Grandi esempi di personalizzazione del sito web

0

Siamo davvero nell'era tecnica: ogni uomo e il suo cane hanno un sito Web e se hai un'attività senza una sorta di presenza online, allora ti stai preparando per il fallimento.

In parte grazie a questa era tecnica avanzata, i consumatori stanno diventando più intelligenti e le aspettative crescono. Non è più accettabile avere semplicemente una pagina web con informazioni e aspettarsi che sia il consumatore a fare tutto il lavoro. A meno che tu non sia in grado di personalizzare il contenuto in qualche modo, allora c'è un'alta probabilità che il consumatore si annoi o sia privo di ispirazione e vada da qualche altra parte.

Il nocciolo della questione è che c'è così tanta concorrenza e puoi scommettere che ci saranno una o due aziende (o più) che offriranno lo stesso prodotto o servizio di te, ma con una migliore personalizzazione. Se il consumatore può scegliere tra due siti Web, uno che lo fa sentire come un individuo e che lo fa sentire solo come un numero o una statistica, allora non è necessario essere uno scienziato missilistico per sapere quale azienda genererà la maggior parte degli affari .

Internet può essere una rete di informazioni complessa e spesso confusa. Va bene per me dire "personalizza i tuoi contenuti", ma cosa significa esattamente? In qualità di proprietario di un'azienda o di un sito Web, sei tenuto a essere online 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in attesa di un visitatore del sito Web per capire chi e cosa desidera? Oppure devi digitare a mano ogni singola e-mail per assicurarti che non venga inviato lo stesso contenuto generico? Puoi se vuoi, ma questo non è né sostenibile né fattibile.

Fortunatamente per te, ci sono molti esempi di siti Web che attualmente utilizzano la personalizzazione a cui puoi ispirarti e ci sono aziende online che esistono esclusivamente per assistere nell'automazione dei contenuti personalizzati.

Ora che sai cosa devi fare, di seguito è riportata una panoramica su come ottenere esattamente la massima personalizzazione, completa di esempi reali. Vedrai che così tanti dei tuoi marchi preferiti e più riconoscibili utilizzano già la personalizzazione sui loro siti Web, senza che tu nemmeno lo sappia. Questo è l'obiettivo finale: non rendere evidente che ti stai rivolgendo a singole persone, rendilo sottile ed efficace e non passerà molto tempo prima che tu possa raccogliere i frutti attraverso una migliore percentuale di clic e una maggiore redditività.

Che cos'è la personalizzazione del sito web

È abbastanza autoesplicativo: la personalizzazione del sito web in poche parole sta personalizzando l'esperienza per un visitatore del tuo sito web. Che si tratti di personalizzare il contenuto visibile sulla home page di un sito Web o di garantire che determinate e-mail e promozioni vengano inviate solo ai potenziali clienti o ai clienti che le apprezzeranno adeguatamente e che saranno più propensi a utilizzarle. Esistono davvero tanti tipi diversi di personalizzazione che dipenderanno da ciò che offri, da chi sono i tuoi clienti e dal settore in cui operi.

Esempi di personalizzazione del sito web

La personalizzazione del sito web non è un concetto nuovo. Esiste da un po ‘di tempo e attualmente sta migliorando ed evolvendosi nel tempo. Ci sono molte industrie e aziende attualmente impegnate nella personalizzazione del sito web.

1 Amazzonia

Amazon e altri grandi magazzini online sono tutti incentrati sulla personalizzazione e ne stanno davvero raccogliendo i frutti. Se hai mai effettuato l'accesso ad Amazon o a uno qualsiasi degli altri negozi online (che vendono elettronica, abbigliamento o persino articoli per animali domestici), potresti notare che sembra leggere la tua mente e presenterà prevalentemente prodotti a cui sei interessato, oppure anche prodotti che completano gli acquisti precedenti che hai effettuato.

Questa è la personalizzazione. La home page di Amazon ha un aspetto diverso per ogni persona che la visita. Il sito Web analizza il precedente comportamento di acquisto, quindi in realtà è come leggere la tua mente!

2Netflix / Google Play

Anche i siti Web che non sono i tradizionali siti di shopping offrono la personalizzazione. La più grande prova di ciò è il fatto che se ti trovi al di fuori degli Stati Uniti, non puoi nemmeno visitare il sito Netflix statunitense. Ad esempio, se sei su un indirizzo IP australiano e digiti www.netflix.com, verrai reindirizzato automaticamente al sito web australiano. Ha calcolato dove ti trovi e ha personalizzato il sito Web in base alle tue esigenze. Capisce che non ti serve visitare il sito americano.

Tutti i siti di streaming online offrono la personalizzazione: ricordano ciò che hai guardato in precedenza e quando accedi (indipendentemente dal dispositivo), la home page introdurrà nuovi film o programmi che ritieni possano interessarti. Questo è davvero vantaggioso per gli utenti come a volte questo è l'unico modo in cui possono conoscere determinati spettacoli e crea soddisfazione del cliente.

