20 esempi di utilizzo dello spazio bianco nel web design

1

Diciamo che sei in una biblioteca. Non sarebbe affatto bello se non potessi muoverti a causa degli scaffali e dei corridoi sovraffollati, mentre il bibliotecario ti suggeriva continuamente gli ultimi libri che arrivavano. È lo stesso con lo spazio bianco utilizzato nel web design: dà spazio a molti elementi del sito web.

Lo spazio bianco è estremamente importante nel web design per l'usabilità e la leggibilità e sottolinea elementi particolari. Immagina come sarebbe se ci fossero tante parole attaccate insieme. L'esperienza dell'utente sarebbe sicuramente molto spiacevole e richiederebbe un grande sforzo per comprendere i messaggi su un sito web.

Lo spazio bianco è noto anche come "spazio negativo" e si riferisce allo spazio vuoto attorno e tra diversi elementi di un disegno o di un layout di pagina. È noto anche come "respiro". E non deve essere necessariamente bianco. il colore andrebbe bene purché crei un design pulito e piacevole.Anche se lo spazio negativo non contiene nulla, può definire e valorizzare lo spazio positivo.

Spazio bianco: un elemento attivo

Lo spazio negativo è stato considerato un elemento passivo, ma svolge un ruolo estremamente importante nel migliorare l'esposizione del marchio e migliorare l'intero layout visivo. La creazione e la fornitura di un'ottima esperienza utente implica molto di più che l'utilizzo di spazi bianchi, ma non possiamo negare l'enorme importanza di questo elemento. Guida gli utenti su una pagina, crea raffinatezza e un layout armonioso, comunica ciò che richiede maggiore attenzione su un sito Web e facilita la scansione.

Lo spazio bianco viene utilizzato tra diversi elementi come barre laterali, testi, piè di pagina, intestazioni e immagini. Una pagina ingombra, soprattutto se non c'è gerarchia all'interno del testo, peggiora la velocità di lettura e la comprensione.

Lo spazio negativo può diventare prezioso quanto il contenuto stesso. Questo vale soprattutto per i marchi importanti perché aggiunge una nota di eleganza.

Il ruolo dello spazio bianco nel web design

Esistono due tipi di spazio bianco: micro e macro spazio bianco. Il micro spazio bianco è lo spazio tra quegli elementi più piccoli: tra lettere, parole, voci di elenco, tra un'immagine e una didascalia. Pensa, ad esempio, a un giornale online. Ha bisogno di spazio intorno ai caratteri e tra i paragrafi per rendere il contenuto facile da leggere e dare al giornale una sensazione di pulizia e leggerezza.

Per spazio macro si intende lo spazio tra elementi più grandi, molto utilizzato ad esempio per il sito web di Google. Ha un design pulito, il focus è sullo scopo principale della pagina, mentre altri aspetti non sono così enfatizzati.

Per testare l'aspetto del sito web che stai costruendo in termini di colori, Adobe Kuler è lo strumento giusto. Puoi creare, modificare e caricare varie combinazioni di colori.

Inoltre, se sei in dubbio e non sai quali caratteri sarebbero più appropriati, prova Google Webfonts. Seleziona diversi tipi di carattere e guarda come si intrecciano con lo spazio bianco.

Se non sei sicuro di dove e come utilizzare gli spazi bianchi durante la creazione e la personalizzazione di un sito, Balsamiq può essere utile. Ti aiuta a lavorare più velocemente e più facilmente riproducendo uno schizzo su una lavagna, ma attraverso il tuo computer.

Poiché tutti i siti Web dispongono di moduli Web. È estremamente importante dove li collochi e come usi lo spazio negativo in questo contesto. E poiché la creazione di moduli Web di solito comporta la codifica, è necessario uno strumento per semplificare il lavoro e risparmiare tempo. Il generatore di moduli Web 123ContactForm non richiede codifica ed è ideale anche quando si utilizzano spazi bianchi per creare un modulo Web.

