10 catastrofi mortali con fuochi d’artificio – I peggiori incidenti industriali

0

Le magnifiche prelibatezze visive create dai fuochi d’artificio non cessano mai di stupirci. Più sono, meglio è! I fuochi d’artificio sono come le sirene della mitica creatura greca: bellissime, ma letali. Ci piacciono i fuochi d’artificio e ne lodiamo il lato positivo e ignoriamo il suo lato oscuro. Ecco 10 catastrofi mortali dei fuochi d’artificio che ci ricordano il vecchio detto "NON GIOCARE MAI CON IL FUOCO".

10 Benton fireworks disaster (1983)

Fuochi d’artificio mortali disastri.

Nel maggio 1983, una fabbrica senza licenza che produceva fuochi d’artificio illegali esplose in una fattoria situata alla periferia di Benton, nel Tennesse. L’incidente è avvenuto in una vecchia stalla di metallo nella Bait Farm di Webb. La fattoria, di proprietà di Dan Lee Webb, coltivava principalmente vermi e altre esche da pesca e vendeva attrezzature da pesca. La massiccia esplosione è stata causata dalla detonazione di un deposito di esplosivi M-80 e M-100, polvere da sparo e altri prodotti chimici nel fienile, uccidendo istantaneamente tutti gli undici lavoratori in servizio e livellando il fienile al suolo.

I vicini che hanno assistito all’incidente hanno detto che la fabbrica è esplosa in una serie di esplosioni fragorose che sono durate otto o nove minuti. L’esplosione ha provocato un enorme fungo atomico sulle montagne del Tennesse sudorientale. La forza dell’esplosione era così forte che ha prodotto un’onda d’urto che ha livellato gli alberi fino a 100 metri di distanza.

Il signor Webb insieme a David Park e Howard Emmett Bramblett decisero di produrre M-80 e M-100 illegali nella stalla nel dicembre 1982. E la maggior parte dei datori di lavoro erano membri della famiglia di Webb e Park. Né i vicini né le autorità erano a conoscenza dei fuochi d’artificio illegali. Tutte le vittime erano operai. Degli undici morti conosciuti, sei di loro erano uomini e cinque erano donne, inclusi la madre, il fratello e lo zio del signor Webb. Successivamente, le autorità hanno recuperato fuochi d’artificio inesplosi per un valore di $ 20.000, inclusi petardi da 3/4 di pollice, M-100 e sei fusti in acciaio da 55 galloni di esplosivi chimici dal sito.

Il 19 aprile 1984, Dan Lee si è dichiarato colpevole ed è stato condannato a 10 anni di carcere e multato di $ 10.000 nel caso federale per la produzione di esplosivi senza licenza e omicidio colposo.

9 Sivakasi Factory Explosion (2012)

L’incendio del 5 settembre in una fabbrica di fuochi d’artificio di Sivakasi è stato il peggiore nella memoria recente.

Sivakashi, una città nel distretto di Virudhunagar nello stato meridionale indiano del Tamil Nadu, è conosciuta come la capitale indiana dei fuochi d’artificio. Sede di molte industrie di fiammiferi e fuochi d’artificio, è famigerata per i frequenti incidenti.

La fabbrica di Om Sakthi è una delle più grandi fabbriche di Sivakasi. Il 5 settembre 2012 a mezzogiorno si è verificata un’enorme esplosione. Gli abitanti dei villaggi e i lavoratori delle fabbriche vicine si sono precipitati sul sito. Una seconda esplosione inaspettata è avvenuta intorno alle 13:00, gettando detriti e ferendoli. Delle 38 persone uccise e 33 ferite, si ritiene che la maggior parte di loro siano le persone accorse al sito. Ci sono volute circa cinque ore ai vigili del fuoco per spegnere l’incendio.

Secondo l’allora sovrintendente di polizia, la licenza della fabbrica è stata sospesa per violazione delle norme di sicurezza.

8 Esplosione di fuochi d’artificio di Istanbul (2008)

Un’esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio senza licenza a Istanbul – Deadly Fireworks Disasters.

Un’esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio senza licenza nel quartiere occidentale di Davutpasa a Istanbul ha causato il crollo di una parte di un edificio di cinque piani.

L’incidente è avvenuto il 31 gennaio 2008. Una serie di esplosioni ha abbattuto gli ultimi due piani dell’edificio di cinque piani. Circa 20 persone hanno perso la vita e altre un centinaio sono rimaste ferite. La forza dell’esplosione è così massiccia che ha persino distrutto le colonne degli edifici vicini.

7 Truck Explosion China (2013)

L’esplosione di un camion dei fuochi d’artificio in Cina provoca un crollo mortale della strada – Deadly Fireworks Disasters.

Il capodanno lunare è una delle festività importanti in Cina e i fuochi d’artificio costituiscono parte integrante della celebrazione.

Il 1 ° febbraio 2013, una sezione di 80 m (262 piedi) di una strada sull’autostrada a scorrimento veloce G30 nella provincia di Henan è stata distrutta dall’esplosione di un camion carico di fuochi d’artificio. L’incidente è avvenuto pochi giorni prima del capodanno cinese. Quasi 26 persone erano morte.

6 Esplosione di fuoco messicano (2013)

Messicano esplosione di fuoco – Fuochi d’artificio mortali disastri.

Nel marzo 2013, un camion contenente fuochi d’artificio è esploso durante una processione religiosa in un villaggio rurale a Tlaxcala, in Messico. L’esplosione è decollata quando uno dei fuochi d’artificio ha funzionato male ed è atterrato su un camion, accendendo i fuochi d’artificio immagazzinati all’interno. Almeno tredici persone sono state uccise e 154 sono rimaste ferite.

5 Bright Sparklers Fireworks Disaster (1991)

Bright Sparklers disastro pirotecnico (1991).