3Spotify / Pandora _

Funzionando allo stesso modo di Netflix, ma concentrandosi sulle tue orecchie piuttosto che sui tuoi occhi: Spotify, Pandora e altri siti di streaming musicale offrono playlist e stazioni radio personalizzate basate su ciò che hai ascoltato di più. Consiglierà anche nuovi album e canzoni che pensa ti piaceranno. È un ottimo modo per trovare nuova musica e avvantaggia sia gli artisti che il consumatore. Entra in una particolare canzone o genere e costruirà una playlist personalizzata per te.

4 Facebook

Forse la personalizzazione più deliberata è sui social media, vale a dire Facebook. Quasi tutti hanno un account Facebook e chiunque abbia effettuato l'accesso negli ultimi mesi avrà notato post strategici e annunci sponsorizzati stranamente rilevanti. Puoi scorrere il tuo feed di notizie e improvvisamente apparirà un annuncio per un prodotto o servizio a cui stavi pensando. Come se Facebook leggesse la tua mente. Piuttosto legge la cronologia di navigazione, sia all'interno che all'esterno del sito Web di Facebook.

Facebook annoterà anche le parole chiave usate di frequente nei tuoi post e metterà insieme due più due per capire in cosa ti trovi. Se inizi a parlare di volontariato in Cambogia e hai cercato su Google diverse aziende che offrono tali programmi di volontariato, preparati a iniziare a vedere annunci di volontariato apparire sul tuo feed di Facebook. Un altro modo in cui Facebook personalizza i contenuti è mostrare prevalentemente i post di amici intimi con cui interagisci di più, piuttosto che quelli che hanno profili che guardi a malapena.

5 McDonald

Hai mai notato che il sito Web di McDonalds sembra sapere quando è ora di colazione, indipendentemente dal fuso orario in cui ti trovi? Questa è la personalizzazione. Piuttosto che avere una home page che offre ogni potenziale hamburger e pasto sotto il sole in ogni momento, il sito web calcolerà dove ti trovi tramite il tuo indirizzo IP e non solo ti mostrerà i pasti per quel particolare momento della giornata, ma lo farà fornire informazioni specifiche sul ristorante locale. Quindi non otterrai informazioni su un hamburger che non è disponibile nella tua zona.

Molti siti Web di fast food utilizzano questo stile di personalizzazione, altrimenti se il sito Web sembra identico indipendentemente da quando o da dove hai effettuato l'accesso, ti verranno fornite molte informazioni irrilevanti e potenzialmente errate.

6 Consigliere accademico

Scholar Adviser è un'altra improbabile fonte di personalizzazione del sito web. È un servizio di scrittura di saggi e, quando ti registri, usano le informazioni raccolte per creare sostanzialmente un tuo profilo. Quindi, ogni volta che accedi, sanno chi sei, a cosa sei interessato e da tutto ciò, i servizi che molto probabilmente utilizzerai. Se accedi come uno studente di scuola superiore di 17 anni che si specializza in scienze dello sport, sarebbe inutile per loro offrire servizi di scrittura di saggi sugli studi infermieristici universitari. Quando lo scienziato sportivo di 17 anni accede, noterà un sacco di pubblicità e offerte per servizi di scrittura di scienze dello sport. Come se fossi uno scrittore: ti verranno offerti solo lavori che rientrano nel tuo campo di competenza.

Tipi di personalizzazione del sito web

Abbiamo già esaminato alcuni degli esempi più comuni di personalizzazione del sito Web che molti di voi avranno sperimentato in prima persona (a meno che non abbiate mai ordinato un hamburger o non siate mai stati su Facebook). Ma quali sono le tipologie di personalizzazione? Se hai un sito web e sai che hai bisogno di personalizzare, allora da dove inizi e cosa c'è in offerta? Di seguito è riportato un breve punto saliente dei tre tipi più comuni ed efficaci di personalizzazione del sito web. Non tutti saranno rilevanti per te, ma è bene conoscerli e dovrebbero essere utilizzati ove possibile.

1 Tag variabili in un'e-mail

Probabilmente il tipo più basilare di personalizzazione è l'uso di tag variabili in qualsiasi e-mail o altra corrispondenza inviata. Se la tua azienda o il tuo sito Web corrisponde a clienti o potenziali clienti tramite e-mail, i tag variabili sono un must. In caso contrario, dovrai assumere qualcuno per compilare manualmente il proprio nome e le informazioni personali prima dell'invio, oppure fare in modo che ogni e-mail inviata sia identica con una sorta di "a chi può interessare" impersonale come intestazione. Con i tag variabili, tutto ciò che devi fare è dedicare solo un po' di tempo a scrivere un corpo standard di un'e-mail, magari uno mirato a un gruppo demografico (giovani donne) e uno diverso mirato a un gruppo demografico diverso (maschi più anziani). Lascia cose come il loro nome come tag variabili: questi tag si autopopoleranno prima di essere inviati.

