Le 10 donne politiche più affascinanti del mondo

36

Chi sono le donne politiche più belle, alla moda, stupende e più glamour del mondo? Questi politici ti fanno pensare a comò trasandati, completi bianchi e sari di cotone semplice? La moda sta effettivamente facendo un’incursione nel mondo della politica. È ormai comune per una donna politica indossare abiti attraenti e portare borse di fantasia.

Secondo un sondaggio condotto in tutto il mondo per accertare la donna più affascinante della politica del mondo. I risultati sono molto interessanti. Ecco uno sguardo ad alcune delle donne politiche più affascinanti.

10 Arpine Hovhannisyan

Politico armeno
Nato: 4 dicembre 1983
Nazionalità: Armenian
Party: Republican Party of Armenia

Arpine Hovhannisyan è una delle donne più belle dell’Armenia. È un politico oltre che un avvocato. Hovhannisyan è l’ex ministro della giustizia della Repubblica di Armenia e anche l’ex vicepresidente dell’Assemblea nazionale della Repubblica di Armenia. È anche la prima donna a ricoprire la carica di ministro della Giustizia in Armenia.

9 Sarah Palin

Ex governatore dell’Alaska
Nato: 11 febbraio 1964
Nazionalità: americano
Partito politico: repubblicano

L’ex candidato del vicepresidente, commentatore e autore degli Stati Uniti, il 9 ° governatore dell’Alaska (2006-2009); Sarah Louise Palin è al 9 ° posto nella lista delle donne politiche glamour. Il suo abbigliamento di fascia alta potrebbe aver creato una polemica durante la campagna presidenziale degli Stati Uniti, ma ciò non ha impedito a Sarah di essere una diva quale è. Il suo stile inconfondibile, giacche squadrate abbinate a gonne aderenti, incarna perfettamente la sua immagine femminile.

8 Ruby Dhalla

Membro della Camera dei Comuni canadese
Nato: 18 febbraio 1974
Nazionalità: Canadian-Indian
Party: Liberal Party of Canada

Tra le donne politiche più glamour, At No. 8, La politica canadese di origine indiana Ruby Dhalla, che ha recitato anche in alcuni film di Bollywood. Ruby Dhalla era anche nella lista delle 50 persone più belle del Canada. Ha anche avuto un breve periodo come attrice nei film di Bollywood. Dhalla e la deputata conservatrice della British Columbia Nina Grewal sono state le prime donne sikh a prestare servizio nella Camera dei Comuni canadese.

7 Natalia Poklonskaya

Politico russo
Nato: 18 marzo 1980
Nazionalità: SSR ucraino
Partito politico: Russia Unita

Natalia attualmente serve come Deputato della Duma di Stato della Russia. In precedenza ha prestato servizio come Procuratore della Repubblica di Crimea e Consigliere di giustizia di Stato di terza classe. Prima di trasferirsi in Russia, è stata procuratore ucraino dal 2002 al febbraio 2014. Si trova al 7 ° posto nella nostra lista delle donne politiche più affascinanti.

6 Joanna Mucha

Politico liberale polacco
Nato: 12 aprile 1976
Nazionalità: polacco
Partito politico: Piattaforma civica

Joanna Mucha è una delle donne politiche più belle e affascinanti del mondo. Questa bellezza polacca si è laureata all’Università di Varsavia e ha conseguito un dottorato in economia. È stata ministro dello sport e del turismo della Polonia nel governo di Donald Tusk.

Un politico che si è dedicato all’uguaglianza femminile e fortemente impegnato a migliorare i diritti delle donne nell’UE. Il suo approccio politico potrebbe essere descritto come un combattente Surfagette. Fortemente impegnato nello sport e nello sviluppo dello sport.

5 Sethrida Geagea

Politico libanese
Nato: 15 maggio 1967
Nazionalità: Libanese
Istruzione: Lebanese American University (Scienze politiche)

Sethrida Geagea è un politico e attivista libanese famoso e di successo. È bellissima, ha una personalità impressionante e anche ammirata in tutto il mondo per il suo aspetto. Sethrida è anche una delle preferite dai media in Libano grazie ai suoi sforzi.

4 Maryam Nawaz

Politico pakistano
Nato: 28 ottobre 1973
Nazionalità: Pakistano
Partito politico: Pakistan Muslim League (N)

La donna più attraente in politica dal Pakistan. Maryam è la figlia del tre volte Primo Ministro del Pakistan Nawaz Sharif. Ha fatto il suo debutto politico nel novembre 2011.

3 Priyanka Gandhi

Politico indiano
Nato: 12 gennaio 1972
Nazionalità:
Partito politico indiano: Congresso nazionale indiano

Al 3 ° posto nella lista delle donne politiche più affascinanti c’è una politica indiana Priyanka Gandhi. È la nipote di Feroze Gandhi e Indira Gandhi, figlia di Rajiv Gandhi e appartiene alla famiglia Nehru-Gandhi. Priyanka è nota per comportarsi con grazia in tutte le occasioni. Di solito avvistata in eleganti sari di cotone, ha sbalordito tutti apparendo in Parlamento con pantaloni neri affilati, camicia bianca e ampia cintura.

Priyanka è attualmente segretaria generale dell’AICC responsabile dell’Uttar Pradesh orientale.

2 Rania Al Abdullah

Regina Consorte di Giordania
Nata: 31 agosto 1970
Presidenza: 7 febbraio 1999-presente

Rania Al Abdullah è l’attuale consorte regina di Giordania come moglie del re Abdullah II di Giordania. La regina Rania parla a nome di una serie di cause, sia in patria che all’estero. In Giordania, il suo lavoro si concentra sul livello e sulla qualità dell’istruzione per i bambini giordani. Mentre è all’estero, sostiene l’educazione globale e che i leader mondiali rispettino i loro impegni verso il secondo Obiettivo di sviluppo del Millennio; Istruzione primaria universale.

Per Glamorous Rania; L’attivismo sociale della Regina di Giordania e lo stile impeccabile vanno di pari passo. È chic, elegante e sexy e quasi sempre vestita alla perfezione.

1 Kolinda Grabar-Kitarović

Presidente della Croazia
Nato: 29 aprile 1968
Nazionalità: Croato Mandato
presidenziale: 19 febbraio 2015 – Presente

La quarta e attuale presidente della Croazia Kolinda Grabar-Kitarović è in cima alla classifica delle donne politiche più affascinanti del mondo. Più che un bel viso in un mondo dominato dagli uomini, Grabar-Kitarović si è ritagliata una nicchia e testimonia le capacità illimitate e la portata delle donne in tutto il mondo. È stata nominata da diversi sondaggi la donna più bella del mondo in politica. Inoltre, la rivista Forbes l’ha nominata la 39a donna più potente.

Kolinda Grabar ha conseguito un Master in relazioni internazionali. Nonostante abbia iniziato la sua presidenza nel 2015 all’età di 46 anni, continua a sfidare e migliorare se stessa perseguendo il dottorato in relazioni internazionali presso la Facoltà di scienze politiche di Zagabria. Oltre ad essere fluente nella sua lingua madre croata, Grabar-Kitarović parla correntemente anche inglese, spagnolo e portoghese. In aggiunta a tale elenco, si dice che abbia anche una conoscenza di base in tedesco, francese e italiano. La sua competenza in più lingue le consente di comprendere ed essere sensibile ad altre culture, pur essendo un comunicatore efficace per i suoi coetanei europei. Con risultati così eccezionali, è un modello per tutti noi.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More