Ripensare le prestazioni dei siti Web nell’era dei dispositivi mobili

3

Il miglioramento delle prestazioni del sito Web è diventato più critico che mai. La velocità di download della pagina è stata spesso utilizzata come parametro per valutare le prestazioni dei siti web. Tuttavia, gli esperti hanno recentemente suggerito che dovrebbe essere adottato un nuovo approccio per il monitoraggio delle prestazioni del sito web.

Il moderno acquirente online è arrivato a sviluppare un appetito per esperienze di acquisto vivaci e interattive. Spetta quindi agli sviluppatori del sito Web incorporare più funzionalità nei loro siti Web in modo che gli utenti possano ottenere ciò che desiderano.

Sono i numeri di immagini e caratteristiche che determineranno la velocità di download. Più immagini e funzionalità ha un sito Web, più lungo sarà il tempo necessario per il download. L'aggiunta di una singola funzionalità potrebbe non avere alcun effetto evidente sulla velocità di download, tuttavia riduce la velocità complessiva. Con l'aumentare del numero di funzionalità, il sito web avrà una visibile diminuzione della sua velocità. I risultati saranno un aumento dei tassi di abbandono e una diminuzione delle conversioni.

Per raggiungere il massimo equilibrio tra le caratteristiche delle prestazioni, dobbiamo cambiare il nostro modo di pensare alle prestazioni, dalla velocità di asciugatura a quanto velocemente una pagina può essere pronta per essere utilizzata dai consumatori. Naturalmente, alcune persone potrebbero pensare che la differenza potrebbe non essere così significativa e quindi non valerne la pena. Tuttavia, contribuisce notevolmente a migliorare la soddisfazione del cliente. È il loro atteggiamento e la loro percezione nei confronti di un sito Web che determinerà se rimarranno fedeli ad esso o semplicemente se ne andranno su un altro sito nella speranza che abbia un'esperienza migliore. Questo è secondo David Hsieh, chief marketing officer di Instart Logic Inc.

Affinché un cliente abbia una buona percezione del tuo sito Web, il sito dovrebbe essere abbastanza veloce da consentirgli di interagire con esso non appena se lo aspetta. Ciò significa che il tempo impiegato prima dell'inizio dell'interazione è fondamentale per determinare il tipo di atteggiamento che il tuo sito web attirerà dai suoi potenziali utenti. Questo spiega perché i tempi di download hanno cessato di essere utilizzati come indicatori delle prestazioni di un sito. Gli acquirenti possono iniziare a interagire con alcuni degli elementi della pagina come le immagini prima che l'intera pagina venga scaricata. Questo creerà la percezione che tutto non abbia impiegato molto tempo per essere scaricato. In altre parole, possono iniziare la ricerca del prodotto anche prima che la pagina si sia completamente presentata a loro. Mentre l'acquirente ha iniziato a interagire con gli elementi disponibili,

Per dare la priorità ai contenuti inviati al browser Web di un consumatore, i rivenditori possono utilizzare l'approccio incentrato sul software di Instant Logic all'applicazione Web. Questo viene fatto suddividendo il contenuto della pagina in componenti. Instart Logic utilizza Nanovisor.Js; si tratta di un software JavaScript che funziona posizionandosi tra il browser e l'applicazione web e raccoglie informazioni sull'applicazione caricata sul browser. È dopo aver separato gli elementi della pagina che il rivenditore deciderà quali elementi caricare per primi utilizzando Instart Logics Web Application Streaming Network. Qualsiasi altro contenuto che sarebbe rimasto verrà caricato nella pagina di sfondo. Questo metodo è utile sia per i dispositivi mobili che per i desktop che possono visualizzare siti Web con molte funzionalità e grafica. Gli acquirenti avranno l'opportunità di iniziare a interagire con la pagina ancor prima che tutti i suoi contenuti possano essere scaricati completamente. Instart Logic afferma che questo metodo è in grado di migliorare le prestazioni del sito Web del 30 percento, ma a volte può portarlo anche al 100 percento o più.

Non c'è molta differenza tra questo concetto e lo streaming di film online. Proprio come premendo il pulsante PLAY per iniziare a guardare un film, anche mentre è ancora in fase di download dal web, si potrà anche iniziare a interagire con il sito web ancor prima che tutti i suoi componenti vengano scaricati completamente. Con questo, i rivenditori hanno trovato un modo per bilanciare le prestazioni dei loro siti Web e la soddisfazione dei loro clienti.

Utenti mobili

I rivenditori online hanno scoperto che è più difficile trattare con gli utenti di dispositivi mobili rispetto agli utenti desktop. Ha tutto a che fare con l'ottimizzazione del sito web. Gli utenti mobili tendono ad essere più critici quando si tratta della loro percezione delle prestazioni dei siti web. Ciò può essere attribuito al carattere impaziente degli utenti mobili. Vorranno sempre che le cose vengano fatte con maggiore urgenza e velocità rispetto alle loro controparti desktop. In effetti, qualsiasi rallentamento causato dalla congestione della rete non è qualcosa che saranno pronti a capire. È assolutamente vero che i rivenditori non hanno alcun controllo sulla natura limitata dei dispositivi mobili e delle reti congestionate. Tuttavia, questo è il motivo per cui i rivenditori dovrebbero compiere ulteriori sforzi per porre rimedio alla situazione.

È sempre possibile ridurre le dimensioni delle immagini di grandi dimensioni prima di essere trasferite sul dispositivo mobile. Ciò aumenterà la velocità di consegna e manterrà anche l'alta qualità delle immagini poiché i pixel verranno riorganizzati nell'immagine ridimensionata esattamente nello stesso modo in cui apparirebbero nel file immagine originale. Le immagini che non sono state ridimensionate impiegano più tempo a caricarsi. Ad esempio, potrebbe essere necessario attendere una notevole quantità di tempo se si tenta di caricare un'immagine cinque volte più grande dello schermo del proprio dispositivo mobile.

