10 meraviglie del mondo antico

24

Qui alla lista delle meraviglie, amiamo le meraviglie, tanto quanto il fatto che finora abbiamo prodotto diversi elenchi. Stiamo ora presentando le nostre prossime dieci meraviglie della lista del mondo antico. È una fortuna che il mondo sia così pieno di cose meravigliose che possiamo tenervi informati con elenchi di questa natura. Se desideri leggere le altre, sono qui:
Le 10 migliori meraviglie del mondo
Le 10 meraviglie naturali del mondo Le
10 meraviglie dell'ingegneria del mondo moderno
Le 10 meraviglie del Regno Unito Le
10 meraviglie che ispirano l'America
10 Le meraviglie dell'Australia

Le 10 migliori meraviglie del mondo antico

10 Grotte di Ajanta, India

A circa 100 km a nord est dalla città di Aurangabad, le grotte di Ajanta in India sono considerate l'apice dell'architettura scavata nella roccia indiana. I primi monumenti rupestri buddisti ad Ajanta risalgono al II e I secolo a.C. Durante il V e il VI secolo d.C., al gruppo originario furono aggiunte molte altre grotte riccamente decorate. Lo storico britannico William Dalrymple ha definito le grotte di Ajanta "una delle grandi meraviglie del mondo antico". Guarda anche; 10 grotte asiatiche che definiscono la storia e lo sviluppo umano.

9 Newgrange, Irlanda

La massiccia cupola arrotondata di Newgrange si erge dalle pianure color smeraldo della contea di Meath, in Irlanda, come un UFO dalla cima erbosa. Costruito durante il periodo neolitico intorno al 3.200 a.C., è più antico delle piramidi egizie.

Questo antico sito è costituito da un grande tumulo circolare con un passaggio in pietra e camere interne. Il tumulo ha un muro di contenimento nella parte anteriore ed è circondato da cordoli incisi. Il sito è leggendario nel folklore irlandese, non c'è accordo su ciò per cui il sito è stato utilizzato. È stato ipotizzato che avesse un significato religioso: è allineato con il sole nascente e la sua luce inonda la camera durante il solstizio d'inverno. È considerata una delle strutture megalitiche più importanti d'Europa.

8 Derinkuyu, Turchia


Il Derinkuyu è un'antica città sotterranea a più livelli nel distretto di Derinkuyu nella provincia di Nevşehir, in Turchia. Estendendosi a una profondità di circa 60 m (200 piedi), è abbastanza grande da ospitare circa 20.000 persone insieme alle loro scorte di bestiame e generi alimentari. È la più grande città sotterranea scavata in Turchia ed è uno dei numerosi complessi sotterranei trovati in tutta la Cappadocia.

Costruito tra il VII e l'VIII secolo a.C., il complesso sotterraneo fu costruito per difendersi dagli attacchi di eserciti predoni. Sebbene fosse inteso come un rifugio temporaneo, i suoi servizi erano impressionanti: circa 600 porte fuori terra da cui qualcuno può entrare nella città sotterranea, 15.000 condotti di ventilazione per fornire aria fresca, oltre a più cantine, cantine e una complessa rete di passaggi, tunnel e corridoi. (Fonte; BBC )

7 Faro di Alessandria, Egitto


Il primo faro al mondo utilizzava specchi per riflettere la luce solare per miglia al largo. Fu costruito nel III secolo a.C. ed era alto 134 metri. Una delle sette meraviglie del mondo antico, era la struttura artificiale più alta dopo le piramidi di Giza e la sua luce poteva essere vista a 35 miglia verso il mare. Fu gravemente danneggiato da tre terremoti tra il 956 d.C. e il 1323, divenne poi un rudere abbandonato e, nel 1480 d.C., dopo ulteriori danni da terremoti, scomparve.

6 Colosso di Rodi, Rodi


Una statua alta 110 piedi onorava il dio del sole greco Helios, eretto nella città di Rodi, da Chares of Lindos nel 280 a.C. Una delle sette meraviglie del mondo antico, è stata costruita per celebrare la vittoria di Rodi sul sovrano di Cipro. Prima della sua distruzione nel terremoto, il Colosso di Rodi era alto più di 33 metri, rendendolo una delle statue più alte del mondo antico. Secondo lo storico Strabone, è rimasta un'attrazione turistica popolare anche in rovina.

