I 10 programmi di gioco più longevi sulla televisione statunitense

0

I programmi televisivi sono parte integrante della nostra vita quotidiana. Ci offrono intrattenimento con sitcom, soap opera, chat e reality show. D’altra parte, ci danno anche la conoscenza del mondo intero. Poi, ci sono le gare emozionanti in televisione che tutti sembrano apprezzare. Dai quiz show alle estrazioni fortunate, ogni tipo di game show è stato trasmesso sulla TV americana, i cui concetti sono stati replicati in altri paesi in varie lingue. Gli spettacoli di giochi sono molto popolari oggi. E, dall’inizio della televisione, sono stati condotti numerosi spettacoli di giochi. Alcuni di loro sono stati brevi e si sono conclusi rapidamente, mentre molti hanno trovato i trucchi per continuare a lungo. Diamo un’occhiata al conto alla rovescia per i programmi televisivi più longevi in ​​televisione negli Stati Uniti.

Dieci programmi di gioco più longevi sulle TV americane.

10 Per dire la verità


Creato da Bob Stewart. Diverse versioni dello spettacolo sono state trasmesse per un totale di 25 stagioni. Tuttavia, la versione originale dal 1956 al 1968 andò in onda 12 stagioni. Lo spettacolo ha visto protagonisti celebrità, a cui è stata presentata la descrizione dell’occupazione o dell’esperienza unica di un concorrente. C’erano un concorrente e due impostori che fingevano il personaggio centrale. I relatori hanno interrogato queste tre persone. Sebbene gli impostori potessero mentire, il concorrente originale aveva giurato di dire la verità. Sulla base delle ipotesi sbagliate dei partecipanti, il concorrente potrebbe vincere.

9 Facciamo un patto


Il presentatore dello spettacolo, Monty Hall, lo ha creato con Stefan Hatos come un gioco di fortuna e intuizione. Ha selezionato i membri del pubblico a cui ha offerto offerte. E dovevano pesare il valore di un vero premio o di un oggetto indesiderabile. Una delle caratteristiche più evidenti del gioco erano i bizzarri costumi che i concorrenti indossavano per attirare l’attenzione dei produttori e aumentare le loro possibilità di essere scelti come commercianti. Lo spettacolo ha trasmesso oltre 3000 episodi in 13 stagioni dal 1977 che erano molto popolari. Sebbene ci siano regolari tentativi di rilancio anche nel 2013-14, la sua domanda è diminuita.

8 Concentrazione


I produttori Jack Barry e Dan Enright hanno creato lo spettacolo con Robert Noah e Buddy Piper. Lo spettacolo era basato sul gioco di memoria per bambini. Nello spettacolo, le coppie di carte corrispondenti, che rappresentavano i premi, sono state gradualmente rimosse dal tabellone per rivelare alla fine gli elementi di un rebus che i concorrenti dovevano risolvere per vincere una partita. Lo spettacolo è andato in onda tra il 1958 e il 1991, con Classic Concentration come edizione finale. È sopravvissuto per quasi 4000 episodi in 15 stagioni. A causa di un formato solido, anche in mezzo alle implicazioni generali che i giochi degli anni ’50 sono stati truccati.

7 piazze di Hollywood


Questo game show è stato creato da Merrill Heatter e Bob Quigley ed è andato in onda dal 1966 al 1980. Il gioco ruota intorno a un gioco di tris. Dove i concorrenti potevano giocare con le celebrità. Lo spettacolo era una combinazione di giochi e commedia. Risposte scherzose e plausibili bluff errati venivano spesso forniti dalle celebrità, fornite dagli autori dello spettacolo insieme agli argomenti delle domande, come da sceneggiatura dello spettacolo. Ma il gameplay è stato scritto in modo diverso. E hanno ricevuto solo le domande nello spettacolo. Lo spettacolo ha avuto più di 3500 episodi in 14 anni.

6 Ho un segreto


Allan Sherman e Howard Merrill hanno creato lo spettacolo come un derivato di What’s My Line? In questo spettacolo, i partecipanti alla celebrità hanno dovuto indovinare il segreto del concorrente. L’elemento divertente del gioco era che questo segreto, che era qualcosa che andava da sorprendente a imbarazzante, da divertente a intenso. Andò in onda nel 1952 e durò fino al 1967. Inoltre è stato ripreso più volte negli anni ’70 e 2000. Hanno avuto una rinascita rivoluzionaria con un panel tutto gay. Iniziato in bianco e nero, è passato alla trasmissione a colori nel 1966. Più di 350 episodi sono stati trasmessi in 15 stagioni dello spettacolo.

