Come non rimanere mai senza idee per i post del blog [Infografica]

0

Se si considera il fatto che i blog che pubblicano contenuti sul proprio sito su base giornaliera ricevono 5 volte più traffico rispetto a quelli che pubblicano settimanalmente o meno, una cosa è chiara: mantenere un blog è un duro lavoro.

Esiste, tuttavia, una certa metodologia che puoi seguire per assicurarti di raccogliere e creare costantemente contenuti di qualità. A tutti gli effetti, questo può essere suddiviso in due semplici parti.

Innanzitutto, devi trovare contenuti che hanno già successo.

In secondo luogo, devi alzare il livello del contenuto.

Come trovo le idee?

È facile, davvero. Trova articoli all'interno della tua nicchia che stanno andando bene sui social media e ottieni le tue idee da loro. Esistono diversi modi per farlo e tutti ti porteranno a informazioni di qualità.

Vuoi che il tuo articolo abbia successo, quindi dedicheremo la maggior parte delle nostre energie a due fattori chiave: esamineremo le tendenze dei social media e esamineremo cosa sta andando bene sui motori di ricerca.

Innanzitutto, per scoprire cosa sta ronzando sui social media, vai su BuzzSumo e inizia a cercare.

Ai fini di questo esempio, ho cercato "social media". Sulla destra, troverai le storie relative ai social media di maggior successo.

Se volessimo concentrarci sull'ottenere condivisioni su LinkedIn, …scrivere consigli su LinkedIn è la strada da percorrere.

Trova un articolo che sia andato bene e sia interessante per te, rileggilo e poi inizia a crearne uno tuo.

Prima di farlo, diamo un'occhiata a Google. Dopo che abbiamo la parola chiave che vogliamo cercare, la inseriamo in Google e lasciamo che facciano il lavoro per noi.

Proprio lì, Google ci ha dato alcune grandi idee per "curare" le storie nella nostra nicchia. Proprio come abbiamo fatto con i risultati di BuzzSumo, possiamo trovare qualcosa di interessante ed espanderlo.

Come posso renderlo migliore di ciò che è già là fuori?

Ecco la domanda da un milione di dollari: come posso migliorarla? Ci sono un milione di cose che puoi fare per far risaltare il tuo blog tra la concorrenza, ma ci sono alcuni consigli infallibili che quasi sempre fanno il trucco.

Rendilo più lungo. Se qualcuno sta cercando informazioni su un determinato argomento, è probabile che desideri qualcosa di lungo e completo. Se il blog che hai trovato è "25 New Social Media Trends", espandilo e crea il tuo "35 New Social Media Trends". Più informazioni significano più spettatori.

Includi grafica. A nessuno, nemmeno ai professionisti più esperti, piace fissare blocco dopo blocco di testo per ore e ore. Se includi alcuni elementi grafici (un'infografica, un grafico a torta, persino una gif!), spezzerai la scrittura e la renderai più facile per gli occhi dello spettatore.

Vai in profondità. Perché qualcuno dovrebbe leggere 10 articoli diversi su un argomento per ottenere tutte le informazioni di cui ha bisogno? Se crei una "guida definitiva" a qualcosa, ti assicuri che i tuoi spettatori vengano da te più e più volte perché stai costruendo il tuo marchio come sportello unico.

Presentare un problema e una soluzione. Non risolvere i problemi delle persone per loro. Invece, dì loro come possono risolverlo da soli. Gli articoli "How To" sono di gran moda ora e le persone non cercano che le cose vengano consegnate loro su un piatto d'argento. Insegnare a qualcuno un'abilità preziosa vale il suo peso in oro.

Se sei ancora perplesso, ecco 101 idee su come migliorare il tuo post sul blog, oltre a questa utile infografica per quelli di voi che sono più studenti visivi:

](https://inform.click/wp-content/uploads/2022/11/post-265568-63825775c415a.webp)[![](https://inform.click/wp-content/uploads/2022/11/post-265568-6382577f496ae.webp)


Fonte di registrazione: instantshift.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More