5 Mausoleo di Alicarnasso, Turchia


Il Mausoleo di Alicarnasso era una tomba costruita nel IV secolo aEV per il re Mausolo e sua sorella-moglie Artemisia II di Caria.

Il Mausoleo era alto circa 135 piedi (41 metri) e i quattro lati erano adornati con rilievi scultorei. Mauslos e sua moglie scelsero Alicarnasso come loro capitale e si dedicarono a renderla la città più bella e imponente del mondo. Nel 353 aEV Mausolo morì, lasciando Artemisia a governare da sola. In omaggio a lui, decise di costruirgli una tomba così famosa che il nome di Mausolo è ora l'eponimo di tutte le tombe maestose, nella parola mausoleo. La costruzione era anche così bella e unica che divenne una delle sette meraviglie del mondo antico. Morì due anni dopo di lui e le sue ceneri furono sepolte con lui nell'edificio. Fu distrutta da una serie di terremoti, dal XII al XV secolo, e rimase in rovina fino a quando fu completamente smantellata dai Cavalieri di San Giovanni di Malta nel 1494 d.C.

4 Statua di Zeus, Grecia


Questa statua di 12 metri realizzata dallo scultore greco Fidia intorno al 435 a.C. raffigurava il re degli dei greci.

Una scultura di piatti d'avorio e pannelli d'oro su una struttura in legno, rappresentava il dio Zeus seduto su un trono con pelle d'avorio e vesti d'oro martellato. È anche una delle sette meraviglie del mondo antico, è andata persa e distrutta distrutta a un certo punto da un terremoto nel V o VI secolo d.C. senza che sia mai stata trovata alcuna copia, ei dettagli della sua forma sono noti solo dalle descrizioni e dalle rappresentazioni del greco antico su monete.

3 Tempio di Artemide a Efeso, Turchia


Conosciuto anche come Tempio di Diana, questo imponente tempio fu costruito nel 550 a.C. per onorare Artemide, la dea greca della caccia.
Il tempio è descritto da ogni antico con soggezione e riverenza per la sua bellezza. Era alto 425 piedi, largo 225 piedi e sostenuto da colonne da 127 60 piedi. Una delle sette meraviglie del mondo antico, fu completamente ricostruita tre volte prima della sua eventuale distruzione nel 356 a.C. da un uomo di nome Erostrato che diede fuoco al tempio in modo che il suo nome fosse ricordato.

2 giardini pensili di Babilonia, Iraq


I giardini pensili erano una caratteristica distintiva dell'antica Babilonia. Se esistevano come descritto, furono costruite da Nabucodonosor II intorno al 600 aEV come dono alla sua moglie media, la regina Amytis. Si ritiene che i giardini siano stati una straordinaria impresa di ingegneria: una serie ascendente di giardini a più livelli contenenti ogni sorta di alberi, arbusti e viti. Furono distrutti da un terremoto qualche tempo dopo il I secolo d.C.

I giardini pensili di Babilonia erano una delle sette meraviglie del mondo antico e l'unica delle meraviglie che potrebbe essere stata puramente leggendaria. La leggenda narra che si diceva che questi giardini avessero l'aspetto di una grande montagna verde costruita con mattoni di fango, ma molti esperti dicono che non sia mai esistito veramente.

1 Grande Piramide di Giza, Egitto


La Grande Piramide di Giza fu costruita intorno al 2.600 a.C. per il faraone egiziano Cheope. È la più antica e la più grande delle tre piramidi di El Giza, in Egitto. È la più antica delle meraviglie del mondo antico e l'unica ancora in piedi oggi. Fu la struttura stessa con la sua perfetta simmetria e imponente altezza che impressionò i visitatori antichi. È stata la struttura artificiale più alta del mondo per quasi 4.000 anni.

Guarda anche;
10 edifici più antichi del mondo.
10 monumenti culturali più famosi del mondo.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More