I 10 vulcani più attivi e pericolosi del mondo

0

In passato, la gente pensava che le esplosioni vulcaniche fossero la punizione di Dio. Oggi, tuttavia, comprendiamo che queste eruzioni si formano a causa del magma incandescente rosso che si fa strada attraverso i fori o le prese d’aria nella crosta terrestre. Gli effetti di questo magma che raggiunge la superficie sono catastrofici.

Qui puoi trovare dieci dei vulcani più pericolosi che possono eruttare in qualsiasi momento e portare devastazione nelle vicinanze e nell’ambiente.

10 Language Volcano, Filippine

È un vulcano a cono di scorie situato sull’isola di Luzon, proprio nel lago Taal. Si trova a soli 31 miglia da Manila, che ha una popolazione di 1,6 milioni di persone. Ci sono state 33 eruzioni nel vulcano Taal dal 1572 che hanno causato la perdita di vite umane nelle aree popolate intorno al lago. E il bilancio delle vittime stimato è vicino a 5000 a 6000. Il vulcano merita di essere studiato di più per evitare qualsiasi disastro futuro. Il vulcano è designato come "Decade Volcano".

9 Ulawun, Papua Nuova Guinea

Conosciuto localmente come Father, Ulawun è un vulcano simmetrico situato sull’isola di New Britain. Salendo a 2334 m, è anche considerata la più alta della catena lunga 1000 km dell’arco del vulcano Bismarck che si espande dal vulcano Rabaul a est fino a Wewak a ovest.

È anche un vulcano attivo. Dal 1700, ci sono state 22 eruzioni registrate in questo vulcano. I residenti locali vedono costantemente piccole esplosioni che provocano lava e cenere.

8 mt. Nyiragongo, Repubblica Democratica del Congo


Si pensa anche che siano i vulcani più attivi in ​​Africa. I suoi laghi di lava sono molto famosi. Questi laghi compaiono principalmente nel cratere della montagna. Il Nyiragongo è una minaccia attiva per le persone che vivono nei suoi dintorni.

C’è stata una grande esplosione in questo vulcano che ha causato il flusso di lava a una distanza molto lunga. L’evacuazione tempestiva ha evitato una grave catastrofe umana.

7 mt. Merapi, Indonesia


Il significato letterale di Merapi è "Montagna di fuoco". È anche considerato come uno dei vulcani più attivi e pericolosi al mondo. È scoppiato regolarmente dal 1548 ed è attivo da più di 10.000 anni. Vicino al pendio di questo vulcano, c’è una città di nome Yogyakarta che ospita migliaia di persone.

C’è stata un’eruzione di questo vulcano che ha ucciso molte persone. Anche centinaia di migliaia di residenti sono diventati senzatetto.

6 Galeras, Colombia


Questo vulcano si trova nella parte meridionale della Columbia. È attivo da circa 1 milione di anni. Ci sono frequenti eruzioni in questo vulcano, l’ultima delle quali è stata registrata nel 1580. Ci sono 450.000 residenti nella città di Pasto che si trova alle pendici di questo vulcano.

Le Galeras sono diventate dormienti nel 1978, ma sono diventate di nuovo attive dopo dieci anni nel 1988. Dal 2000, questo vulcano erutta regolarmente.

5 Sakurajima, Giappone


È un vulcano composito situato in Giappone. Il Sakurajima era una volta la sua isola. Tuttavia, le eruzioni del 1914 fecero scorrere la lava da qui e collegarono l’isola pericolosa alla terraferma. Ha un livello di attività molto elevato.

Ci sono molte piccole esplosioni di livello dalla cima di questa montagna ogni anno che sollevano cenere dappertutto. Nel caso in cui si verifichi una grave esplosione, potrebbe causare danni mortali alle persone che vivono nelle sue vicinanze. La città più vicina al vulcano è la Kagoshima che dispone anche di rifugi vulcanici per le persone.

4 Popocatepetl, Messico


È un picco coperto di ghiacciaio e si trova a circa 35 miglia da Città del Messico. C’è una vasta popolazione che risiede nel raggio dell’esplosione di questo vulcano. Dal 1519 è esplosa più di 20 volte.

L’ultima esplosione di questo vulcano è avvenuta nel 2000. L’evacuazione tempestiva di migliaia di persone ha evitato danni altrimenti catastrofici alla popolazione.

3 Yellowstone Caldera, USA


I turisti di tutto il mondo si sentono attratti dalle sorgenti gorgoglianti del Parco Nazionale. La bellezza di questo parco è mozzafiato e ispira soggezione in chiunque lo guardi. Tuttavia, sotto quella bellezza si trova il pericoloso vulcano che può spazzare via l’intera parte occidentale degli Stati Uniti.

Un super vulcano è un’eruzione di proporzioni gigantesche. Gli esseri umani non hanno mai assistito a questa esplosione. L’ultima eruzione del super vulcano è avvenuta circa centinaia di migliaia di anni fa a Yellowstone. È la prima eruzione di un super vulcano che sia noto all’umanità, avvenuta più di 2 milioni di anni fa. Aveva una portata 25mila volte più grande dell’eruzione di St. Helens nel 1980. La cenere formatasi a causa di questa eruzione fu scagliata in tutto il mondo.

2 Monte Vesuvio, Italia


Il Vesuvio si trova in Campania, Italia. Possiede una storia di attività che lo rende il più pericoloso al mondo. La sua ultima eruzione è avvenuta nel 1944; tuttavia, ha un circolo di eruzione di soli due decenni. Circa 3 milioni di esseri umani vivono nelle immediate vicinanze del monte poiché si trova a soli 5 miglia da Napoli. Questo è il motivo per cui è anche considerata l’area vulcanica densamente popolata in tutto il mondo.

Questo è l’unico vulcano in Europa che è esploso nel secolo scorso. La sua eruzione più famosa avvenne nel 79 d.C. L’esplosione ha provocato la sepoltura delle vicine città di Pompei ed Ercolano.

1 Mauna Loa, Hawaii


Questo è il vulcano più grande del mondo per superficie e volume. Insieme a cinque vulcani, il Mauna Lao costituisce l’intera isola delle Hawaii.

Questo vulcano è in continua eruzione da diverse centinaia di migliaia di anni. Recentemente è esplosa nel 1984. La lava che scorre dal vulcano è la minaccia più significativa per l’area circostante. Tuttavia, la cosa buona è che la lava dal Mauna Loa è molto lenta in anticipo, motivo per cui rappresenta un pericolo minimo per la vita degli esseri umani. Se c’è una forte esplosione, può aumentare la velocità di scorrimento della lava.

Il Mauna Lao rappresenta anche un’altra devastante minaccia per l’ambiente sotto forma di frane che si verificano quando i fianchi del vulcano collassano. È un incidente raro, ma può provocare danni esponenziali.

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More