Miti comuni di WordPress sfatati

2

Il marchio WordPress è diventato sinonimo di blog di qualità e bellissimi siti web. È facile da usare, da navigare ed è una delle piattaforme di autocostruzione più popolari a livello globale.

Eppure ci sono ancora miti che persistono su questo marchio, miti che hanno assunto la forma del folklore e hanno causato qualche danno al nome altrimenti buono di questo sito.

È tempo di dare un’occhiata più da vicino ad alcune delle storie più comuni che esistono su WordPress e mettere finalmente a tacere queste false accuse.

Qui abbiamo alcune delle storie che potresti aver sentito e scopriamo perché non sono neanche lontanamente vere.

WordPress non è sicuro per gli utenti

Questo è un mito che gioca sulle paure degli utenti su tutta la linea. Nessuno vuole creare contenuti che possano essere alterati o sfruttati da hacker senza scrupoli. È ciò che spinge le persone a passare a piattaforme costose.

Qualsiasi piattaforma popolare sarà aperta agli attacchi degli hacker e poiché WordPress è cresciuto è naturale che sia soggetto a un’attenzione più sgradita. Ciò non significa, tuttavia, che sia meno sicuro di altri siti.

Con ogni aggiornamento arriva un sistema di difesa più vigoroso e puoi stare certo che i creatori di WordPress sono tutt’altro che compiacenti nel rendere il sito il più sicuro possibile.

Tuttavia, parte di questo dipenderà dagli utenti. Se fai affidamento sul sito, assicurati di mantenere la piattaforma e tutti i plug-in che utilizzi il più aggiornati possibile. Accetta sempre un aggiornamento software quando offerto e questo dovrebbe eliminare eventuali problemi indesiderati.

WordPress non è di supporto

È facile credere che ti trovi là fuori da solo su un mare di contenuti senza l’assistenza clienti che normalmente ti aspetteresti da un servizio online.

In effetti, c’è un sacco di supporto gratuito là fuori. La community di WordPress ha prodotto alcuni estesi libri "how-to" e guide alla risoluzione dei problemi per gli utenti. Potrebbe non essere un aiuto diretto dalla bocca del cavallo, ma con tutte queste informazioni a portata di mano, non è necessario che lo sia.

Se ti senti ancora perso, potrebbe essere il momento di chiamare uno sviluppatore professionista per aiutarti attraverso il sito e ottenere esattamente quello che stai cercando.

Lo specialista HTML di Writinity e Lastminutewriting ha dichiarato: “WordPress è, per la maggior parte, gratuito e come tale ha una vasta comunità che si aiuta e si supporta a vicenda con praticamente tutti gli aspetti tecnici. Ci sono certamente abbastanza informazioni là fuori per affrontare i problemi più comuni."

Tutti i modelli sembrano uguali

Questo è un mito che viene rapidamente affrontato con una semplice occhiata al sito. C’è una vasta gamma di scelte e stili in offerta. Questi includono centinaia di modelli gratuiti oltre a opzioni premium a pagamento.

Esistono anche plug-in che ti consentono di creare il design del tuo sito senza alcuna programmazione. Ci sono davvero tante scelte e varianti per quante ne hai l’immaginazione.

WordPress non si comporta bene con il successo

Potrebbe essere plausibile immaginare che un sito come WordPress sia davvero adatto solo per progetti su piccola scala, ma la verità è che può far fronte abbastanza facilmente a siti di successo e alla quantità di traffico generato.

I siti WordPress sono tra i più popolari al mondo e come utente hai il potere di potenziare la tua attività o acquistare un supporto tecnico extra. In ogni caso, sei in un’ottima posizione per ottenere il meglio dal tuo sito WordPress.

È un sito solo per blogger

È vero che WordPress è incredibilmente popolare come sito di blogging, ma non è questo il limite delle sue capacità.

Con pochi e semplici plug-in, WordPress può essere trasformato in un negozio online o in un sito di social media, senza compromettere la qualità o l’usabilità.

Per dimostrare la sua popolarità come piattaforma tuttofare, il sito Web dell’azienda riceve ogni mese più visite uniche di Amazon ed è tradotto in molte lingue diverse per gli utenti di tutto il mondo.

WordPress è tutto stile e niente sostanza

Anche se WordPress sembra davvero la parte con i suoi modelli meravigliosamente realizzati e la capacità di supportare immagini e video così come il testo, non si tratta solo di aspetto.
Per supportare così tante capacità, il team dietro WordPress è composto principalmente da programmatori piuttosto che da designer.

Faye Toller, Technical Marketing Manager presso Draftbeyond e Content Manager presso Researcherpapersuk, ha dichiarato: “Semplicemente non sarebbe il sito popolare che è se non ci fosse l’esperienza tecnica per sostenerlo. Gli utenti non sono solo alla ricerca di un bel modello, devono sapere che quando promettono qualcosa a un cliente, viene consegnato e WordPress fa esattamente questo, lo mantiene.

WordPress è per i dilettanti

Come abbiamo visto, non è del tutto così, ma sì, è adatto ai principianti, in quanto è relativamente facile da configurare e iniziare. Tuttavia è molto di più e ha molte più specifiche di quelle necessarie su un sito puramente amatoriale.

Molte, molte grandi aziende utilizzano WordPress per ospitare i loro siti commerciali e mentre pagano per il privilegio di una maggiore funzionalità, è il nome e la promessa di una piattaforma professionale affidabile che li porta nella famiglia WordPress.

Per i principianti, il sito è un luogo eccellente per apprendere le basi della creazione e dell’aggiornamento di un sito Web in base alle esigenze del tuo sito e delle tue competenze.

