Gli elementi essenziali dello sviluppo Web: una guida completa

0

Entrare nel web design è una serie di apprendimento, pratica e sperimentazione di tracce ed errori che richiede tempo e dedizione.

Molti aspiranti sviluppatori devono non solo esaminare le nozioni di base per creare una nuova pagina del sito Web, ma anche apprendere le tecnologie imminenti che alimentano il Web. Questo perché il mercato frenetico fa sempre emergere sempre più iterazioni della tecnologia dell'attuale generazione e seguirle è fondamentale.

In questa breve introduzione, non cercheremo di prevedere il futuro, ma tratteremo le basi di quale tipo di tecnologia e strumenti servono per creare una nuova pagina per il web. Se sei completamente nuovo nel web design, questo sarebbe un ottimo punto di partenza. Tutti i siti Web di base richiedono sei cose essenziali che compongono una semplice pagina e qui discuteremo in dettaglio di cosa sono, come funzionano nel funzionamento di un sito Web e perché è fondamentale conoscerle.

Html5

HTML sta per Hyper Text Markup Language ed è il linguaggio in cui sono scritti tutti i siti web. Quando carichi una pagina web, la prima cosa che fa il tuo browser è scaricare l'HTML per il sito web che consiste in una sintassi specializzata. Quindi legge attraverso questa lingua per comprendere i contenuti della pagina web. Tutto da collegamenti, pulsanti, video, animazioni, immagini e grafica è tutto incorporato nell'HTML e dirà al browser cosa contiene la pagina web.

L'HTML che ha fatto girare il web è stato introdotto più di vent'anni fa. Tuttavia il suo utilizzo è esploso quando la quarta versione di HTML (nota come HTML4) è stata introdotta all'apice del nuovo millennio. HTML4 ha cambiato tutto e la navigazione web è diventata sempre più popolare man mano che lo sviluppo web è diventato più semplice.

Tuttavia, HTML4 presentava ancora alcuni problemi. Sebbene fosse un linguaggio robusto, mancava ancora della capacità di supportare funzionalità complesse come l'animazione e lo streaming video. Per supportare queste cose, è stato necessario installare plug-in che hanno solo reso i computer e i dispositivi mobili dell'utente più lenti e inefficienti. Quindi è diventato subito evidente che era necessaria una versione più recente di HTML.

Ciò ha portato al recente rilascio di HTML5. La più grande caratteristica di HTML5 era la sua capacità di trasmettere video in modo più efficiente risparmiando sia la larghezza di banda che la durata della batteria. È diventato il nuovo standard per la maggior parte dei siti Web da seguire e molti siti Web hanno completamente scartato i plug-in per eseguire correttamente il proprio sito. Sebbene ci siano ancora alcune funzioni realizzabili solo con i plug-in, HTML5 ha quasi tutte le funzionalità necessarie che un utente potrebbe sperare e sarà sicuramente l'unico linguaggio utilizzato per lo sviluppo web ora e in futuro.

CSS3

Quando un browser carica una pagina web, di solito scarica due cose per rendere il sito web finale; HTML e CSS. Abbiamo già parlato di HTML, è il linguaggio che contiene tutti i contenuti essenziali della pagina web. Tuttavia, l'HTML non contiene la modalità di visualizzazione della maggior parte di queste informazioni. Ad esempio, se un codice HTML dice al browser che la pagina è composta da una riga di testo, il browser non saprà ancora esattamente dove deve essere posizionato il testo e come dovrebbe apparire. Questo tipo di informazioni relative all'aspetto visivo della pagina web sono memorizzate in un file separato chiamato file CSS.

CSS è stato per lo più lo stesso per molti anni, chiunque con i recenti sviluppi in HTML, è stata rilasciata una versione più recente nota come CSS3 per supportare lo streaming video e animazioni complesse. CSS sta per Cascade Style Sheets e ha un solo scopo, raccontare il browser come presentare l'HTML e qualsiasi stile visivo essenziale. Lo fa contenendo tutte le informazioni necessarie all'interno del suo codice che ha anche una sintassi univoca. Il CSS lavora insieme all'HTML e allinea tutti i tag e le intestazioni allo stile richiesto per il sito web. Potresti aver visto cosa può fare la mancanza di CSS su un sito web. A volte, quando carichi una pagina, vedi solo il testo e i collegamenti ipertestuali, ma sono allineati male e non ci sono colori sulla pagina. Ciò si verifica quando un browser è in grado di caricare correttamente l'HTML per la pagina, ma non il CSS.

jQuery

L'interattività con un sito Web deve quasi sempre essere una caratteristica dei siti Web di oggi. Se il tuo sito Web non ha alcuna interattività, allora non è altro che una bacheca e ha ben poco uso. Immagina YouTube o Facebook senza alcun pulsante per navigare facilmente tra i loro contenuti. L'interattività offre un'esperienza user friendly che in cambio offre al sito Web maggiore trazione e fidelizzazione degli utenti.

Per fornire interattività, la maggior parte degli sviluppatori Web utilizza Java e JavaScript. Questi sono linguaggi usati insieme all'HTML per rendere un sito web più vibrante. Tuttavia, questi linguaggi, in particolare JavaScript, sono vecchi e ingombranti. Molti sviluppatori lo hanno riconosciuto e hanno chiesto la creazione di un linguaggio migliore per semplificare le loro vite. Ecco perché abbiamo avuto la recente introduzione di jQuery.