Si consiglia ai rivenditori di familiarizzare con le capacità prestazionali dei dispositivi utilizzati dagli acquirenti e la velocità con cui questi dispositivi mobili possono connettersi ai propri siti tramite la rete wireless. Ciò determina la modalità di consegna del contenuto e la velocità con cui verrà visualizzato sullo schermo. È un peccato che molti rivenditori debbano ancora essere esposti a questo fondamentale pezzo di saggezza.

Yottaa, una società di siti Web di rivenditori, ha distribuito contenuti a livello globale utilizzando una rete di hardware fisico e cloud. Questo fa parte del suo servizio di ottimizzazione dell'esperienza utente basato su cloud. Qui sono in grado di sfruttare i punti di presenza di un partner della rete di distribuzione dei contenuti in modo da memorizzare nella cache i contenuti immobili. Su richiesta del sito di un rivenditore da parte di un utente mobile, la piattaforma di Yottaa identificherà quei punti di presenza che sono il più vicino possibile alla posizione dell'acquirente. Indirizzerà quindi la consegna delle risorse statiche dalla rete di distribuzione del controllo all'utente. Dato che la piattaforma riesce a individuare un punto di presenza geograficamente il più possibile vicino all'acquirente,

Cache contenuto statico e dinamico

La memorizzazione nella cache si riferisce al processo di archiviazione dei dati richiesti di frequente nel browser Web o sul bordo di Internet più vicino ai consumatori. Questo ha lo scopo di ridurre il numero di richieste che vengono normalmente inviate tra il browser e il server del sito quando l'utente mobile sta facendo i suoi acquisti. Nonostante il fatto che la memorizzazione nella cache possa aiutare molto sia i rivenditori che gli utenti di dispositivi mobili, il suo utilizzo non può essere percepito in quei siti altamente personalizzati in cui i contenuti unici sono visti da utenti diversi, in base alle loro esigenze individuali.

Protocollo binario

Instart Logics Global Network Accelerator utilizza il protocollo binario per spostare i contenuti. Il protocollo crea connessioni multiple tra i server globali di Instart Logic. Global Network Accelerator può essere paragonato a una corsia preferenziale in Internet che migliora la velocità con cui i dati vengono trasmessi dal server Web al browser. È utile per quei dati che sono di natura dinamica, ad esempio consigli personalizzati.

Questo può aiutare ad alleviare i problemi di congestione della rete wireless. Questo è un enorme ostacolo e causerà inevitabilmente un ritardo nella consegna del contenuto. Anche se questo tipo di congestione può attaccare il flusso di contenuti nelle sue ultime fasi, l'utente mobile non dovrebbe essere in grado di realizzare alcun calo percepito nelle prestazioni del sito web.

Gli acquirenti online richiedono sempre più un'esperienza di shopping online di buona qualità. L'utilizzo della codifica HTML è più conveniente per i commercianti rispetto alle applicazioni native. I progetti basati su HTML sono utili anche nel senso che possono consentire di apportare modifiche al contenuto senza l'assistenza di un reparto di programmazione più sofisticato richiesto da coloro che eseguono applicazioni native.

Vick Vaishnavi, CEO di Yottaa, afferma che nella misura in cui l'HTML può essere più lento delle app mobili native, hanno un livello di flessibilità più elevato quando si tratta di creare contenuti dinamici personalizzati in base al comportamento in continua evoluzione dell'acquirente.

I rivenditori devono assumersene la responsabilità e fare i compiti in modo da comprendere le dinamiche del mercato. Per migliorare le prestazioni delle loro applicazioni Web, si consiglia vivamente di tenere traccia degli elementi e dei contenuti della pagina per i quali la maggior parte degli acquirenti ha sviluppato una preferenza speciale e con cui quindi interagiscono più spesso. Dopo aver ottenuto informazioni accurate in merito, saranno quindi in grado di concentrarsi su quei modi che possono aiutare a migliorare la velocità dei siti Web e di conseguenza le prestazioni complessive.

Il buon senso dovrebbe essere abbastanza buono da dirti che le persone incanalano le loro energie solo in quelle aree in cui ci sono speranze di ottenere ritorni. Pertanto, non avrebbe alcun senso aumentare la velocità di quei collegamenti raramente visitati dagli acquirenti online. Le prestazioni cambiano nel tempo il contesto in cui viene utilizzato, per quanto riguarda lo sviluppo del sito web. Affinché un rivenditore possa misurare l'impatto delle prestazioni nella propria attività, dovrebbe cercare di concentrarsi sull'ottimizzazione dei propri siti in modo che i clienti siano in grado di interagire con il sito nel modo più soddisfacente possibile.

Pensieri finali

Quando tutto è stato detto e fatto, agli utenti non interessa sapere se il tuo sito web è stato rallentato dalle numerose funzionalità che ha o meno. Tutto ciò di cui hanno bisogno sono le prestazioni. È vero che qualsiasi minimo miglioramento può rallentare il tuo sito web e di conseguenza ridurne le prestazioni. Questi potrebbero essere design reattivo, personalizzazione, immagini ad alta risoluzione, strumenti di analisi, strumenti di test A/B e qualsiasi altra funzionalità aggiuntiva. La maggior parte dei consumatori appassionati di tecnologia preferisce siti Web ad alte prestazioni. Se il tuo sito non risponde rapidamente, gli utenti passano rapidamente ai tuoi concorrenti. E quindi, è improbabile che le tue vendite mantengano, figuriamoci migliorare.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More