I migliori imprenditori che hanno abbandonato il college e la loro storia di successo

0

A volte il talento funziona al meglio della laurea. Oggi ci sono famosi imprenditori in tutto il mondo che gestiscono con successo la loro attività senza una laurea.

Sì, questi sono gli abbandoni del college che rischiano la loro istruzione per realizzare il loro sogno. Discuteremo di questi imprenditori e della loro storia di successo in questo post sul blog. Leggilo attentamente per sapere chi ha fatto cosa e come.

1 Bill Gates, l'uomo dietro Microsoft

Bill, conosciuto in famiglia come Trey, era un ragazzo litigioso. Suo padre era un avvocato e sua madre un'insegnante. Bill Gates aveva un sogno diverso: essere un imprenditore. Ha visto un computer a 13 anni. La scuola in cui è andato ha comprato una macchina e una telescrivente. Ha pagato per il tempo per usare la macchina. Quando non aveva più soldi, ha violato il computer per usarlo gratuitamente. La scuola bandì il Trey, ma in seguito si rese conto che aveva un'abilità rara. La scuola gli ha chiesto di usare la macchina e aiutarli a trovare insetti.

È così che ha iniziato a essere un hacker. Oggi tutti conoscono il nome "Bill Gates" e Microsoft.

2 Michael Dell, il fondatore di Dell

Michael Dell ha avuto interesse per la tecnologia e i gadget sin dall'inizio. Quando era un ragazzo di 15 anni, ha comprato un primo computer Apple per l'autopsia per vedere come funziona. Durante i giorni del college, ha iniziato a costruire computer e a venderli direttamente alle persone, tenendo presente l'assistenza clienti e prezzi più convenienti. Ha lasciato il college a 20 anni.

Oggi i computer Dell sono utilizzati in tutto il mondo.

3 Steve Jobs, il fondatore della Apple

La storia della vita di Steve Jobs è complicata più come un percorso tortuoso. Ha accettato lavori in India, uso di sostanze fisiche, bhuddismo, tentativi di diventare un astronauta e avviare un'azienda di computer nell'Unione Sovietica. È morto a causa di un cancro. Ha lavorato un giorno prima di morire.

4 Giuliano Assange

Julian Paul Assange è un programmatore informatico, giornalista ed editore australiano. Julian è uno dei fondatori di Wikileaks. Nel 2006 ha iniziato a lavorare su Wikileaks, un sito web destinato a raccogliere e condividere informazioni riservate su una piattaforma internazionale. Ha guadagnato molti forti sostenitori e potenti nemici grazie alle informazioni rilasciate dalla sua organizzazione. Wikileaks è stato lanciato ufficialmente nel 2007 e all'epoca era attivo in Svezia poiché le rigide leggi del paese proteggevano l'anonimato di una persona.

5 Mark Zuckerberg, ha introdotto Facebook

Mark Zuckerberg si è ritirato nel 2004 e si è trasferito nella Silicon Valley per lavorare su Facebook. Facebook è diventato pubblico nel 2012 e oggi ha oltre 1 miliardo di utenti attivi e il più grande social network del mondo.

6 Mukesh Ambani

Mukesh Ambani ha completato il suo liceo a Mumbai. Ha iniziato il suo MBA alla Stanford University ma ha dovuto abbandonare gli studi per assistere suo padre Dhirubhai Ambani nella startup di famiglia, Reliance, che all'epoca era in fase di crescita.

Oggi, Mukesh Ambani è la persona più ricca dell'India e presidente di Reliance Industries, la più grande impresa indiana del settore privato.

7 Amancio Ortega

La famiglia di Ortego era estremamente povera. Si è trasferito a La Coruña, Galizia, Spagna, il padre di Amancio era l'unico percettore della famiglia. Vivevano in una casa di mendicanti e sua madre lavorava come domestica.

Amancio ha lasciato la scuola all'età di 14 anni per lavorare, dopo aver sentito sua madre chiedere credito nei negozi locali.

Amancio Ortega nella sua adolescenza, ha iniziato a lavorare come commesso per un camiceria locale chiamato Gala. Nel 1975, Amancio ha lanciato il suo primo negozio di abbigliamento e oggi è una famosa catena di vendita al dettaglio di abbigliamento: Zara.