5 Qual è la mia linea


Mark Goodson-Bill Todman Productions ha creato questo spettacolo unico. La sua prima trasmissione è stata trasmessa dal 1950 al 1967, ma ha avuto diversi brevi revival fino al 1975. In questo game show, a una giuria di quattro celebrità venivano assegnati compiti di gioco e i relatori dovevano porre domande "sì" o "no" per indovinare. l’occupazione, cioè la "linea" di lavoro di un quinto concorrente la cui identità sarebbe tenuta segreta. Gli ospiti misteriosi sarebbero stati pagati per apparire nello show. Lo spettacolo è stato moderato da John Charles Daly e diverse celebrità sono state presenti in oltre 2000 episodi in 25 stagioni.

4 Verità o conseguenze


Lo spettacolo è stato creato da Ralph Edwards per la radio. Ed è stato adattato in televisione nel 1950 per durare fino al 198. Ha avuto diverse corse e ha completato 24 stagioni. Era una competizione a quiz con una svolta. Ai concorrenti sarebbero state poste domande spesso oscure e complicate. E, se non fossero in grado di rispondere, dovrebbero subire le "conseguenze", ovvero eseguire acrobazie stravaganti. Lo spettacolo raggiunse l’apice della popolarità quando Bob Barker lo ospitò dal 1956 al 1975. Dopo di che non tornò mai più all’antico splendore, e fu brevemente ripreso per brevi periodi negli anni ’80.

Guarda anche; I 10 migliori programmi TV incentrati sulle donne che devi guardare.

3 Pericolo!


Creato da Merv Griffin. La versione originale è stata trasmessa dal 1964 al 1975, inclusa una corsa di un anno di un’edizione sindacata notturna. Poi, The All-New Jeopardy andò dal 1978 al 1979. L’attuale versione quotidiana sindacata, iniziata nel 1984, presenta Alex Trebek come host. Questo è uno spettacolo di quiz unico in cui gli indizi di cultura generale vengono presentati ai concorrenti sotto forma di risposte e devono formulare le risposte sotto forma di domande. Il numero di episodi è vicino a 7000 in 31 stagioni. Lo spettacolo ha vinto numerosi riconoscimenti e premi, tra cui 31 Daytime Emmy Awards.

Guarda anche; 10 programmi TV più ampiamente adattati in tutto il mondo.

2 Ruota della fortuna


Merv Griffin ha creato lo spettacolo con il concetto di base di risolvere enigmi di parole in Hangman. Nello spettacolo del 1975, dà l’opportunità ai concorrenti di risolvere enigmi di parole e girare una gigantesca ruota del carnevale per vincere denaro e premi. Era originariamente ospitato da Chuck Woolery e Susan Stafford. Attualmente, la versione sindacata dello spettacolo è ospitata da Pat Sajak e Vanna White. L’enorme popolarità di "America’s Game" ha portato alla sua edizione serale in syndication. Ed è il game show sindacato più longevo negli Stati Uniti, avendo trasmesso più di 6000 episodi in 32 stagioni.

Guarda anche; 10 talk show più longevi sulla televisione statunitense.

1 Il prezzo è giusto


Creato da Mark Goodson e Bill Todman. Questo spettacolo è stato creato nel 1972 come la reincarnazione della versione originale del 1956, conservando alcuni elementi. Il programma ruota attorno a concorrenti selezionati dal pubblico, che competono per identificare il prezzo esatto della merce e portare a casa denaro e premi. Bob Barker è stato il primo e più longevo presentatore dello spettacolo. Drew Carey è subentrato nel 2007 e ha diretto lo spettacolo. Diversi modelli e annunciatori famosi sono apparsi nello show che è il game show più longevo con oltre 8000 episodi in 42 stagioni.

I programmi di gioco hanno sempre catturato la nostra immaginazione. Non solo lasciano che i concorrenti tornino a casa con fantastici premi o addirittura soldi, ma consentono anche a coloro che sono seduti dall’altra parte della televisione di divertirsi indovinando le risposte o di avere la sensazione del gioco mentre si godono lo spettacolo.

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More