I 10 principali paesi senza forze armate

0

La maggior parte dei paesi ha grandi forze militari che sono in grado di schierarsi e proteggere in qualsiasi momento (la più grande e degna di nota è la Cina, con circa 1.600.000 militari), mentre alcuni paesi non hanno affatto l’esercito. Di seguito è riportato un elenco di 10 paesi senza forze armate. Ognuno di loro con ragioni variabili perché; alcuni a causa della storia del paese altri a causa della sua posizione. Mentre molti di noi credono che una forza militare sia una necessità, ci sono paesi che ne vedono o non ne hanno bisogno. Ma, in molti casi, esiste un piano di riserva nel caso in cui il paese venga attaccato o venga dichiarata guerra a quel paese.

Questi sono 10 paesi senza alcuna forza militare, un elenco di paesi che sopravvivono senza forze armate.

10 Isole Marshall

Fin dalla fondazione del paese le sole forze di zona ammesse sono state costituite dalla polizia, che dispone di un’unità di sorveglianza marittima per la sicurezza interna. L’Unità investigativa della polizia marittima è dotata di armi minuscole e mantiene una motovedetta della categoria del Pacifico, la Lomor. Secondo il Compact of Free Association, la difesa è responsabilità degli Stati Uniti.

9 Palau

Dalla fondazione del paese le uniche forze autorizzate sono la polizia, che include un’unità di sorveglianza marittima di 30 uomini per la sicurezza interna. La sorveglianza marittima è dotata di armi leggere e mantiene una motovedetta di classe Pacific, il presidente HI Remeliik. L’assistenza alla difesa è fornita dagli Stati Uniti nell’ambito del Compact of Free Association.

8 Samoa


Dalla fondazione del paese non è stato formato alcun esercito, tuttavia, c’è un po ‘di polizia e un’unità di sorveglianza marittima per la sicurezza interna. L’Unità di sorveglianza marittima è fornita di armi leggere e mantiene un natante d’acqua della categoria del Pacifico, il Nafanua. Secondo un patto di relazioni del 1962, la Nuova Zelanda è responsabile della difesa.

7 Tuvalu


Dalla fondazione del paese non è stato creato alcun esercito, tuttavia, c’è una piccola forza di polizia e un’Unità di sorveglianza marittima per la sicurezza interna. L’Unità di sorveglianza marittima è fornita di armi leggere e mantiene una moto d’acqua della categoria del Pacifico, il Te Mataili.

6 Città del Vaticano


Mantiene un corpo di gendarmeria per la polizia interna. La Guardia Svizzera è un’unità appartenente alla Santa Sede, non allo Stato della Città del Vaticano. Non c’è accordo di difesa con la Repubblica italiana, perché violerebbe la neutralità del Vaticano, tuttavia informalmente l’esercito italiano protegge la Città del Vaticano. La Guardia Palatina e la Guardia Nobile furono abolite nel 1970.

5 Nauru


L’Australia è responsabile della difesa di Nauru in base a un accordo casuale tra i 2 paesi. Tuttavia, esiste una forza di polizia armata relativamente gigantesca e una forza di polizia ausiliaria per la sicurezza interna.

4 Isole Salomone


Ha mantenuto una forza paramilitare fino a un pesante conflitto etnico, in cui l’Australia, la Nuova Zelanda e altri paesi del Pacifico sono intervenuti per ripristinare la legge e l’ordine. Da allora nessun esercito è stato mantenuto, tuttavia, c’è una forza di polizia relativamente grande e un’unità di sorveglianza marittima per la sicurezza interna. L’Unità di sorveglianza marittima è dotata di armi leggere e mantiene due motovedette della classe Pacific, l’Auki e il Lata. L’assistenza alla difesa e alla polizia è di competenza del RAMSI.

3 Liechtenstein


Abolì il suo esercito nel 1868 perché ritenuto assolutamente troppo costoso. L’esercito è consentito solo in tempo di guerra, tuttavia questa situazione non si è mai verificata. Tuttavia, il Principato del Liechtenstein mantiene una legge e un team di armi e tattiche speciali, dotato di minuscole braccia per svolgere compiti di sicurezza interna.

2 Grenada


Non ha avuto forze di terra dal 1983 a causa dell’invasione guidata dagli americani. L’agenzia della Royal Grenada Police Force mantiene un’unità di servizio speciale paramilitare per le funzioni di sicurezza interna. La difesa è che la responsabilità del Sistema di sicurezza regionale.

1 Andorra


Andorra non ha un esercito regolare, ma ha firmato trattati con il paese europeo e la Francia per la sua protezione. Il suo piccolo esercito di volontari è esclusivamente cerimoniale. Il paramilitare GIPA (formato in antiterrorismo e gestione dei prigionieri) è una componente della polizia nazionale.

Il Giappone non è incluso in questo elenco perché, sebbene il paese possa ufficialmente non avere forze armate secondo l’ articolo 9 della sua Costituzione, ha le Forze di autodifesa giapponesi, una forza militare per la difesa del territorio nazionale che può essere dispiegata al di fuori del Giappone solo per Missioni di mantenimento della pace delle Nazioni Unite.

Fonte di registrazione: wonderslist.com

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More