8 Eva Williams

Evan è cresciuto in una fattoria a Clarks e ha assistito con l'irrigazione delle colture in estate. È andato all'Università del Nebraska-Lincoln per un anno e mezzo.

Dopo aver lasciato la scuola, ha svolto diversi lavori tecnologici e start-up in Florida, in Texas, prima di tornare alla fattoria di famiglia nel Nebraska.

Ha co-fondato i laboratori Pyra, Odeo e recentemente Twitter. Il 25 settembre 2012 ha sviluppato una piattaforma editoriale nota come Medium.

9 Larry Ellison, l'uomo dell'Oracolo

A differenza di Bill Gates, Larry non è stato introdotto ai computer durante la sua infanzia. Quindi non ha avuto quel vantaggio intrinseco all'inizio della sua vita. La prima società co-fondata da Ellison è stata lanciata nel 1977. Ha investito $ 1200 nei Software Development Laboratories. Lui ei suoi partner hanno vinto un contratto di due anni per progettare un database per la CIA. Hanno chiamato il progetto Oracle. Nel 1982, hanno cambiato il nome Oracle in Oracle Systems Corporation.

10 Jan Koum, ideatore di Whatsapp

Jan Koum è un programmatore di computer e CEO e co-fondatore di WhatsApp. Conosciamo tutti questa applicazione oggi e la usiamo spesso. Whatsapp è un'applicazione di messaggistica e chiamate mobile, acquisita da Facebook nel 2014.

Jan Koum ha lavorato come addetto alle pulizie in una drogheria quando aveva 16 anni. All'età di 18 anni, era molto interessato alla programmazione. e poi si iscrisse alla San Jose State University e lavorò anche alla Ernst and Young come collaudatore di sicurezza.

Nel 1997 è stato assunto da Yahoo come ingegnere infrastrutturale. Prima ha incontrato Brian Acton mentre lavorava come tester di sicurezza. Hanno lavorato su yahoo per nove anni. Nel settembre 2007, Jan e Brian hanno lasciato Yahoo e hanno viaggiato per il Sud America e hanno giocato a frisbee definitivo quando hanno un anno libero. Entrambi hanno fatto domanda e non hanno ottenuto un lavoro su Facebook.

L'idea di Whatsapp è stata scattata nella mente di Koum nel gennaio 2009 e una settimana dopo, nel giorno del suo compleanno, il 24 febbraio 2009, ha registrato Whatsapp Inc. in California.

11 Travis Kalanick

Travis Kalanick aveva fallito molte volte prima di ottenere la sua storia di successo. L'idea di Uber lo ha aiutato a raggiungere il successo che desiderava. Uber è stata la prima app mobile che fornisce servizi di prenotazione di taxi e questa idea è stata avviata da Travis Kalanick.

Oggi, l'app Uber è ben riconosciuta e utilizzata in tutto il mondo.

12 Gabe Newell

Gabe Newell ha abbandonato Harvard. Ha co-fondato Valve Corporation, una società di videogiochi famosa per il gioco di fantascienza, Half Life. I suoi giochi preferiti sono Super Mario 64, Star Trek e Doom, che ha giocato su un computer mainframe Burroughs.

Newell ha servito i suoi 13 anni in Microsoft Corporation e Gabe Newell si è descritto come "produttore delle prime tre versioni di Windows". Lui e Mike Harrington hanno lasciato Microsoft per fondare Valve nel 1996. Entrambi hanno usato i loro soldi per finanziare Valve attraverso lo sviluppo di Half-Life.

13 Azim Premiji

Azim Premji ha abbandonato Stanford quando aveva 21 anni a causa della morte inaspettata di suo padre, per dirigere Wipro. Come sappiamo, Wipro è una società di outsourcing e servizi IT. Azim è il magnate tecnologico più ricco dell'India poiché Wipro ha registrato entrate per circa 7,3 miliardi di dollari nel 2015.

Nel corso della sua illustre carriera, Azim ha ricevuto molto rispetto e onore. Ha ricevuto molti premi, come i 30 migliori imprenditori di tutti i tempi da Business Week.

