10 luoghi che sembrano immaginari, ma in realtà sono reali

11

Ecco un elenco dei luoghi più incredibili, mozzafiato e magici di tutto il mondo che sembrano immaginari ma in realtà sono reali. Dare un’occhiata. Godere!

Questi sono i primi 10 luoghi che sembrano immaginari, ma in realtà sono reali.

1 Monte Roraima, Venezuela

Potrebbe sembrare uscito da un film di fantascienza. Ma questa meraviglia naturale è completamente reale e stimolante. Il Monte Roraima è il più alto della catena Pakaraima dell’altopiano di Tepui in Sud America. La montagna comprende il triplo punto di confine di Venezuela, Brasile e Guyana. Il monte Roraima si trova sullo scudo della Guiana, nell’angolo sud-orientale del Parco nazionale di Canaima, 30000 km2, che forma la vetta più alta della catena montuosa della Guyana. Le montagne del parco sono considerate alcune delle più antiche formazioni geologiche sulla Terra.

2 Tunnel of Love – Kleven, Ucraina

Una linea ferroviaria inutilizzata nella piccola città ucraina di Kleven (che si trova a circa 350 km da Kiev) si è naturalmente trasformata in un paradiso romantico per le coppie. La pista, che è conosciuta localmente come The Tunnel of Love, sta diventando un luogo sempre più comune per le coppie, in particolare durante la primavera, quando un’enorme chioma di alberi lungo la pista cresce su entrambi i lati per formare un arco. Questo arco si estende per un massimo di tre chilometri e sembra un tunnel verde di alberi e le coppie che desiderano qualche momento di romantica solitudine sono spesso viste passeggiare.

3 Salar de Uyuni, Bolivia

Salar de Uyuni, uno dei luoghi più mozzafiato del mondo. È la più grande distesa di sale del mondo con 10.582 chilometri quadrati. Si trova nei dipartimenti di Potosí e Oruro nel sud-ovest della Bolivia, vicino alla cresta delle Ande. Ed è ad un’altitudine di 3.656 metri sul livello medio del mare. Il Salar si è formato a seguito di trasformazioni tra diversi laghi preistorici. E ‘ricoperto da alcuni metri di crosta di sale, che presenta una straordinaria planarità con variazioni altimetriche medie entro un metro su tutta l’area del Salar. La crosta funge da fonte di sale e copre una pozza di salamoia, eccezionalmente ricca di litio.

4 Mount Grinnell – Parco nazionale Glacier, Montana

Il Monte Grinnell è un picco situato nel cuore del Glacier National Park, nello stato americano del Montana, vicino al Monte Gould e al Monte Wilbur. Prende il nome da George Bird Grinnell. Dal Many Glacier Hotel sul lago Swiftcurrent si può vedere il "falso picco" di Grinnell Point.

5 La foresta di pietra – Yunnan, Cina

La foresta di pietra o Shilin è un insieme notevole di formazioni calcaree situate nella contea autonoma di Shilin Yi, nella provincia dello Yunnan, nella Repubblica popolare cinese, vicino a Shilin a circa 120 chilometri dalla capitale della provincia Kunming. Le alte rocce sembrano emanare dal terreno alla maniera delle stalagmiti, con molte che sembrano alberi pietrificati creando così l’illusione di una foresta di pietra.

6 Zhangye, Cina

Il paesaggio roccioso incredibilmente colorato che sembra essere stato dipinto. Danxia Landform presso il villaggio di Nantaizi della città di Nijiaying, nella contea di Linzhe di Zhangye, provincia cinese di Gansu. Questo incredibile paesaggio sembra essere stato dipinto con le ampie pennellate pastello di un’opera d’arte impressionista. Ma in realtà questa straordinaria immagine mostra lo scenario reale di Danxia Landform nel villaggio di Nantaizi della città di Nijiaying, nella contea di Linzhe di Zhangye, provincia cinese di Gansu.

7 Lago Retba – Senegal

Sembra un frullato di fragole gigante, il lago Retba o Lac Rose si trova a nord della penisola di Cap Vert in Senegal, a nord-est di Dakar. È così chiamata per le sue acque rosa, causate dalle alghe Dunaliella salina nell’acqua. Il colore è particolarmente visibile durante la stagione secca.

8 Campi di tulipani – Lisse, Olanda

Se ami i fiori, non crederai all’esposizione colorata di tulipani e altri bulbi primaverili in fiore nei magnifici giardini di Keukenhof! L’indimenticabile esposizione stagionale è creata da oltre sette milioni di tulipani, narcisi, giacinti, bulbi primaverili e alberi meravigliosi. Keukenhof è una delle principali attrazioni dell’Olanda. L’area fiorita appena a sud di Amsterdam è dove fioriscono milioni di tulipani ei campi sono striati di oro, fucsia, scarlatto e viola. L’attrazione più popolare a Lisse è Keukenhof, aperto solo in primavera, quando i tulipani stanno fiorendo. Inoltre ogni primavera una sfilata di fiori chiamata Bollenstreek Bloemencorso si tiene per le strade principali di Lisse.

9 Lapponia, Finlandia

Il Parco Nazionale di Riisitunturi nella Lapponia meridionale è rinomato per i suoi alberi di neve a corona.

La Lapponia è la più grande e la più settentrionale delle regioni della Finlandia. Confina con la regione dell’Ostrobotnia settentrionale a sud. Confina anche con il Golfo di Botnia, la contea di Norrbotten in Svezia, la contea di Finnmark e la contea di Troms in Norvegia, nonché l’oblast di Murmansk in Russia. In Lapponia vivrai il crepuscolo invernale, l’aurora boreale e la notte estiva senza notte. Insieme alla natura unica, rivitalizzati con una vasta gamma di attività.

10 Socotra, Yemen

Socotra è un piccolo arcipelago di quattro isole nell’Oceano Indiano. Fa parte della Repubblica dello Yemen ed è considerato il gioiello della biodiversità nel Mar Arabico. Una delle piante più sorprendenti di Socotra è l’albero del sangue del drago (Dracaena cinnabari), che è un albero dall’aspetto strano, a forma di ombrello. Si pensava che la sua linfa rossa fosse il sangue di drago degli antichi, ricercato come medicina e colorante, e oggi usato come pittura e vernice. L’albero del sangue di drago è una delle caratteristiche naturali iconiche di Socotra. Questi alberi crescono a frotte in alto sull’altopiano di Diskum, nel centro dell’isola

00 Crystal Cave – Skaftafell, Islanda

La grotta di cristallo di Svmnafellsjvkull (CORR) nel parco nazionale di Skaftafell, mette in risalto la bellezza della natura. Creato dalle terribili forze della calotta glaciale Vatnajvkull nel sud dell’isola vulcanica. La profonda grotta blu è stata formata dal ghiacciaio che incontra la costa. Il ghiaccio secolare proveniente dalle pendici del Vrffajvkull, il vulcano attivo più alto dell’Islanda, alto 6.921 piedi, ha compresso tutta l’aria dal ghiaccio aggiungendo alla consistenza e al colore della grotta.

Speranza! Ti è piaciuto il nostro elenco dei 10 posti migliori che sembrano immaginari, ma in realtà sono reali.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More