10 Panico di massa causato da scherzi apparentemente innocui

16

Ebbene, Orson Welles non è stato l’unico ad aver tirato fuori il panico di massa attraverso il suo dramma radiofonico "La guerra dei mondi" nel 1968. La storia ha assistito a molti altri panici di questo tipo causati da scherzi deliberati e inutili. Ecco 10 esempi di questo tipo:

I 10 migliori scherzi che hanno causato panico di massa:

10 Ghostwatch – The Television Show

Andò in onda ad Halloween nel 1992 nel Regno Unito. Una troupe di documentari è stata mostrata mentre conduceva un’indagine dal vivo sulle attività paranormali in una casa. Apparentemente la casa era infestata da un fantasma di nome "Mr. Pipe". Mentre la troupe investigava più a fondo, presto scoprirono, con sorpresa degli spettatori, che la casa era davvero infestata dal signor Pipes che era violento e potenzialmente dannoso. Con l’orrore degli spettatori le cose hanno iniziato a prendere svolte piuttosto brutte e agghiaccianti. Alla fine dello spettacolo, "Ghostwatch" era riuscito a raccogliere migliaia di spettatori, ma per tutto il tempo dimenticando di menzionare che lo spettacolo era interamente una parodia.

La BBC è stata invasa da appelli di preoccupazione che si sono trasformati in delusione e infine rabbia. Non solo, lo spettacolo ha causato traumi di massa e persino un suicidio. La BBC ha dovuto scusarsi e bloccare il divieto a lungo termine del programma.

9 L’inganno degli UFO

 

Alcune persone credono che gli avvistamenti UFO siano una menzogna completa e possono tacere un po ‘per dimostrarlo. Prendiamo l’esempio di Chris Russo e Joe Rudy. Nel 2009 il duo ha iniziato un lavoro per esporre false affermazioni di avvistamenti UFO. Sono andati in un piccolo campo, hanno acceso palloncini di elio e collegandoli con la lenza li hanno sollevati in aria. Quel giorno la gente di Morristown, nel New Jersey, affermò di aver visto un UFO. È diventata una notizia nazionale. La maggior parte delle persone si è rifiutata di credere che fosse una bufala, incluso "UFO Hunters" di History Channel. Ma, per smorzare l’entusiasmo Russo e Rudy hanno dichiarato che mentre preparavano la bufala ne avevano documentato ogni fase.

8 Invasione russa in Georgia

 

In TV nel 2010, dopo aver assassinato il leader, i carri armati russi sono stati visti avanzare in Georgia. Dopo la guerra russo-georgiana nel 2008 è stato naturale per i georgiani farsi prendere dal panico. La maggior parte di loro non aveva visto il declaimer all’inizio dello spettacolo e lo aveva scambiato per un reportage dal vivo. I georgiani hanno cercato di contattare i loro cari così disperatamente che la rete di telefoni cellulari si è bloccata. La gente ha iniziato a ritirare denaro e ha fatto piani per fuggire dal paese. Tre persone sono morte guardando il telegiornale.

Quando i georgiani sono venuti a conoscenza della bufala, non avevano voglia di ridere. La gente era così infuriata e turbata che più tardi in un sondaggio, il 63% su 406 intervistati ha affermato che Mikheil Saakashvili, il leader georgiano, era coinvolto nella preparazione delle fake news per promuovere i sentimenti anti-russi tra i cittadini.

7 L’interruzione delle trasmissioni televisive del sud

[youtube = https://www.youtube.com/watch?v=U3cH3JJh-GM&w=500&h=333 ]

‘Man of Steel’ è stato probabilmente ispirato da questo incidente. 1976, UK, 17:10 GMT, gli umani ricevettero una chiamata da Vrillon del comando galattico di Ashtar, una razza aliena che aveva promesso di annientare l’umanità. Questo messaggio è stato inviato tramite un notiziario di sabato sera. La gente chiamava la polizia che doveva andare a casa della gente per assicurare ai cittadini frenetici che era tutto uno scherzo ridicolo. Qualcuno aveva effettivamente violato il segnale e visualizzato il messaggio sullo schermo durante un periodo in cui l’interesse pubblico per gli alieni e gli UFO era alto. Sorprendentemente, fino ad oggi, nessuno sa chi.

6 L’inganno del vulcano in eruzione

La città innevata di Sitka in Alaska ha avuto una sorpresa una mattina. Il vulcano dormiente, il Monte Edgecombe, ha iniziato a versare fumo e la gente ha ipotizzato che fossero solo alcune ore ad aspettare prima che il vulcano avesse iniziato a sputare fuoco. Le autorità corsero verso la vetta per indagare e trovarono, beh … .. un paio di pneumatici in fiamme con le parole "APRIL FOOLS" scritte in lettere alte 20 piedi. Un noto burlone locale, Porky Bickar, era dietro a tutto questo. Aveva fatto di tutto per farcela perché noleggiare un elicottero per portare le gomme non è economico.

Fatto divertente: alcuni anni dopo, quando il Monte Sant’Elena è esploso, qualcuno ha inviato una lettera a Porky dicendo che "era andato troppo lontano".