In poche parole, jQuery offre agli sviluppatori tutti gli strumenti necessari per implementare un sito Web efficace con un'interattività sontuosa, ma richiede meno lavoro. Per darti un'idea, una funzione eseguita in JavaScript che richiede 10 righe di codice può essere implementata in jQuery ma con solo 2 righe o meno. L'ovvio vantaggio di jQuery è stato così popolare tra gli sviluppatori che prima della sua introduzione, oltre il 60% dei siti Web online utilizza jQuery.

jQuery consente persino agli ingegneri di rete di gestire gran parte del lavoro di back-end, come il recupero e l'archiviazione delle informazioni nei database. Ciò ha reso inutili molti altri sistemi di gestione del database poiché jQuery è in grado di gestire la maggior parte del carico di lavoro. In breve, jQuery è un must per tutti gli sviluppatori web in quanto rende il loro lavoro più semplice ed efficiente.

Illustratore

Prima di iniziare a lavorare sul sito Web, in genere è una buona idea elaborarlo per avere un'idea di come apparirà. Questo può essere fatto in diversi modi; puoi disegnare il sito web su carta, disegnare le caratteristiche del sito su un foglio di calcolo o realizzare l'intera interfaccia del sito utilizzando un semplice strumento di illustrazione. Uno di questi che è sia accessibile che potente è quello realizzato da Adobe chiamato Illustrator.

Illustrator è uno strumento di progettazione grafica generalmente utilizzato per le arti digitali. Tuttavia, la sua versatilità gli consente di essere impiegato anche per altri scopi, come la stesura di una pagina web. Consigliamo vivamente a tutti gli aspiranti sviluppatori web di sfruttare la potenza di Illustrator. Non solo darà a te e ai tuoi clienti una migliore comprensione di come sarà il sito web, ma ti permetterà anche di mettere insieme facilmente la pagina web usando Dreamweaver, di cui parleremo più avanti.

Usare Illustrator è molto simile a usare una tavola da disegno. Ci sono diversi strumenti a tua disposizione che puoi utilizzare per mettere insieme rapidamente l'aspetto del tuo sito web. Puoi iniziare con un modello standard e poi procedere verso l'alto. Puoi creare strati dopo strati e poi unirli insieme per creare la composizione finale. Una volta terminato, puoi eseguire il rendering dell'immagine finale in un'anteprima ad alta risoluzione per vedere di persona come apparirà il sito Web e mostrarlo agli altri.

Photoshop

Se sei interessato all'idea di redigere il tuo sito web, Illustrator non è l'unico strumento disponibile. Il software di modifica delle immagini più popolare che puoi utilizzare non è altro che Photoshop.

L'idea sbagliata di Photoshop è che generalmente viene utilizzato solo per l'editing di immagini per fotografie e logo grafico. Tuttavia, non vi è alcun limite all'utilizzo di Photoshop per altri scopi. Photoshop supporta molti plug-in e formati immagine. Utilizza anche il sistema di livelli utilizzato da Illustrator, il che significa che puoi creare un sito Web sul programma.

Usare Photoshop è come usare fogli da lucido e impilarli insieme per una composizione finale. Dovresti iniziare creando uno sfondo per il tuo sito web. Una semplice combinazione di colori e una tavolozza di tonalità dovrebbero essere sufficienti per gettare le basi per il tuo sito web. Successivamente puoi aggiungerlo creando caselle di testo e altri collegamenti e menu a discesa che dovrebbero essere sulla pagina. Inoltre, Photoshop ti consente anche di mettere insieme facilmente caratteri personalizzati, che sono molto utili per lo sviluppo di siti Web poiché in genere vuoi evitare di utilizzare caratteri convenzionali. Creando questi caratteri personalizzati, puoi dare al tuo sito web originalità e un'identità tanto necessaria, che è essenziale in un mondo in cui quasi tutti i siti web hanno lo stesso aspetto in qualche modo. Ti consigliamo vivamente di utilizzare Photoshop anche se non prevedi di mostrare un'anteprima a un cliente.

Tessitore di sogni

Molti grafici sono ora impiegati in società di sviluppo web e le competenze artistiche sono essenziali per creare un sito Web di grande impatto. Tuttavia, dopo tutta la stesura e l'anteprima, arriverà il momento di trasferire le tue fantastiche immagini su una vera piattaforma di sviluppo web. È inutile realizzare tutte quelle immagini e illustrazioni di siti web se alla fine non hai modo di realizzarle. Questo è esattamente il motivo per cui esistono suite di web design facili da usare, vale a dire Adobe Dreamweaver.

Dreamweaver è una piattaforma semplice che puoi utilizzare per mettere insieme un sito Web dall'aspetto eccezionale, fornendo al contempo la spina dorsale di programmazione necessaria per funzionare online. Lo fa permettendoti di generare facilmente uno snippet CSS e HTML ogni volta che incolli un'immagine nel programma. Puoi pensare al software come a un traduttore visivo; dici a Dreamweaver come dovrebbe apparire il tuo sito Web e in cambio Dreamweaver ti dirà i codici necessari per eseguirlo.

Tuttavia, non è tutto così semplice. A volte, la generazione automatica del codice non è il modo ideale per creare un sito web. È meglio incollare la bozza dell'immagine e poi scrivere tu stesso il codice. Ciò evita eventuali bug di runtime non necessari e semplifica la riscrittura e la revisione del codice nel tempo.

Conclusione

In conclusione, progettare un sito web dovrebbe essere un gioco da ragazzi per chiunque ne sia appassionato, ma richiede attenzione e voglia di saperne di più. Internet ha reso disponibili diversi strumenti che ti danno il potere di produrre un sito Web dall'aspetto sorprendente, devi solo avere il tempo e l'energia per uscire e assorbire il più possibile.

Secondo le nostre stime, qualcuno non dovrebbe impiegare più di un mese per comprendere gli elementi essenziali e fare abbastanza pratica per mettere insieme una pagina web funzionale di base. Da lì, devi spingere te stesso per creare pagine web di bell'aspetto che si distinguano.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More