I 10 migliori miti e leggende irlandesi – Famose creature folcloristiche irlandesi

65

La lunga storia dell’Irlanda è piena di folklore e mitologia antichi. Le antiche società irlandesi, i Celti e i Druidi credevano nei poteri magici e queste credenze sono state portate avanti fino ad oggi. Storie di fate che fanno scherzi, guerrieri con la massima conoscenza e molti altri miti e leggende irlandesi sono strani, affascinanti e molto popolari, e in questo momento presentiamo qui circa 10 miti e leggende così interessanti.

I 10 migliori miti e leggende irlandesi; Creature mitologiche irlandesi più famose.

10 Pooka

I Pooka sono una specie di fata che è interessata a creare il caos nel mondo mortale. Il Pooka è stato visto di notte attraverso la costa e l’Irlanda rurale. In una buona giornata, i Pooka venivano e distruggevano una fattoria, causando danni agli animali e abbattendo le recinzioni. Nei giorni brutti i Pookas stavano fuori da una fattoria e poi chiamavano le persone per nome. Se la persona venisse fuori, il Pooka li avrebbe portati via.

9 La Banshee

Si ritiene che la Banshee sia una donna che porta con sé il presagio della morte. A volte, la Banshee appariva come una vecchia vestita di stracci, a volte come una ragazza giovane e bella, a volte come una lavandaia che risuonava vestiti pieni di sangue. Ogni volta che la vedevamo piangeva in modo strano e quel grido causava la morte a qualsiasi famiglia che lo sentisse.

8 Dagda’s Harp


Il Dagda, secondo la mitologia irlandese, era un prete che aveva una bella e grande arpa. In una guerra, l’arpa è stata rubata da una tribù rivale e portata in un castello abbandonato. Dagda andò lì e chiamò la sua arpa. L’arpa stessa venne a Dagda e lui ne suonò le corde. La musica delle lacrime ha iniziato a suonare e anche tutti i presenti nel castello hanno iniziato a piangere. Ancora una volta Dagda ha suonato le sue corde e questa volta è stata suonata Music of Mirth e tutti hanno iniziato a ridere. Gli accordi sono stati suonati un’ultima volta e questa volta ha suonato la musica del sonno. A parte Dagda tutti si addormentarono e questo diede a Dagda la possibilità di scappare con la sua arpa.

7 Cambiamenti


Se bisogna credere alle leggende, molte volte le fate femminili hanno dato alla luce bambini deformi. Tuttavia, le fate amano i bambini visivamente piacevoli e quindi entrerebbero nel mondo mortale e scambiarono i loro bambini con un bambino umano che era sano e bello. Sebbene il mutaforma assomigliasse ai bambini umani, le loro caratteristiche emotive erano molto diverse. Erano felici solo se in casa si verificava un dolore o una sfortuna.

Guarda anche; 10 famigerati imbroglioni mitici da tutto il mondo.

6 San Patrizio


La maggior parte delle persone crede che San Patrizio sia l’unico a causa di chi la birra verde è stata portata nei pub e lui è l’uomo che ha portato bei giorni. Il fatto è che San Patrizio si trasformò in santo solo secoli dopo la sua morte e non era nemmeno irlandese. Era nato da una ricca famiglia in Gran Bretagna, ma è stato rapito e venduto come schiavo in Irlanda. Durante i suoi giorni di schiavitù si convertì al cristianesimo e, quando si liberò, trascorse la sua vita insegnando il cristianesimo agli irlandesi. Dopo la sua morte, fu dimenticato, ma anni dopo i monaci iniziarono a raccontare storie di San Patrizio e dissero che aveva cacciato i serpenti dall’Irlanda. Tuttavia, non avrebbe mai potuto farlo perché l’Irlanda non ha mai avuto serpenti.

5 I figli di Lir


Questa storia nasce dal ciclo mitologico d’Irlanda. Lir era il signore del mare e aveva una moglie e quattro figli. Quando sua moglie morì, sposò Aoife, la sorella di sua moglie. Aoife non amava i figli di Lir e voleva liberarsene. Un giorno portò i bambini al lago e mentre nuotavano lanciò loro un incantesimo che li fece trasformare in cigni. Secondo l’incantesimo, i bambini avrebbero dovuto rimanere in quel modo finché non avessero sentito un campanello cristiano. I cigni continuarono a nuotare per anni da un fiume a un lago in ruscello aspettando di sentire una campana, ma fu dopo 900 anni che San Patrizio raggiunse l’Irlanda e liberò questi bambini dalla maledizione.

Guarda anche; Le 10 creature mitiche più popolari conosciute dall’umanità.

4 Trova MacCool


Finn MacCool può essere visto in molte leggende irlandesi ed era un guerriero mitologico. Secondo una storia, c’era un salmone che aveva piena conoscenza del mondo e Finn pianificava di mangiare questo salmone per acquisirne la conoscenza. Quando iniziò a cuocere il pesce, un po ‘di succo iniziò a uscire e il pollice di Finn bruciò. Immediatamente Finn si mise il pollice in bocca per alleviare il dolore e in quel momento acquisì la consapevolezza che il salmone aveva. Da quel momento, ogni volta che Finn voleva acquisire la conoscenza di qualcosa, doveva solo succhiarsi il pollice.

3 Il trifoglio


Lo Shamrock ha tre foglie verdi ed è il simbolo non ufficiale dell’Irlanda. I Druidi consideravano Shamrock una pianta sacra con l’aiuto della quale il male poteva essere scongiurato. Secondo i Celti, le foglie a forma di cuore di questa pianta le conferivano proprietà mistiche. Ci sono tre foglie di cuore e per i celtici tre è un numero sacro. Anche per alcuni cristiani le tre foglie di Shamrock avevano un significato speciale: rappresentava la Santissima Trinità.

Guarda anche; I 10 castelli più infestati in Irlanda.

2 folletti


Un folletto è forse il tipo di fata più popolare d’Irlanda. Tradizionalmente, sono fate e di solito si presentano di fronte agli umani sotto forma di un vecchio, molto diverso dalla visione moderna, dove appaiono come piccole fate infantili che indossano un abito verde. I folletti, come dicono le leggende, amano collezionare oro, conservarlo in una pentola e tenerlo alla fine di un arcobaleno. Se una persona è in grado di catturare un folletto, deve esaudire tre desideri prima di essere rilasciata.

Guarda anche; 10 tipi di umanoidi ibridati nella mitologia.

1 Faeries


Sebbene le fate appaiano in qualche forma in quasi tutte le mitologie, sono molto importanti per gli irlandesi. Si ritiene che la società delle fate irlandesi sia abbastanza viva e una fata irlandese può assumere la forma che desidera, ma generalmente opterà per una forma umana. Si crede che siano potenti, belli e irresistibili. Questo può essere sfortunato poiché le fate in Irlanda di solito sono note per portare sfortuna a tutti i mortali a cui si avvicinano.
Veri o no, questi miti e leggende irlandesi sono certamente molto interessanti. Più impari su di loro, più alto sarà il tuo interesse ad apprendere sempre di più.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More