe XD che è perfettamente adatto alla creazione di prototipi. Prendi tutte le tue basi e implementale rapidamente nella versione su schermo. Questo software costa molto meno di quello dei programmatori ed è molto facile pilotarlo con competenze abbastanza basilari.

Un altro vantaggio dell'utilizzo di un simile "Powerpoint per sviluppatori" è la sicurezza. Anche un prototipo deve essere al sicuro da attacchi e furti. Salva i progetti in Adobe CC e assicurati di dedicare meno tempo alle misure di sicurezza.

In effetti, sei libero di mescolare le fasi di sviluppo in questo programma. Colori, caratteri, immagini, animazioni e pulsanti si vedono meglio in una versione digitale. Passa un po' di tempo a testarli. Chiedi alle persone che conosci di dare un'occhiata e di prestare attenzione al loro comportamento e ai loro commenti. Alcuni di loro possono affinare la tua visione o addirittura cambiare la direzione dello sviluppo dell'interfaccia utente. Passiamo ai dettagli visivi.

Colori

Studi psicologici dimostrano che il colore è uno degli aspetti più potenti di qualsiasi design. Secondo la ricerca Kissmetrics, il 92% degli intervistati è consapevole che la maggior parte delle proprie decisioni di acquisto si basa sulla preferenza del colore.

Sii consapevole dei significati dei colori. La scelta più comune è il blu perché adatto ad entrambi i sessi. Americani ed europei lo associano ad affidabilità e sicurezza. Il colore giallo meno comune è più efficace con i giovani e i bambini. Snapchat è un ottimo esempio del suo corretto utilizzo.

Mantieni l'icona, la schermata iniziale e le schede della tua app in un unico colore per renderla significativa e olistica. Questa regola è di base, ma non rigorosa al 100%, quindi confrontala con le funzioni dell'app. Per chiarire, immagina un'app per fotocamera con pannelli rosa o rossi. Scattare foto diventerebbe un affare difficile con un'interfaccia del genere.

Animazioni

Anche qui il minimalismo è un principio fondamentale. Le animazioni devono integrare le azioni e rimanere fuori dall'attenzione se non vengono discusse. Evita eventuali ritardi di movimento, perdite di tempo e funzionalità graficamente avanzate per bilanciare usabilità e aspetto.

Gesti

I gesti sono controlli di navigazione nascosti. Ecco perché non sono ovvi per tutti gli utenti. Qualsiasi applicazione di formato di base non dovrebbe essere guidata solo dai gesti. Scegli quelle mosse che vedi in ogni applicazione popolare. Gli utenti apprezzerebbero l'assenza della necessità di imparare. Immagina una curva di apprendimento che cresce con ogni caratteristica sconosciuta o poco intuitiva. Più alta diventa questa curva, meno utenti rimangono.

Font ed elementi

La maggior parte dei casi richiede un uso rigoroso dei caratteri di base del sistema mobile e degli elementi funzionali. Il motivo è di nuovo in dogana. Alcuni progetti creativi potrebbero non essere accolti bene se non corrispondono ai concetti del sistema madre. I giochi sono invitati a essere unici, ma non sarebbe una buona decisione creare un messenger basato sui fumetti.

Le icone e gli elementi funzionali sono percepiti meglio se sono familiari. Unificali con animazioni fluide o una leggera stilizzazione, ma non esagerare. Qualsiasi interfaccia utente deve essere veloce e intuitiva in primo luogo.

Taglia il disordine

Qualsiasi finestra della tua applicazione dovrebbe fornire un messaggio completo a colpo d'occhio. Tutti i titoli devono essere privi di sillabazione per far risparmiare tempo agli utenti. Le frasi più brevi sono, meglio è. Verifica l'efficienza del testo con chiunque non abbia familiarità con l'utente dell'app. Basta guardare il suo comportamento. Se sembrano rilassati e perplessi, hai l'idea giusta. Assicurati che le informazioni importanti si adattino anche allo schermo più piccolo per evitare uno scorrimento eccessivo. Le applicazioni mobili non possono utilizzare le scorciatoie da tastiera, quindi tutti i menu e gli elementi generali dovrebbero essere accessibili con il minor numero di tocchi.

Tieni presente che è impossibile limitare gli spazi senza il contenuto effettivo. Le caratteristiche costituiscono la base, ma non puoi vedere il design completo senza una formulazione rigorosa.