Quindi questi clienti o potenziali clienti riceveranno un'e-mail che sembra essere stata scritta personalmente per loro e si basa solo sulle loro esigenze individuali (quindi alle donne non verrà inviato materiale di marketing per pantaloni da uomo). Il vantaggio principale è che una volta terminato il lavoro iniziale, il resto è automatizzato e le e-mail personalizzate possono essere inviate mentre dormi o sei in vacanza!

2 Segmentazione

La segmentazione è un altro metodo di personalizzazione molto utilizzato. In parole povere, è quando un sito Web si rivolge a un particolare gruppo demografico o area. Il sito Web creerà un profilo di un cliente in base alle informazioni che potrebbe raccogliere da un sondaggio o un accesso, o anche dalla cronologia del browser, e offrirà solo contenuti rilevanti per loro. Quindi, se dovessi accedere a un negozio di abbigliamento online, utilizzerebbe la tua cronologia degli acquisti e il tuo genere per mostrare altri vestiti o articoli che potrebbero interessarti.

Un metodo comunemente utilizzato per raccogliere dati per la personalizzazione della segmentazione è offrire un incentivo per iscriversi o iscriversi: alcune domande mirate strategicamente ti forniranno tutte le informazioni necessarie per indirizzarle con successo in un modo che massimizzerà il potenziale di vendita (se è quello che cerchi). Questo può essere il primo passo nella costruzione di una relazione a lungo termine con un cliente. Ci sono molte aziende che possono aiutare a fornire strategie di segmentazione, come Yieldify che utilizza una tecnologia di marketing predittivo per valutare i tuoi clienti e il mercato di conseguenza.

3 Contenuto dinamico

Il contenuto dinamico sta sostanzialmente portando una strategia di segmentazione al livello successivo. Non si limita a commercializzare in base all'utente, ma cambierà l'intero sito Web in base ai dati demografici dell'utente. Il potenziale per i contenuti dinamici è infinito e dipende davvero dal tipo di sito Web che hai e da ciò che stai cercando di ottenere (semplici vendite o acquisizione di contratti a lungo termine). Esempi di contenuto dinamico includono avere una pagina "località" che mostri solo i due o tre negozi più vicini al cliente, o avere offerte speciali e prezzi visibili solo per i clienti in una particolare area.

Il contenuto dinamico è proprio questo: dinamico. Quindi anche lo stesso cliente riceverà contenuti diversi a seconda di che giorno è, com'è il tempo nella sua zona, il suo comportamento passato e la cronologia di navigazione o anche cosa sta succedendo nella sua zona (come il Giorno dell'Indipendenza negli Stati Uniti ). Qualsiasi parte di un sito Web può essere resa dinamica: pagine di destinazione, moduli, prodotti disponibili, ecc. Un'azienda specializzata nella creazione di contenuti dinamici per la personalizzazione di siti Web è Personyze. Usando Personyze, raggruppa semplicemente i tuoi visitatori in segmenti di pubblico particolari, dì loro come vorresti indirizzare ciascun pubblico e lascia che il resto lo faccia loro. I tuoi dati CRM esistenti possono essere facilmente integrati in Personyze per la massima efficacia.

I passaggi per la personalizzazione del sito Web in poche parole

Ora che puoi riconoscere le aziende che utilizzano la personificazione e conoscere i principali tipi di personalizzazione, ci sono alcuni passaggi fondamentali per arrivarci. Non accadrà dall'oggi al domani, ma se lo prendi sul serio e investi tempo nella personalizzazione del tuo sito web, i risultati ti ripagheranno sicuramente. Questi passaggi sono solo uno schema di base per farti andare nella giusta direzione. La soluzione migliore, ovviamente, è cercare l'assistenza e la guida di un professionista.

  1. Considera il tuo pubblico. Il primo passo è conoscere il tuo pubblico di destinazione. Chi sono e quali sono le loro diverse caratteristiche dei visitatori? Se fossi un cliente del tuo sito web, cosa ti piacerebbe di più vedere? Cosa non vorresti vedere?
  2. Crea contenuti personalizzati. Non c'è motivo per cui non puoi iniziare a creare contenuti personalizzati fin dall'inizio. Inizia a digitare semplici e-mail rivolte ai tuoi diversi segmenti dal passaggio 1. Vuoi avere promozioni speciali rivolte esclusivamente a un particolare gruppo demografico?
  3. Ottimizza e automatizza. È qui che potrebbe essere necessario chiedere il parere di un professionista. L'automazione è la chiave per una grande personalizzazione. Le scimmie operaie in realtà non esistono, quindi è fondamentale che il tuo sito web funzioni 24 ore su 24. Soprattutto per i siti Web globali in cui puoi aspettarti visitatori a tutte le ore del giorno. Una volta implementata l'automazione, imposta i gruppi di controllo per misurare l'impatto complessivo. L'unico modo per sapere quanto bene qualcosa sta funzionando è misurarne il successo. Sembra semplice, ma è un passo che non puoi fare troppo alla leggera.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More