Aumentare il tuo traffico SEO in loco con consigli sui siti Web a 10 stelle

17

Quando si parla di produttività, alcune persone preferiscono la quantità alla qualità; mentre altri potrebbero dire il contrario: qualità piuttosto che quantità.

Ma, se dobbiamo riflettere su come operano i diversi motori di ricerca (Google nello specifico), possiamo affermare che il cyberspazio riserva un posto privilegiato ai veri pezzi di qualità.

Infatti, i livelli di eccellenza e utilità dei contenuti sono diventati uno dei principali fattori utilizzati per la gerarchizzazione dei siti web; in altre parole, quali appariranno nell'indice o alla decima pagina delle diverse SERP (Search Engine Results Page).

Basta dare un'occhiata all'articolo "Passaggi per un sito compatibile con Google" pubblicato da Google e vedere come danno la priorità ai post e ai siti di qualità.

SEO contro PPC

Tuttavia, molti amministratori delegati presumono istintivamente che le tecniche PPC (Pay per Click), come Google Adwords, siano gli unici piani necessari per raggiungere la rilevanza online.

Ma gli strumenti PPC non sono sufficienti per costruire una solida classifica e specializzazione nell'area di business, caratterizzata da un ventunesimo secolo globalizzato e competitivo.

Ti consentono di visualizzare annunci nella sezione dei risultati sponsorizzati della pagina dei risultati di ciascun motore di ricerca. Quindi, paghi una commissione, in base alla competitività della parola chiave scelta, ogni volta che un visualizzatore fa clic dal tuo annuncio al tuo sito web.

– ("SEO vs. PPC: sapere quale è giusto per il tuo sito web" di Entrepreneur Magazine).

Al contrario, i piani PPC ‘pay per use' devono essere incorporati agli strumenti SEO organici per poter cogliere tutti i vantaggi di Internet che offre l”inbound marketing', un modo meno invadente per attirare gli utenti. Il dialogo in tempo reale con il pubblico interno ed esterno, l'appeal di potenziali relazioni commerciali e l'arricchimento del rapporto di fidelizzazione con i consumatori, sono alcuni dei guadagni decisivi.

Questi miglioramenti "in loco" economicamente convenienti includono lo sviluppo di una pagina di destinazione amichevole e ben progettata, nutrita da immagini sorprendenti che completano il contenuto educativo e regolarmente aggiornato. Inoltre, l'applicazione di titoli attraenti e potenti, la creazione di un URL chiaro e HTML con parole chiave giustificabili. E altre pratiche di traffico web "off-site" come i backlink (quante volte le tue pagine sono collegate ad altri siti).

Prima di iniziare questa guida, prova a visualizzare il tuo blog o sito web come la tua macchina da scrivere personale e professionale: ogni parola conta, devi essere preciso e attento e questo significa che devi affrontare il documento con un'idea solida che possa privilegiare non solo il tuo comunicazione aziendale ma fungono anche da contenuto prezioso per la tua community.

I comandamenti

Tra i “1.790.185 Blog post scritti oggi", registrati da internetlivestats.com, ce ne sono centinaia che possono davvero brillare nell'ombra perché sicuramente comprendono l'importanza di un contenuto ben sviluppato e orientato, la punta di lancia di ogni strategia digitale: per mercato di massa o solo per una nicchia; sviluppato da professionisti o principianti.

1) Scrivi a mano i tuoi articoli

Questo è più come un suggerimento personale per pulire i tuoi testi.

Scrivo i miei curriculum dal liceo fino ai giorni nostri e posso insistere sul fatto che posso memorizzare più informazioni rispetto a quando le scrivo nel documento di Word. Quindi provalo; quando hai tempo libero, inizia a scrivere le intuizioni future che vorresti sviluppare.

Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) hanno migliorato e rivoluzionato ogni settore della vita umana, questo è innegabile. Tuttavia, per gli autori, è essenziale stabilire un rapporto individuale con la propria arte perché questo può lasciare a un vasto momento di ispirazione, e una più efficace e attenta correzione degli errori grammaticali in quanto “sei più esposto al pensiero critico quando scrivi per mano che quando digiti”, secondo il blog ufficiale di National Pen.