5 Alternativa 3

[youtube = https://www.youtube.com/watch?v=gmNFzBVKqyE&w=500&h=333 ]

Alternativa 3 doveva essere uno spettacolo televisivo del pesce d’aprile nel 1977 nel Regno Unito, ma non è stato presentato in anteprima fino a giugno. Ad ogni modo, era un documentario investigativo sul cambiamento climatico della Terra e ha finito per mostrare bizzarre catastrofi ambientali che renderanno la Terra inabitabile in futuro.

Lo spettacolo ha rivelato che il governo ha pensato seriamente a questo problema e ha escogitato le seguenti soluzioni:

  1. La popolazione terrestre deve essere ridotta o
  2. Alcune persone devono andare sottoterra e vivere lì o
  3. Alcune persone dovranno trasferirsi su Marte

Sebbene il merito risalga chiaramente al 1 aprile, la maggior parte delle persone non ha capito la battuta e ha finito per credere che la Terra stesse effettivamente volgendo al termine. Così hanno chiamato il canale televisivo e hanno chiesto di sapere esattamente quando il mondo sarebbe finito.

4 Il panico radiofonico della BBC del 1926

Sembra che anche la più grande emittente del servizio pubblico del mondo abbia causato la sua parte di malizia. Nel 1926 un prete riferì di una rivoluzione anarchica a Londra che fu trasmessa dalla BBC. Ha interrotto una discussione genuina sulla letteratura del XIX secolo e ha fornito un rapporto di 12 minuti su una sanguinosa rivolta in corso nel centro di Londra. La rivoluzione russa aveva solo un decennio e le possibilità che ciò accadesse di nuovo indussero le persone a premere il pulsante del panico.

I dettagli con cui padre Ronald Knox ha trasmesso il messaggio lo hanno fatto sembrare autentico. Ha riferito di come il Big Ben sia stato rovesciato dai mortai delle trincee, il Savoy Hotel è stato dato alle fiamme e che un ministro del governo è stato linciato. Le telefonate preoccupate iniziarono ad arrivare e sebbene la BBC, nel corso della giornata, chiarì la questione, molti rimasero inascoltati e il caos continuò.

3 Lo spavento della bomba di Boston del 2007

A Boston, gennaio 2007, improvvisamente un giorno una persona nota un pannello LED che mostra un uomo minuscolo che alza il dito medio. Ha chiamato la polizia (questo era un esempio di persone che prendevano parte alla Homeland Security). Il dipartimento di polizia di Boston e il dipartimento dei vigili del fuoco di Boston entrarono e identificarono il dispositivo come uno IED (un ordigno esplosivo improvvisato). Pensarono di distruggerlo e presto scoprirono che altri dispositivi simili erano sparsi in tutta la città. La gente si è lasciata prendere dal panico collettivamente.

Alla fine hanno distrutto tutti questi pannelli solo per scoprire che i dispositivi facevano parte di una campagna di marketing pubblicitario per Aqua Teen Hunger Force Colon Movie Film realizzato da Cartoon Network. CN in seguito ha dovuto pagare 2 milioni di dollari come risarcimento danni alla polizia di Boston e alla Homeland Security. Il capo di Cartoon Network ha dovuto dimettersi.

2 Lo scherzo sugli UFO giordani

Un altro brutto scherzo è stato tirato fuori da un quotidiano giordano nel 2010 in occasione della grande occasione del 1 aprile. Ha pubblicato un rapporto sull’invasione aliena. Hanno detto che tutte le comunicazioni nell’area sono state interrotte a causa dell’emissione di un impulso EMP da un UFO che ha causato il panico tra le persone. Hanno detto che gli alieni erano alti 3 metri. Alla fine, quando la bufala fu scoperta, i cittadini della piccola città di Jafr non furono contenti.

È interessante notare che tutti si erano davvero innamorati dello scherzo, incluso il sindaco che ha preso misure immediate inviando una squadra di sicurezza per cercare nell’area qualsiasi segno di un UFO. Successivamente un agente della sicurezza ha dichiarato che la città era vicina a effettuare un’evacuazione di emergenza. Il giornale ovviamente in seguito si è scusato.

1 L’inganno della fuga dallo zoo di Central Park

 

Il New York Herald la mattina del 9 novembre 1874 arrivò a casa della gente con un titolo inquietante: "Awful Calamity: The Wild Animals Broken Loose From Central Park". A quanto pare l’animale selvatico si era riversato nelle strade uccidendo 49 persone e ferendone altre 200. Le autorità stavano lottando per controllare la situazione. O almeno così hanno riferito.

L’articolo conteneva un disclaimer in fondo che diceva che era tutto uno scherzo. Ma la maggior parte delle persone aveva smesso di leggere l’articolo prima di arrivare alla fine. Possiamo ben immaginare cosa seguì dopo. Cittadino ordinario e polizia si sono riuniti e, afferrando le loro pistole, hanno deciso di uccidere gli animali. In seguito furono delusi per non essere stati in grado di dimostrare le loro capacità.

Fonte di registrazione: www.wonderslist.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More