Nessuno conosce il futuro di WordPress

In un mondo incerto, tutti vogliono sapere che l’attività, la relazione o il lavoro in cui hanno investito tempo e fatica sta ancora andando forte e non è in pericolo imminente di collasso.

Lo stesso vale per la nostra tecnologia. Non investiresti centinaia di dollari nell’ultimo telefono se pensassi che l’azienda sarebbe fallita e la tecnologia sarebbe diventata ridondante e inutilizzabile.

C’è un mito perpetuo che anche WordPress debba affrontare questo futuro incerto. Che in qualche modo, a causa della sua natura gratuita, è sull’orlo del collasso e tutti i nostri preziosi siti web spariranno per sempre.

Come tutti i miti, questo semplicemente non è vero. Semmai la popolarità del sito e la forza numerica della comunità che lo utilizza hanno contribuito alla sua longevità. WordPress è più grande di una sola persona, è supportato da un’organizzazione senza scopo di lucro e molti, molti germogli che lavorano tutti per un futuro sostenibile.

WordPress è un’ottima scommessa per una piattaforma sicura ea lungo termine.

Non è un sito per la vendita di merci

Ancora una volta è difficile credere che tu possa tutto nella vita. Quante volte ti accorgi di aver capito bene una cosa, solo per un altro aspetto che manca completamente il bersaglio?

È lo stesso per le piattaforme web. Molti offrono modelli intelligenti, alcuni offrono ottime strutture di e-commerce, ma spesso non si ha accesso a entrambi contemporaneamente. Sebbene questo sia vero anche per WordPress in una certa misura, il mito secondo cui questa piattaforma non può supportare lo shopping online non è vero.

Invece di poter scegliere un carrello della spesa e una struttura di pagamento per l’e-commerce, WordPress offre il plug-in WooCommerce. Questo plug-in è responsabile di oltre il 40% dei siti di e-commerce nel mercato globale.

Esistono altri plug-in disponibili tramite WordPress che offrono la stessa funzione, quindi a seconda della quantità di traffico che stai anticipando, ci sarà un’opzione che soddisfa le tue specifiche esatte.

WordPress è lento

L’idea che se utilizzi una piattaforma gratuita devi pagare con un servizio lento è prevalente in questo sito e non abbiamo idea del perché.

Un servizio lento di certo non sarebbe accettabile tra i milioni di utenti che bloggano, vendono e accedono a WordPress ogni giorno e quasi certamente rimanderebbe altre migliaia considerando il passaggio a questa piattaforma.

Questo, ovviamente, non è il caso e la base di WordPress cresce in modo esponenziale ogni giorno.

In effetti il ​​sito è velocissimo. Utilizza la tecnologia più recente per caricare immagini, video e testo ed è immediatamente disponibile come sito ottimizzato per i motori di ricerca fin dall’inizio.

Dove, forse, sta la verità è che il sito risponde lentamente alle scarse velocità del server e agli extra aggiuntivi come plug-in con codifica di scarsa qualità. Se vuoi che WordPress continui a funzionare al meglio, trattalo al meglio in termini di software aggiuntivo.

La gestione continua è un duro lavoro

Quindi persiste la voce che una volta che hai iniziato e messo il duro lavoro, la manutenzione di un WordPress è un lavoro ancora più duro. Nessuno vuole passare ore ogni settimana a mantenere il proprio sito, il carico di lavoro iniziale dovrebbe diventare più semplice man mano che i bug vengono risolti, non più difficile.

E ovviamente questo mito semplicemente non è vero, in quanto la gestione di qualsiasi sito è un duro lavoro, non solo WordPress. L’azienda riconosce che è difficile tenere d’occhio l’aggiornamento, l’approvazione dei commenti, la correzione dei bug e il controllo della sicurezza, quindi è disponibile un pratico plug-in per semplificare la vita. ManageWP tiene d’occhio tutte le tue attività da un’unica dashboard, rendendo la manutenzione quotidiana un piacere, piuttosto che un lavoro ingrato.

WordPress non crescerà

Questo mito è difficile da sfatare poiché nessuno di noi può vedere cosa ha in serbo il futuro per noi come razza o per il futuro della tecnologia. Possiamo solo fare la nostra migliore ipotesi su ciò che abbiamo visto finora e quando si tratta di questa particolare piattaforma lo spazio per la crescita è sicuramente lì.

WordPress ha dimostrato più e più volte di essere reattivo ai cambiamenti nell’economia, nel mondo del progresso tecnologico e alle esigenze degli utenti. Man mano che il tuo sito Web e la tua attività crescono, la piattaforma ha dimostrato di avere una capacità più che sufficiente per crescere con le tue richieste ed esigenze.

Semplicemente non supererai WordPress. Indipendentemente dal fatto che tu lo stia utilizzando come piattaforma di blogging dell’host CMS, ha la capacità di prendere gli alti e bassi del tuo traffico e gestisce adeguatamente le esigenze tue e dei tuoi clienti e lettori.

Ci sono così tanti miti che abbondano intorno alla tecnologia al giorno d’oggi, dai sistemi avanzati di intelligenza artificiale che prendono il controllo dei nostri posti di lavoro e delle nostre vite all’imminente collasso di siti che non possono sopportare la pressione.

WordPress sembra essere una di queste piattaforme che è cresciuta circondata da miti e leggende metropolitane. Anche se questo certamente rende il sito un po’ misterioso, quasi tutte le storie che lo circondano sono del tutto false. La verità su questa piattaforma è che è aperta a tutti. È semplice da usare ma ha la capacità di passare dal semplice blog alle esigenze multi complesse di un grande sito di e-commerce. È in grado di gestire tutto ed è a portata di clic per una fantastica esperienza utente destinata a soddisfare tutte le tue aspettative.

Fonte di registrazione: instantshift.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More