Il contributo dell'Azim al mondo del commercio e del commercio è stato riconosciuto quando è stato onorato da Padma Bhushan nel 2005 dal governo indiano. Il premio Economic Times Lifetime Achievement è stato vinto da Azim nel 2013.

14 Dave Tommaso

Dave Thomas ha abbandonato la scuola superiore per fare il lavoro. Ha lavorato a tempo pieno al ristorante Hobby House a Fort Wayne. È stato fondatore e CEO dell'impero di fast food Wendy's. Dave è morto nel 2002 all'età di 69 anni e si diceva che il suo patrimonio netto fosse di $ 99 milioni.

15Walt Disney

Disney ha abbandonato la scuola superiore quando aveva 16 anni per arruolarsi nell'esercito, ma era troppo giovane per arruolarsi e quindi si è unito alla Croce Rossa con un falso certificato di nascita. È stato inviato in Francia dove ha guidato un'ambulanza, che è stata dipinta da cima a fondo con cartoni animati che alla fine sono diventati i suoi personaggi cinematografici.

Walt Disney è un produttore cinematografico premio Oscar. Non dobbiamo presentare il parco a tema Disney di proprietà della Disney. Topolino è stato il primo cartone animato realizzato dalla Disney. Dopo essere diventato il multimilionario fondatore della Walt Disney Company e aver vinto la Presidential Medal of Freedom, Disney ha ricevuto il diploma di Honorary High School quando aveva 58 anni.

Ora la domanda è: ritirarsi o no?

Dopo aver letto di questi famosi imprenditori, si può dire che non ci vuole una laurea ma delle competenze. Questo dibattito sembra non finire mai perché non ci sono genitori che desiderano che i loro figli abbandonino il college o la scuola. Tuttavia, tutti i nomi sopra menzionati hanno raggiunto la loro carriera di successo senza una laurea. L'argomento è delicato e ha due lati. Devi leggerli attentamente prima di giungere alla conclusione-

I pro:

Ci sono persone che trovano che ottenere una laurea sia una cosa dispendiosa in quanto devono trascorrere alcuni anni della loro vita per ottenere quella laurea, che può essere spesa per cose migliori di quella. Per queste persone, un lavoro dalle 9 alle 5 non è nella lista. Pertanto, l'abbandono offre loro un vantaggio e il tempo per far accadere le cose di cui sono appassionati.

Non importa quanto guadagni all'inizio, la tua startup dovrebbe continuare ad andare avanti e sopravvivere. La maggior parte delle volte le persone hanno successo perché seguono la loro passione invece del denaro. essere un abbandono richiederà che tu sia in grado di osservare ogni problema da una prospettiva investigativa e nuova, che ti aiuterà ad affrontare quel problema.

I contro:

Se non hai una laurea formale, non sei idoneo per essere assunto perché le aziende difficilmente prendono sul serio gli abbandoni a meno che non vedano le rare capacità della persona.

Proprio come la vita scolastica, anche i giorni del college sono speciali. Se abbandoni, non sperimenterai invii di incarichi dell'ultimo minuto, bunkeraggio e cotte. Ma chi se ne frega quando hai una grande idea per avviare un'impresa, che vale ogni sacrificio.

Il college è il luogo in cui gli studenti hanno il tempo di esplorare i propri interessi e le proprie capacità. Questi sono gli anni che potrebbero aiutare a scoprire la passione della persona. Se conosci già la tua passione e vuoi perseguirla, non preoccuparti della laurea.

Queste personalità si sono rivelate un'eccezione perché hanno continuato a lavorare per il loro obiettivo con zelo e seguire la loro passione. A causa di tale passione, hanno trascurato i loro studi e hanno lavorato alla loro idea alla cieca.

Alcuni genitori sanno già che i loro figli abbandoneranno. Il dottor Zuckerberg è tra questi. Sapeva che suo figlio avrebbe abbandonato. Non c'è niente di male ad abbandonare se credi in te stesso e vedi il tuo sogno diventare realtà.

Alla fine è la scelta che conta. Se hai scelto di essere un imprenditore e seguire il tuo istinto, puoi esserlo!

Hai qualcosa di incredibile da condividere con i nostri lettori? Puoi commentare qui sotto e condividere questo post con i tuoi amici e contatti.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More