Fai il taglio

Mentre tutti i preparativi sono terminati, è il momento di codificare un'applicazione funzionante per il test. La codifica è piuttosto costosa, quindi è meglio creare e testare l'applicazione su un'unica piattaforma per evitare gravi danni finanziari.

Alcuni esperti sostengono che i test dovrebbero essere tenuti in modo chiuso e sicuro, mentre altri raccomandano il beta test. La prima variante è abbastanza buona in caso di grande disponibilità del gruppo di test. I clienti apprezzerebbero un'app che funziona senza intoppi e non presenta bug visibili fin dall'inizio. Questo metodo è molto costoso in quanto richiede forti misure di sicurezza. Tutti i tuoi progetti e pezzi di codice devono essere al sicuro dalle spie. E pensa alle tariffe dei tester.

Arriva il vantaggioso beta-test online! È piuttosto impegnativo ma costa meno. Utilizza piattaforme come Erli Bird e Betalist o pubblica annunci su Reddit, Quora o Twitter. Per attirare i tester più adatti, dovresti definire la loro persona in dettaglio e i requisiti più severi. Dì loro che hai dei bug da correggere per farli cercare errori di codice. Anche dopo questa misura, alcuni dei 100-300 tester che hai trovato ti corrisponderanno con un semplice rapporto.

E non dimenticare i limiti di tempo. Dai ai tester un piano con periodi di tempo dedicati a diverse attività. È abbastanza difficile mantenere le persone impegnate, quindi i termini devono essere limitati. A proposito, pensa alle misure di incoraggiamento. I codici per autorizzazioni illimitate sono abbastanza buoni.

I rapporti sono la fase più importante in quanto dovresti separare il grano dalla pula. Ogni feedback è prezioso perché è in grado di migliorare il tuo prodotto prima che inizino le vendite effettive. Conta con le opinioni e correggi le parti se sembra logico. La fase di closed beta test potrebbe essere ripetitiva, quindi non preoccuparti. Ogni occasione per migliorarla vale tempo e denaro.

Mente la prima impressione

Ricorda che gli utenti reali giudicheranno la tua applicazione a una prima impressione. Localytics afferma che il 24% degli utenti non torna mai a una nuova app dopo la prima occhiata. Per mantenere questo numero il più basso possibile, evita qualsiasi schermata di configurazione obbligatoria. Molti dati degli utenti possono essere prelevati da un sistema, quindi chiedi il permesso e soddisfa gli utenti con spazi precompilati.

Non sovraccaricare le persone con le istruzioni. Se sono necessari, è meglio fornirli solo nei luoghi in cui gli utenti potrebbero averne bisogno. Posiziona sempre un pulsante "rifiuta" per aiutare gli utenti avanzati a saltare qualsiasi introduzione e istruzioni di onboarding.

La stessa storia va con la registrazione. Molte applicazioni richiedono account personali per aprire le funzionalità principali, ma quelle più amichevoli stanno lontane dall'accesso a un display il più a lungo possibile. È un punto psicologico che è abbastanza simile a qualsiasi altro affare di vendita di prodotti. Non puoi vendere nulla urlando "Compralo!". Solo una buona argomentazione venderebbe la tua applicazione.

Gli argomenti pesanti sono l'interfaccia utente qualitativa, le azioni facili, le richieste di azioni obbligatorie minori, la descrittività senza istruzioni e l'assenza di bug, sicuramente. Qualsiasi UX moderna è attesa per essere veloce, quindi le pagine dovrebbero rispondere in meno di 2 secondi. Le schermate di caricamento dovrebbero avere difficoltà a mantenere l'attenzione degli utenti con immagini di qualità, informazioni importanti o persino battute.

La linea di fondo

Tutto sommato, il processo di progettazione dell'app è abbastanza chiaro nelle sue fasi, ma ancora complicato quando si tratta di implementazione. Sii attento a tutto ciò che accade al tuo prodotto e concentrati sul risultato visivo di ogni caratteristica. I proprietari di smartphone adorano gli occhi e le dita libere, quindi fai del tuo meglio per ridurre al minimo gli sforzi degli utenti per aiutarli a raggiungere la massima efficienza e lodare lo sviluppatore con 5 stelle.

Fonte di registrazione: instantshift.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More