2) Sii diretto

Le parole di transizione ti consentono di collegare le idee, come una nonna che lavora a maglia il maglione di suo nipote.

Una costruzione grammaticale specifica e chiara con transizioni fluide aumenterà la leggibilità per gli utenti, poiché sarà più attraente e il messaggio persuasivo più efficace. Molti siti web hanno elenchi infiniti che puoi consultare liberamente e migliorare le tue costruzioni grammaticali.

Ciò comporta anche la limitazione delle frasi a 20-25 parole e dei paragrafi a 5 righe.

Per quanto riguarda la distribuzione dei contenuti, uno dei sistemi che utilizza il giornalista è il ‘5 WH': perché? Quando? Che cosa? Dove? Chi?

Rispondendo a queste domande nel paragrafo iniziale (come proclama la piramide rovesciata), o in tutto il corpo, stai fornendo i dati elementari su qualsiasi argomento. Pensa a scrivere un articolo di giornalismo. Sii preciso e pensa alle cose che il tuo pubblico è disposto a fare ora.

Inoltre la voce passiva, per alcuni specialisti, può ostacolare la comprensione del brano. Quindi prova ad applicare la voce attiva: Soggetto + verbo Complemento. Ad esempio, "l'amministratore delegato ha creato un nuovo dipartimento di comunicazione digitale", invece di "un nuovo dipartimento di comunicazione digitale è stato creato dall'amministratore delegato".

Usare la voce passiva è generalmente una cattiva idea. Dopo aver scritto il testo, scansionalo per costruzioni vocali passive. Chiediti sempre: è disponibile un'alternativa migliore e attiva? Se c'è, usalo. In caso contrario, usa la voce passiva

– (‘È meglio amare che essere amati: perché dovresti evitare attivamente la voce passiva', di Yoast.com).

3) Sottotitoli e elenchi puntati

Puoi digitare "Statistiche in tempo reale su Internet" su Google e puoi osservare le stime schiaccianti dell'attività quotidiana di Internet.

Il cyberspazio si è convertito in un'enorme enciclopedia per contenuti globalizzati e competitivi. Per eludere l'affondamento della tua strategia di contenuto nei mari dei dati, un modo alternativo per aumentare la comprensibilità dei tuoi testi è separare le tue idee in diversi segmenti.

Tra tutti i contenuti devono esserci delle idee principali, quindi è importante che tu le metta in risalto per enfatizzare termini e frasi che ritieni fondamentali per la comprensione del testo.

4) Dominare la bestia

Una delle cose che i giornalisti, i governi e gli utenti dei social network, dei blog, ecc. richiedono è l'eliminazione delle informazioni imprecise e dannose che inquinano la rete.

Se avvii una campagna online, devi rispettare i principi etici e tenere presente che la tua reputazione online può avere gravi conseguenze sull'operatività della tua organizzazione.

Ecco perché è così necessario stabilire delle ‘policy online' che specifichino le linee guida per la gestione dei contenuti sotto il nome dell'azienda. Ciò non significa che il buon senso non possa essere utilizzato in alcune circostanze.

L'idea principale di queste politiche è garantire un comportamento corretto e garantire che i contenuti pubblicati non siano rischiosi per la reputazione del marchio in quanto coerenti con gli obiettivi della campagna.

Va visto come una guida e non come un libro nero che appartiene alla sezione proibita.

5) Parole chiave ma non key stuffing

L'uso indiscriminato di parole chiave con l'intenzione di garantire il "risultato della corrispondenza esatta" utilizzando termini di base e importanti relativi a un argomento non è una buona idea, poiché il tuo sito non progredirà e i bot etichetteranno il tuo sito come "key stuffing “.

Ancora una volta, Google offre pass VIP per i siti educativi e utili, non quelli che hanno più parole chiave casuali.

Continuando con le metafore, il tuo sito è il delizioso tacchino del tuo Ringraziamento: devi riempirlo con ingredienti A+ se vuoi deliziare i tuoi ospiti e regalare loro un ricordo a vita.