Lo spazio bianco può essere attivo e passivo. Lo spazio negativo attivo conduce il lettore da un elemento all'altro, crea armonia e può posizionare molto meglio un marchio. Lo spazio bianco passivo è in realtà lo spazio bianco che circonda l'esterno di una pagina o aree vuote all'interno del contenuto, che a volte è considerato un design scadente.

Lo spazio negativo crea equilibrio, un buon flusso complessivo e influenza i lettori, facendoli rimanere più su una pagina. E questo vale non solo per un giornale online, ma per qualsiasi sito web. A volte, i web designer si trovano di fronte a varie piattaforme, risoluzioni dello schermo o browser. Ecco perché ci sono esercizi compositivi per gli studenti di web design. Questi esercizi li aiutano a capire l'importanza dello spazio negativo e come usarlo in modo efficace.

Lo spazio negativo ha un'enorme influenza. Trova il perchè!

Lo spazio bianco fornisce al cervello segnali visivi su quali elementi sono separati e quali appartengono insieme. L'esempio migliore è costituito da diverse righe di numeri di telefono o indirizzi e-mail su un sito separati da uno spazio bianco, che segnala al tuo cervello che ognuno è una sequenza diversa e non un numero molto lungo.

Se c'è più spazio bianco, un sito web avrà un aspetto più elegante. Questo uso dello spazio negativo è comune nelle riviste costose e di classe per donne. Quasi tutti gli annunci presentano molto spazio bianco, c'è abbastanza spazio per le foto di sfondo e i testi sono scarsi.

Un esempio opposto è un annuncio e-mail diretto che tutti abbiamo ricevuto almeno una volta. Ricordi che c'era così poco spazio negativo combinato con molti e grandi blocchi di testo che non avevano un bell'aspetto? Quindi, ha un'enorme influenza. Ecco perché i web designer devono lavorare con questo in mente prima di creare e personalizzare un particolare sito.

Ci sono alcuni principi di base per creare un buon design di una pagina web. Lo spazio negativo dovrebbe separare elementi come intestazione, piè di pagina e navigazione. E la prossima volta che progetti una pagina, analizza di più i margini e il padding invece di chiederti di quanto spazio hai bisogno per del testo.

I clienti dovrebbero anche comprendere l'importanza dello spazio bianco

Se hai dei dubbi o se i tuoi clienti non comprendono abbastanza bene l'importanza dello spazio negativo, ecco cosa puoi fare: costruisci il tuo progetto in due modi diversi. Uno con meno spazio negativo per trasmettere un tono più pratico e di fascia bassa e l'altro con più spazio bianco per una sensazione sofisticata. Tieni presente che dovresti utilizzare gli stessi elementi nei tuoi due progetti. L'unica cosa che dovresti fare diversamente è cambiare la spaziatura tra tutti questi elementi.

Forse il modo migliore per vedere come viene utilizzato lo spazio bianco e saperne di più sulla sua importanza è dare un'occhiata a diversi siti web. Possono ispirarti e aiutarti con i tuoi progetti futuri. Basta dare un'occhiata ai seguenti siti, liberare la fantasia e i risultati saranno eccellenti!

Madebysofa.com utilizza lo spazio bianco per creare un look pulito e minimalista. In questo modo, l'enfasi è sulle categorie e sui link del sito web.

Vertigo Visual lo mantiene semplice e utilizza molto spazio bianco per aggiungere un tocco di stile e personalità.

Cultured Code è un esempio in cui lo spazio bianco non è bianco, ma azzurro. Ci sono anche alcuni elementi geometrici colorati che esaltano alcune categorie.

Philip House NYC presenta molti spazi bianchi. Lo scopo qui è quello di catturare l'attenzione e migliorare alcune immagini e categorie presenti nella pagina web.

Costruito da Buffalo utilizza lo spazio bianco in modo molto saggio. Sottolinea tutte le categorie e il logo. Al centro della pagina ci sono diverse sezioni colorate che portano a informazioni importanti. Mentre scorri verso il basso, puoi notare che gli spazi bianchi continuano a dominare, ma l'attenzione è ancora su altre sezioni.