La fabbrica Bright Sparklers Sdn Bhd era un’azienda produttrice di fuochi d’artificio situata a Kampung Baru Sungai Buloh, un villaggio a Selangor, in Malesia. Il 7 maggio 1991 la fabbrica prese fuoco, distruggendo vite umane e mezzi di sussistenza.

Durante un esperimento nella mensa della fabbrica, i prodotti chimici esplosivi hanno innescato incendi che si sono rapidamente diffusi sulla vicina pila di grandi petardi noti come bazooka, che a loro volta hanno iniziato una serie di esplosioni.

L’esplosione ha distrutto fabbriche ed edifici vicini, provocando 26 vittime e ferendo 103 persone. Il danno stimato causato nella sola proprietà residenziale è stato di oltre 1 milione di RM.

In seguito all’incidente, una commissione reale istituita dal gabinetto per indagare sul disastro ha scoperto che i proprietari e la direzione della fabbrica non rispettavano gli standard di sicurezza.

4 Seest firework disaster (2004)

Seest firework disaster (2004) – Deadly Fireworks Disasters.

Questo incidente è avvenuto il 3 novembre 2004, in un deposito di fuochi d’artificio. L’incendio è scoppiato quando uno dei dipendenti che scaricava i container, ha fatto cadere accidentalmente un cartone di razzi. L’incendio si è diffuso rapidamente anche ad altri contenitori, provocando tre esplosioni consecutive.

L’esplosione ha provocato la distruzione della maggior parte degli edifici della società nella zona industriale e molte delle case del quartiere sono state danneggiate o rese inadatte alla vita.

Molte persone sono state curate per problemi di udito, mentre altre hanno sofferto di irritazioni dovute all’inalazione di fumo. Secondo i rapporti, circa tre dei vigili del fuoco erano morti nell’incidente mentre 13 sono sopravvissuti con ferite lievi.

L’esplosione è stata così forte che le operazioni antincendio sono durate fino alla mattina del 7 novembre.

3 esplosione di fuochi d’artificio del tempio di Kollam Paravoor (2016)

Kollam Paravoor Temple esplosione di fuochi d’artificio (2016).

Il 10 aprile 2016, la celebrazione dei fuochi d’artificio in un tempio si è presto trasformata in un massacro. Alla conclusione del festival Meena Bharani nel tempio Paravoor a Kollam, in India, si è verificata una massiccia esplosione quando i fuochi d’artificio sono andati fuori controllo.

Le autorità del tempio hanno condotto lo spettacolo pirotecnico competitivo contro il rifiuto dell’amministrazione distrettuale di Kollam di mostrare fuochi d’artificio dopo che i residenti hanno sollevato problemi di sicurezza e lamentele.

Le scintille lanciate da un petardo caduto a terra, hanno acceso i fuochi d’artificio immagazzinati nel magazzino e innescato l’esplosione. L’esplosione ha fatto crollare un intero edificio e ha causato gravi danni a diversi altri edifici nelle vicinanze.

Si dice che l’impatto dell’esplosione sia stato avvertito per oltre 1 km. I soccorritori hanno recuperato molti corpi carbonizzati irriconoscibili. Oltre 110 persone hanno perso la vita e 400 sono rimaste ferite.

2 Fire Round Table (2001)

L’incendio di Mesa Redonda, 29 dicembre 2001 a Lima, Perù.

Il quartiere dello shopping Mesa Redonda nel centro di Lima è costituito da strade strette, edifici di epoca coloniale, negozi e gallerie. Poiché i prodotti sono a prezzi ragionevoli e accessibili a persone con risorse limitate, Mesa Redonda attira grandi folle. Durante il mese di dicembre, le strade congestionate diventano il fulcro delle vendite di fuochi d’artificio.

Nel dicembre 2001, è scoppiato un incendio quando un negoziante ha mostrato a un cliente un petardo, che è caduto sui tetti degli edifici dove erano immagazzinati tonnellate di fuochi d’artificio. Presto ha acceso i fuochi d’artificio e in una reazione rapida, il fuoco si è propagato ai carri e agli edifici vicini. È stato riferito che almeno 4000 persone erano presenti nell’area al momento del disastro.

L’incidente ha causato almeno 290 vittime e altri 200 feriti. Circa 320 sono scomparsi e quattro isolati sono stati distrutti.

1 disastro dei fuochi d’artificio di Enschede (2000)

Enschede fireworks disaster (2000) – Deadly Fireworks Disasters.

Forse la più devastante di tutte, l’esplosione dei fuochi d’artificio di Enschede ha demolito un’intera area residenziale.

L’ esplosione è avvenuta nella fabbrica SEFireworks situata a Mekkelholt. È l’unico stabilimento nei Paesi Bassi situato in una zona residenziale. Nel maggio 2000, un incendio nel deposito della fabbrica ha fatto esplodere oltre 100 tonnellate di esplosivo, uccidendo diciotto persone e ferendone altre 946. Quasi 400 case sono state ridotte alle fondamenta, altre 1000 case danneggiate. L’impatto dell’esplosione è stato così grande che è stato udito anche nelle città vicine.

10 catastrofi mortali con fuochi d’artificio

  1. Enschede fireworks disaster (2000)
  2. Fire Round Table (2001)
  3. Kollam Paravoor Temple esplosione di fuochi d’artificio (2016)
  4. Seest firework disaster (2004)
  5. Bright Sparklers fireworks disaster (1991)
  6. Messicano esplosione di fuoco (2013)
  7. Truck Explosion China (2013)
  8. Istanbul esplosione di fuochi d’artificio (2008)
  9. Sivakashi Factory Explosion (2012)
  10. Benton fireworks disaster (1983)

Autore – Mithra

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More