Quindi il tuo blog dovrebbe anche avere le parole chiave più trascendenti ma giustificabili e utili. Non solo per attrarre più lettori, ma anche per specificare e spiegare il maggior numero di punti vitali su un argomento.

6) HTML

Esempi di title tag e meta descrizioni di moz.com e searchenginewacth.com

L'HyperText Markup Language viene impiegato per sintetizzare le informazioni del tuo sito web e consegnarle ai diversi motori di ricerca. Nonostante la complessità e la lunghezza dell'argomento HTML, ci sono alcuni aggiornamenti SEO che puoi iniziare a implementare nella tua pagina.

Il ‘Meta Description Tag' dovrebbe avere una specifica e una descrizione distinta e precisa dei tuoi servizi sulle SERP. È la tua "scheda di presentazione online", quindi è un modo pratico per attirare punti di vista (mercati potenziali) e differenziarsi dalle altre società.

Ciò significa anche che devi essere realistico e non sottovalutare gli utenti (questi includono la costruzione del "Title Tag"), perché non torneranno sul tuo sito web se si tratta di un clickbait economico. Pensa come se fossi un utente alla ricerca di informazioni.

Allo stesso modo, il ‘Meta Keyword Tag' spiega il contenuto con poche parole chiave. Ma ancora, non pensare ancora ai numeri perché se fai un lavoro genuino, verrà riconosciuto con troppa fatica.

Rimani fedele alle tue radici e scava nei tuoi valori fondamentali e nella tua visione per selezionare i termini che ritieni possano descrivere al meglio il tuo progetto.

7) Pulizia del tuo Uniform Resource Locator

Comunemente noto come URL, la sua perfezione può essere uno strumento utile per migliorare la SEO della tua pagina.

Il dominio dovrebbe avere una parola chiave head e giustificabile, ma senza esagerare, perché potrebbe lasciare alla diffidenza degli utenti: www.getfreemoney. È un cattivo esempio perché è probabile che siano come gli altri migliaia di pagine false che cercano solo di ottenere più traffico.

La semplicità va applicata anche all'URL per migliorare il numero di click che il tuo sito riceve grazie alla sua facile leggibilità e al buon posizionamento.

Inoltre, gli specialisti consigliano di evitare preposizioni, caratteri strani, articoli; inoltre, consigliano di separare il trattino (-), il trattino basso (_) oi simboli algebrici (+). Ad esempio "www.immaginaryseo.com/creating-star-texts"

8) E gli altri?

Ormai avrai sicuramente un argomento archetipo che vorresti scrivere seguendo queste linee guida — lo speriamo — ma ciò non significa che creerai una bolla egoistica attorno ai tuoi contenuti.

Esplora altri contenuti utili e pertinenti sui pensieri che stai sviluppando. Un saggio o un articolo professionale di solito espone la diversa prospettiva che diverse persone avevano o hanno sul marketing, solo per menzionare un argomento e lasciare ai lettori le conclusioni.

Potrebbe piacerti anche l'idea di un altro CEO, un'infografica di designer o anche un altro articolo di copywriter, quindi dai loro credito.

Lo scenario ideale è ottenere riferimenti da altri siti Web, preferibilmente fonti pertinenti, che si chiamano backlink, una pratica di ottimizzazione SEO offsite.

9) Delega i tuoi compiti

Infine, puoi istruirti sulla SEO "on-site" e "off-site" per aumentare il traffico del tuo sito Web oppure puoi contattare un'agenzia digitale speciale che può lavorare come outsourcing. Se selezioni la seconda, devi solo specificare il tuo pubblico, quali sono i tuoi obiettivi per la campagna sui contenuti digitali e persino alcune politiche sui dati sensibili.

Migliaia di copywriter, web designer e specialisti online in tutto il mondo possono aiutarti con l'ottimizzazione mentre ti concentri sui tuoi obiettivi di business o su altre risorse dell'azienda.

Le "aziende visionarie" (un termine utilizzato da James Collins e Jerry Porras) sono esperte nel tenersi stretti ad alcune convinzioni immutabili mentre abbracciano la tecnologia e altri miglioramenti utili che possono semplificare le loro operazioni.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More