Ditto è anche un sito Web che utilizza lo spazio bianco per aggiungere raffinatezza ed eleganza. Allo stesso tempo, lo spazio negativo viene utilizzato per mostrare meglio i prodotti.

Metta Skincare ha un design elegante. L'attenzione si concentra su prodotti, USP e categorie di siti web.

Fell Swoop ha incluso uno spazio bianco per creare emozione e aumentare il coinvolgimento degli utenti.

Attitude Design combina lo spazio bianco con lo spazio bianco "colorato" per attirare l'attenzione su alcuni punti chiave del sito web. Semplice ma efficace!

Il sito Web Super Real ha un tocco di eleganza e raffinatezza grazie allo spazio bianco. Lo spazio negativo viene utilizzato qui per migliorare le categorie principali.

Handiemail presenta un layout semplice e bianco che mantiene i visitatori interessati. Tutto è così facile da leggere grazie a un design così pulito.

Suki è un sito Web che attira la tua attenzione quasi all'istante. È incredibile come lo spazio negativo si alterni a immagini, video e inviti all'azione. Dai un'occhiata!

Tom Reinert è un sito web in cui la predominanza dello spazio bianco separa più elementi. L'impressione generale è una pagina pulita, bella e facile da leggere.

Webydo sfrutta lo spazio negativo, utilizzandolo attorno a immagini, colonne e inviti all'azione per mostrare varie parti del sito Web, dettagli di contatto e altro.

PlainWhite è un altro ottimo esempio di spazi bianchi utilizzati nel web design. Come possiamo vedere qui, guida i tuoi occhi e contribuisce a un design piacevole e arioso. In questo modo, tutte le categorie del sito web vengono visualizzate magnificamente.

Beanstalk è un ottimo esempio di come lo spazio bianco non sia solo “bianco". Crea armonia, equilibrio, rende il sito web ordinato e mette in risalto il contenuto.

Pulp Fingers dimostra anche l'efficacia dello spazio negativo “colorato”. Qui abbiamo un colore audace che evidenzia i messaggi, gli inviti all'azione, i pulsanti dei social media, i campi di contatto e le categorie del sito.

No Leath presenta uno spazio bianco, che in realtà è una tonalità grigio chiaro combinata con una grafica di grandi dimensioni per mostrare i propri prodotti nel miglior modo possibile.

Dropbox è un sostenitore dello spazio negativo. Questo sito web dimostra che meno è meglio. E questo si ottiene mantenendo solo quegli elementi che sono veramente importanti. Lo spazio bianco qui aumenta la leggibilità e l'usabilità, rendendo tutto sul sito web estremamente facile da leggere e capire.

Something Splendid ha molto spazio bianco combinato con elementi colorati. Questo rende la pagina estremamente facile da navigare. Inoltre, interagire con un sito Web di questo tipo è un'esperienza piacevole. Ogni categoria è più evidente, senza appesantire il design.

Questi sono solo alcuni di quei siti web che fanno buon uso dello spazio bianco. Sebbene lo spazio bianco sia un elemento controverso, troverai più siti che lo utilizzano, a causa dei suoi vantaggi. Se usato come dovrebbe essere, lo spazio negativo contribuisce a grandi esperienze utente.

Lo spazio bianco spesso causa attriti tra i web designer e i loro clienti. A volte, i clienti non vogliono vedere nessuno spazio vuoto sul loro sito web, pensando che debba essere coperto di contenuti. Ecco perché i designer devono spiegare ai loro clienti il ​​ruolo dello spazio negativo.

Potrebbe essere difficile, almeno per i principianti, articolarne l'influenza. Tuttavia, non pensare allo spazio bianco come a uno “spazio vuoto”, privo di significato. Sì, può sembrare vuoto e ordinario, ma ricorda che l'hai usato soprattutto perché migliora davvero il design generale, non perché non ci fosse qualcos'altro da aggiungere lì. Può essere difficile spiegarlo ai tuoi clienti, ma spero che questo articolo ti aiuti in questo.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More